Le biblioteche bergamasche aderiscono al progetto nazionale di Nati per Leggere dal 2001. Il programma ha l'obiettivo di promuovere la lettura in famiglia sin dalla nascita

È stato dimostrato che leggere ad alta voce ai bambini in età prescolare ha un'influenza positiva sia dal punto di vista relazionale (è un'opportunità di relazione tra bambino e genitori) che cognitivo (migliorano la comprensione del linguaggio e la capacità di lettura). Inoltre si consolida l'abitudine a leggere anche grazie alle biblioteche, che mettono a disposizione materiali e indicazioni per coltivare il piacere della lettura. 

NATI PER LEGGERE IN FESTA 2018!

Riservato alle biblioteche: 

 

Scarica il programma della giornata di formazione "Spazio ai piccoli! Inventare e progettare gli spazi 0-5 anni delle biblioteche"

 

 #PICCOLILETTORIFORTI:

#PICCOLILETTORIFORTI è un'iniziativa promossa da Nati per Leggere Lombardia, che propone "12 libri per 12 mesi".

L'obiettivo è far diventare i bambini sotto i 6 anni dei lettori forti, leggendo almeno un libro al mese.

Il libro proposto per il mese di dicembre 2018 è Piccola orsa di Jo Weaver; ed. Orecchio Acerbo, 2016.

Potete inviare foto o video dei vostri piccoli lettori forti mentre leggono Piccola orsa a natiperleggerelombardia@gmail.com o alla pagina Facebook di Nati per Leggere Lombardiaverrano poi pubblicati sulla pagina Fb.

 

 

bibliotecari, insegnanti e educatori
Vedi tutti

Piccoli lettori forti - i libri scelti per il 2018:

PREMIO NAZIONALE NATI PER LEGGERE 2018:

 

Come ogni anno una giuria di esperti composta da docenti, esperti di letteratura per l'infanzia, bibliotecari, pediatri, librai specializzati e giornalisti, ha premiato i migliori libri per bambini in età prescolare (da 0 a 6 anni).

Il tema della IX edizione del Premio Nazionale Nati per Leggere è: "Un posto per crescere: la tana e la casa".

Ecco i vincitori del Premio Nazionale Nati per Leggere 2018:

BABY PIT STOP:

 

Allattare al seno è un gesto semplice e naturale che tutte le mamme dovrebbero poter fare ovunque, ma che a volte risulta difficile, se non proibitivo.

Il Baby Pit Stop (BPS) prende il nome dalla nota operazione del "cambio gomme e pieno di benzina" che viene effettuata in tempi rapidissimi durante le gare automobilistiche di Formula Uno. Il Baby Pit Stop per le mamme e i bambini è invece un'area allestita dove è possibile "fare il pieno di latte e il cambio del pannolino". Un ambiente accogliente e riservato dove la mamma che allatta è la benvenuta. L'allattamento al seno non ha orari fissi, nè un numero definito di poppate nell'arco della giornata. Esistono molteplici modi di allattare ed è difficile per le mamme prevedere dove e quando il bambino chiederà di nutrirsi. Inoltre, molte mamme prolungano l'allattamento ben oltre i primi mesi di vita dei bambini, ottemperando alle raccomandazioni dell'UNICEF e dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS).

Potete trovare un Baby Pit Stop anche in alcune delle biblioteche della provincia di Bergamo:

ALBINO - ALMENNO SAN BARTOLOMEO - BAGNATICA - BERGAMO - BOLTIERE - BREMBATE SOPRA - BRUSAPORTO - CAVERNAGO - CENATE SOTTO - COSTA DI MEZZATE - DALMINE - GRASSOBBIO - GANDINO - LALLIO - LEVATE - MOZZO - PEDRENGO - PONTE SAN PIETRO - SCANZOROSCIATE - SERIATE - SOLZA - TREVIGLIO "BIBLIOCUCCIOLI"

Qui trovate l'elenco di tutti i Baby Pit-Stop in Provincia di Bergamo.

BIBLIOGRAFIE:

Ogni quattro anni Nati per Leggere compila una bibliografia nazionale consigliando libri e albi illustrati, un aiuto per genitori e futuri lettori per orientarsi nel magico mondo delle storie.

Anche le biblioteche della provincia di Bergamo ogni anno propongono una bibliografia tematica, potete prenotare i libri delle bibliografie dal 2011 ad oggi cliccando qui sotto:

Scarica i pdf

LINK UTILI E PARTNER:

  • Amici della Pediatria: un'associazione nata nel 1990 presso l'Usc di Pediatria degli Ospedali Riuniti di Bergamo, con lo scopo di migliorare l'assistenza ai bambini malati e il supporto alle loro famiglie, con la convinzione che concreti gesti di amore e partecipazione possano rendere possibile il "prendersi cura del bambino nella globalità del suo essere".
  • I servizi dell'infanzia in provincia di Bergamo: l' attività del Settore nell'area delle politiche per l'infanzia, l'adolescenza e la famiglia si concretizza in progetti specifici, articolati in diverse azioni, e in percorsi e iniziative di ricerca e osservatorio, formazione, coordinamento, promozione culturale e documentazione.
  • Spazio Neomamma: un blog di orientamento e condivisione dedicato all'attesa, alla neomaternità e alle famiglie con bambini da 0 a 3 anni. Nato da Fiammetta, mamma di tre bimbi, Spazio Neomamma si propone di dare alle neomamme di Bergamo e provincia la possibilità di conoscere le iniziative (informative e di sostegno) che si svolgono sul territorio a loro dedicate.

  • LiberWeb: un portale che documenta tutte le novità librarie per bambini e ragazzi distribuite in Italia a partire dal 1987. La documentazione avviene attraverso la catalogazione, "libri in mano", ed è orientata al massimo recupero delle informazioni: grazie all'approfondita descrizione bibliografica, al suo sistema di soggettazione per parole chiave e alla valutazione di ogni opera permette di realizzare percorsi di lettura diversificati per fasce d'età. L'accesso, che comprende gli archivi Liber e Grigia, è per soli utenti abbonati.
  • Salaborsa Ragazzi: una Biblioteca multimediale di informazione generale che intende documentare la cultura contemporanea attraverso tutti i documenti disponibili: libri, giornali, riviste, mappe, video, cd audio, cd-rom, dvd. Connota la sua missione e la sua funzione individuandone e definendone, sotto diversi aspetti, i fattori portanti: la contemporaneità, l'intercultura, la multimedialità.
  • SiMPeF, Sindacato Medici Pediatri di Famiglia: il sindacato, riunendo oltre 7000 pediatri lombardi, dal 2010, si pone in linea con il moderno sistema sanitario federalista, per rappresentare al meglio le realtà locali, valorizzandone le iniziative e potenzialità e portandole al tavolo delle trattative nazionali.
  • Fondazione ASM: una Fondazione nata nel 1908 dalla volontà di ASM Brescia S.p.A. per alimentare ed incrementare il costante e diretto rapporto tra l’impresa municipale di servizi e la comunità. Attiva nel perseguimento delle finalità statutarie, la Fondazione è partner attiva del mondo dell’associazionismo e del volontariato, della scuola, dei musei e delle istituzioni ed è impegnata a stabilire connessioni con altre fondazioni e enti del territorio.
  • ASCOM, Confcommercio Bergamo: l'organizzazione, nata nel 1945, a cui aderiscono circa 10.000 imprese, è articolata in trentadue gruppi di settore e prevede il Laboratorio di Ascom - Idee e Creatività di Impresa, una realtà dove vengono ideati, progettati e realizzati tutti i servizi innovativi alle imprese nell'ottica di un servizio globale in campi diversi (marketing, formazione, comunicazione, etc.). Il Laboratorio, con l'aiuto di società collaterali, coinvolge direttamente le aziende nella elaborazione e realizzazione dei progetti.
  • AIB, Associazione italiana biblioteche - sezione Lombardia: nata nel 1930, è la più importante associazione professionale italiana attiva nel settore delle biblioteche. Promuove quanato affermato nel Manifesto Unesco sulle biblioteche pubbliche, organizza corsi di formazione, seminari, conferenze, etc. Internamente prevede sezione regionali, tra cui quella della Lombardia.