Trovati 1108 documenti.

L'uomo perfetto è un bugiardo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Clare, Jessica

L'uomo perfetto è un bugiardo / Jessica Clare

Roma : Newton Compton, 2019

Abstract: Boone Price e i suoi fratelli se ne intendono di oro nero. È l'unica parte positiva del loro lavoro su una piattaforma petrolifera. Ma le cose sono destinate a cambiare.. Quando un giacimento ricchissimo viene scoperto nel terreno brullo e sterile che possiedono, si ritrovano improvvisamente proprietari della più grande fonte di petrolio di tutto il nord America. In ventiquattro ore, sono multimilionari. Adesso che Boone ha più soldi di quanti ne abbia mai potuti sognare, comincia ad abituarsi all'idea di poter ambire a qualcosa di grande. E una donna come Ivy Smithfeld potrebbe non essere più fuori dalla sua portata. Ivy è bellissima, di gran classe e si sta occupando di trovargli una villa di lusso in cui trasferirsi. Riuscire a dimostrarle che non è solo un bifolco che ha fatto fortuna per Boone significherebbe dare una svolta alla sua vita. C'è solo un piccolo problema. Ivy non è chi dice di essere e le sue bugie potrebbero far cambiare idea a Boone su molte cose...

Presenza oscura
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dorn, Wulf

Presenza oscura : romanzo / Wulf Dorn ; traduzione di Alessandra Petrelli

Milano : Corbaccio, 2019

Abstract: Quando Nikka, sedici anni, si risveglia dal coma in ospedale fatica a ricordare cosa sia successo. Era a una festa, questo lo ricorda, insieme alla sua amica Zoe. Ma poi? Poi, improvvisamente un blackout. Nikka ha provato l'esperienza della morte: per ventuno terribili minuti il suo cuore ha cessato di battere, ma il suo cervello ha continuato a funzionare. E Nikka ricorda un tunnel buio in cui si intravedeva una luce e ricorda che anche Zoe era con lei. E quindi rimane scioccata alla notizia che Zoe è scomparsa proprio durante la festa e che da allora manca da casa. Che sia stata uccisa? Nikka è convinta di no e appena riesce incomincia a cercarla... Ma fin dove sarà disposta a spingersi per salvare la sua migliore amica?

The Chain
0 0 0
Materiale linguistico moderno

McKinty, Adrian

The Chain / romanzo di Adrian McKinty ; traduzione di Alberto Pezzotta

Milano : Longanesi, 2019

Abstract: "Mi chiamo Rachel Klein e fino a pochi minuti fa ero una madre qualunque, una donna qualunque. Ma adesso sono una vittima. Una criminale. Una rapitrice. È bastato un attimo: una telefonata, un numero occultato, poche parole. Abbiamo rapito tua figlia Kylie. Segui le istruzioni. E non spezzare la Catena, oppure tua figlia morirà. La voce di questa donna che non conosco mi dice che Kylie è sulla sua macchina, legata e imbavagliata, e per riaverla non sarà sufficiente pagare un riscatto. Non è così che funziona la Catena. Devo anche trovare un altro bambino da rapire. Come ha fatto lei, la donna con cui sto parlando: una madre disperata, come me. Ha rapito Kylie per salvare suo figlio. E se io non obbedisco agli ordini, suo figlio morirà. Ho solo ventiquattro ore di tempo per fare l'impensabile. Per fare a qualcun altro ciò che è stato fatto a me: togliermi il bene più prezioso, farmi precipitare in un abisso di angoscia, un labirinto di terrore da cui uscirò soltanto compiendo qualcosa di efferato. Io non sono così, non ho mai fatto niente di male nella mia vita. Ma non ho scelta. Se voglio salvare Kylie, devo perdere me stessa..."

Possiamo salvare il mondo, prima di cena
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Foer, Jonathan Safran

Possiamo salvare il mondo, prima di cena : perché il clima siamo noi / Jonathan Safran Foer ; traduzione di Irene Abigail Piccinini

Milano : Guanda, 2019

Abstract: "Nessuno se non noi distruggerà la terra e nessuno se non noi la salverà... Noi siamo il diluvio, noi siamo l'arca.". Il tema dell'emergenza climatica affrontato in un libro che ha l'urgenza di un pamphlet e il fascino di un romanzo. Qualcuno si ostina a liquidare i cambiamenti climatici come fake news, ma la gran parte di noi è ben consapevole che se non modifichiamo radicalmente le nostre abitudini l'umanità andrà incontro al rischio dell'estinzione di massa. Lo sappiamo, eppure non riusciamo a crederci. E di conseguenza non riusciamo ad agire. Il problema è che l'emergenza ambientale non è una storia facile da raccontare e, soprattutto, non è una buona storia: non spaventa, non affascina, non coinvolge abbastanza da indurci a cambiare la nostra vita. Per questo rimaniamo indifferenti, o paralizzati: la stessa reazione che suscitò Jan Karsky, il «testimone inascoltato», quando cercò di svelare l'orrore dell'Olocausto e non fu creduto. In tempo di guerra, veniva chiesto ai cittadini di contribuire allo sforzo bellico: ma qual è il confine tra rinuncia e sacrificio, quando in gioco c'è la nostra sopravvivenza, o la sopravvivenza dei nostri figli? E quali sono le rinunce necessarie, adesso, per salvare un mondo ormai trasformato in una immensa fattoria a cielo aperto? Nel suo nuovo libro, Jonathan Safran Foer mette in campo tutte le sue risorse di scrittore per raccontare, con straordinario impatto emotivo, la crisi climatica che è anche «crisi della nostra capacità di credere », mescolando in modo originalissimo storie di famiglia, ricordi personali, episodi biblici, dati scientifici rigorosi e suggestioni futuristiche. Un libro che parte dalla volontà di «convincere degli sconosciuti a fare qualcosa» e termina con un messaggio rivolto ai figli, ai quali ciascun genitore - non solo a parole, ma con le proprie scelte - spera di riuscire a insegnare «la differenza tra correre verso la morte, correre per sfuggire alla morte e correre verso la vita».

Dodici rose a Settembre
0 0 0
Materiale linguistico moderno

De Giovanni, Maurizio

Dodici rose a Settembre / Maurizio de Giovanni

Palermo : Sellerio, 2019

Abstract: «Mi chiamo Flor, ho undici anni, e sono qui perché penso che mio padre ammazzerà mia madre». Gelsomina Settembre detta Mina, assistente sociale di un consultorio sottofinanziato nei Quartieri Spagnoli di Napoli, è costretta a occuparsi di casi senza giustizia. La affiancano alcuni tipi caratteristici con cui forma un improvvisato, e un po' buffo, gruppo di intervento in ambienti dominati da regole diverse dall'ordine ufficiale. Domenico Gammardella «chiamami Mimmo», bello come Robert Redford, con un fascino del tutto involontario e una buona volontà spesso frustrata; «Rudy» Trapanese, il portiere dello stabile che si sente irresistibile e quando parla sembra rivolgersi con lo sguardo solo alle belle forme di Mina; e, più di lato, il magistrato De Carolis, antipatico presuntuoso ma quello che alla fine prova a conciliare le leggi con la giustizia. Vengono trascinati in due corse contro il tempo più o meno parallele. Ma di una sola di esse sono consapevoli. Mentre Mina, a cui non mancano i problemi personali, si dedica a una rischiosa avventura per salvare due vite, un vendicatore, che segue uno schema incomprensibile, stringe intorno a lei una spirale di sangue. La causa è qualcosa di sepolto nel passato remoto. Il magistrato De Carolis deve capire tutto prima che arrivi l'ultima delle dodici rose rosse che, un giorno dopo l'altro, uno sconosciuto invia. Mina Settembre e gli altri sono figure che Maurizio de Giovanni ha già messo alla prova in un paio di racconti. In "Dodici rose a settembre" compaiono per la prima volta in un romanzo. Sono maschere farsesche sullo sfondo chiassoso di una città amara e stanca di tragedie. Un mondo di fatica del vivere che de Giovanni riesce a far immaginare, oltre all'intreccio delle storie, già solo con il linguaggio parlato dai vari personaggi di ogni strato sociale: ironico, idiomatico, paradossale, immaginoso.

Leonardo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Leonardo : artista del sorriso / con il saggio I sorrisi dell'animo di Alessandro Vezzosi

Torino : UTET grandi opere, 2019

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Spes et fortitudo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Minuti, Luigi

Spes et fortitudo : nel 130. anniversario di fondazione dell'Asilo infantile Emilio Costanzo Piazzoni / Luigi Minuti

Possessione Castel Cerreto-Treviglio : [s.n.], 2019

Racconti irresistibili
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lodi, Dario

Racconti irresistibili / Dario Lodi

Verona : Aletheia, 2019

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Caravaggio restituito a Caravaggio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Caiazza, Pietro

Caravaggio restituito a Caravaggio : nascita e identità di un genio / Pietro Caiazza

Salerno : Scala, 2019

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Sangue e terra
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Concas, Gian Marco

Sangue e terra : pensieri in tempesta contro il mondo glabale / Gian Marco Concas

[S.l.] : Passaggio al bosco, 2019

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Gian Marco Concas è stato al timone della C-Star, la nave degli identitari europei che - a largo delle coste libiche - ha messo in seria difficoltà gli affari delle organizzazioni non governative impegnate nel trasporto dei migranti verso l'Italia, documentandone le rotte e smascherandone i secondi fini. Il racconto di quell'azione - attaccata dai media mainstream - è impresso nelle pagine di questo libro, che ne ricostruisce i retroscena e gli obiettivi. Ma non è tutto: l'autore si cimenta in una serrata analisi critica del modello globale, analizzato nelle sue manifestazioni economiche, culturali e sociali. Quella che ne scaturisce è una summa di pensieri in tempesta: dall'immigrazione di massa alle delocalizzazioni aziendali, dalla speculazione finanziaria all'omologazione dei costumi, dai guasti del progressismo alle follie dello scientismo, dalla minaccia mondialista alle degenerazioni della società liquida. Un viaggio che inizia nell'Inghilterra del Commonwealth e termina nell'Italia del terzo millennio, dove il filo conduttore è sempre il medesimo: lo smarrimento delle identità, affossate dal capitalismo apolide e dalla società multietnica. Gli spunti, politicamente scorretti, non promettono ricette salvifiche: occorrono eroi silenziosi ed essenziali che - sull'esempio di Socrate - sappiano bere la cicuta, nella consapevolezza della propria ribellione. Una ricetta arcaica e perenne, che vuole porsi in divergenza rispetto al livellamento della modernità: il richiamo al sangue e alla terra, in ordine con le linee di vetta di un'Europa delle patrie che - per continuare a perpetuarsi - necessità di una rinascita spirituale all'insegna del radicamento, della giustizia sociale e della tradizione. Prefazione di Gabriele Adinolfi e postfazione di Marco Malaguti.

Pensieri
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Carrara, Silvano

Pensieri : bisbigli di rivolo : antologia / Silvano Carrara

[S.l. : s.n.], 2019 (Ponteranica : Artigrafiche Mariani & Monti)

Quel giorno sulla luna
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fallaci, Oriana

Quel giorno sulla luna / Oriana Fallaci ; prefazione di Giosuè Boetto Cohen

Milano : Corriere della Sera : Rizzoli, 2019

Abstract: Come un bambino curioso la scienza va avanti, scopre cose che non sapevamo, provoca cose che non immaginavamo: ma come un bambino incosciente non si chiede mai se ciò che fa è bene o è male. Dove ci porterà questo andare? Così Oriana Fallaci a Wernher von Braun, considerato uno dei capostipiti del programma spaziale americano. Sono gli anni Sessanta del secolo scorso e la grande scrittrice e giornalista, fin da bambina lettrice appassionata dei capolavori di Jules Verne ed estimatrice da adulta dell'opera di un maestro della fantascienza come Ray Bradbury, si avvicina all'avventura nello spazio affascinata dagli scenari che il futuro preannuncia. Per comprendere a fondo l'esplorazione dell'universo, lo sbarco del primo uomo sulla Luna, la vita nel cosmo, non esita a partire per gli Stati Uniti, inviata da L'Europeo, e a trascorrere lunghi periodi nel centro della NASA a Houston e nella base di Cape Kennedy. Quel giorno sulla Luna racconta la sua esperienza: Oriana incontra gli astronauti, condivide la loro preparazione, segue i dettagli tecnici, discute con gli scienziati e i medici, espone i propri dubbi, sottolinea i rischi e rivela, anche con spirito critico, le difficoltà. Il materiale che raccoglie è sorprendente per ricchezza e completezza documentativa, per varietà di voci e punti di vista. Nel momento in cui il missile Saturno V si solleva, prevale l'emozione di poter vivere in diretta un avvenimento straordinario. Prefazione di Giosuè Boetto Cohen.

Sotto un cielo bucato di stelle
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Misgur, Valentina

Sotto un cielo bucato di stelle / Valentina Misgur ; illustrazioni di Giovanni Da Re

Milano : Piemme, 2019

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 2
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Paolo ha pochi amici ma una grande passione per l'Africa. Sta per compiere sedici anni ed è arrivato per lui il momento di tracciare un confine tra quello che era e quello che sarà. Per riuscirci, intraprende il suo primo viaggio da solo in una terra molto lontana: la Sierra Leone. Ad attenderlo ci sarà Bake, un ragazzino che tra mille avventure lo aiuterà non solo a conoscere la vera Africa, ma anche la sua vera anima. Età di lettura: da 9 anni.

Sviluppare giochi 2D per IOS con SpriteKit e Swift
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Agliata, Antonio - Finizio, Ignazio

Sviluppare giochi 2D per IOS con SpriteKit e Swift / [Antonio Agliata, Ignazio Finizio]

Napoli : Easyred, 2019

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Le caratteristiche salienti di SpriteKit spiegate mediante tre giochi completi che vengono analizzati e illustrati dettagliatamente. Dall'editor grafico, alla realizzazione di complesse interazioni dei giochi con sensori, server e data base, ogni argomento prende spunto dai tre giochi che fanno da filo conduttore per essere poi illustrato e approfondito sia dal punto teorico che pratico. Questo libro non è una raccolta di tutorial, esempi, giochi e tanto altro.

Cyber propaganda
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pascale, Alfonso

Cyber propaganda : ovvero la promozione nell'era dei social / Alfonso Pascale

Milano : Olio Officina, 2019

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Oggi siamo di fronte a un nuovo processo di alfabetizzazione, l'unico in grado di rendere il cittadino consapevole e protagonista di un afflusso comunicativo e informativo tanto ampio da permettergli di essere anche protagonista in senso pluridirezionale. Ma cosa accade veramente con la digitalizzazione delle nostre vite? Possiamo sentirci al sicuro da intromissioni e condizionamenti? I creatori degli algoritmi, che di fatto rappresentano le nuove vestali dell'informazione, controllano tutto. Con il digitale si scrive per essere letti da un algoritmo e si legge quel che seleziona l'algoritmo. Abitando tuttavia i social, ci trasformiamo da individui anonimi in persone con una immagine, una storia, aspirazioni, pensieri e atteggiamenti propri; e, come persone, chiediamo sempre più un dialogo. Come in ogni epoca, la società cambia e apre voragini che inquietano per lo stato di incertezza in cui sprofondiamo, ma le occasioni di riscatto restano altrettanto vive. Se da un lato la cyber propaganda può agire indisturbata contro il nostro volere, la conquista degli "algoritmi di libertà" non sembra più essere un'ipotesi azzardata e inverosimile.

Manuale di diritto amministrativo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Delpino, Luigi - Del Giudice, Federico

Manuale di diritto amministrativo / Luigi Delpino, Federico Del Giudice

36. ed.

Napoli : Edizioni giuridiche Simone, 2019

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il diritto amministrativo è sicuramente una disciplina in continuo divenire e di grande impatto «pratico». Questa considerazione, apparentemente banale, acquista uno spessore tutto nuovo alla luce dei recenti sviluppi della materia che hanno interessato, in modo particolare, il pubblico impiego e i contratti pubblici. Questa XXXVI edizione del "Manuale di diritto amministrativo", oltre ad analizzarne gli aspetti istituzionali, rende conto di tutte le novità volute dal legislatore, di quelle approvate ed entrate in vigore e di quelle approvate in via temporanea, che perderanno efficacia nel prossimo futuro. Nel pubblico impiego, nella direzione di una maggiore efficienza delle pubbliche amministrazioni si pone la L. 19 giugno 2019, n. 56 (cd. legge concretezza), nella quale rilevano le misure per il contrasto dell'assenteismo con i nuovi sistemi di verifica biometrica dell'identità dei pubblici dipendenti e di videosorveglianza degli accessi. Più complesso è il quadro normativo sui contratti pubblici. Il decreto sblocca cantieri, D.L. 18 aprile 2019, n. 32, conv. in L. 14 giugno 2019, n. 55, ha, infatti, profondamente modificato il Codice dei contratti pubblici (D.Lgs. 50/2016), sia attraverso l'utilizzo della «sospensione sperimentale» di alcune norme codicistiche - sospensione che potrebbe prorogarsi in futuro - sia introducendo una disciplina transitoria che cesserà di produrre effetti ad una data predeterminata. In questa fase di transizione non è facile ricostruire la normativa applicabile alla materia e soprattutto cogliere l'effettiva portata di dette previsioni al fine di valutare se si tratti di «freno» o di un «volano» per la crescita, anche economica, del Paese. Il libro si presenta, quindi, come un'opera di ampio respiro, fruibile e indirizzata sia ai corsi universitari che allo studio specialistico, risultando, al tempo stesso, un efficace strumento di consultazione e aggiornamento per tutti i professionisti del settore.

Il nuovo Duemila bergamaschi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pezzotta, Alessio

Il nuovo Duemila bergamaschi : tutte le vette oltre i duemila metri delle montagne bergamasche : raccolta di 290 vette in 115 itinerari / Alessio Pezzotta

[S.l.] : Alpe, 2019

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 2
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Abbasso la noia! all'aperto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

MacLaine, James - Hull, Sarah - Bryan, Lara

Abbasso la noia! all'aperto / testo di James Maclaine, Sara Hull e Lara Bryan : illustrazioni di Jacob Souva ... [et al.] ...

Londra : Usborne, 2019

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Un coloratissimo libro di attività pieno zeppo di idee per non annoiarsi mai all'aria aperta durante l'estate ma anche nelle altre stagioni. Impara a riconoscere i vari alberi, leggere le cartine, osservare la natura come un esperto e tanto altro. Che tu sia in giardino, al parco, in collina, al mare, in una foresta o in una strada di città, il divertimento è garantito! E se devi proprio stare in casa, il libro comprende anche tante attività divertenti da fare al chiuso. Età di lettura: da 7 anni.

Ci sono posti così
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cavrini, Vio

Ci sono posti così : storie di viaggio / Vio Cavrini

Faenza : Polaris, 2019

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Che fare dopo aver viaggiato tanto? Viaggiare ancora o rinunciare, ora che la globalizzazione ha reso il mondo, quasi ovunque, uguale a se stesso? Quando ormai si parla apertamente di overtourism e alcune delle mete più famose e ambite cominciano a regolamentare gli accessi? Quando Bangkok assomiglia a Parigi, Città del Capo a Buenos Aires, stessa catene commerciali, stessi marchi, stesse mode? Starbucks, Apple Store, Zara, McDonald's... e via globalizzando? Perché raccontare di viaggi quando non esiste più luogo al mondo, per quanto remoto, che non sia già stato descritto e raccontato e, soprattutto, fotografato, "bloggato", postato e socializzato? È la domanda che l'autore si fa e pone al lettore. E questa sua terza raccolta di racconti di viaggio è una possibile risposta: continuiamo a viaggiare perché ognuno lo fa con occhi e animo diversi dagli altri. Quindi poco importa se ovunque il mondo è sempre più uguale a se stesso, perché siamo noi a cambiare per dare un significato di volta in volta diverso al nostro viaggiare. Non è facile, ma quando ci riusciamo quel viaggio e quel luogo diventano unici. E se la fortuna non ci aiuta, se non arriviamo a ravvisare un posto alternativo a un altro, possiamo chiedere soccorso alla fantasia, non per inventare, ma per andare un po' oltre la realtà così com'è, immaginando come potrebbe essere. Forse un po' diversa, magari più bella

Il topino che non aveva paura
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Horácek, Petr

Il topino che non aveva paura / Petr Horàcek

Milano : Gribaudo, 2017

Facile!

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il Topino vuole andare a giocare nel bosco, dove è pieno di grossi animali spaventosi. Ma il Topino non ha paura di niente, oppure sì? Leggi la storia e lo scoprirai! Età di lettura: da 3 anni.