Includi: tutti i seguenti filtri
× Livello bibliografico Monografie
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Genere Saggi
× Risorse Catalogo

Trovati 82568 documenti.

Risultati da altre ricerche: Rete Bibliotecaria Bresciana

La saga di Gosta Berling
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Selma Ottilia Lovisa Lagerlof

La saga di Gosta Berling

Booklassic, 20150629

Abstract: L'opera riprende la tradizione scandinava delle saghe, basate su personaggi eroici ma umani anche nelle debolezze, calandola pero in un'ambientazione moderna. Viene ripreso anche lo stile stesso delle saghe, con una scrittura vocativa e commenti dell'autore su cio che accade o sul comportamento dei personaggi.Dal libro, nel 1924, venne tratta una versione cinematografica diretta da Mauritz Stiller, La leggenda di Gosta Berling (Gosta Berlings saga), che aveva come protagonista Lars Hanson affiancato da una giovanissima Greta Garbo.

Tutta un'altra storia. 20 episodi che hanno cambiato il mondo. Ediz. illustrata
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Cardini, Franco - Montesano, Marina

Tutta un'altra storia. 20 episodi che hanno cambiato il mondo. Ediz. illustrata

Feltrinelli Editore, 25/11/2022

Abstract: La storia è fatta di eventi e persone che hanno reso il mondo quello che è oggi. Alcuni sono lontani nel tempo e nello spazio, altri più vicini e altri ancora accadono in questo momento. Dall'incoronazione del faraone Ramses II alle battaglie per i diritti di Nelson Mandela, un viaggio in venti tappe per leggere la storia come se fosse un film.

L'ombra del Sant'Uffizio
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Lecis, Vindice

L'ombra del Sant'Uffizio

Nutrimenti, 10/11/2022

Abstract: Il 6 marzo 1622 alle porte di Sassari il magistrato Angelo Giacaracho, assessore criminale della Reale Governazione, viene assassinato da due sicari. Il magistrato era entrato in collisione con personaggi legati all'Inquisizione che godevano della più ampia impunità e rispondevano solo al Sacro Tribunale delle loro azioni. Le vicende dell'omicidio Giacaracho riacutizzano lo scontro tra il Sant'Uffizio e la Corona che pochi anni prima era esploso con violenza: l'inquisitore Diego Gamiz aveva scomunicato i vertici della Corona e della chiesa sarda e fatto arrestare funzionari regi.Mentre le indagini procedono, l'Inquisizione si scatena contro i presunti eretici, le streghe e i libri proibiti, e in Sardegna arriva un nuovo viceré, già potentissimo ambasciatore spagnolo a Genova. La Repubblica, alleata della Corona, con le sue galee da guerra è intanto a caccia di corsari e pirati nel Mediterraneo. Su una di queste, provenendo dalla lontana Inghilterra, rimette piede in Sardegna un uomo dal passato oscuro, Gavino Rustarellu, già imbarcato sulla straordinaria nave inglese Dolphin. Costui non solo si macchierà di nuovi delitti eccellenti ma parteciperà alle indagini per scovare i due assassini del magistrato. Le vicende, ricostruite attraverso una rigorosa ricerca storica e inediti documenti d'archivio, danno vita a un romanzo che intreccia l'avventura e la storia della Sardegna, di Genova e del Mediterraneo. Il seguito ideale de Il visitatore, dello stesso autore.

Digitalisation for sustainable infrastructure: the road ahead
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Secchi, Carlo

Digitalisation for sustainable infrastructure: the road ahead

Ledizioni, 24/11/2022

Abstract: In today's tumultuous and fast-changing times, digitalisation and technology are game changers in a wide range of sectors and have a tremendous impact on infrastructure. Roads, railways, electricity grids, aviation, and maritime transport are deeply affected by the digitaland technological transition, with gains in terms of competitiveness, cost-reduction, and safety. Digitalisation is also a key tool for fostering global commitment towards sustainability, but the race for digital infrastructure is also a geopolitical one. As the world's largest economies are starting to adopt competitive strategies, a level playing field appears far from being agreed upon.Why are digitalisation and technology the core domains of global geopolitical competition? How are they changing the way infrastructure is built, operated, and maintained? To what extent will road, rail, air, and maritime transport change by virtue of digitalisation, artificial intelligence, and the Internet of Things? How to enhance cyber protection for critical infrastructure? What are the EU's, US' and China'sdigital strategies?

Tutto quello che avresti voluto sapere sul Milan e non ti hanno mai raccontato. La storia, i campioni, le vittorie e le curiosità del mito rossonero
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Di Cera, Giuseppe

Tutto quello che avresti voluto sapere sul Milan e non ti hanno mai raccontato. La storia, i campioni, le vittorie e le curiosità del mito rossonero

Newton Compton Editori, 25/11/2022

Abstract: La storia, i campioni, le vittorie e le curiosità del mito rossoneroIl Milan è senza dubbio una delle squadre più gloriose del calcio internazionale, il cui palmarès suscita invidia e ammirazione in Italia e all'estero. In oltre centoventi anni di storia, le curiosità e gli aneddoti sui rossoneri sono incalcolabili.Questo libro costituisce un tesoro inestimabile per ogni Diavolo, ma anche per ogni appassionato di calcio, che vede nel Milan una stella polare di successi sportivi.Tra queste pagine il lettore troverà interessanti storie su giocatori, allenatori e dirigenti, oltre a statistiche e resoconti delle partite più memorabili.Dalle finali di Champions alle amichevoli, dagli stadi che hanno ospitato giornate storiche all'influenza del Milan nel cinema e nella musica: Giuseppe Di Cera racconta i segreti che hanno guidato l'antica e splendente storia rossonera.Milan: oltre un secolo di gloria e di successi. I segreti della storia rossonera• Le partite del cuoreIn ItaliaIn EuropaNel mondo• Uomini di campoGiocatoriAllenatori• Cervelli in azionePresidentiDirigenti• Mirabilia rossonereGiuseppe Di CeraÈ nato a Taranto nel 1975. Laureato in Scienze politiche, ha collaborato con diverse testate e attualmente lavora come cronista per il "Corriere dello Sport" e "L'Edicola del Sud". Da due anni è il responsabile della comunicazione dei Milan Club pugliesi (AIMC Puglia). Con la Newton Compton ha pubblicato numerosi libri legati alla squadra rossonera: 1001 storie e curiosità sul grande Milan che dovresti conoscere; I campioni che hanno fatto grande il Milan; Il romanzo del grande Milan; Il Milan dalla A alla Z; Forse non tutti sanno che il grande Milan…; Le 101 partite che hanno fatto grande il Milan; La storia del grande Milan in 501 domande e risposte; Milan. Capitani e bandiere, Il grande libro dei quiz sulla storia del Milan e Tutto quello che avresti voluto sapere sul Milan e non ti hanno mai raccontato.

Le basiliche di Roma. Dalle costruzioni pagane e paleocristiane fino a San Pietro e San Giovanni in Laterano
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Falconi, Fabrizio

Le basiliche di Roma. Dalle costruzioni pagane e paleocristiane fino a San Pietro e San Giovanni in Laterano

Newton Compton Editori, 25/11/2022

Abstract: Dalle costruzioni pagane e paleocristiane fino a San Pietro e San Giovanni in LateranoLa storia bimillenaria di Roma è indissolubilmente legata a quella delle numerose basiliche che punteggiano la città. Che si tratti delle grandi chiese della cristianità o degli edifici pubblici pagani superstiti, questi luoghi sono diventati iconici della grandezza di Roma, e non mancano mai di stupire e affascinare i milioni di turisti che visitano la Città Eterna. In questo prezioso libro, Fabrizio Falconi illustra la nascita e il significato originale delle basiliche, per poi condurre il lettore in un percorso che tocca tutte quelle presenti nell'Urbe. Si raccontano aneddoti e curiosità sulla costruzione e la storia di questi magnifici luoghi, spaziando dalle quattro basiliche apostoliche ai ruderi di quelle di Roma antica, fino ad arrivare alle basiliche minori e a numerose chiese di fondazione paleocristiana. Da San Pietro in Vaticano alla Ulpia, da San Giovanni in Laterano a Santa Croce in Gerusalemme fino a Santa Cecilia in Trastevere e San Martino ai Monti: uno straordinario viaggio all'interno della storia della Capitale.La storia di intere generazioni racchiusa in monumenti eterniLa basilica di San Paolo fuori le muraSanta Maria MaggioreSanta Croce in GerusalemmeSan Sebastiano fuori le muraSan Lorenzo fuori le muraSanta PrassedeSanta Maria degli Angeli e dei MartiriSanti Dodici ApostoliSanta Maria sopra MinervaSanta Maria in DomnicaSan Clementee tante altre...Fabrizio FalconiÈ nato a Roma ed è caporedattore della testata TGcom24. Con la Newton Compton ha pubblicato I fantasmi di Roma; I monumenti esoterici d'Italia; Misteri e segreti dei rioni e dei quartieri di Roma; Roma segreta e misteriosa, La storia di Roma in 501 domande e risposte e Le basiliche di Roma.

Guida curiosa ai luoghi insoliti della Romagna. Le storie più strane e misteriose della regione, raccontate dalle sue città, dai suoi palazzi e dalle sue vie
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Cortesi, Paolo

Guida curiosa ai luoghi insoliti della Romagna. Le storie più strane e misteriose della regione, raccontate dalle sue città, dai suoi palazzi e dalle sue vie

Newton Compton Editori, 25/11/2022

Abstract: Le storie più strane e misteriose della regione, raccontate dalle sue città, dai suoi palazzi e dalle sue vieUn viaggio nelle storie e nei luoghi più bizzarri, una guida per chi ama la Romagna e non ne è mai veramente sazioCi sono aspetti della Romagna che tutti noi conosciamo: la riviera, le città turistiche come Rimini, Ravenna e Forlì, la piadina. Ma questa non è che la superficie. Dietro di essa esiste una Romagna nascosta, ricca di meraviglie, stranezze e storie misteriose.Dalla casa natale di Vincenzo Monti al sepolcro di Dante, un'arca marmorea a lungo privata delle ossa del poeta, dalla Terra del Sole, quasi un sogno di Cosimo I de' Medici, alla chiesa di Polenta, a cui Carducci dedicò una famosa ode, passando da un'antica domus, dalla casa museo di Raffaele Bendandi, lo scienziato che voleva predire i terremoti, da Palazzo Milzetti, dalla casa di Mussolini a Predappio, da Villa Saffi e da tanti altri luoghi: un itinerario affascinante attraverso la Romagna più nascosta, uno sguardo approfondito sulle piccole cose che, meno rumorose dei grandi eventi della storia, hanno caratterizzato la vita della regione. Un racconto dettagliato, animato dall'amore per un territorio al tempo stesso conosciuto e ancora da scoprire.Paolo CortesiÈ scrittore e saggista. Il suo romanzo Il patto ha riscosso un notevole successo di critica e pubblico. Tra i numerosi libri pubblicati con la Newton Compton ricordiamo: Misteri e segreti dell'Emilia Romagna; Forse non tutti sanno che in Emilia Romagna…; Guida insolita ai misteri, ai segreti e alle curiosità dell'Emilia Romagna, Luoghi segreti da visitare in Romagna, Le grandi profezie che hanno cambiato la storia e l'ebook L'ultimo incubo di Kafka.

Storia della Juventus giorno per giorno. Dal 1897 a oggi il calendario degli eventi, i campioni e le curiosità della Vecchia Signora
5 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Moretti, Claudio

Storia della Juventus giorno per giorno. Dal 1897 a oggi il calendario degli eventi, i campioni e le curiosità della Vecchia Signora

Newton Compton Editori, 25/11/2022

Abstract: Dal 1897 a oggi il calendario degli eventi, i campioni e le curiosità della Vecchia SignoraLa storia della Juventus inizia il 1° novembre 1897. Da allora sono passati ben 125 anni: oltre un secolo di vittorie e trionfi, in Italia e all'estero, di sconfitte e momenti bui, dai quali la società torinese si è sempre rialzata per tornare a vincere, sup­portata dall'amore inscalfibile dei suoi milioni di tifosi. In questo libro, Claudio Moretti ricostruisce la gloriosa storia bianconera muovendosi come sulle pagine di un calendario: ogni giorno dell'anno porta infatti con sé il ricordo di qualcosa di unico legato alla Juventus, che si tratti di partite importanti, di aneddoti su giocatori e dirigenti o altro. Ogni giorno è legato a un evento particolare: dalla tripletta di Felice Borel a Campo Testaccio il 1° ottobre del 1933 all'acquisto di Roberto Baggio il 18 maggio 1990, passando per l'inaugurazione dello Juventus Stadium l'8 settembre 2011, fino al 12 maggio 2022, il giorno dell'addio alla Juve dello storico capitano Giorgio Chiellini. Attraverso questi straordinari episodi, il lettore ripercorrerà le tappe, giorno per giorno, che hanno reso immortale il mito bianconero.Un viaggio lungo 125 anniTra gli eventi raccontati nel libro:1° novembre 1897: una dozzina di studenti all'uscita dal liceo D'Azeglio si danno appuntamento su una panchina di corso Re Umberto e decidono di fondare una squadra di calcio, la Juventus.14 luglio 1935: muore a Genova, in un tragico incidente aereo, il presidente della Juventus Edoardo Agnelli.10 giugno 1961: Omar Sivori segna 6 gol in una partita sola contro l'Inter.3 settembre 1989: Gaetano Scirea muore in Polonia coinvolto in un incidente automobilistico.10 luglio 2018: Cristiano Ronaldo passa dal Real Madrid alla Juventus per 100 milioni di euro.26 luglio 2020: i bianconeri si aggiudicano lo scudetto con due turni di anticipo, il 36º della loro storia e il nono consecutivoClaudio MorettiÈ stato autore per dieci anni del programma televisivo Sfide. Ha scritto molti documentari di sport, tra i quali 1982, Una Storia Azzurra; Vola Luna Rossa!; Tutto Pantani; Zaytsev, la mia storia sulla mia pelle e I Fantastici con Bebe Vio. È spo­sato e ha due figli. Ha pubblicato numerosi libri sul calcio e lo sport, tra cui Il grande libro dei quiz sul calcio italiano; il volume illustrato Storie di grandi campioni per ragazze e ragazzi di talento; Roberto Baggio, il Divin Codino, Pelé. Il re del calcio e Storia della Juventus giorno per giorno.

Guida curiosa ai luoghi insoliti di Venezia. Tra arte e artigianato, cibo e pietre: un viaggio nel cuore segreto della Serenissima
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Galifi, Irene

Guida curiosa ai luoghi insoliti di Venezia. Tra arte e artigianato, cibo e pietre: un viaggio nel cuore segreto della Serenissima

Newton Compton Editori, 25/11/2022

Abstract: Tra arte e artigianato, cibo e pietre: un viaggio nel cuore segreto della SerenissimaL'esperienza di arrivare la prima volta a Venezia è sconvolgente. La bellezza della città può stordire un visitatore impreparato, che verrà sballottato da un monumento all'altro senza poter esplorare a fondo questo luogo magico. Ma chi invece di accontentarsi di uno sguardo fugace vuole vivere la città, farla propria, ha bisogno di un approccio diverso. In queste pagine non ci sono i mosaici della basilica di San Marco o Palazzo Ducale, l'elegante Piazza col suo campanile (el paron de casa) o il ponte dei Sospiri, Casanova e le gondole; ci sono pelle e cuoio, legno e biscotti, acqua e cioccolata, caffè e spezie, perle minuscole e moretti d'ebano, pestilenze e incendi, bàcari e musei meno noti, luoghi equivoci e profumi. La città e la sua gente sono raccontate come se le si scoprisse partendo dal basso, dalle fondamenta, in una serie di balzi temporali tra storia antica e contemporanea. Un itinerario fatto non solo di luoghi poco noti, ma di storie, di eventi e di personaggi che hanno vissuto e ancora vivono nell'anima di Venezia.Una guida imperdibile ai segreti nascosti tra i canali della cittàTra gli argomenti trattati:La parlata giudeo-veneziana e i dolci ebraiciPittrici, veluderi e cuoridoroScoazzere, gatti e panteganeMedici, profumieri e spezieriCaffè, cioccolata e bàcariPeste e incendiIl crocifisso "parlante"Le stanze di Sissi e il negozio OlivettiLe isole, i giardini e l'archeologia industrialeIrene GalifiVeneziana, lavora da più di vent'anni nel campo della conservazione e valorizzazione dei beni culturali e ha pubblicato vari libri di carattere storico-artistico. Collabora con varie case editrici, italiane e straniere, scrivendo di luoghi meno noti, storia, tradizioni, arte e architettura di Venezia e del Triveneto.

Guida curiosa ai luoghi insoliti di Napoli. Fantasmi, massoni, templi pagani e antiche leggende: i misteri e le bellezze segrete del capoluogo campano
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Daniele, Emilio

Guida curiosa ai luoghi insoliti di Napoli. Fantasmi, massoni, templi pagani e antiche leggende: i misteri e le bellezze segrete del capoluogo campano

Newton Compton Editori, 25/11/2022

Abstract: Fantasmi, massoni, templi pagani e antiche leggende: i misteri e le bellezze segrete del capoluogo campanoIn una città come Napoli, così piena di vita e di tradizione, ogni palazzo, ogni strada e ogni pietra hanno un'infinità di storie da raccontare. Aneddoti, curiosità e leggende fanno parte del tessuto della città al pari delle sue ricchezze artistiche e dei suoi abitanti. In questo libro, Emilio Daniele traccia un itinerario attraverso i luoghi più strani e interessanti del capoluogo campano. Un percorso che rievoca personaggi, eventi e miti spesso sconosciuti ai più, ma che rimangono scolpiti nella memoria della città. Quale leggenda si nasconde dietro il panneggio del Cristo velato del Sammartino? Chi fu a strappare il dente dal teschio di santa Patrizia, facendone sgorgare sangue miracoloso? Castel Sant'Elmo è davvero infestato? E poi, c'è davvero il Santo Graal nascosto nel sottosuolo del centro storico? Queste e altre affascinanti domande accompagneranno il lettore alla scoperta di una Napoli segreta e meravigliosa.Santi, tesori nascosti, catacombe segrete e molto altro: la Napoli che non ti aspettiTra gli argomenti trattati:La leggenda del fantasma del Caffè GambrinusIl leggendario tesoro sotto il DuomoI fantasmi dell'antico conservatorio di San Pietro a MajellaGli ancestrali riti delle "capuzzelle" nel Cimitero delle fontanelle alla SanitàOrge pagane e riti esoterici sulle spiagge napoletanePitagora e l'enigma della Y di ForcellaLe segrete di Castel Sant'ElmoI polpacci perduti di Ercole"'A fenestrella" di MarechiaroEmilio DanieleClasse 1983, vive e lavora in provincia di Napoli, dove svolge l'attività di fotografo e si dedica al teatro comico napoletano di Scarpetta e De Filippo. Formatosi in Archeologia e storia dell'arte all'Università Suor Orsola Benincasa, si è dedicato all'attività di scavo e ricerca in cantieri studio del sito di Pompei e alla scrittura, che lo ha accompagnato fin da giovanissimo. I suoi racconti sono apparsi in antologie collettive, riviste e in due numeri della serie "Il Giallo Mondadori". Il suo primo romanzo è stato finalista al premio Tedeschi.

La molla e il cellulare. Che differenza c'è tra una scoperta e un'invenzione?
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Malvaldi, Marco - Bruzzone, Samantha

La molla e il cellulare. Che differenza c'è tra una scoperta e un'invenzione?

Raffaello Cortina Editore, 24/11/2022

Abstract: "Papà, vorrei fare l'inventore, ma ormai hanno inventato tutto!" disse un giorno a suo padre un bambino che si chiamava Federico. Anzi, che si chiama Federico. Per la precisione, Federico Faggin, noto per essere l'inventore del microchip e del touchscreen. Si vede che proprio tutto non avevano ancora inventato…Federico è, a tutti gli effetti, un inventore: cioè, non ha scoperto nulla, ma ha montato insieme pezzi già esistenti per ottenere un oggetto nuovo, che prima non esisteva, capace di fare cose che non si erano mai viste.Una scoperta, invece, è la descrizione di qualcosa che c'era già oppure è collegare due fenomeni apparentemente molto distanti. L'elettricità c'era già prima che Alessandro Volta facesse i suoi esperimenti e la gravità esisteva anche prima che a Newton cadesse una mela in testa.Scoperta e invenzione sono cose differenti e, per cercare di capire in che rapporto stanno, partiremo da un oggetto che tutti usiamo molto ma che conosciamo molto poco…Esatto, il cellulare.

Tutto è suono. Il mio viaggio alla scoperta dell'identità sonora di brand, momenti e persone
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Luzzana, Chiara

Tutto è suono. Il mio viaggio alla scoperta dell'identità sonora di brand, momenti e persone

ROI Edizioni, 23/11/2022

Abstract: La musica che ascoltiamo, la natura, gli uccelli, i fiumi, così come le città, le auto e le navi: tutto produce suono. Noi stessi siamo degli strumenti musicali, con il ritmo del nostro respiro, con la nostra voce e le sue inflessioni. E poi ci sono i suoni non udibili, frequenze non percepibili dall'orecchio umano, che però interagiscono con il nostro sistema nervoso, con la nostra psiche, con la nostra sfera emotiva. Eppure, nella nostra cultura dell'immagine, di questo mondo sonoro c'è molto poca consapevolezza. Chiara Luzzana ha iniziato molto presto, sin da bambina, ad affinare la sua sensibilità verso quelli che riduttivamente definiamo rumori e ha intuito che, se tutto è suono, tutto può diventare armonia, composizione, bellezza. Del trasformare il rumore in musica ha fatto un mestiere, diventando sound designer e creando un modo totalmente nuovo di fare sound branding che l'ha portata a progettare l'identità sonora di alcuni dei più grandi brand e le ha donato riconoscimenti e successo internazionale. In questo libro ci accompagna a ripercorrere le tappe del suo stesso viaggio alla scoperta di un mondo sonoro più ricco e variegato di quanto ci saremmo mai immaginati.

Il giro del mondo nell'Antropocene. Una mappa dell'umanità del futuro
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Pievani, Telmo - Varotto, Mauro

Il giro del mondo nell'Antropocene. Una mappa dell'umanità del futuro

Raffaello Cortina Editore, 23/11/2022

Abstract: Non abbiamo fatto nulla per mitigare il riscaldamento climatico. Fra attese, rinvii e mille altre scuse, le conferenze sul clima sono fallite una dopo l'altra. Così, nel corso dei secoli, il livello dei mari si è innalzato di 65 metri, inondando le grandi pianure della Terra.Il libro racconta il giro del mondo intrapreso per scommessa dal protagonista Ian Fogg nel 2872, a mille anni di distanza da quello realizzato, sempre per scommessa, da Phileas Fogg, l'aristocratico inglese protagonista di "Il giro del mondo in 80 giorni" di Jules Verne. Su jet a idrogeno il viaggio ripercorre le traiettorie dell'espansione umana sulla Terra, con mappe dettagliate delle aree continentali attraversate e schede di approfondimento scienfitico sull'Antropocene contemporaneo, con una sorpresa finale al Polo Sud.Il libro alterna tre linguaggi e livelli di lettura che dialogano tra loro: la dimensione narrativa del viaggio immaginario, la descrizione scientifica delle sfide dell'Antropocene attuale, la potenza visionaria del linguaggio cartografico.

La fiaba siamo noi. Storie che ci possono salvare
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Ravasi Bellocchio, Lella

La fiaba siamo noi. Storie che ci possono salvare

Raffaello Cortina Editore, 23/11/2022

Abstract: Come diceva Italo Calvino, le fiabe sono vere. E così "La Regina delle nevi", "Cenerentola", "Il pifferaio magico" e altrestorie dei fratelli Grimm ricalcano i passaggi fondamentali dell'esistenza, mostrano dove andare e come procedere, addestrano alla vita. Dunque, parlano di noi, ognuno ha dentro di sé un racconto che gli assomiglia.Orchi e fate, iniziazione e paura, abisso e speranza; come le storie di analisi, le fiabe si intrecciano nel farsi della vita e ci forniscono ciò di cui abbiamo maggiormente bisogno: parole che ci possono salvare.Effetti terapeutici si possono trarre anche dalle favole dei nostri giorni, raccontate nell'immaginario poetico e cinematografico di Emily Dickinson, Federico Fellini e altri. La creatività diventa cura, in cui tutto è movimento, e le narrazioni passano dall'inconscio personale a quello collettivo, alla speranza di un lieto fine.Così oggi "La fiaba siamo noi" dà un senso alla riscoperta di una possibile salvezza. Come scrive Hillman: "Le parole sono come cuscini, disposte nel modo giusto alleviano il dolore".

La sua danza
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

McCann, Colum - Pensante, Marco

La sua danza

Feltrinelli Editore, 22/11/2022

Abstract: Un contadino russo diventa una leggenda mondiale, un esiliato della guerra fredda, un artista il cui nome è sinonimo di genio, sesso e sregolatezza. La grandiosità della vita di Rudolf Nureiev non è cosa nuova, ma Colum McCann la reinventa in forma di romanzo attraverso gli occhi di chi l'ha conosciuto. Un coro di voci che parlano in prima persona: la famiglia, gli insegnanti, i conoscenti, gli amanti. Il romanzo abbraccia quarant'anni e tanti mondi, dagli orrori di Stalingrado fino alla New York sfrenata degli anni Ottanta, e dietro la figura del danzatore diventano protagoniste di volta in volta le voci narranti: dai personaggi più oscuri fino a quelli più celebri, portieri, calzolai, John Lennon, Margot Fonteyn..."Un bellissimo romanzo che danza sulla vita e l'arte di Nureiev." The New York Times Book Review"McCann scrive come se da questo dipendesse il destino del mondo. Non vi preoccupate, il mondo è salvo. La sua danza è un capolavoro." Aleksandar Hemon

The future of XI's China. Scenarios and implications for Europe
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Amighini, Alessia

The future of XI's China. Scenarios and implications for Europe

Ledizioni, 22/11/2022

Abstract: At the upcoming 20th Party Congress, which opens Sunday in China, Xi Jinping is expected to be confirmed as the country's Secretary General for an unprecedented third term. At a time of international instability caused by the Covid pandemic and the war in Ukraine, as well as rising competition between international superpowers, the Chinese leadership is called to increase the country's international standing, while ensuring economic growth at the domestic level. However, achieving these goals will not be without challenges.This Report analyses China's hard road to international prestige and development. Which prospects for China's economic growth? Which obstacles to its rise at the global level? To which extent can the Party steer the country's direction?

Storia dei simboli matematici. Il potere dei numeri da Babilonia e Leibniz
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Mazur, Joseph

Storia dei simboli matematici. Il potere dei numeri da Babilonia e Leibniz

Il Saggiatore, 22/11/2022

Abstract: La storia dei numeri e dei simboli matematici accompagna e incrementa l'arco della vicenda umana. È una saga epica, costruita dalla specie attraverso crolli di intere civiltà e progressi che sarebbero leggendari, se non fossero documentati. Con gli operatori matematici il genere umano solca i cieli e si avventura nello spazio cosmico, e allo stesso modo affronta il quotidiano sul pianeta. Affabulante e limpido nell'esposizione, Joseph Mazur, tra i più importanti studiosi e divulgatori della matematica, attraversa una storia di storie che lascia affascinati: dalla fondazione dei numeri su tavolette a scrittura cuneiforme a Babilonia quattro millenni or sono, all'invenzione dello "zero" nell'India arcaica, per arrivare alla rivoluzione europea, passando attraverso culture perdute come quelle inca e maya. Matematici, fi losofi , mercanti, maghi – una folla sterminata contribuisce a un ciclo mitico che ha per protagonisti la somma, la sottrazione, la moltiplicazione, la divisione, l'identità, le radici quadrate, il pi greco, le potenze. La forza dei simboli, liberati nella storia universale, muta la comprensione del mondo e la percezione dello spazio e del tempo – e proprio su questi aspetti, in cui si intrecciano mente e realtà, l'analisi di Mazur risulta illuminante, carica di intuizioni, stupefazione e rigore, e capace di svelare associazioni e labirinti inconsci con cui viviamo la realtà d'ogni giorno.

Com'è successo. Una repubblica in crisi, parola per parola
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Di Lazzaro, Paola - Pallone, Giordana

Com'è successo. Una repubblica in crisi, parola per parola

Fandango Libri, 18/11/2022

Abstract: Com'è successo che l'essere semplicemente cittadini sia diventato l'unico elemento qualificante per avere responsabilità pubbliche e che "politico" sia diventato nel percepito comune un insulto? Com'è successo che i segretari di partito abbiano assunto più rilevanza dei programmi politici e che essere "né di destra né di sinistra" sia diventato un valore in cui riconoscersi? Com'è successo che il susseguirsi dei governi sia stato considerato tradimento della volontà popolare e il taglio dei parlamentari la panacea di tutti i mali? Com'è successo che i diritti sociali siano diventati privilegi e la condizione di vulnerabilità una colpa? Com'è successo che si sia cominciato a parlare di "taxi del mare" riferendosi alle imbarcazioni di fortuna utilizzate per attraversare il Mediterraneo e che un ministro dell'Interno sostenesse il diritto di difendersi da soli con le armi? Queste sono solo alcune delle domande cui Di Lazzaro e Pallone provano a rispondere con una carrellata storica documentatissima e a tratti esilarante dei nuovi termini ed espressioni che negli ultimi anni hanno segnato i dibattiti pubblici e i commenti sui giornali, da i ribaltoni e i non eletti dal popolo a le toghe rosse e la giustizia a orologeria, da i professoroni, quelli con attico a New York, le élite ai i gufi, da le gite in gommone con gli smartphone ai fannulloni sul divano, una neolingua questa che ha accompagnato, condizionato e riprodotto mutamenti del sistema politico arrivando a determinare cambiamenti istituzionali e culturali. Con Com'è successo le autrici propongono una bussola con la quale orientarsi nella storia e nella comunicazione politica degli ultimi trent'anni del nostro Paese.

Che la pace sia con te. La guerra non è mai inevitabile: l'irrinunciabile invito del papa a perseguire le parole del Vangelo
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Ferrigato, Riccardo

Che la pace sia con te. La guerra non è mai inevitabile: l'irrinunciabile invito del papa a perseguire le parole del Vangelo

Newton Compton Editori, 22/11/2022

Abstract: La guerra non è mai inevitabile: l'irrinunciabile invito del papa a perseguire le parole del VangeloIn un mondo che corre verso la guerra, la voce di Papa Francesco, a costo di apparire stonata, continua a richiamare l'umanità a un solo dovere: quello di lavorare per la pace. In questi anni di azione e predicazione è andato ripetendolo in ogni occasione, tentando di curare così la miopia dei politici e dei popoli.Tutto il pontificato di Papa Francesco può essere letto in questa prospettiva: "giustizia", "fratellanza", "economia integrale", "umanità", "tenerezza" – tutti concetti cardine della sua attività pastorale – richiamano al dovere verso la pace, al rifiuto della guerra che è, nelle parole di Bergo­glio, semplicemente "una pazzia". Oggi che la guerra è arrivata in Europa, dove si credeva di averla ormai scacciata per sempre, quest'uomo saggio è divenuto un riferimento imprescindibile per la nostra epoca incerta e dolorosa, il protagonista di un pacifismo che non è di maniera, che distingue tra vittime e carnefici, ma non smette di richiamare a tutto ciò che, giorno dopo giorno, deve essere fatto, detto e pensato per costruire un mondo di pace, nella politica così come nella vita di ciascuno.Non si arriva alla pace una volta per tutte bisogna conquistarla giorno per giorno"C'è un giudizio di Dio e anche un giudizio della storia sulle nostre azioni a cui non si può sfuggire! Non è mai l'uso della violenza che porta alla pace. Guerra chiama guerra, violenza chiama violenza!"Papa Francesco

I grandi campioni del ciclismo
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Barbieri, Claudio - Pontara, Alberto

I grandi campioni del ciclismo

Newton Compton Editori, 22/11/2022

Abstract: Come mai tante persone seguono e praticano con passione il ciclismo? Perché è uno sport in cui si fatica e ci si misura innanzitutto con sé stessi, con traguardi che sembrano non arrivare mai e che appaiono irraggiungibili. Il ciclismo è fatto di storie gloriose, talvolta di riscatto, altre di orgoglio, altre ancora di dignità. È fatto di cadute, quelle che danneggiano il fisico e che possono compromettere una carriera, ma anche quelle che rischiano di mettere in discussione la stessa credibilità di uno sport. Purtroppo anche di tragedie che lasciano sgomenti. Ma, senza ombra di dubbio, il protagonista assoluto è il talento. Quello di fronte al quale ci si può solo emozionare e togliere il cappello. In oltre centoventi anni di storia, il ciclismo ci ha donato emozioni incredibili, frutto di imprese e rivalità, di campioni e colpi di scena. Questo libro ritrae i grandi campioni che hanno scritto la storia di questo sport in sella alle loro biciclette, dagli "eroici" primi corridori ai miti come Binda, Coppi, Bartali e Merckx. Da Bugno a Pantani, da Anquetil a Nibali. Fino ai giorni nostri, con nuovi talenti pronti a lasciarci senza fiato.Le grandi imprese e le sconfitte, le cadute e le risalite: storie di atleti che, in sella a una bicicletta, hanno segnato la storia dello sport, tra emozioni e grandi traguardiTra i grandi campioni:• Fausto Coppi • Gino Bartali • Eddy Merckx • Francesco Moser • Bernard Hinault • Miguel Indurain • Marco PantaniClaudio Barbierigiornalista classe 1981, si occupa da sempre di sport. Dopo la laurea in Comunicazione Multimediale e Giornalismo, ha lavorato presso testate nazionali e internazionali.Alberto Pontaraè un giornalista milanese. È stato telecronista ai Giochi olimpici di Vancouver e Sochi, ha lavorato nella redazione di Sky Calcio Club e ora lavora per skysport.it.