Includi: tutti i seguenti filtri
× Materiale A stampa
× Livello bibliografico Monografie
× Target di lettura Adulti, generale
× Genere Saggi

Trovati 316081 documenti.

La poesia della carta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bendix, Helene - Bendix, Simone

La poesia della carta : papercut creativo / Helene e Simone Bendix ; fotografie di Ben Nason

[S.l.] : Logos, 2018

Abstract: In un mondo dominato da schermi e smartphone, c'è qualcosa di deliziosamente tattile e tangibile nel prendere un pezzo di carta, un paio di forbici e mettersi al lavoro. Con alcune semplici pieghe e qualche taglio, una vecchia lista della spesa o, perché no, l'odiata lettera di licenziamento, può trasformarsi in un'eterea farfalla o una stella cometa. Scatenate la vostra immaginazione e date vita a incantevoli fiabe ricavando da un vecchio libro malconcio una flotta di mongolfiere o una schiera di angeli, oppure date nuova vita ai quotidiani della settimana scorsa componendo un grazioso festone di cuori. Le gemelle Helene e Simone Bendix si occupano di papercut da anni, creando stravaganti universi di carta. In questo volume hanno deciso di condividere le loro doti magiche con noi, e la cosa bella è che sono tutti progetti semplici, creativi e praticamente a costo zero. Tutto ciò di cui avrete bisogno sono un paio di forbici e un po' di carta da riciclare: niente bisturi, niente tappetini da taglio, niente modelli complicati da seguire. L'approccio meditativo di Helene e Simone, arricchito dalle fotografie di Ben Nason, accoglie l'imperfezione come un dono e vi insegna a esercitare la creatività, spronandovi a dar vita a progetti e idee tutti vostri. Che desideriate ricavare un mazzo di fiori dalle vecchie bollette della luce o trasformare un imballaggio dalla stampa insolita in splendide decorazioni natalizie, «La poesia della carta» è il libro che fa per voi.

Manifesto contro il potere distruttivo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Parsi, Maria Rita

Manifesto contro il potere distruttivo / Maria Rita Parsi ; con Salvatore Giannella

Milano : Chiarelettere, 2019

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: "Il potere distruttivo esprime, nel microcosmo familiare come nel macrocosmo sociale, il malessere, il disagio psicologico, quando non l'evidente disturbo mentale, dettati dall'angoscia di morte, dalla paura, dalla rabbia, dalla frustrazione, dall'impotenza di chi lo ricerca, di chi lo esercita o tenta di esercitarlo. E, ancora, di chi lo accetta e lo sostiene facendolo, per delega, esercitare ad altri. [...] Il 'Manifesto contro il potere distruttivo' è stato pensato e scritto contro tutti i dittatori e contro tutti i potenti e gli sfruttatori criminali che ancora opprimono, con le loro imprese e le loro perversioni, milioni di esseri umani e tante nazioni del mondo. E, ancora, è stato pensato e scritto, con l'aiuto di molti, per denunciare non soltanto quei dittatori ma tutti gli psicopatici, i narcisisti maligni, gli accumulatori seriali di denaro, armi, beni e territori; i 'Signori della guerra' che alimentano odi, orrori e conflitti" (L'autrice). Completano il libro il 'Decalogo del potere positivo', il 'Decalogo della pace', il 'Decalogo dei diritti delle bambine'. Con un'antologia di testi di E. Fromm, M. Schatzman, L. De Marchi, S. Morace e D. Renzi, F. Cetta, F. Di Giulio, S. Giannella, I. Rizzi, D. Bendura.

Odio volare
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Odio volare : [17 storie turbolente] / a cura di Stephen King e Bev Vincent

[S.l.] : Sperling & Kupfer, 2019

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Curata da Stephen King insieme a Bev Vincent, suo amico e collaboratore da sempre, "Odio volare" è una raccolta di racconti horror che hanno un particolare filo conduttore: sono tutti ambientati ad alta quota, a bordo di un aereo. Ed essendo horror, naturalmente raccontano tutto quello che di orribile può succedere quando sei sospeso in aria a diecimila metri di altezza, chiuso in una scatola di metallo (e il riferimento non è per niente casuale) che sfreccia a più di 800 chilometri l'ora, insieme a decine di sconosciuti che potrebbero fare qualunque cosa. King, che sicuramente non ama viaggiare in aereo, ha fornito il suo personale contributo al volume aggiungendovi un'introduzione, le note a ogni storia e soprattutto un racconto originale "L'esperto di turbolenze". Inoltre ha reclutato Joe Hill che ha scritto "Siete liberi", altra storia ad hoc completamente inedita. Il resto del libro contiene un mix di storie nuove e già pubblicate di autori famosi e meno noti, tra cui Sir Arthur Conan Doyle, Richard Matheson, Ambrose Bierce, Dan Simmons, Ray Bradbury, e altri ancora. King ha raccontato così le origini del libro: «Allora, eravamo seduti a cena prima della proiezione de 'La Torre Nera' a Bangor, e sapevamo che molte persone sarebbero arrivate in aereo per partecipare all'evento. Io ho confessato che odio volare e la conversazione si è concentrata su storie di aerei, alcune spaventose, altre divertenti. Ho notato che non era mai stata pubblicata una raccolta di racconti horror sul volo, anche se me ne erano venuti in mente diversi sul tema. Qualcuno avrebbe dovuto farla. Bev Vincent, che è un incredibile pozzo di scienza, ha accettato di curarla con me e ora eccola qui. Bev e io pensiamo che sia una lettura ideale da aereo, specialmente durante gli atterraggi turbolenti».

Innamorarsi della realtà
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ronchi, Ermes - Marcolini, Marina

Innamorarsi della realtà / Ermes Ronchi, Marina Marcolini

Pratovecchio Stia : Romena, 2019

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Sei bellissima così
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sbarra, Mirko

Sei bellissima così : il pensiero del cuore / Mirko Sbarra

Milano : Mondadori, 2019

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: "So che non credi a chi giura amore eterno la notte di San Lorenzo sotto il cielo di una stella cadente, non credi alla cena del 14 febbraio e ai baci Perugina che sigillano un 'armistizio' dopo una lite, non credi ai fidanzati su Facebook che aggiornano continuamente il loro stato sentimentale. Non credi alle frasi fatte, non credi all'amore che sa solo di mille parole incastonate all'interno di trame da film, ma so di certo che credi a quando ti guardo, a quello ci credi. Credi agli sguardi e soprattutto alla complicità che c'è tra chi, attraverso l'ascolto del silenzio, è consapevole di amarsi." Mirko Sbarra, con questa collezione di pensieri, compone una sorta di Canzoniere moderno dedicato a tutte le donne, sua principale fonte di ispirazione insieme alla Natura. Donne bellissime anche quando non lo sanno, perché nessuno glielo dice, bellissime così come sono, nella loro unicità, quando non cercano di uniformarsi a un modello imperante. "Sei bellissima quando la sera, prima di andare a dormire, dai l'ultimo sguardo dalla finestra e cerchi nel cielo buio la luna per confidarle quel segreto che ti porti dentro. E così dai un'altra buonanotte alla vita. Sei bellissima quando ti specchi nella vetrina di un negozio e ti accorgi che stai crescendo, ma non sei cambiata. Sei bellissima e non lo sai quanto bene fai a chi ti sta intorno." Sbarra racconta l'eternità delle emozioni, l'importanza dei sogni e dei sentimenti, i bagliori dell'anima davanti all'amore: non è mai troppo tardi per credere all'amore, a patto di aver conservato dentro di sé la sincerità e lo stupore dei bambini di fronte all'infinito. "Puoi ingannare la ragione, ma il pensiero del cuore non riesci a controllarlo."

Abelàse
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Abelàse : quaderni di documentazione locale : le rosse

Ponte San Pietro : Sistema bibliotecario area nord-ovest, Provincia di Bergamo, 2019

Il mio spazio blu
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Quadarella, Simona

Il mio spazio blu / Simona Quadarella ; con Lorenza Bernardi

Milano : Rizzoli, 2019

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 2
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Generosa e implacabile, dolce e determinata, attenta ai social e concentratissima sugli obiettivi, Gnappets in famiglia e Veleno in vasca. Simona Quadarella racchiude due anime che convivono e dialogano a meraviglia: da un lato c'è una ragazza di vent'anni che sa vivere il suo tempo con la giusta leggerezza e con voglia di divertirsi; dall'altro c'è la nuotatrice capace di portare a casa - tra gli altri titoli - già tre ori europei e un argento ai Mondiali in vasca corta nel 2018, una medaglia di bronzo ai Mondiali di Budapest del 2017. Nelle pagine di questo libro Simona dà voce a entrambe le anime per ripercorrere la sua storia, da quando era solo una ragazzina "che ha dovuto convogliare la sua energia in un'attività sana, per non rischiare di rompersi l'osso del collo ogni volta che si esibiva in verticali casalinghe contro il muro" a oggi, portandoci alla scoperta del suo spazio blu, la vasca di una piscina, la sua dimensione naturale. E ci accompagna dietro le quinte delle sue imprese e tra i segreti della sua quotidianità, fatta non solo dei sacrifici che il nuoto le impone praticamente da sempre ma anche di un gruppo compatto di familiari, di amici, di tecnici, di compagni. In altre parole, di un "villaggio" di persone speciali che per lei ci sono e che ci saranno sempre.

Falso in bilancia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lucarelli, Selvaggia

Falso in bilancia / Selvaggia Lucarelli

Milano : Rizzoli, 2019

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 2
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 1

Abstract: Cosa succede se in gravidanza ingrassi di venti chili e il tuo ginecologo (insieme a una stramaledetta bilancia professionale) si trasforma nel nemico numero uno? E se hai una mamma che ti nutre a verdura e poco più perché a lei il cibo non interessa e che a un certo punto decide di fare lo sciopero della fame per solidarietà con Pannella? Cosa accade se la tua migliore amica ti dà della grassona per errore (suo) o se, a quarant'anni, ti fidanzi con un cuoco che vuole viziarti in ogni momento con succulenti manicaretti? Ecco, succede quello che Selvaggia ci racconta in questo spassosissimo libro, dove si confessa e ci mostra la realtà che (quasi) tutti noi viviamo costantemente: il conflitto con il nostro peso e con l'immagine che rappresenta in questa società che tenta incessantemente di condizionarci. Contando sul fatto che siamo tutti accomunati dallo stesso miraggio: quello che un giorno potremo scegliere un super potere che non sarà l'invisibilità, o passare attraverso i muri o volare. Sceglieremo di mangiare senza ingrassare. Convinti che il nostro sogno prima o poi si avvererà.

Il mistero degli Inca
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cussler, Clive - Brown, Graham

Il mistero degli Inca / Romanzo di Clive Cussler e Graham Brown ; traduzione di Annamaria Raffo

Milano : Longanesi, 2019

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 11
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 17

Abstract: Quando l'aereo più avanzato mai progettato scompare sopra il Pacifico meridionale, l'ex agente della CIA Kurt Austin e la sua imperturbabile spalla Joe Zavala vengono coinvolti in una corsa mortale per localizzare il velivolo perduto. Russia e Cina bramano la tecnologia dell'aereo, ma gli Stati Uniti devono occuparsi di un problema ben più oscuro. L'X-37 nasconde infatti un segreto pericoloso: è carico di un materiale rarissimo estratto dalla parte superiore dell'atmosfera e conservato a una temperatura prossima allo zero assoluto. Finché rimane congelato, il carico è inerte, ma se si dovesse scongelare potrebbe scatenare una catastrofe di proporzioni inimmaginabili. Dalle Isole Galápagos alle giungle del Sudamerica fino a un lago ghiacciato sulle Ande, da molti ritenuto la culla della civiltà incaica, l'intero team della NUMA dovrà rischiare il tutto per tutto nel tentativo di evitare il disastro.

Dove iniziano i Balcani
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cosi, Francesca - Repossi, Alessandra

Dove iniziano i Balcani : in ex Jugoslavia tra orsi, fantasmi di guerra e mostri di cemento / Francesca Cosi e Alessandra Repossi

Portogruaro : Ediciclo, 2019

Abstract: Perché gli alberghi socialisti sono brutti fuori e belli dentro? Cosa si nasconde dietro alle folle che assediano Medjugorje? Com'è stato possibile compiere un genocidio sotto gli occhi del mondo? Perché nei Balcani si trovano tante spiagge per nudisti? Quali furono le due vite di Tito? E perché Kusturica ha creato dal niente due città? "Dove iniziano i Balcani" risponde a queste e altre domande su una terra ancora poco conosciuta attraverso il racconto del viaggio verso Est di due donne curiose e desiderose di superare pregiudizi e confini. I Balcani sono una frontiera vicina eppure ancora ricca di esotismo e di misteri, meta agrodolce dove il dramma della storia si mescola alla struggente poesia di un paesaggio antico.

Niki Lauda
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Casamassima, Pino

Niki Lauda : il campione che ha vinto anche la paura / Pino Casamassima

Milano : Cairo, 2019

Abstract: Niki Lauda. Un nome, una leggenda. Per gli appassionati di automobilismo è stato uno dei migliori piloti di tutti i tempi, ma anche chi non si è mai interessato ai motori ha ammirato l’incredibile forza che, dopo l’incidente del Nùrburgring, lo ha riportato in pista dopo soli 40 giorni. Quando il i° agosto 1976 la sua monoposto ha preso fuoco sul circuito tedesco il mondo è rimasto col fiato sospeso. E quando il 12 settembre, al Gran Premio d’Italia, con le bende insanguinate sulla testa, ha tagliato il traguardo quarto, i tifosi della Ferrari lo hanno portato in trionfo come se a vincere la gara fosse stato lui. Partendo dalla sala di rianimazione in cui sta lottando fra la vita e la morte, Pino Casamassima ripercorre le tappe più importanti della vita del pilota austriaco: dall’infanzia allo strappo con la famiglia di banchieri che non voleva si dedicasse alle corse; dagli esordi nel 1968 con una Mini Cooper S all’ingresso in Formula 1 finanziati da un prestito ottenuto da una banca concorrente; l’ingaggio Ferrari; il rogo del 1976, il ritorno sulle piste, la conquista di due mondiali con il Cavallino e la clamorosa rottura con la casa di Maranello per passare alla Brabham, anche grazie a una montagna di dollari. Poi il ritiro dal circus per dedicarsi alla creazione di una compagnia aerea e, nel 1982, il rientro in pista con la McLaren con la quale nel 1984 vincerà il terzo titolo iridato e, nel 1985, l’abbandono definitivo delle competizioni fino al ritorno come uomo Mercedes nella nuova epoca segnata da Hamilton (portato in squadra proprio da lui). Ma nel libro non c’è solo il Lauda pilota. C’è anche l’uomo. Con i suoi grandi amori, Marlene e Birgit, i figli, l’amicizia con Luca Cordero di Montezemolo che lo porterà a chiamare Lukas il suo primogenito, le malattie (subirà tre trapianti) e la battaglia personale per cambiare le regole sulla sicurezza in pista. Fino all’epilogo, il 20 maggio 2019

Il dittatore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pansa, Giampaolo

Il dittatore : Matteo Salvini: ritratto irriverente di un desuttore autoritario / Giampaolo Pansa

Milano : Rizzoli, 2019

Abstract: La scalata al potere di Matteo Salvini e il destino di un'Italia che non ha saputo imparare dal passato.

Non ci sto più dentro!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sanders, Anna Maria

Non ci sto più dentro! : diario di un bambino con ADHD e dei suoi stremati compagni di viaggio / Anna Maria Sanders ; presentazione di Gianluca Daffi, traduzione di Beatrice Uber

Trento : Erickson, 2019

Abstract: «Il libro che avete in mano (...) non è un testo scientifico e neppure un manuale per la conduzione di un training, ma si tratta piuttosto della presentazione di come un ragazzino con difficoltà nell'autocontrollo vive e percepisce il suo e il nostro mondo. Gli adulti che si relazionano con Max, salvo rare eccezioni, sembrano tutti molto desiderosi di cambiarlo, trasformarlo, direi quasi imporsi su di lui. Max viene richiamato perché ha avuto una reazione eccessiva, ma nessuno chiede a Max che cosa lo abbia portato ad avere quella reazione. Max viene punito per aver messo in atto comportamenti pericolosi, ma nessuno suggerisce a Max una strategia per evitare che questo accada nuovamente. Purtroppo la storia di Max è una storia comune a molti ragazzi che soffrono le stesse difficoltà, una storia fatta di divieti, punizioni, richiami e rifiuti. E allora noi, Max, lo vogliamo tenere com'è: non ci aspettiamo che diventi altro, ma ci attendiamo piuttosto che, continuando a svelarci i suoi pensieri, a volte un po' sopra le righe, sia in grado di raccontarci di azioni che, nonostante i primi impulsi, siano poi state mediate grazie al supporto e alle strategie sviluppate insieme al gruppo di adulti che si è preso cura della sua educazione». (Dalla Presentazione di Gianluca Daffi)

Il metodo spreco zero
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Segrè, Andrea

Il metodo spreco zero : in sette giorni impari a non buttare piu cibo, aiuti l'ambiente e risparmi centinaia di euro! / Andrea Segrè ; postfazione di Massimo Cirri

Milano : BUR Rizzoli, 2019

Abstract: A tutti noi dispiace sprecare il cibo. Ogni giorno però ne buttiamo 100 grammi a testa, che diventano 37 chili pro capite e 85 a famiglia ogni anno: un valore per ogni nucleo familiare pari a 450 euro, ma anche un costo per smaltire i rifiuti e un peso sull'ambiente sempre meno giustificabile. È possibile evitare questo inutile sperpero e risparmiare? Sì, e gli accorgimenti per farlo sono alla portata di tutti: basta leggere questo libro. Pieno di informazioni e consigli, il testo - frutto di anni di ricerca dell'autore - parte dalla compilazione di un "diario dello spreco", in cui registrare gli alimenti buttati ogni giorno per ogni pasto, per capire i nostri errori, liberarci dalle cattive abitudini e iniziare la nostra "rivoluzione alimentare". In pochi passaggi impareremo a fare la spesa in modo intelligente e mirato, senza rincorrere facili e ingannevoli promesse del marketing; a conoscere a fondo il nostro frigorifero, organizzandolo al meglio per la conservazione dei cibi; a leggere le scadenze riportate sulle confezioni e a usare gli imballaggi in modo utile; a fare l'orto in casa; a evitare del tutto gli avanzi, dando agli ingredienti considerati "scarti" una nuova vita attraverso ricette magiche. Perché non sprecare cibo può cambiarci la vita e salvare davvero il nostro pianeta. Scopri #sprecozero sul sito www.sprecozero.it. Postfazione di Massimo Cirri.

Prodotti per la pulizia fatti in casa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Green, Fern

Prodotti per la pulizia fatti in casa / Fern Green ; fotografie di Deirdre Rooney

Milano : Guido Tommasi Editore, 2019

Abstract: Un libro per chi si preoccupa degli ingredienti contenuti nei prodotti che utilizza per pulire la casa. Per chi vuole smettere di usare sostanze chimiche dannose e desidera saperne di più sulle alternative naturali per igienizzare i propri ambienti. Oltre 110 ricette ideali per ogni esigenza di pulizia, dal bagno alla cucina, senza tralasciare l'auto e il giardino (con relativo capanno degli attrezzi). Preparare in casa i prodotti per la pulizia è un modo economico per rispettare l'ambiente e la salute.

Vivere felici senza plastica
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Plamondon, Chantal

Vivere felici senza plastica : la guida definitiva : non ci sono più scuse / Chantal Plamondon e Jay Sinha

Milano : Sonda, 2019

Abstract: Ormai non ci sono più scuse: bisogna eliminare la plastica. Animali che muoiono soffocati. Un'isola di plastica, grande 3 volte la Francia, che galleggia nel pacifico... non se ne può più. Una mappa dettagliata della situazione e una rassegna completa di tutte le alternative disponibili alla plastica. Questo libro spiega come ognuno di noi può correre ai ripari. In dettaglio: come rendere la casa a prova di plastica dalla cucina al bagno passando per il giardino; come utilizzare materiali alternativi alla plastica vetro, ceramica, bambù...; come abbracciare un'economia locale più rispettosa dell'ambiente e della comunità; come diffondere il verbo «senza plastica» in famiglia, con gli amici, sul lavoro.

La nazione delle piante
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mancuso, Stefano

La nazione delle piante / Stefano Mancuso

Bari : Laterza, 2019

Abstract: «In nome della mia ormai pluridecennale consuetudine con le piante, ho immaginato che queste care compagne di viaggio, come genitori premurosi, dopo averci reso possibile vivere, vengano a soccorrerci osservando la nostra incapacità a garantirci la sopravvivenza. Come? Suggerendoci una vera e propria costituzione su cui costruire il nostro futuro di esseri rispettosi della Terra e degli altri esseri viventi. Sono otto gli articoli della costituzione della Nazione delle Piante, come otto sono i fondamentali pilastri su cui si regge la vita delle piante, e dunque la vita degli esseri viventi tutti.»

Viaggiare da soli
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Viaggiare da soli : idee, destinazioni, consigli pratici

Torino : EDT, 2019

Abstract: Partire con lo zaino come unico compagno: perché no? In questa guida scoprirete come girare il mondo da soli e vivere il viaggio dei sogni - che sia una traversata on the road, un weekend metropolitano o un'avventura su un'isola - in totale autonomia. Con i consigli dei viaggiatori solitari più esperti è facile programmare l'itinerario migliore, conoscere la gente del posto e assicurarsi un'esperienza divertente, sicura e in tutta libertà.

Quaderni della Geradadda
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Quaderni della Geradadda : [25] / [a cura del Centro Studi Storici della Geradadda] ; coordinatori del volume Adriano Carpani e Maria Antonia Moroni, Centro Studi Storici della Geradadda ; segreteria di redazione Maria Lucia Bressanelli

Treviglio : Centro Studi Storici della Geradadda, 2019

Abstract: Periodico di studi di vita e cultura della Geradadda

Tassopoly
0 0 0
Materiale linguistico moderno

De Francesco, Gian Maria

Tassopoly : dall'Irpef alla pornotax, il folle gioco delle tasse / Gian Maria De Francesco

Milano : Il Giornale, 2019

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: La giostra impazzita delle tasse italiane raccontata come un salto da una casella all'altra di un paradossale Monopoly: eco-tassa sulle auto, imposta sui passi carrai, tassa di soggiorno, Imu, Tasi, Cimp, il rompicapo dell'Iva e il cappio della burocrazia. E la follia più grande: lo Stato, che consente a quasi la metà dei contribuenti di non pagare l'Irpef, vuole fare il lenone.