Una mente per uccidere
0 0 0
Risorsa locale

James, P. D. - Lax, Lydia

Una mente per uccidere

Abstract: Sulla scena del delitto una pesante statuetta di legno è la prima cosa che salta all'occhio. La vittima, distesa supina nell'archivio del seminterrato in mezzo alle carte sparpagliate, sembra stringere al seno il grottesco feticcio con cui è stata colpita alla testa. Nel petto, all'altezza del cuore, è conficcato fino all'impugnatura uno scalpello dal manico nero. Per la clinica psichiatrica Steen, con la sua clientela selezionatissima, la morte violenta di un'amministratrice non è il miglior biglietto da visita. Per il sovrintendente Dalgliesh di Scotland Yard non sarà facile condurre un'indagine in un ambiente del genere. Il cadavere è ancora caldo e c'è già chi ha ricostruito gli alibi dei presenti o azzardato un profilo psicologico dell'assassino. Medici e infermieri, segretarie e inservienti, sono tutti troppo consapevoli, troppo abituati a studiare il prossimo. O forse leggono troppi romanzi polizieschi. Comunque sia, pur trovandosi piacevolmente impegnato a un ricevimento indetto dalla sua casa editrice, Dalgliesh farà bene ad affrettarsi. Quantomeno per evitare che scoprano il colpevole prima del suo arrivo.


Titolo e contributi: Una mente per uccidere

Pubblicazione: Mondadori, 04/08/2022

Data:04-08-2022

Nota:
  • Lingua: italiano
  • Formato: EPUB con DRM Adobe

Nomi:

Dati generali (100)
  • Tipo di data: data di dettaglio
  • Data di pubblicazione: 04-08-2022

Sulla scena del delitto una pesante statuetta di legno è la prima cosa che salta all'occhio. La vittima, distesa supina nell'archivio del seminterrato in mezzo alle carte sparpagliate, sembra stringere al seno il grottesco feticcio con cui è stata colpita alla testa. Nel petto, all'altezza del cuore, è conficcato fino all'impugnatura uno scalpello dal manico nero. Per la clinica psichiatrica Steen, con la sua clientela selezionatissima, la morte violenta di un'amministratrice non è il miglior biglietto da visita. Per il sovrintendente Dalgliesh di Scotland Yard non sarà facile condurre un'indagine in un ambiente del genere. Il cadavere è ancora caldo e c'è già chi ha ricostruito gli alibi dei presenti o azzardato un profilo psicologico dell'assassino. Medici e infermieri, segretarie e inservienti, sono tutti troppo consapevoli, troppo abituati a studiare il prossimo. O forse leggono troppi romanzi polizieschi. Comunque sia, pur trovandosi piacevolmente impegnato a un ricevimento indetto dalla sua casa editrice, Dalgliesh farà bene ad affrettarsi. Quantomeno per evitare che scoprano il colpevole prima del suo arrivo.

Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.