La donna degli alberi
0 0 0
Risorsa locale

Marone, Lorenzo

La donna degli alberi

Abstract: La donna è sola, ha lasciato la città, nella quale tutto è frenetico e in vendita, ed è tornata nella vecchia baita dell'infanzia, sul Monte. Qui vive senza passato, segue il ritmo della natura. Ci sono i rumori e le creature del bosco, e c'è l'uomo dal giaccone rosso, che arriva e che va, come il vento. A valle lo chiamano lo Straniero: vuole risistemare il rifugio e piantare abeti sul versante nord della montagna. C'è anche la Guaritrice, muta dalla nascita, che comprende il linguaggio delle piante e fa nascere i bambini; c'è la Rossa, che gestisce la locanda del paese; c'è la Benefattrice, che la nutre di cibo e premure. Mentre la montagna si prepara al disgelo e a rifiorire, la donna si rimette in cammino: ora il Monte la chiama. Un romanzo lirico e poetico sulla forza d'animo che custodiamo dentro di noi. Un invito a coltivare la bellezza del minuscolo e dell'essenziale, a preoccuparsi anche per ciò che verrà e che è altro da noi.


Titolo e contributi: La donna degli alberi

Pubblicazione: Feltrinelli Editore, 19/05/2022

EAN: 9788807896552

Data:19-05-2022

Nota:
  • Lingua: italiano
  • Formato: EPUB con DRM Adobe

Nomi:

Dati generali (100)
  • Tipo di data: data di dettaglio
  • Data di pubblicazione: 19-05-2022

La donna è sola, ha lasciato la città, nella quale tutto è frenetico e in vendita, ed è tornata nella vecchia baita dell'infanzia, sul Monte. Qui vive senza passato, segue il ritmo della natura. Ci sono i rumori e le creature del bosco, e c'è l'uomo dal giaccone rosso, che arriva e che va, come il vento. A valle lo chiamano lo Straniero: vuole risistemare il rifugio e piantare abeti sul versante nord della montagna. C'è anche la Guaritrice, muta dalla nascita, che comprende il linguaggio delle piante e fa nascere i bambini; c'è la Rossa, che gestisce la locanda del paese; c'è la Benefattrice, che la nutre di cibo e premure. Mentre la montagna si prepara al disgelo e a rifiorire, la donna si rimette in cammino: ora il Monte la chiama. Un romanzo lirico e poetico sulla forza d'animo che custodiamo dentro di noi. Un invito a coltivare la bellezza del minuscolo e dell'essenziale, a preoccuparsi anche per ciò che verrà e che è altro da noi.

Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.