La vampata
0 0 0
Risorsa locale

Scorza, Manuel - Morino, Angelo

La vampata

Abstract: Con La Vampata Scorza conclude il ciclo andino iniziato con Rulli di tamburo per Rancas riannodando tutti i fili che hanno alimentato l'affresco epico della lotta dei contadini peruviani per riconquistare le loro terre ai grandi proprietari terrieri. I protagonisti della leggendaria vicenda e l'ambiente carico di tradizioni del Perú sono gli stessi delle opere precedenti, ma a questi si aggiunge ora la figura dell'avvocato Ledesma, un personaggio storico, che dà il suo contributo alla rivoluzione contadina difendendo i diritti della popolazione più povera. Come i suoi predecessori negli altri romanzi del ciclo (Horacio Cachon, Garabombo, Tupac Amaru, Agapito Ro-bles), anche Ledesma contribuisce alla riappropriazione non solo delle terre ma anche dell'eredità storica e della cultura tradizionale, nel riscatto di un intero popolo. E come già negli altri episodi della saga, la narrazione procede seguendo diverse storie in un autentico racconto corale: accanto alle vicissitudini di Ledesma, si svolgono, fra le altre, la storia della trasformazione in santa di Maca Albornoz, la bella meticcia che aveva fatto perdere la testa ai latifondisti della regione, e quella dell'ambiguo amore del ladro di bestiame Doroteo Silvestre per un bandito, mentre i ponchos magicamente continuano a profetizzare gli eventi nei loro disegni. Manuel Scorza registra pagine dimenticate della storia della lotta dei comuneros peruviani riscattandole dall'oblio con una narrazione che mescola al realismo la fantasia mitica, creando figure indimenticabili.


Titolo e contributi: La vampata

Pubblicazione: Feltrinelli Editore, 28/11/2023

EAN: 9788807888847

Data:28-11-2023

Nota:
  • Lingua: italiano
  • Formato: EPUB con DRM Adobe

Nomi:

Dati generali (100)
  • Tipo di data: data di dettaglio
  • Data di pubblicazione: 28-11-2023

Con La Vampata Scorza conclude il ciclo andino iniziato con Rulli di tamburo per Rancas riannodando tutti i fili che hanno alimentato l'affresco epico della lotta dei contadini peruviani per riconquistare le loro terre ai grandi proprietari terrieri. I protagonisti della leggendaria vicenda e l'ambiente carico di tradizioni del Perú sono gli stessi delle opere precedenti, ma a questi si aggiunge ora la figura dell'avvocato Ledesma, un personaggio storico, che dà il suo contributo alla rivoluzione contadina difendendo i diritti della popolazione più povera. Come i suoi predecessori negli altri romanzi del ciclo (Horacio Cachon, Garabombo, Tupac Amaru, Agapito Ro-bles), anche Ledesma contribuisce alla riappropriazione non solo delle terre ma anche dell'eredità storica e della cultura tradizionale, nel riscatto di un intero popolo. E come già negli altri episodi della saga, la narrazione procede seguendo diverse storie in un autentico racconto corale: accanto alle vicissitudini di Ledesma, si svolgono, fra le altre, la storia della trasformazione in santa di Maca Albornoz, la bella meticcia che aveva fatto perdere la testa ai latifondisti della regione, e quella dell'ambiguo amore del ladro di bestiame Doroteo Silvestre per un bandito, mentre i ponchos magicamente continuano a profetizzare gli eventi nei loro disegni. Manuel Scorza registra pagine dimenticate della storia della lotta dei comuneros peruviani riscattandole dall'oblio con una narrazione che mescola al realismo la fantasia mitica, creando figure indimenticabili.

Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.