Includi: tutti i seguenti filtri
× Materiale A stampa
× Livello bibliografico Monografie
× Target di lettura Adulti, generale
× Data 2007
× Target di lettura Adulti, generale
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Paese Stati Uniti d'America
× Lingue Francese
× Data 2008
× Lingue Inglese

Trovati 17326 documenti.

Risultati da altre ricerche: Rete Bibliotecaria Bresciana

Teresa Raquin
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Zola, Emile

Teresa Raquin / Emile Zola ; introduzione di Lanfranco Binni ; presentazione e traduzione di Enrico Groppali

17. ed.

[Milano] : Garzanti, 2007

Abstract: Teresa Raquin, che inaugura la grande stagione artistica di Zola, è una delle opere più rappresentative del realismo francese. Sposata infelicemente a Camillo, un uomo debole e malato, Teresa si lascia sedurre da Lorenzo, ex pittore nullafacente, cinico, parassita. Insieme concepiscono e portano a termine l'assassinio di Camillo. In questo romanzo - definito dall'autore un grande studio psicologico e fisiologico - Zola vuole raccontare, nella secchezza bruciante di un referto clinico, la storia di una degradazione. Ne risulta un'opera scabrosa, vero e proprio romanzo nero insieme appassionante e inquietante.

Comunicare con l'utente
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Franceschetti, Massimo

Comunicare con l'utente / Massimo Franceschetti

Roma : Carocci, 2007

Abstract: Da più di un decennio la pubblica amministrazione è impegnata in un profondo rinnovamento. Questo volumetto vuole dare un piccolo contributo alla trasformazione in atto, in un campo strategico come quello della comunicazione faccia a faccia con l'utente. Il testo, diretto a operatori e studenti, illustra gli aspetti principali della complessa dinamica comunicativa tra operatore e utente, sottolineando i comportamenti più utili da tenere e quelli da evitare, e le modalità per gestire al meglio gli utenti arrabbiati perché possano essere soddisfatti e diventare una risorsa per l'istituzione.

A ciascuno il suo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sciascia, Leonardo

A ciascuno il suo / Leonardo Sciascia

10 ed.

Milano : Adelphi, 2007

Abstract: Il romanzo dell'oscura, crudele Sicilia. Il dramma di un investigatore lucido che, quanto più indagava, tanto più nell'equivoco, nell'ambiguità, moralmente e sensualmente si sentiva coinvolto.

Se questo è un uomo
5 0 0
Materiale linguistico moderno

Levi, Primo

Se questo è un uomo / Primo Levi ; postfazione di Cesare Segre

Torino : Einaudi, 2007

Abstract: Primo Levi, reduce da Auschwitz, pubblicò Se questo è un uomo nel 1947. Einaudi lo accolse nel 1958 nei Saggi e da allora viene continuamente ristampato ed è stato tradotto in tutto il mondo. Testimonianza sconvolgente sull'inferno dei Lager, libro della dignità e dell'abiezione dell'uomo di fronte allo sterminio di massa, Se questo è un uomo è un capolavoro letterario di una misura, di una compostezza già classiche. È un'analisi fondamentale della composizione e della storia del Lager, ovvero dell'umiliazione, dell'offesa, della degradazione dell'uomo, prima ancora della sua soppressione nello sterminio.

Le tre società
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ricolfi, Luca

Le tre società : è ancora possibile salvare l'unità dell'Italia? : Italia 2006 : terzo rapporto sul cambiamento sociale / Luca Ricolfi

Milano : Guerini e associati, 2007

Abstract: Oggi l'Italia sembra sempre più la risultante dell'intreccio e dello scontro fra tre modelli sociali e territoriali radicalmente diversi: la prima società, o delle garanzie; la seconda società, o del rischio; la terza società, o della forza. La politica del centro-sinistra tutela la società delle garanzie, lascia sopravvivere la società della forza, ma è fondamentalmente sorda alle richieste liberiste della società del rischio. Una sordità che sta mettendo a repentaglio l'unità del Paese. Questo terzo Rapporto sul cambiamento sociale fornisce i dati più aggiornati di cui si dispone sull'Italia del 2006: andamento dell'economia, conti pubblici, stato sociale, squilibri territoriali, criminalità, immigrazione, preferenze politiche, atteggiamenti morali. Non solo dati e tendenze, però. Nel resoconto di Luca Ricolfi si prospetta anche un'ipotesi sulla congiuntura che il Paese sta attraversando. L'idea centrale è che la vittoria di Prodi e il varo della Finanziaria 2007 stiano producendo l'esatto contrario di ciò che l'Unione si proponeva di ottenere: non una maggiore coesione, ma la progressiva separazione - come in una reazione chimica, in una sorta di elettrolisi sociale - delle componenti di base della società italiana.

Sociologia della comunità
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Vitale, Annamaria

Sociologia della comunità / Annamaria Vitale

Roma : Carocci, 2007

Abstract: Nessuna parola come comunità è capace di evocare relazioni sociali calde, improntate alla solidarietà quale principio capace di neutralizzare il crescente individualismo tipico della società moderna. Ma che cos'è la comunità? Perché, soprattutto negli ultimi due decenni, il termine è utilizzato in modo così esteso da intellettuali e politici? Perché è divenuto centrale nel dibattito contemporaneo? Il volume si propone di analizzare i caratteri e i contenuti che, nella storia della sociologia, sono stati via via attribuiti alla nozione di comunità quale ambito particolare e definito delle relazioni sociali.

Dieci piccoli indiani
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Christie, Agatha

Dieci piccoli indiani : ... e poi non rimase nessuno / Agatha Christie ; traduzione di Beata Della Frattina ; prefazione e postfazione di Alex R. Falzon

Milano : Mondadori, c1940 (stampa 2007)

Eccessi di città
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Floris, Fabrizio

Eccessi di città : baraccopoli, campi profughi e periferie psichedeliche / Fabrizio Floris ; prefazione di Marco Aime ; introduzione di Enzo Nucci

Milano : Paoline, 2007

Abstract: Questo libro vuole raccontare tre forme di nuove realtà urbane: una baraccopoli (Korogocho a Nairobi), un campo profughi (Kakuma, una regione al confine fra Sudan, Uganda, Etiopia e Kenya, in cui si sono rifugiate 86.000 persone, fuggite da varie guerre) e una periferia marginalizzata (la periferia diffusa di Torino). Si tratta di una ricerca lunga dieci anni, un viaggio in cui l'autore racconta e documenta come e quanto stia cambiando l'idea classica di città, e al suo posto si sia inserito un modo nuovo di intendere lo spazio abitato. Accanto o intorno alle città, ma anche in luoghi - i campi profughi che assomigliano alle città senza esserlo, crescono a dismisura insediamenti di esseri umani inutili al sistema e fuori luogo. Oggi, queste non-città, raccolgono un miliardo di individui. Fra trent'anni saranno 2-3 miliardi. Un fenomeno sconvolgente, in aumento esponenziale. Il libro è un tentativo di dare le ragioni di questo cambiamento, alla luce degli studi di antropologia, economia e sociologia. È un saggio e una testimonianza insieme, che racconta luoghi, volti e storie e che dà spessore umano ai dati statistici.

The railway children
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Moore, Elizabeth Ann

The railway children / E. Nesbit ; text adaptation and activities by Elizabeth Ann Moore ; illustrated by Alfredo Belli

Genoa : Black cat, 2007

Romeo and Juliet
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Heward, Victoria

Romeo and Juliet / William Shakespeare ; adaptation by Victoria Heward ; activities by Victoria Heward and Robert Hill ; illustrated by Fabio Visintin

Genoa : Black cat, 2007

La casa del silenzio
5 0 0
Materiale linguistico moderno

Pamuk, Orhan

La casa del silenzio / Orhan Pamuk ; traduzione di Francesco Bruno

Torino : Einaudi, 2007

Abstract: Fatma, insieme al nano Recep, figlio illegittimo del suo defunto marito, vive ancora nella casa in cui si trasferì con il suo sposo - un medico fallito, attivista politico e alcolista - quando decisero di abbandonare Istanbul agli inizi della rivoluzione del 1908. Nella cadente villa in legno Fatma, altezzosa e bisbetica, trascorre i giorni e le notti assorta nei ricordi, a rodersi in un cupo sentimento. I suoi figli sono morti, ma i suoi tre nipoti ogni estate vanno a trovarla per un breve soggiorno. Faruk, il maggiore, è uno storico che, abbandonato dalla moglie, ha trovato nell'alcol un efficace palliativo alla noia; Nilgün è un'affascinante studentessa progressista che sogna una rivoluzione sociale che non arriva mai; il giovane Metin è un genio della matematica che vuole emigrare negli Stati Uniti per arricchirsi. Tutti e tre, per motivi diversi, desiderano che la nonna venda la casa.

Mille splendidi soli
5 0 0
Materiale linguistico moderno

Hosseini, Khaled

Mille splendidi soli / Khaled Hosseini ; traduzione di Isabella Vaj

Casale Monferrato : Piemme, 2007

Il cacciatore di aquiloni
4 0 0
Materiale linguistico moderno

Hosseini, Khaled

Il cacciatore di aquiloni / Khaled Hosseini

38. ed.

Casale Monferrato : Piemme, 2007

Abstract: Si dice che il tempo guarisca ogni ferita. Ma, per Amir, il passato è una bestia dai lunghi artigli, pronta a riacciuffarlo quando meno se lo aspetta. Sono trascorsi molti anni dal giorno in cui la vita del suo amico Hassan è cambiata per sempre in un vicolo di Kabul. Quel giorno, Amir ha commesso una colpa terribile. Così, quando una telefonata inattesa lo raggiunge nella sua casa di San Francisco, capisce di non avere scelta: deve tornare a casa, per trovare il figlio di Hassan e saldare i conti con i propri errori mai espiati. Ma ad attenderlo, a Kabul, non ci sono solo i fantasmi della sua coscienza. C'è una scoperta sconvolgente, in un mondo violento e sinistro dove le donne sono invisibili, la bellezza è fuorilegge e gli aquiloni non volano più.

Calatrava
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Jodidio, Philip

Calatrava : Santiago Calatrava complete works 1979-2007 / Philip Jodidio

Koln : Taschen, 2007

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Lourdes
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Matteucci, Rosa

Lourdes / Rosa Matteucci

Milano : Adelphi, 2007

Abstract: Infagottata nella sua uniforme da viaggio, la giovane Maria Angulema si accinge, incongrua dama di carità avventizia, a compiere il pellegrinaggio di Lourdes con uno scopo segreto e bruciante: rendere al mittente il pesante fardello di dolore che si porta dietro da quando suo padre è morto in un incidente automobilistico - e chiedere formale spiegazione e magari soddisfazione di tanta sofferenza al Padreterno. Ferma nel suo proposito, armata soltanto della sua anima sbiadita e pesta, l'avventizia si trova subito sommersa, fin dalla stazione di partenza, da una folla rumorosa composta da pellegrini, parenti dei pellegrini, malati veri, parenti e familiari dei malati veri, malati finti, parenti e familiari dei malati finti, curiosi, sfaccendati, militari in libera uscita, puttane nigeriane, dame o sorelle di carità, barellieri o fratelli. Scaraventata suo malgrado sul palcoscenico delle celebrazioni religiose, Maria si accanisce con goffe manovre nel tentativo di espugnare la grotta di Massabielle, da cui viene costantemente respinta, mentre sempre più incombenti si fanno alcune comparse demoniache - come la Micchelina e la Nazzarena, cugine diabetiche di Montecastrilli, la stridula Samantha, la terrifica Liona - o angeliche, come il bellissimo Gonzalo Gómez y Morena, barelliere della Vergine della Macarena di Siviglia, di cui Maria si crede innamorata prima che tutto venga travolto dall'incontro con il Padre che la consola infine di ogni afflizione.

La mia famiglia e altri animali
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Durrell, Gerald

La mia famiglia e altri animali / Gerald Durrell ; traduzione di Adriana Motti

Milano : Adelphi, 2007

La cucina per i più piccoli
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dupré, Stéphane

La cucina per i più piccoli : da 0 a 3 anni / [ricette redatte da S. Dupré]

Bergamo : Larus, 2007

Abstract: Il primo anno di vita di un bebé è ricco di avvenimenti nuovi: ['alimentazione rientra in queste fasi di scoperta e apprendimento. Partendo da un'alimentazione esclusivamente lattea e liquida, il bimbo scopre a poco a poco la maggior parte degli altri cibi e la nozione di pasto. Il contatto con un nuovo alimento è per lui un'autentica rivoluzione fisica ed emotiva: il suo corpo impara a digerire e a utilizzare i nuovi cibi. A poco a poco il piccolo amplia la gamma di conoscenze gustative, ponendo le basi della sua alimentazione futura.Il cibo occupa un posto preponderante nella sua giovane vita poiché, al di là del semplice «riempimento», gli consente di trascorrere i suoi primi momenti privilegiati con la mamma e con il papa, circondato da dolcezza e amore.

Scacco matto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Gaarder, Jostein

Scacco matto : enigmi, fiabe e racconti / di Jostein Gaarder

Milano : Longanesi, 2007

Abstract: In Scacco matto sono presenti estratti da tutti i libri di Gaarder (esclusi quelli per bambini). La raccolta presenta il saggio introduttivo scritto dall'autore per la Grande Enciclopedia Norvegese, dal titolo La coscienza è una coincidenza cosmica?. In totale, il volume presenta 64 brani, come le case di una scacchiera: testi più lunghi sono intervallati da altri più brevi, a volte solo di poche righe, come degli aforismi a volte misteriosi. Alcuni racconti sono indipendenti e finiti in sé. Altre volte i brani fanno chiaramente parte di un contesto più ampio: i personaggi si rincorrono da un punto all'altro della raccolta (per esempio il Jolly del mazzo di carte che ha preso vita dalla fantasia di un naufrago e che, così come nel racconto corre avanti e indietro nel tempo, qui ugualmente corre avanti e indietro nel libro) e allo stesso modo, i motivi ricorrenti rimbalzano, indipendenti dal libro da cui sono stati tratti, creando un gioco di scatole cinesi dove i testi vanno, alla fine, a creare, un'immagine completa dell'universo gaarderiano.

Il paese delle nevi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Kawabata, Yasunari

Il paese delle nevi / Yasunari Kawabata

3. ed.

Torino : Einaudi, 2007

Abstract: Il «paese delle nevi» è il paradiso terrestre sulla costa occidentale della maggiore isola del Giappone, dove la neve è alta quindici piedi e, in un suggestivo luogo di villeggiatura, si trova una rilassante stazione termale. In questa scena si dipana la storia di Shimamura, ricco e raffinato esteta, e di Komako, geisha delle terme. Komako fa parte di una categoria di geishe assai diversa da quella che abita in città: le cortigiane del paese delle nevi non potranno mai diventare famose musiciste o danzatrici, penetrare tra le quinte della politica o degli affari: il loro destino è quello di maturare tra gli incanti e la corruzione del «paradiso», perpetuamente dedite ai signori che, secondo la tradizione, salgono alle terme per trovarvi il riposo perfetto.L'incontro di Shimamura e Komako è dunque un incontro d'amore, ma da esso non nascerà che un gioco di trasporti continuamente rattenuti, rinfocolati, destinati a svanire, in un paesaggio di sogno, dove le chiacchiere discrete degli alberghi e la ricerca della bellezza costituiscono un ricamo ripetuto, sempre fascinosamente elusivo.Capolavoro di inesprimibili e struggenti stati d'animo, Il paese delle nevi può essere considerato un piccolo poema in prosa, dove amore e morte si intrecciano in un'atmosfera di diffusa malinconia e di incombente tragedia.

Racconti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cehov, Anton Pavlovic

Racconti / Anton Cechov ; a cura di Eridano Bazzarelli ; traduzione di Alfredo Polledro

Milano : BUR, 2007

Abstract: L'animo umano è un paesaggio eterogeneo ed enigmatico. Anton Cechov è stato capace di raccontarlo in decine e decine di racconti, tra cui una parte viene presentata tra queste pagine. In ogni racconto vengono indagatati gli abissi e le increspature di ogni personaggio, andandone a recuperare il nucleo di mistero più nascosto. Il grande narratore russo registra gli ultimi sussulti della borghesia del suo paese, costruendo un affresco unitario e nitido.