Includi: tutti i seguenti filtri
× Materiale A stampa
× Lingue Multilingua
× Lingue Italiano
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Nomi Newmark, Elle
× Genere Saggi
× Soggetto Wisconsin

Trovati 160 documenti.

Felicità di una stella
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Brescia Materiale linguistico moderno

Moretti, Dario <1955->

Felicità di una stella / Dario Moretti

Modena : Panini, copyr. 2007

Abstract: Il libro presenta questa dedica: Alle bambine ai bambini all'incanto allo sguardo allo stupore che da sempre mi sono accanto e mi rendono felice. Un libro completamente illustrato, dal maxi formato, che accanto a disegni sempre giocosi propone frasi evocative in diverse lingue. Età di lettura: da 5 anni.

Sunshine
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Brescia Materiale linguistico moderno

Sunshine : scritture giovani / Cynan Jones ... [et al.]

Mantova : Corraini, stampa 2008

Cuori in viaggio
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Brescia Materiale linguistico moderno

Cuori in viaggio : storie di giovani nelle città d'Europa

[Garbagnate Milanese] : Comune di Garbagnate Milanese ; Bazzano : Artebambini, 2006

Cavalleria rusticana
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Brescia Materiale linguistico moderno

Oliverio, Sara

Cavalleria rusticana / raccontata da Sara Oliverio ; illustrata da Elisa Moriconi

[Milano] : Paramica, copyr. 2008

La Cenerentola
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Brescia Materiale linguistico moderno

Lapenta, Monica E.

La Cenerentola / raccontata da Monica E. Lapenta ; illustrata da Monica Auriemma

[Milano] : Paramica, copyr. 2008

Il destino è scritto nelle stelle
[Voci del mondo in gioco
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Brescia Monografie

[Voci del mondo in gioco : 6 storie narrate da ragazzi e ragazze di altri Paesi più un gioco per ricordare e raccontare nuove fiabe]

Milano : Carthusia

Abstract: Sei storie narrate da ragazzi e ragazze di altri Paesi, più un gioco per ricordare e raccontare nuove fiabe. Età di lettura: da 10 anni.

Falstaff
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Brescia Materiale linguistico moderno

Marsi, Cristina <1972->

Falstaff / raccontato da Cristina Marsi ; illustrato da Ingrid Kuris

[Milano] : Paramica, copyr. 2009

La cambiale di matrimonio
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Brescia Materiale linguistico moderno

Marsi, Cristina <1972->

La cambiale di matrimonio / raccontata da Cristina Marsi ; illustrata da Silvia Crocicchi

[Milano] : Paramica, copyr. 2008

I prelibri
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Brescia Materiale linguistico moderno

Munari, Bruno <1907-1998>

I prelibri = ... / Bruno Munari

2. ed

Mantova : Corraini, stampa 2008

Abstract: I PRELIBRI, un volume di culto ormai, sono stati pubblicati per la prima volta da Danese nel 1980. Sono una serie di 12 piccoli libri (10 x 10 cm) dedicati ai bambini che non hanno ancora imparato a leggere e scrivere, disegnati per adattarsi alle loro mani e assemblati usando diversi tipi di materiali, colori e rilegature. Offrono una varietà di stimoli, sensazioni e emozioni, che nascono dall'accostamento di percezioni e immagini: dovrebbero dare la sensazione che i libri siano effettivamente fatti in questo modo, e che contengano sorprese. La cultura deriva in effetti dalle sorprese, ossia cose prima sconosciute (Bruno Munari).

Poesie di viaggio
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Brescia Materiale linguistico moderno

Poesie di viaggio / a cura di Roberto Mussapi

Torino : EDT, copyr. 2009

Abstract: Il viaggio è essenzialmente uscita di sé al fine di un ritorno, ma modificati, iniziati da ciò che sta al di fuori di noi. Non esiste scrittore che salpi senza tornare, senza cioè aver consegnato al lettore, alla comunità da cui era partito, un resoconto della sua avventura, un diario di bordo che amplifica la conoscenza del mondo dei terrestri impauriti dall'esperienza del viaggio, ma desiderosi di conoscere che cosa accade oltre l'orizzonte. Il viaggio in letteratura è più di un genere, è piuttosto un nervo, un cardine dell'esperienza letteraria stessa. Che ha costruito una ricca tradizione nella narrativa, non nella poesia. Credo la ragione sia approssimabile: la poesia è in se stessa un viaggio assoluto, azzera spesso la questione della distanza geografica. Spesso, non sempre. Uno degli inesauribili paradossi su cui la poesia pare costituita: non esiste un vero e proprio genere di poesia di viaggio, quando invece la poesia viaggia più della prosa, essendo per definizione ubiqua. Il fatto poi che non esista un genere codificato di poesia di viaggio (come esiste invece quello della poesia d'amore, ad esempio) non significa che il viaggio non ispiri grandissime opere poetiche, e che in alcuni casi non ne sia proprio il motore, il segreto e l'impulso dinamico.

Raccontare con le parole e con le mani
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Brescia Monografie

Bonomi, Marisa <1947->

Raccontare con le parole e con le mani / di Marisa Bonomi ; illustrazioni di Cristina Pietta

Roma : Sinnos

Abstract: Raccontare con le parole e con le mani è un cofanetto contenente 3 volumi: 2 di filastrocche, appartenenti alla tradizione italiana, araba e indi e tutte pubblicate in lingua originale, italiano e Lis; 1 sui primi scambi comunicativi. Le pubblicazioni sono accompagnate da un piccolo saggio plurilingue dedicato ai genitori. I volumetti con le filastrocche rappresentano una pubblicazione piacevole anche per i piccoli sordi, che di solito faticano ad avvicinarsi alla lettura; così come la traduzione in Lis delle storie è una occasione (semplice ma preziosa) per gli udenti, di imparare qualche elemento di una lingua che va valorizza nella sua creatività e potenzialità.

Abbiccì in tante lingue
Scintille
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Brescia Materiale linguistico moderno

Tommaseo, Niccolò

Scintille / Niccolò Tommaseo ; a cura di Francesco Bruni ; con la collaborazione di Egidio Ivetic, Paolo Mastandrea, Lucia Omacini

[Parma] : Fondazione Pietro Bembo : Guanda, copyr. 2008

Abstract: Dopo gli studi universitari a Padova, Tommaseo si fa luce come intellettuale che alla formazione umanistica unisce una viva sensibilità romantica. Nelle sue peregrinazioni dovute a motivi politici e a un'inquieta ansia vitale, matura l'idea di una nuova arte che unisca il sublime di Dante e Omero alla letteratura del popolo. Escono cosi nel 1841-42 i Canti popolari toscani, corsi, illirici, greci, accompagnati da queste Scintille, libro creativo e critico, ricco di prose d'arte e di riflessione, di poesie dello stesso Tommaseo e dei suoi corrispondenti. L'opera è plurilingue: italiano, francese, greco, latino, slavo si alternano alle traduzioni dell'autore. Nelle Scintille si individua dunque un'idea plurale di nazioni e culture, un discorso rivolto a individui e collettività dell'Italia e della Franda, del mondo slavo del Sud e della Grecia. In questo progetto la letteratura ha un suo ruolo: è espressione di un io che esce dal proprio chiuso, narcisistico isolamento, per trasmettere un messaggio di amore.

A pescar canzoni
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Brescia Materiale linguistico moderno

Brancaforte, Marcella <1963-> - Gonfaloni, Caterina - Porroni, Fabio

A pescar canzoni : viaggio per terra e per mare nella canzone popolare / Marcella Brancaforte, Caterina Gonfaloni, Fabio Porroni ; illustrazioni di Marcella Brancaforte

Roma : Sinnos, 2010

Abstract: Un viaggio musicale per terra e per mare tra le canzoni tradizionali: dalle coste dell'Italia al Medio Oriente per risalire fin sopra i Balcani e come guida, Colapesce bambino... Con CD. Età di lettura: da 5 anni.

Eyabè nè nè
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Brescia Materiale linguistico moderno

Imbastari, Francesco

Eyabè nè nè : filastrocche dal mondo / di Francesco Imbastari ; illustrazioni di Rosalba Catamo

Roma : Sinnos, copyr. 2009

Abstract: Età di lettura: da 3 anni.

La sonnambula
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Brescia Materiale linguistico moderno

Stoppa, Alfredo <1950->

La sonnambula / raccontata da Alfredo Stoppa ; illustrata da Francesco Assirelli

[Milano] : Paramica, copyr. 2009

Abstract: Amina e Elvino si sposano e tutto il villaggio è in festa. Teresa, la mugnaia che ha allevato Amina come fosse figlia sua è al culmine della gioia, mentre Lisa, l'ostessa, si dispera perché è innamorata di Elvino.In paese giunge un nobiluomo sconosciuto che rimane folgorato dalla bellezza di Amina facendo ingelosire il suo futuro sposo. Alcuni paesani riconoscono nell'uomo il figlio del signore del castello,lo accolgono con piacere e lo avvertono del fatto che un fantasma si aggira di notte per il paese. Un fantasma? Chi sarà mai? La penna di Alfredo Stoppa e i pennelli di Francesca Assirelli raccontano il capolavoro del maestro catanese Vincenzo Bellini. Età di lettura: da 6 anni.

Fango di strada
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Brescia Materiale linguistico moderno

Muça, Çlirim <1965->

Fango di strada = Balte rruge = Street mud = Strassenschlamm : haiku / Clirim Muca

Milano : Albalibri, copyr. 2009

Il barbiere di Siviglia
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Brescia Materiale linguistico moderno

Castellani, Laura

Il barbiere di Siviglia / raccontato da Laura Castellani ; illustrato da Luca de Luise

[Milano] : Paramica, copyr. 2008

Poesia travestita
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Brescia Materiale linguistico moderno

Montale, Eugenio <1896-1981>

Poesia travestita / Eugenio Montale ; a cura di Maria Corti e Maria Antonietta Terzoli

Novara : Interlinea, copyr. 1999

Abstract: Prima di morire, Eugenio Montale commissionò a Maria Corti un gioco letterario: far tradurre una sua poesia in arabo e poi dall'arabo al francese e così via per dieci passaggi fino a tornare all'italiano, sempre senza rivelare la fonte. L'esperimento è oggi compiuto e in questo libro se ne raccolgono i frutti di grande interesse culturale. Questo libro è nato da un desiderio di Eugenio Montale, silenziosamente cresciuto col tempo nella memoria di coloro che lo hanno alla fine realizzato. Nei primi mesi del 1978 il poeta mi espose un originale programma, suggerendomi con allegria di realizzarglielo: trovare qualcuno che traducesse in arabo la lirica Nuove stanze delle Occasioni. A questo punto la sua paternità doveva essere taciuta e il testo, attribuito a un ignoto poeta arabo, andava tradotto in francese, poi a catena in polacco, russo, ceco, bulgaro, olandese, tedesco, spagnolo, per tornare all'italiano. A suo parere la poesia alla fine del trattamento sarebbe stata del tutto irriconoscibile; me lo disse con un gradevole, consueto risolino ironico... (Dalla premessa di Maria Corti).