Un uomo di poche parole
0 1 0
Materiale linguistico moderno

Greppi, Carlo

Un uomo di poche parole

Abstract: In “Se questo è un uomo” Primo Levi ha scritto: «credo che proprio a Lorenzo debbo di essere vivo oggi». Ma chi era Lorenzo? Lorenzo Perrone, questo il suo nome, era un muratore piemontese che viveva fuori dal reticolato di Auschwitz III-Monowitz. Un uomo povero, burrascoso e quasi analfabeta che tutti i giorni, per sei mesi, portò a Levi una gavetta di zuppa che lo aiutò a compensare la malnutrizione del Lager. E non si limitò ad assisterlo nei suoi bisogni più concreti: andò ben oltre, rischiando la vita anche per permettergli di comunicare con la famiglia. Si occupò del suo giovane amico come solo un padre avrebbe potuto fare. La loro fu un’amicizia straordinaria che, nata all’inferno, sopravvisse alla guerra e proseguì in Italia fino alla morte struggente di Lorenzo nel 1952, piegato dall’alcol e dalla tubercolosi. Primo non lo dimenticò mai: parlò spesso di lui e chiamò i suoi figli Lisa Lorenza e Renzo, in onore del suo amico. Questo libro è la biografia di una ‘pietra di scarto’ della storia, di una di quelle persone che vivono senza lasciare, apparentemente, traccia e ricordo di sé. Ma che, a ben guardare, sono la vera ‘testata d’angolo’ dell’umanità.


Titolo e contributi: Un uomo di poche parole : storia di Lorenzo, che salvò Primo / Carlo Greppi

Pubblicazione: Bari ; Roma : Laterza, 2023

Descrizione fisica: 308 p. ; 21 cm

EAN: 9788858148907

Data:2023

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nomi: (Autore)

Soggetti:

Classi: 940.53 2. GUERRA MONDIALE, 1939-1945 (14)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2023
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: saggi

Sono presenti 39 copie, di cui 11 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
SERIATE 940.53 GRE SER-143381 Su scaffale Prestabile
ALME' 940.53 GRE ALE-73899 Su scaffale Prestabile
CENATE SOTTO 940.53 GRE CET-16309 In prestito 22/02/2024
BREMBATE DI SOPRA "MARIO TESTA" 940.53 GRE BSP-67977 Su scaffale Prestabile
ZOGNO 940.53 GRE ZOG-55717 In prestito 26/03/2024
LALLIO 940.5 GRE LAL-34869 Su scaffale Prestabile
PALAZZAGO 940.53 GRE PLZ-17864 Su scaffale Prestabile
PONTE SAN PIETRO "MARZIO TREMAGLIA" SV 940.53 GRE PSP-93057 Su scaffale Prestabile
CURNO 940.53 GRE CUR-66658 Su scaffale Prestabile
DALMINE 940.53 GRE DAL-147276 Su scaffale Prestabile
STEZZANO 940.53 GRE STE-56620 In prestito 20/02/2024
SCANZOROSCIATE 940.53 GRE SCA-99501 Su scaffale Prestabile
GAZZANIGA 940.53 GRE GAZ-69558 Su scaffale Prestabile
NEMBRO 940.53 GRE NEM-104740 In prestito 01/04/2024
VILLA DI SERIO 940.53 GRE VDS-79780 Su scaffale Prestabile
BOTTANUCO 940.53 GRE BOT-28534 In prestito 15/12/2023
PRESEZZO 940.53 GRE PRS-34800 Su scaffale Prestabile
SAN PAOLO D'ARGON 940.53 GRE SPA-30744 In prestito
PONTIROLO NUOVO 940.53 GRE PNT-35328 Su scaffale Prestabile
VALBREMBO 940.53 GRE VLB-92156 Su scaffale Prestabile
SOVERE 940.53 GRE SOV-22002 Su scaffale Prestabile
CAPRIATE SAN GERVASIO 940.53 GRE Shoah CPR-53309 In prestito 26/03/2024
BERGAMO - Liceo Classico "Paolo Sarpi" 940.53 GRE SRP-18006 Su scaffale Prestabile
BOLGARE 940.53 GRE STORIE VERE BOL-30693 Su scaffale Prestabile
BOSSICO 940.53 GRE BOS-9686 Su scaffale Prestabile
ALBANO SANT'ALESSANDRO 940.53 GRE ASA-50906 In prestito 22/03/2024
ONORE 940.53 GRE ONO-24054 Su scaffale Prestabile
PREDORE 940.53 GRE PRE-33552 In prestito 25/03/2024
SELVINO 940.53 GRE SEL-30283 Su scaffale Prestabile
FORESTO SPARSO 940.53 GRE FOR-14185 In prestito 09/03/2024
ADRARA SAN ROCCO 940.53 GRE ASR-24304 Su scaffale Prestabile
CAVERNAGO 940.53 GRE CAV-80590 In prestito 16/03/2024
ALMENNO SAN BARTOLOMEO 940.53 GRE ALM-28200 Su scaffale Prestabile
BONATE SOTTO 940.53 GRE BNT-43169 Su scaffale Prestabile
SARNICO 940.53 GRE SAR-69856 In prestito 04/04/2024
CAROBBIO DEGLI ANGELI 940.53 GRE CRB-50243 Su scaffale Prestabile
SAN GIOVANNI BIANCO 940.53 GRE SGI-27291 Su scaffale Prestabile
TREVIGLIO.ARCHIMEDE 940.53 GRE ARH-2953 Su scaffale Prestabile
PARRE 940.53 GRE PAR-20582 Su scaffale Novità locale 30gg
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Carlo Greppi ricostruisce la storia di Lorenzo Perrone, un muratore civile piemontese che lavorava alla Buna, all'esterno di Auschwitz III Monowitz, e che salvò Primo Levi facendogli avere della zuppa in una gamella di stagno, costruendo con lui un legame umano di gratuità e di amicizia inconcepibile nella dimensione del lager.
Nonostante le differenze esistenti tra l'esperienza di Levi e di Perrone, il tratto che le accomuna è, a mio parere, la difficoltà del dopo, ovvero l'impossibilità di superare quanto avevano visto e vissuto, per lo più tormentati dai sensi di colpa per non avere fatto abbastanza per gli altri che non erano sopravvissuti.
L'altro aspetto cruciale è quello della memoria poiché Lorenzo è stato salvato dalla dimenticanza grazie alla scrittura e all'opera in primis di Primo Levi; Greppi però si interroga sulle centinaia di migliaia di deportati anonimi finiti nell'oblio più totale di cui, come dice Cywinski, direttore del Museo di Auschwitz "non ci rimane che una scarpa, una chiave, un cucchiaio o una valigia. O anche meno".

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.