Community » Forum » Recensioni

Una relazione
4 1 0
Cassola, Carlo

Una relazione

Torino : Einaudi, 2004

Abstract: Mario, che il lavoro costringe a quotidiani e monotoni viaggi attraverso la Toscana, scorge una mattina tra la folla Giovanna, con cui, non ancora marito e padre, ebbe una facile avventura. Per il semplice desiderio di farla rivivere, Mario si procura un incontro casuale con lei, sicuro com'è di ottenere quel che vuole. E in effetti è così. Ma la ragazza non è più leggera come un tempo, e si lega a Mario. Ora è lui a sentire, a tratti, qualcosa che supera il passatempo. E la relazione che si avvia trascorre burrascosa, felice e malinconica. L'iniziale riaccendersi di un'avventura giovanile si trasforma, a poco a poco, in una passione vera.

17 Visite, 1 Messaggi
SIMONA AVOI
26 posts

Siamo in Toscana del sud, Mario e Giovanna hanno una relazione, si perdono di vista e si rincontrano dopo anni, la relazione riprende in modo diverso. Il treno, che troviamo ricorrere spesso nel libro, sembra il simbolo del tempo che passa. Un romanzo dolente, sensibile, intenso che ha una grazia e una tristezza checoviana.

  • «
  • 1
  • »

606 Messaggi in 589 Discussioni di 157 utenti

Attualmente online: Ci sono 2 utenti online