Che cosa vi siete persi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Scotti, Gerry

Che cosa vi siete persi

Abstract: «Che cosa vi siete persi!» ci ricorda con queste pagine Gerry Scotti, uno dei protagonisti più amati della tivù, che ci accompagna in un viaggio affascinante ed emozionante sul filo della memoria, alla ricerca di emozioni che appartengono a tutti noi e che sono ancora presenti, non solo nei nostri ricordi. Oggi la società moderna è sempre più frenetica e tecnologica. Gli oggetti che ci circondano sono sempre più sofisticati, ma spesso sono anche più impersonali. Gli oggetti del passato, invece, hanno un sapore di autenticità, sono legati a storie e ricordi che ci appartengono. Quando guardiamo un vecchio giocattolo, un vestito o un libro, non vediamo solo un oggetto, ma anche un pezzo della nostra vita. I ricordi sono potenti e possono evocare emozioni forti, possono farci sorridere, farci piangere, farci sentire felici o tristi. E gli oggetti del nostro passato sono come custodi della nostra memoria: ci aiutano a mantenere viva la nostra storia, a non dimenticare chi siamo e da dove veniamo. Questo libro è un viaggio nei momenti che hanno segnato il nostro passato recente: oggetti, canzoni, luoghi, eventi, aneddoti… ci racconta un mondo in cui per telefonare si doveva cercare una cabina telefonica (e recuperare i gettoni necessari per fare la chiamata), quando si poteva andare in auto senza cinture di sicurezza (e non esistevano i «punti» della patente, i limiti di velocità in autostrada, le zone a traffico limitato con telecamere, e il casco obbligatorio per i motocicli), quando si faceva la spesa nella bottega sotto casa e a scuola si andava con la cartella. Con il garbo e l’ironia che lo contraddistinguono, il crononauta sentimentale Gerry Scotti ci fa salire sulla sua macchina del tempo e riporta alla luce oggetti e ricordi che fanno parte della vita di tutti noi e che, ancora oggi, sono in grado di regalarci un sorriso.


Titolo e contributi: Che cosa vi siete persi / Gerry Scotti

Pubblicazione: Milano : Rizzoli, 2023

Descrizione fisica: 183 p. ; 23 cm

EAN: 9788817184717

Data:2023

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nomi: (Autore)

Classi: 791.4502 TELEVISIONE. Aspetti specifici della televisione (14)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2023
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: saggi

Sono presenti 18 copie, di cui 15 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
CLUSONE 791.4502 SCO CLU-111424 In prestito 14/03/2024
ALBANO SANT'ALESSANDRO 791.450.2 SCO ASA-51210 In prestito 23/03/2024
BONATE SOTTO 791.4502 SCO BNT-43156 In prestito 20/03/2024
DALMINE 791.4502 SCO DAL-148541 In prestito 16/03/2024
GRUMELLO DEL MONTE 791.4502 SCO GRU-80752 In prestito
ORIO AL SERIO "GIULIA GABRIELI" 791.4502 SCO ORI-34673 In prestito 01/03/2024
CALUSCO D'ADDA 791.4502 SCO CLS-47902 In prestito 21/03/2024
GORLAGO 791.4502 SCO GOR-38194 In prestito 27/02/2024
BREMBATE DI SOPRA "MARIO TESTA" 791.4502 SCO BSP-69246 In prestito 09/03/2024
CERETE 791.4502 SCO CER-82876 In prestito
LEFFE 791.4502 SCO LEF-28586 In prestito 21/03/2024
TREVIGLIO BIOGRAFIE SCO TRV-171558 In prestito 01/03/2024
MONTELLO 791.4502 SCO MNT-19884 In prestito 22/03/2024
ROVETTA 791.45 SCO ROV-39688 In prestito 24/02/2024
SARNICO 791.4502 SCO SAR-70075 In prestito 12/03/2024
BRUSAPORTO 791.4502 SCO BRP-37288 Su scaffale Novità locale 30gg
FONTANELLA 791.4502 SCO FNT-43690 In catalogazione Non disponibile
VILLA D'ADDA 791.4502 SCO VLL-81876 In catalogazione Non disponibile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.