GANDELLINO

GANDELLINO

Nati per Leggere 2020, una festa… a distanza!

Quando
01 November - 30 November 2020
Orario
Tutto il giorno
Dove
Scuola dell'Infanzia di Gandellino
Categorie
Libri, Ragazzi
Tag
Nati per Leggere

Anche quest’anno nelle biblioteche bergamasche il mese di novembre è caratterizzato da alcune iniziative legate a “Nati per Leggere”, il progetto per la promozione della lettura ai bambini fin dai primi mesi di vita. 

A causa dell’emergenza sanitaria e delle recenti restrizioni per contrastare la diffusione del Corona-virus, la nostra biblioteca non ha potuto proporre in sede la tradizionale giornata speciale di festa per i più piccoli.

Si è comunque pensato ad un’iniziativa speciale in collaborazione con la Scuola dell’Infanzia di Gandellino, che si terrà nella mattinata di venerdì 20 novembre, data in cui ricorre anche la giornata mondiale per i diritti dell’infanzia: essendo una sorpresa non possiamo dare anticipazioni, ma ci è sembrato importante trovare un modo per condividere con le famiglie le importanti finalità del progetto.

Il gruppo di lavoro provinciale – formato da bibliotecari specializzati nell’editoria per ragazzi - ha selezionato anche per quest’anno una serie di titoli delle fasce 0-3 e 3-6 anni, che sono stati raccolti in una simpatica bibliografia, già disponibile sul portale della Rete Bibliotecaria (la trovate anche allegata a questa mail). Il tema scelto a è racchiuso nello slogan “Casa mia, casa mia, per piccina che tu sia”, slogan che richiama il tema della casa, ovvero l’ambiente che più di ogni altro è stato vissuto dalle famiglie e dai ragazzi, in particolare durante il lockdown della scorsa primavera, un ambiente in grado però di fare da sfondo anche a tante storie divertenti, come alcune di quelle raccontate nei libri selezionati: sono tutti messi a disposizione gratuitamente per il prestito dalle biblioteche della Rete Bibliotecaria Bergamasca, e che potete già prenotare anche nella biblioteca di Gandellino. La bibliografia riporta inoltre alcuni link a risorse multimediali presenti in rete, per giocare con i più piccoli e condividere con loro alcune attività stimolanti e creative!

Sempre il 20 novembre, come da tradizione, alle ore 11 scatterà in tutta la provincia “L’ora delle storie”: nelle scuole dell’infanzia (compresa quella di Gandellino, che anche quest’anno ha aderito alla nostra proposta), nei nidi, negli spazi gioco si interrompono le attività in corso per dare il via ad una serie di iniziative, e le “storie” diventano protagoniste assolute di questo momento di lettura condiviso!

 

Leggere ad alta voce 

L’evidenza scientifica dimostra che i primi anni di vita sono fondamentali per la salute e lo sviluppo intellettivo, linguistico, emotivo e relazionale del bambino, con effetti significativi per tutta la vita adulta.

Leggere ad alta voce ai bambini fin dalla più tenera età è un’attività molto coinvolgente e rafforza la relazione adulto-bambino. I pediatri indicano che la lettura condivisa durante i primi  anni di vita è la cosa più importante che i genitori possono fare per sostenere lo sviluppo cognitivo ed emotivo del bambino. Un bambino che riceve letture quotidiane acquisirà un vocabolario più ricco, avrà più immaginazione, si esprimerà meglio e sarà più curioso di scoprire il mondo.

Leggere ad alta voce è piacevole, crea l'abitudine all'ascolto, aumenta la capacità di attenzione e accresce il desiderio di imparare a leggere quando il bambino sarà più grande. La vostra voce è magia per il bambino. L'elemento che più conta è lo stare insieme e condividere la lettura in famiglia. Potete seguire il testo e le figure, e intraprendere con il bambino una lettura ricca di scambi affettivi.

Ci sono molti libri per bambini in circolazione, ma non tutti stimolano le emozioni e la mente del bambino allo stesso modo. Tra le centinaia di titoli che escono ogni anno in Italia per bambini ce ne sono di eccellenti, di buona qualità, di mediocri ma, anche, libri di scarsissima qualità, come accade per qualsiasi altro ambito o settore. È normale quindi chiedersi, sia da parte delle famiglie che delle biblioteche, cosa e come scegliere. Per queste ragioni Nati per leggere ha costituito un Osservatorio Editoriale permanente che seleziona i migliori libri per bambini. Libri che devono essere adeguati alle competenze dei bambini in età prescolare, e allo stesso tempo stimolare nei genitori il desiderio di condividere un libro con i propri bambini. I criteri di selezione tengono conto della qualità narrativa, delle illustrazioni, della qualità tipografica, dell'impaginazione e degli aspetti pedagogici.

adat. dal sito www.natiperleggere.it

 

Nati per Leggere ricorda che leggere ai bambini anche molto piccoli, e mettere a loro disposizione i libri adatti, influisce positivamente sullo sviluppo emotivo, favorisce una relazione genitore-bambino più profonda, aiuta lo sviluppo cognitivo e l’amore per i libri e la lettura.

Per altre informazioni sul progetto Nati per Leggere potete andare alla pagina internet www.natiperleggere.it oppure consultare lo spazio dedicato sul nostro portale https://www.rbbg.it/nati-per-leggere, 

È disponibile on line anche la presentazione video di ciascun titolo della bibliografia su un apposito canale YouTube, raggiungibile al link: https://www.youtube.com/playlist?list=PLypUw2qP8lRtZDAQtuNbEKV2433uTEkZ9

 

Qui la bibliografia 2020 di Nati per Leggere; qui la locandina dell’evento.