Logo del progetto LeggoFacile    

Il Progetto LeggoFacile ha come obiettivo garantire l'uguaglianza di accesso all’informazione e alla lettura, fornendo informazioni aggiornate su spazi, servizi e strumenti per la lettura accessibile.

Tutti gli utenti devono avere la possibilità di usufruire dei servizi della biblioteca attraverso molteplici supporti, scegliendo sulla base delle proprie preferenze.  Tra le azioni del progetto Leggo Facile è prevista la promozione di documenti specifici sulle differenti disabilità e la diffusione di testi ad alta leggibilità.  

Di seguito troverete: bibliografie di approfondimento sulle varie disabilità, comprendenti saggistica e manuali per genitori e operatori; bibliografie di testi ad alta leggibilità per adulti e bambini; racconti di vita sulla "quotidiana disabilità".

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Nomi Alighieri, Dante
Includi: tutti i seguenti filtri
× Soggetto Famiglie

Trovati 5 documenti.

Vacanze in balcone
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Degl'Innocenti, Fulvia

Vacanze in balcone / Fulvia Degl'Innocenti ; illustrazioni di Noemi Vola

[S.l.] : Biancoenero, 2017

Abstract: Come farà la famiglia Cagossi a far credere a tutti i vicini di casa che quest'estate si concederà una meravigliosa vacanza alle Maldive? Alla fine della loro straordinaria "vacanza in balcone", per la famiglia Cagossi niente sarà più lo stesso... e tutto sarà molto, molto meglio. Età di lettura: da 9 anni.

Una per i Murphy
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Hunt, Lynda Mullaly

Una per i Murphy / Lynda Mullaly Hunt ; traduzione di Sante Bandirali

Crema : Uovonero, 2018

Abstract: Carley Connors è una ragazzina fortunata. Almeno a sentire quel che dice la sua assistente sociale, la signora MacAvoy. Ma sarà vero? Carley viene da Las Vegas, un posto dove piangere è da idioti. Non piange nemmeno quando si ritrova piena di lividi nella stanza di un ospedale del Connecticut, con sua madre in coma, ma non riesce a evitare l'affido temporaneo presso una famiglia sconosciuta. I Murphy sembrano usciti da uno spot pubblicitario: ordinati, carini, perfetti. Così perfetti da sembrare finti. Carley sa che non potrà mai far parte di quel mondo, lei che i vestiti li va a "comprare" nei cassonetti dell'Esercito della Salvezza e che mangia pastina in brodo direttamente dalla lattina. Ma quella che all'inizio le sembra una prigione, poco alla volta si trasforma in una vera casa. Sarà per la gentilezza della signora Murphy, che non si arrabbia mai con lei e la fa sentire per la prima volta ascoltata, proprio come dovrebbe fare una vera mamma.

Cresci papà!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dahmi, Narinder

Cresci papà! / Narinder Dahmi ; illustrazioni di Mike Phillips ; traduzione di Laura Russo

Roma : Biancoenero : Sinnos, 2007

Abstract: Ti è mai capitato di non andare d'accordo con tuo padre?Di pensare che proprio non ti capisce?Anche Robbie la pensava così. Finché un giorno, grazie a un po' di magia, le cose cambiano per sempre...

Che vergogna!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Johnson, Pete

Che vergogna! / Pete Johnson ; illustrazioni di Marianna Mengarelli

Roma : Biancoenero : Sinnos, 2008

Abstract: Ci sono genitori davvero imbarazzanti. Quelli di Amy li battono tutti. La madre pensa di essere la sua migliore amica e suo padre racconta orribili barzellette. E ora hanno anche deciso di cantare nel teatro della scuola! Devono essere fermati ad ogni costo. Una esilarante commedia di Pete Johnson, un maestro dell'umorismo inglese. Età di lettura: da 8 anni.

Matilde
0 0 0
Disco (CD)

Dahl, Roald

Matilde / Roald Dahl ; letto da Bruno Alessandro

Milano : Salani, 2016

Abstract: Matilde ha imparato a leggere a tre anni, e a quattro ha già divorato tutti i libri della biblioteca pubblica. Quando perciò comincia a frequentare la prima elementare si annoia talmente che l'intelligenza deve pur uscirle da qualche parte: così le esce dagli occhi. Gli occhi di Matilde diventano incandescenti e da essi si sprigiona un potere magico che l'avrà vinta sulla perfida direttrice Spezzindue, la quale per punire gli alunni si diverte a rinchiuderli in un armadio pieno di chiodi, lo Strozzatoio, o li usa per allenarsi al lancio del martello olimpionico, facendo roteare le bambine per le trecce e lanciandole lontano. L'intelligenza e la cultura - sembra dire l'autore - sono le uniche armi che un debole può usare contro l'ottusità, la prepotenza e la cattiveria. Letto da Bruno Alessandro. Età di lettura: da 7 anni.