Includi: tutti i seguenti filtri
× Materiale A stampa
× Livello bibliografico Monografie
× Target di lettura Adulti, generale
× Nomi Italia
× Lingue Italiano
× Materiale A stampa
× Livello Monografie
× Soggetto Italia
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Nomi Dickens, Charles

Trovati 42 documenti.

Risultati da altre ricerche: Rete Bibliotecaria Bresciana

Codice Amministrativo Minor
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Italia

Codice Amministrativo Minor / a cura di Alessandro Pagano, Diotima Pagano

17. ed.

Napoli : Simone, 2021

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: cittadino, in modo, peraltro, del tutto inimmaginabile, sino a pochi anni or sono. Tanto si è tradotto in un lavoro di ripensamento dell'indice sistematico che ha portato al centro dell'analisi delle attività amministrative tutti gli aspetti che, come si osservava, la pandemia e la risposta economica-finanziaria ha generato. Fondamentale diviene allora il rifermento immediato e lo studio del Piano Nazionale di ripresa e resilienza (PNRR), affiancato da altre sezioni «strategiche»: si pensi, ex pluris, a «Transizione ecologica e digitale» e «Cybersicurezza». «Nutrono» tali capi, le seguenti novelle: il D.L. 31 maggio 2021, n. 77, conv. in L. 29 luglio 2021, n. 108 (Governance del PNRR e prime misure di rafforzamento delle strutture amministrative e di accelerazione e snellimento delle procedure), il D.L. 9 giugno 2021, n. 80, conv. in L. 6 agosto 2021, n. 113 (Rafforzamento della capacità amministrativa delle PPAA funzionale all'attuazione del PNRR e per l'efficienza della giustizia) e il D.L. 14 giugno 2021, n. 82, conv. in L. 4 agosto 2021, n. 109 (Cybersicurezza). Il codice è inoltre aggiornato al D.L. 23 luglio 2021, n. 105, conv. in L. 16 settembre 2021, n. 126 in materia di Green pass e al D.L. 24 agosto 2021, n. 118 in materia di crisi d'impresa e risanamento aziendale, nonché in materia di giustizia.

Appendice di aggiornamento
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Italia

Appendice di aggiornamento : codice penale maxi : leggi complementari : maggio 2021 / [a cura di] Massimiliano Di Pirro

Abstract: La totale incertezza sulle date del concorso in magistratura ci ha indotto a non stampare una terza edizione dei Codici Maxi, che avrebbe rischiato di restare «orfana» di concorso, come la precedente edizione, uscita a marzo 2020 per le prove che si sarebbero dovute tenere poche settimane dopo. Abbiamo preferito, pertanto, attendere le date definitive degli scritti (15 e 16 luglio 2021) e pubblicare in tempi rapidi tre Appendici di Aggiornamento, che completano i tre Codici Maxi consentendo ai candidati di avere a disposizione tutta la normativa più rilevante dell’ultimo anno, fino a maggio 2021. I provvedimenti sono elencati in ordine cronologico. È opportuno ricordare che i Codici Maxi contengono esclusivamente disposizioni normative, opportunamente riportate in calce a ciascun articolo, per esteso o per estratto, per consentire un rapido inquadramento del quadro normativo di riferimento. Le leggi complementari, inoltre, sono suddivise per argomenti. L’utilizzo integrato dei Codici Maxi e delle Appendici di Aggiornamento permette di affrontare le prove scritte avendo a disposizione tutta la normativa civile, penale e amministrativa aggiornata fino a maggio 2021.

Codice penale maxi con appendice di aggiornamento maggio 2021
0 0 0
Monografie

Italia

Codice penale maxi con appendice di aggiornamento maggio 2021 : Magistratura, avvocatura e concorsi di fascia alta : kit di aggiornamento 2021

Napoli : Simone, 2021

Abstract: Il Kit comprende, oltre al Codice Penale Maxi. Leggi complementari, la copia omaggio Appendice di aggiornamento Codice Penale Maxi.

Codice penale maxi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Italia

Codice penale maxi : leggi complementari / [a cura di] Massimiliano Di Pirro

Abstract: Il Codice Penale, come i suoi fratelli di Civile e di Amministrativo, contiene una fitta rete di richiami normativi in calce a ciascun articolo. Il criterio seguito nella selezione della normativa è stato quello della rilevanza dei provvedimenti ai fini concorsuali. Le norme in calce a ciascuna disposizione sono state scelte all'esito di una selezione maniacale e sono riportate per esteso o per estratto, nelle parti utili per ricostruire gli istituti e cogliere i nessi con le altre norme del codice o, più in generale, del sistema giuridico. Può trattarsi, ad esempio, di norme contenenti una disciplina affine, che danno conto di una diversità tra le fattispecie, che completano la disciplina dell'istituto o che esprimono un principio più generale. La caratteristica dei Maxi è quella di essere codici «tutti in uno», poiché in ciascuna norma contengono tutto (o quasi) quello che serve per interpretarla correttamente. Non sarebbe stato di alcuna utilità limitarsi a indicare, all'interno degli articoli, i rinvii normativi tra le solite parentesi quadre (che infatti sono state eliminate). Ogni articolo, insomma, è un'orchestra: non suona da solo ma è accompagnato da numerosi rinvii, con i quali «fa sistema». Le modalità di redazione dei Codici renderanno estremamente semplice l'interpretazione delle norme. In alcuni articoli il numero delle disposizioni richiamate è piuttosto corposo e in altri è più sintetico, in base alla rilevanza degli istituti, alle implicazioni sistematiche che la disposizione comporta e ai suoi collegamenti extracodicistici. In questa nuova edizione sono state anche riviste le annotazioni di numerose norme: alcune sono state integralmente riscritte, altre sono state ampliate e aggiornate agli ultimi interventi normativi (ad es., la L. 69/2019, cd. «Codice rosso») e giurisprudenziali (ad esempio, Corte cost. 8-11-2019, n. 229, riportata sotto l'art. 630 c.p.). Inoltre, sono state inserite numerose leggi complementari nuove in materia, ad esempio, di market abuse, di operazioni sotto copertura, di sanzioni pecuniarie civili e di sicurezza urbana.

Lo Statuto dei lavoratori
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Italia

Lo Statuto dei lavoratori / prefazione di Maurizio Landini

Milano : Garzanti, 2020

Abstract: Il mondo del lavoro, in Italia e non solo, è al centro di mutamenti vertiginosi e ha visto la progressiva erosione di diritti che si consideravano acquisiti. Per questo è più che mai necessario, oggi, riscoprire lo Statuto dei lavoratori, il testo legislativo che nel 1970 rappresentò il culmine di una intensa stagione di lotte sindacali e dell'impegno di figure centrali del nostro dopoguerra come Gino Giugni. Introdotto da una prefazione del segretario della CGIL Maurizio Ladini, questo volume propone integralmente il testo di una delle leggi fondamentali della nostra Repubblica, un manifesto per il rispetto della libertà e della dignità di tutti i lavoratori

Codice amministrativo maxi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Italia

Codice amministrativo maxi / [a cura di] Massimiliano Di Pirro

Napoli : Simone, 2020

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il Codice amministrativo contiene numerose leggi minuziosamente annotate, alcune riportate per esteso ed altre soltanto per estratto. Il criterio seguito nella selezione della normativa è stato quello della rilevanza dei provvedimenti ai fini concorsuali. Accanto a testi imprescindibili come la legge sul procedimento e il codice del processo amministrativo, sono stati annotati il codice dei contratti pubblici, i testi unici sull'edilizia e sull'espropriazione, il codice dell'ambiente, il testo unico sulle societè partecipate, il codice degli enti locali e il testo unico sul pubblico impiego. A questo «nucleo duro» di provvedimenti il Codice affianca numerose altre leggi. Tutti i provvedimenti sono collocati e suddivisi per argomenti. Sotto ciascun argomento vengono riportati per intero o per estratto quei provvedimenti che, nel loro insieme, consentono di ricostruire in maniera completa gli istituti. La caratteristica dei Codici Maxi è quella di essere codici «tutti in uno», che in ciascuna norma contengono tutto (o quasi) quello che serve per interpretarla correttamente. Non sarebbe stato di alcuna utilità limitarsi a indicare, all'interno degli articoli, i rinvii normativi tra le solite parentesi quadre (che infatti sono state eliminate). Ogni articolo è un'orchestra: non suona da solo ma è accompagnato da numerosi rinvii, con i quali «fa sistema». Le norme contenute in calce a ciascuna disposizione sono state scelte all'esito di una selezione maniacale: sono riportate soltanto le parti necessarie a ricostruire l'istituto e cogliere i nessi con le altre norme del codice o, più in generale, del sistema giuridico.

Codice di procedura penale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Italia

Codice di procedura penale : leggi complementari

45. ed

Napoli : Simone, 2020

Abstract: Questa edizione del Codice di Procedura Penale dà conto delle più recenti modifiche intervenute nell'ambito processual-penalistico e costituisce uno strumento aggiornato e di facile consultazione per coloro che, per motivi di studio e/o lavoro, sono costretti quotidianamente ad approcciarsi ad una realtà processuale in continua evoluzione. Tra gli ultimi provvedimenti più significativi vale la pena segnalare il D.L. 30-12-2019, n. 161 che ha ulteriormente modificato la disciplina delle intercettazioni. Il testo presenta un corredo di norme complementari (Amnistia e indulto; Avvocati; Collaboratori di giustizia; Corte costituzionale e giudizi d'accusa; Corti d'Assise; Depenalizzazione; Giudice di pace; Giusto processo; Mafia e misure di prevenzione; Mandato d'arresto europeo; Manifestazioni sportive; Minoranze linguistiche; Minori; Notificazioni e processo telematico; Ordinamento giudiziario; Ordinamento penitenziario; Ordine pubblico; Sequestro di persona ed estorsione; Spese di giustizia; Stupefacenti) che consentono una panoramica completa e aggiornata della normativa penal-processuale. Il lavoro è completato da una serie di indici (sistematico, analiticoalfabetico e cronologico) che ne facilitano la consultazione e permettono un immediato reperimento delle norme.

Codice penale maxi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Italia

Codice penale maxi : leggi complementari / [a cura di] Massimiliano Di Pirro

2. ed.

Napoli : Simone, 2020

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il Codice Penale, come i suoi fratelli di Civile e di Amministrativo, contiene una fitta rete di richiami normativi in calce a ciascun articolo. Il criterio seguito nella selezione della normativa è stato quello della rilevanza dei provvedimenti ai fini concorsuali. Le norme in calce a ciascuna disposizione sono state scelte all'esito di una selezione maniacale e sono riportate per esteso o per estratto, nelle parti utili per ricostruire gli istituti e cogliere i nessi con le altre norme del codice o, più in generale, del sistema giuridico. Può trattarsi, ad esempio, di norme contenenti una disciplina affine, che danno conto di una diversità tra le fattispecie, che completano la disciplina dell'istituto o che esprimono un principio più generale. La caratteristica dei Maxi è quella di essere codici «tutti in uno», poiché in ciascuna norma contengono tutto (o quasi) quello che serve per interpretarla correttamente. Non sarebbe stato di alcuna utilità limitarsi a indicare, all'interno degli articoli, i rinvii normativi tra le solite parentesi quadre (che infatti sono state eliminate). Ogni articolo, insomma, è un'orchestra: non suona da solo ma è accompagnato da numerosi rinvii, con i quali «fa sistema». Le modalità di redazione dei Codici renderanno estremamente semplice l'interpretazione delle norme. In alcuni articoli il numero delle disposizioni richiamate è piuttosto corposo e in altri è più sintetico, in base alla rilevanza degli istituti, alle implicazioni sistematiche che la disposizione comporta e ai suoi collegamenti extracodicistici. In questa nuova edizione sono state anche riviste le annotazioni di numerose norme: alcune sono state integralmente riscritte, altre sono state ampliate e aggiornate agli ultimi interventi normativi (ad es., la L. 69/2019, cd. «Codice rosso») e giurisprudenziali (ad esempio, Corte cost. 8-11-2019, n. 229, riportata sotto l'art. 630 c.p.). Inoltre, sono state inserite numerose leggi complementari nuove in materia, ad esempio, di market abuse, di operazioni sotto copertura, di sanzioni pecuniarie civili e di sicurezza urbana.

Codice tributario
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Italia

Codice tributario / a cura di Gianni De Luca

23. ed.

Napoli : Simone, 2020

Abstract: La XXIII edizione del Codice tributario viene data alle stampe per dar conto delle molteplici e profonde modifiche normative varate nel corso del 2019 e nei primi mesi del 2020. Questa raccolta è, quindi, aggiornata al decreto legge fiscale (D.L. 124/2019, conv. in L. 157/2019), alla legge di bilancio per il 2020 (L. 160/2019), al decreto taglio del cuneo fiscale (D.L. 5-2-2020, n. 3), nonché a tutte le disposizioni normative secondarie di rilevanza fiscale. Il codice offre, dunque, una panoramica aggiornata dell'attuale sistema tributario italiano. L'opera è suddivisa in ventisette sezioni (ciascuna delle quali dedicata ad una specifica area tematica) che, contengono le leggi istitutive dei singoli tributi, le norme di carattere procedurale e le fondamentali disposizioni complementari. Per agevolare la consultazione, le norme sono correlate tra loro con opportuni rimandi e collegamenti. Infine, tre indici (analitico, sistematico e cronologico) permettono di "navigare" agevolmente nel complesso panorama delle disposizioni riportate. Il Codice tributario rappresenta, dunque, per tutte le sue peculiarità, uno strumento di lavoro utile per professionisti e operatori che necessitano di un quadro aggiornato della materia fiscale, sempre in continua evoluzione.

Codice amministrativo fondamentale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Italia

Codice amministrativo fondamentale : [aggiornato alla L. 27/12/2019, n. 160 (Legge Bilancio 2020), D.L. 30/12/2019, n. 162 (cd. Milleproroghe)]

13. ed.

Napoli : Simone, 2020

Abstract: Questa tredicesima edizione del Codice Amministrativo Fondamentale presenta una raccolta sistematica dei principi cardini del diritto amministrativo e si indirizza a quanti, studenti universitari, partecipanti a pubblici concorsi, operatori del diritto abbiano la necessità di avere un quadro generale ed aggiornato della più significativa normativa di settore. Il lavoro è suddiviso in 25 Titoli: Fonti del diritto amministrativo, Pubblica amministrazione, Riorganizzazione della P.A., Federalismo fiscale, Attività amministrativa, Accesso e Documentazione amministrativa, l'ormai imprescindibile Documentazione informatica, Amministrazione digitale, Semplificazione amministrativa, Trasparenza dell'azione amministrativa, Pubblico impiego, Privacy, Beni pubblici, Appalti pubblici, Edilizia, Urbanistica e Territorio, Impresa sociale e terzo settore, Reati contro la P.A., Giudice ordinario, Questioni di giurisdizione, Giudice amministrativo, Informatizzazione della giustizia, Responsabilità civile dei magistrati, Ricorsi amministrativi, Class action e Corte dei conti, per offrire una panoramica quanto più ampia possibile della materia. Il lavoro è aggiornato ai più recenti provvedimenti normativi tra i quali si segnalano il D.L. 30 dicembre 2019, n. 162 (c.d. Milleproroghe); la L. 27 dicembre 2019, n. 160 (Finanziaria 2020); la L. 19 dicembre 2019, n. 157, di conv. del D.L. 26 ottobre 2019, n. 124 (Disposizioni in materia fiscale), la L. 12 dicembre 2019, n. 141, di conv. del D.L. 14 ottobre 2019, n. 111 (Obblighi previsti sulla qualità dell'aria). Punto di forza del lavoro è costituito, come di consueto, da un dettagliato indice analitico-alfabetico che accanto ad un puntuale indice cronologico costituisce uno strumento indispensabile per l'immediato reperimento del dato normativo.

Codice amministrativo 2020
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Italia

Codice amministrativo 2020 : [aggiornato alla Legge di bilancio 2020 (L. 160/2019)] : fonti e principi del diritto amministrativo, Organi dello Stato, Regioni ed enti locali, funzioni e mezzi della Pubblica Amministrazione, pubblico impiego, procedimento ed atti amministrativi, contratti pubblici, riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche, servizi pubblici, Società partecipate, crescita, efficienza e spending review, giustizia amministrativa, indici sistematico, cronologico e analitico / a cura di Luigi Tramontano

Milano : Hoepli, 2020

Abstract: D.L. 162/2019: Decreto milleproroghe; L. 160/2019: Legge di bilancio 2020; L. 159/2019, di conv. del D.L. 126/2019: Impiego pubblico e scuola; L. 157/2019, di conv. del D.L. 124/2019: Collegato fiscale; L. 156/2019, di conv. del D.L. 123/2019: Decreto sisma; L. 133/2019, di conv. del D.L. 105/2019: Cybersecurity; L. 132/2019, di conv. del D.L. 104/2019: Riforma Ministeri; L. 128/2019, di conv. del D.L. 101/2019: Lavoro e crisi aziendali; D.Lgs. 114/2019: Correttivo codice giustizia contabile; L. 77/2019, di conv. del D.L. 53/2019: Decreto sicurezza; L. 58/2019, di conv. del D.L. 34/2019: Decreto crescita; L. 56/2019: Legge concretezza; L. 55/2019, di conv. del D.L. 32/2019: Decreto "sblocca cantieri"; L. 37/2019: Legge europea 2018; L. 26/2019, di conv. del D.L. 4/2019: Reddito di cittadinanza; L. 3/2019: Legge "spazzacorrotti". Aggiornato alla Legge di bilancio 2020 (L. 160/2019).

Codice del lavoro
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Italia

Codice del lavoro : Costituzione e leggi fondamentali / [a cura di] Pier Antonio Varesi, Gabriele Fava

Milanofiori-Assago (Mi) : Wolters Kluwer, 2020

Abstract: Il Codice del lavoro 2020 contiene la legislazione sostanziale del rapporto di lavoro privato presentata in ordine cronologico dal 1923 ad oggi. La ricerca è guidata da un indice cronologico suddiviso per articoli e commi e da un indice sistematico/analitico che consente di individuare velocemente la normativa relativa all'argomento di interesse. Tra le novità di questa edizione vanno segnalate in particolare quelle relative alla Legge di bilancio 2020 in tema di incentivi alle assunzioni, apprendistato, bonus eccellenze, congedo obbligatorio, fringe benefit, riduzione delle tariffe INAIL, APE sociale e Opzione donna, attività stagionali, lavoro sportivo e LSU; al D.L. n. 101/2019 (legge n. 128/2019) sulla tutela del lavoro tramite piattaforme digitali (c.d. "rider") e interventi sulle situazioni occupazionali in aree di crisi industriale complessa; al Decreto crescita (D.L. n. 34/2019 - legge n. 58/2019) con misure sull'inserimento occupazionale dei giovani diplomati, bonus Sud, agevolazioni per i lavoratori impatriati, tariffe INAIL strutturali, introduzione del contratto di espansione per le imprese con più di 1.000 dipendenti.

Codice di diritto amministrativo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Italia

Codice di diritto amministrativo : 2020 / a cura di Roberto Chieppa

Milano : Giuffrè Francis Lefebvre, 2020

Abstract: L'edizione 2020 del Codice d'udienza di diritto amministrativo si presenta integralmente rinnovata nella veste grafica, che ne rende più agevole la consultazione, e puntualmente implementata nei contenuti. Le disposizioni del volume - una prima parte dedicata alla Costituzione, alla CEDU, alla l. n. 241/1990 e al Codice del processo amministrativo con tutti gli allegati al d.lgs. n. 104/2010 e le altre due parti alle altre leggi del diritto amministrativo sostanziale e processuale - sono aggiornate alle recenti novità che hanno investito la materia e puntualmente annotate con i testi previgenti con riferimento a tali corpose novità legislative e con richiami alla normativa correlata. In particolare, sono state inserite tutte le disposizioni più rilevanti legate alla emergenza epidemiologica da COVID-19: dalle norme più strettamente emergenziali di carattere sanitario (il quasi totalmente abrogato d.l. 23 febbraio 2020 n. 6, conv., con modif., in l. 5 marzo 2020, n. 13, e il vigente d.l. 25 marzo 2020, n. 19, fonte dei d.P.C.M. adottati per contrastare l'emergenza) alle disposizioni relative al processo amministrativo, attraverso le quali si è formato, per gradi e in modo progressivo, un processo amministrativo dell¿emergenza, in cui alle iniziali misure territorialmente limitate ai comuni della c.d. zona rossa (d.l. n. 9/2020) si è aggiunta dapprima la sospensione dei termini, come nel periodo feriale (d.l. n. 11/2020), prolungata e sostituita con un processo retto da disposizioni temporanee e speciali (art. 84 d.l. 17 marzo 2020, n. 18, come conv., con modif., in l. 24 aprile 2020, n. 27, c.d. "Cura Italia"), che dapprima limitavano la partecipazione da remoto ai soli magistrati (fino al d.l. 8 aprile 2020, n. 23, c.d. "decreto liquidità") e poi la hanno correttamente estesa anche ai difensori delle parti con l'art. 4, rubricato "Disposizioni integrative e di coordinamento in materia di giustizia amministrativa" del decreto-legge 30 aprile 2020, n. 28, recante anche misure urgenti per l'introduzione del sistema di allerta Covid-19. Infine, si è dato conto del d.l. 10 maggio 2020, n. 30, in relazione agli studi epidemiologici e statistiche su SARSCOV-2. Per offrire uno strumento quanto più agevole per la pratica professionale, anche gli Indici sono stati innovati: l'Indice analitico è stato arricchito con ulteriori riferimenti alla legislazione tanto sostanziale quanto processuale, per rintracciare l'argomento di interesse con maggiore facilità e individuare i pertinenti nessi tra le molteplici norme; nell'Indice cronologico, sono rintracciabili i testi legislativi di più recente emanazione, riportati in nota, con l'indicazione delle specifiche norme che sono state oggetto di novella.

Il nuovo codice delle leggi della scuola
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Italia

Il nuovo codice delle leggi della scuola

5. ed.

Napoli : Edizioni giuridiche Simone, 2019

Abstract: Questa V edizione de "Il nuovo codice delle leggi della scuola" esce aggiornata alle più recenti novità normative che anche quest'anno hanno inciso numerose sulla legislazione scolastica, tra cui: il D.M. 18 gennaio 2019, n. 37 sul nuovo Esame di Stato del secondo ciclo di istruzione; il D.M. 8 febbraio 2019, n. 92 sulle procedure per la specializzazione sul sostegno; i D.P.C.M. 4 aprile 2019, n. 47 e n. 48 che modificano l'organizzazione del MIUR; il D.M. 9 aprile 2019, n. 327 sul concorso docenti di infanzia e primaria; il D.L. 18 aprile 2019, n. 32, conv. in L. 14 giugno 2019, n. 55 (cd. Sblocca cantieri) che interviene sul Codice dei contratti pubblici; il D.Lgs. 7 agosto 2019, n. 96, che modifica il D.Lgs. 66/2017, in materia di inclusione degli studenti disabili; la L. 20 agosto 2019, n. 92, che introduce l'insegnamento dell'Educazione civica in tutti gli ordini di scuola; e da ultimo il D.L. 29-10-2019, n. 126 che introduce Misure di straordinaria necessità ed urgenza in materia di reclutamento del personale scolastico e degli enti di ricerca e di abilitazione docenti. Anche questa edizione presenta la stessa collaudata struttura delle precedenti: il corpus principale del T.U. Istruzione, D.Lgs. 297/1994, in apertura del Codice, cui seguono 5 Parti con la normativa complementare (organizzata in 19 ulteriori Sezioni tematiche) relative a Ordinamenti didattici, Autonomia scolastica, Pubblico impiego e personale scolastico, Gestione amministrativa e contabile, Norme civili e penali. Il Codice è stato pensato non solo quale strumento utile per i professionisti del mondo della scuola, ma anche e soprattutto quale strumento per la preparazione ai concorsi come quelli per docenti, dirigenti scolastici, dirigenti tecnici e DSGA. A tal fine i testi normativi sono tutti non commentati in modo da poter essere consultati liberamente in sede di prova di concorso. Dal momento che la normativa in materia di personale scolastico si integra anche con la contrattazione collettiva, questo Codice è completato con il CCNL Comparto Scuola (personale docente e ATA) e il CCNL Area V (dirigenti scolastici): non essendo, però, questi contratti collettivi «testi normativi» in senso stretto e, dunque, non sempre consultabili in sede di concorso, entrambi sono presentati come espansioni online liberamente stampabili dall'area riservata associata al Codice. I dettagliati indici sistematico, analitico e cronologico rendono il testo di facile consultazione e consentono una rapida e ragionata ricerca del riferimento normativo. Le note di aggiornamento e il rinvio in calce agli articoli permettono, infine, di navigare ulteriormente e con facilità all'interno del Codice.

Nuovo codice delle leggi della scuola
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Italia

Nuovo codice delle leggi della scuola : [raccolta delle norme in materia di istruzione pubblica e di amministrazione delle istituzioni scolastiche] / [a cura di] Max Bruschi, Salvatore Milazzo

4. ed.

Napoli : EdiSES, 2019

Abstract: Il Codice delle leggi della Scuola viene incontro ad una pluralità di esigenze: consultabile per i concorsi pubblici e completo di normativa integrativa on line; testo legislativo completo e aggiornato alla più recente produzione normativa, organizzato in aree tematiche, in modo da orientarsi nella complessità della produzione normativa; completo di strumenti di ricerca (indice dettagliati e rinvii normativi) che consentono di individuare rapidamente l'informazione necessaria.

Codice amministrativo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Italia

Codice amministrativo / [a cura di] V. Italia, G. Bottino, G. Ruggeri

Milano : Key, 2019

Il mio codice

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il presente Codice Amministrativo contiene tutte le principali leggi sull'organizzazione e sull’attività dell’Amministrazione pubblica italiana, nonché della giustizia amministrativa e contabile. Il Codice è aggiornato a: legge 28 giugno 2019 n. 58 «crescita», legge 19 giugno 2019. n. 56 «concretezza», legge 14 giugno 2019 n. 55 «sblocca cantieri», legge 30 dicembre 2018. n. 145

Codice amministrativo 2019
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Italia

Codice amministrativo 2019 : Costituzione, enti locali, pubblico impiego, procedimento e atti amministrativi, edilizia, espropriazioni, contratti pubblici, servizi pubblici, società partecipate, riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche, trasparenza amministrativa e anticorruzione, giustizia, indici sistematico, cronologico e analitico / a cura di Luigi Tramontano

Editio minor

Milano : Hoepli, 2019

Abstract: Principali nuovi provvedimenti di cui si è tenuto conto. D. Lgs. 14/2019: Codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza L. 12/2019 di conv. del D.L. 135/2018: Legge semplificazioni L. 3/2019: Legge anticorruzione L. 145/2018: Legge di bilancio 2019 L. 132/2018 di conv. del D.L. 113/2018: Decreto sicurezza L. 130/2018 di conv. del D.L. 109/2018: Decreto Genova L. 108/2018 di conv. del D.L. 91/2018: Milleproroghe D. Lgs. 101/2018: Privacy

Codice prefettizio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Italia

Codice prefettizio : raccolta normativa : ordinamento e funzioni del Ministero dell'Interno / a cura di Maria Teresa Sempreviva

Roma : Dike giuridica, 2018

Codici sistematici

Abstract: Il codice, realizzato da dirigenti del Ministero dell'Interno, raccoglie le più rilevanti disposizioni normative afferenti al profilo ordinamentale e alle attività istituzionali del Ministero e delle Prefetture. A fronte di una legislazione di settore complessa e spesso frammentata, il testo costituisce un aggiornato e organico strumento di lavoro, in grado di rispondere tanto alle esigenze operative del professionista quanto a quelle didattiche di chi si appresta ad affrontare la preparazione e l'espletamento di prove concorsuali nelle materie di competenza dell'amministrazione dell'Interno. Preziosi indici sistematico, cronologico e analitico, permettono un rapido orientamento del lettore nei vari ambiti tematici, facilitando l'attività di consultazione e di reperimento dei riferimenti normativi. Il volume contiene una password che consente di consultare online ulteriore documentazione (decreti ministeriali, circolari e direttive) nonché gli eventuali aggiornamenti normativi.

Codice tributario
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Italia

Codice tributario / a cura di Sergio Gallo

18. ed.

Napoli : Simone, 2018

Abstract: Negli ultimi mesi, in particolare, sono state emanate alcune disposizioni di particolare rilievo: il D.L. 91 del 20 giugno 2017, convertito dalla L. 123/2017, recante disposizioni urgenti per la crescita economica del Mezzogiorno; il D.Lgs 117 del 3 luglio 2017, con il quale è stato emanato il Codice del Terzo Settore; il D.L.148 del 16 ottobre 2017, convertito dalla L. 172/2017 (Collegato fiscale alla legge di bilancio 2018); la L. 205 del 27 dicembre 2017(Legge di bilancio per il 2018). La numerosità e rilevanza delle disposizioni varate nel breve volgere di pochi mesi hanno, di fatto, reso obsolete e superate le raccolte normative attualmente presenti sul mercato; di qui, quasi obbligata, la scelta editoriale di dare alle stampe la XVIII edizione del Codice. Il volume mantiene inalterate le sue caratteristiche: completezza ed accuratezza, aggiornamento puntuale, maneggevolezza e facilità di consultazione. Tutte queste peculiarità fanno del Codice uno strumento di lavoro essenziale e utilizzabile ovunque. Il Codice contiene, oltre alle leggi che disciplinano i singoli tributi erariali, regionali e locali, anche le disposizioni più significative in materia di accertamento, riscossione, violazioni tributarie e contenzioso.

Codice dell'edilizia e dell'urbanistica
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Italia

Codice dell'edilizia e dell'urbanistica

[Pescara] : CEL, 2017

Abstract: Considerata l'estrema dinamicità della normativa concernente il governo del territorio è di fondamentale importanza poter disporre di un'opera in grado di facilitare la lettura delle norme che disciplinano la materia. Il volume è una raccolta organica ed aggiornata della disciplina in tema di edilizia ed urbanistica e rappresenta un indispensabile strumento per la pratica quotidiana degli operatori degli enti locali e dei professionisti.