Ceruti. Ediz. illustrata
0 0 0
Risorsa locale

D'Adda, Roberta - Morandotti, Alessandro - Frangi, Francesco

Ceruti. Ediz. illustrata

Abstract: NON DISPONIBILE PER KINDLE E-INK, PAPERWHITE, OASIS. Giacomo Ceruti detto il Pitocchetto (Milano 1698-1768) arriva a Brescia da Milano ventitreenne. Qui lavora per la nobiltà locale realizzando ritratti e pale d'altare per più di un decennio; in seguito si trasferirà a Padova, per poi fare definitivamente ritorno nella sua città d'origine. È però soprattutto a Brescia che il pittore mette a punto un genere suo proprio, se vogliamo, una variante delle scene di strada che concentra l'attenzione sui poveri. Si dedica a dipinti, anche di grande formato, in cui restituisce alla figura del mendicante una dignità, distinguendosi dalla legione dei pittori che in tali soggetti coglie solo spunti grotteschi e canzonatori. Con Ceruti – detto il Pitocchetto proprio per questa sua "vocazione" pauperista – si assiste a un primo tentativo di pittura "sociale".


Titolo e contributi: Ceruti. Ediz. illustrata

Pubblicazione: Giunti, 28/11/2023

EAN: 9788809979253

Data:28-11-2023

Nota:
  • Lingua: italiano
  • Formato: PDF con DRM Adobe

Nomi:

Dati generali (100)
  • Tipo di data: data di dettaglio
  • Data di pubblicazione: 28-11-2023

NON DISPONIBILE PER KINDLE E-INK, PAPERWHITE, OASIS. Giacomo Ceruti detto il Pitocchetto (Milano 1698-1768) arriva a Brescia da Milano ventitreenne. Qui lavora per la nobiltà locale realizzando ritratti e pale d'altare per più di un decennio; in seguito si trasferirà a Padova, per poi fare definitivamente ritorno nella sua città d'origine. È però soprattutto a Brescia che il pittore mette a punto un genere suo proprio, se vogliamo, una variante delle scene di strada che concentra l'attenzione sui poveri. Si dedica a dipinti, anche di grande formato, in cui restituisce alla figura del mendicante una dignità, distinguendosi dalla legione dei pittori che in tali soggetti coglie solo spunti grotteschi e canzonatori. Con Ceruti – detto il Pitocchetto proprio per questa sua "vocazione" pauperista – si assiste a un primo tentativo di pittura "sociale".

Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.