ALBINO

ALBINO

Gruppi di lettura aprile 2021

Quando
12 April - 19 April 2021
Orario
14:30
Altre date
13 April 2021
Categorie
Gruppi di lettura

GRUPPI DI LETTURA – APRILE 2021

LUNEDÌ 12 APRILE 2021 ORE 14.30

IL PARTIGIANO BIBI

di Giuseppe Brighenti

Ottobre 1943. Il giovane Giuseppe Brighenti esce dal parlatorio del campo di prigionia di Bolzano a braccetto di due donne sconosciute sotto gli occhi delle guardie tedesche… Con una tuta da azienda elettrica regalata dal cugino Bassani di Bolzano raggiunge, dopo una serie di peripezie, Endine in Valcavallina e da lì pochi giorni dopo si unisce ai partigiani.

Corredato da foto, intervallato da numerosi flashback sulla vita quotidiana sui monti della Bassa e Media Val Seriana e della Valcavallina, senza idealizzazioni e con umanità e ironia, Brighenti racconta la storia di coloro che, noti o sconosciuti, hanno fatto la Storia locale e nazionale.

Le lotte cocchiane, le fughe notturne degli adolescenti in cerca di libertà, intere comunità segnate dalla migrazione oltreoceano, i rastrellamenti e le devastazioni a danno della popolazione sodale con i partigiani, gli scontri con l’esercito occupante e i problemi giornalieri, spesso drammatici, dei partigiani visti nella loro dimensione umana.

MARTEDI’ 13 APRILE 2021 ORE 20.15

NON DIRMI CHE HAI PAURA

di  Giuseppe Catozzella

 Anni ’90. La piccola Samia abita a Mogadiscio ed ha una grande passione: la corsa. Al suo fianco, il suo amico d’infanzia, Ali, che la incoraggia e si trasforma nel suo allenatore. Attorno a lei le bande armate che si fronteggiano per le strade. Poco lontano il mare, irraggiungibile, emblema della guerra, della violenza e del fondamentalismo che rendono nemica la propria città.

Nonostante l’estrema povertà, i lutti, le perdite e l’inasprimento dei conflitti, Samia riesce addirittura ad arrivare alle Olimpiadi di Pechino, dove corre come velocista al fianco dei suoi grandi idoli. Arriva ultima ma tutto lo stadio tifa per lei e si propone di arrivare prima alle Olimpiadi di Londra.

Ma non le viene permesso di concorrere e quindi decide di attraversare 8000 chilometri per raggiungere l’Europa e poter partecipare alla competizione…

Disponibile anche come audiolibro in biblioteca e su MLOL.

Cos’è il Gruppo di Lettura?

E’ un gruppo composto da persone che condividono il piacere del leggere e a cadenza regolare si incontrano e parlano di un libro scelto insieme.

Che cosa devo fare per poter partecipare?

Non  è richiesto nessun titolo di studio o abilità particolare, è sufficiente la disponibilità a leggere un libro e a confrontarsi con altre persone.

Quanti sono i Gruppi di Lettura (GdL) della biblioteca di Albino e quando si riuniscono?

I Gruppi di Lettura della biblioteca di Albino si riuniscono una volta al mese e  sono due, uno pomeridiano – di lunedì – e uno serale – di martedì.

L’accesso alle biblioteche è limitato. C’è un modo alternativo per partecipare ai gruppi di lettura?

Sì, puoi partecipare tramite la videochat.

Date e titoli della programmazione su

http://cultura.albino.it/index.php/servizio

Link per il collegamento online

https://meet.jit.si/BibliotecaAlbinoGruppiLettura

 

Brevi istruzioni:

Se avete un pc, sarà sufficiente aprire un qualsiasi browser (Chrome o Mozilla o Explorer o altro ancora) e digitare l'indirizzo.

Ricordatevi di inserire il vostro nome e di abilitare la videocamera e il microfono.

 

Se avete uno smartphone o altro dispositivo mobile bastera':

•             entrare in Google Playstore (o in App Store se I-Phone)

•             cercare la app Jitsi Meet

•             scaricare la app

•             fare partire la app

•             Inserire il proprio nominativo (che sarà visualizzato a tutti)

•             Nel campo "Inserisci nome stanza" digitare BibliotecaAlbinoGruppiLettura tutto attaccato.

 

Ulteriori suggerimenti:

In generale è utile silenziare il microfono quando non state parlando, in modo che non si crei rumore di fondo e si possa meglio sentire colui che parla.

Se avete una linea telefonica non molto veloce e sarà vostro turno parlare, forse vi potremmo chiedere di spegnere la videocamera e attivare solo il microfono: questo perché la trasmissione dell'immagine spesso va a discapito della voce e si farebbe fatica a capire cosa dite.

Infine, quando parlate cercate di non gesticolare o muovervi troppo perché ciò appesantisce la trasmissione dei dati e avremmo difficoltà ad ascoltarvi.