Community » Forum » Recensioni

L'ultima volta che siamo stati bambini
4 1 0
Bartolomei, Fabio

L'ultima volta che siamo stati bambini

Roma : E/O, 2018

Abstract: Cosimo, Italo e Vanda sono bambini di appena dieci anni con i sogni, la voglia di scoprire il mondo e la spensieratezza dell'infanzia intrappolate dalla seconda guerra mondiale. Mentre l'intera nazione vacilla, i tre, di fronte alla scomparsa di un amico, non hanno dubbi: devono partire per una missione di soccorso. La loro fuga darà il via a una seconda, disperata missione di soccorso, quella di una suora e di un militare in convalescenza che subito si mettono sulle loro tracce. La speranza di raggiungere i piccoli fuggiaschi in poche ore si dimostra fin dall'inizio un imperdonabile errore di calcolo. Equipaggiati con l'incoscienza che è patrimonio di ogni bambino, un'amicizia che diventa più forte di giorno in giorno e una misteriosa mappa, Cosimo, Italo e Vanda portano avanti con caparbietà la loro missione, tra avventure spericolate e voglia di libertà pagata a caro prezzo

32 Visite, 1 Messaggi

La guerra vista dai bambini. In questo libro possiamo vedere tutti i sentimenti che passano nella mente di un bambino, tutta l'ingenuità, l'amore, la tenerezza, la caparbietà, l'ostinazione, lo sconforto, il desiderio di diventare grandi e quindi di essere riconosciuti "grandi", il senso di ribellione, la voglia di giustizia, la voglia di giocare ma nello stesso tempo di compiere qualcosa di eroico.Sullo sfondo la tragedia dei campi di deportazione e la tristezza di chi sa cosa c'è dietro.
Emozioni e amicizie che nascono o si rinsaldano la fanno da padrone in tutto il libro, consigliatissimo a tutte le età.

  • «
  • 1
  • »

606 Messaggi in 589 Discussioni di 157 utenti

Attualmente online: Ci sono 2 utenti online