La torre di Siloe
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ravanelli, Giovanni

La torre di Siloe

Abstract: A cavallo tra Cinque e Seicento alcuni avvenimenti importanti interessano la storia della valle di Scalve, all'epoca sotto il dominio della Repubblica di Venezia. Stabilito un accordo con gli abitanti di Borno, che pone un freno a secoli di lotte, la valle riforma le sue leggi. L'epoca è segnata da pestilenze e carestie, mentre le stagioni diventano sempre più imprevedibili e fredde. I soprusi dei potenti sono all'ordine del giorno, come le periodiche scorrerie di Tomaso dei Capitanei. Si arriva infine alla grande peste del 1630, che fa strage di anime in tutta la Lombardia. Testimone di una parte di questi avvenimenti è Andrea Silini, notaio della vicinia di Vilmaggiore, che diversi anni dopo rivolge al figlio uno scritto, in cui racconta la scoperta delle sue vere origini e l'ascesa sociale da giovane contadino a uomo di legge, chiamato a ricoprire ruoli di responsabilità all'interno della Comunità di Scalve.


Titolo e contributi: La torre di Siloe / Giovanni Ravanelli

Pubblicazione: Pergine Valsugana : Publistampa, 2019

Descrizione fisica: 287 p. ; 24 cm

EAN: 9788885726246

Data:2019

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nomi: (Autore)

Soggetti:

Classi: Storico <genere fiction> (0) Giallo (Mystery) <genere fiction> (0) 853.92 NARRATIVA ITALIANA, 2000- (14)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2019
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: fiction

Sono presenti 4 copie, di cui 1 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
GORLE 853.92 RAV GRL-39213 In prestito 08/08/2020
ARZAGO D'ADDA 853.92 RAV ARZ-13217 Su scaffale Prestabile
ALBINO - ISIS "OSCAR ARNULFO ROMERO" 853.92 RAV ITA-14872 Su scaffale Prestabile
AZZANO SAN PAOLO 853.92 RAV AZZ-102474 In prestito
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.