Includi: tutti i seguenti filtri
× Nomi Camilleri, Andrea

Trovati 117 documenti.

Mostra parametri
La voce del violino
0 0 0
Risorsa locale

La voce del violino : cartone animato interattivo in CD-ROM / [dal romanzo di Andrea Camilleri]

Palermo : Sellerio, c2002

Abstract: Un gioco multimediale, un cartone animato interattivo, un racconto illustrato per computer. Ma soprattutto un'avventura appassionante dentro un celebre romanzo.

Il ladro di merendine
0 0 0
Risorsa locale

Il ladro di merendine : cartone animato interattivo in CD-ROM / [dal romanzo di Andrea Camilleri]

Palermo : Sellerio, c2001

Abstract: Una nuova avventura multimediale con il commissario più celebre d'Italia. Il contemporaneo ritrovamento di due cadaveri senza nessuna apparente connessione dà l'avvio a due parallele inchieste che finiranno per ricongiungersi. Questa volta si tratterà di guidare il nostro eroe tra storie di borghesi e provinciali tradimenti, loschi traffici internazionali con il coinvolgimento dei servizi segreti, indagini accompagnate da immancabili paste con sarde e nuove insospettabili evoluzioni della relazione con Livia.

Capodanno in giallo
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline
Risorsa locale

Aykol, Esmahan - Camilleri, Andrea - Costa, Gian Mauro - Malvaldi, Marco - Manzini, Antonio - Recami, Francesco

Capodanno in giallo

Sellerio Editore, 19/11/2012

Abstract: Gli investigatori più popolari dei "gialli" Sellerio e il Capodanno. La sfida, o la scommessa è quella di provare la personalità dei protagonisti: quanto sono capaci, per così dire, di una vita autonoma in cui la realtà della loro esistenza non sia solo lo sfondo delle imprese criminologiche.

Ferragosto in giallo
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline
Risorsa locale

Camilleri, Andrea - Costa, Gian Mauro - Giménez Bartlett, Alicia - Manzini, Antonio - Recami, Francesco

Ferragosto in giallo

Sellerio Editore, 27/06/2013

Abstract: Abbandonati sciarpe e cappotti, lontani dalle atmosfere alcoliche e un po' deprimenti delle feste di fine anno, gli investigatori di casa Sellerio, professionisti o dilettanti che siano, a Ferragosto vanno (o non vanno?) in vacanza. Nel giorno che segna il culmine del caldo, il giorno d'estate per eccellenza, finalmente si rilassano. Ma è una illusione di breve durata, perché l'imprevisto è dietro l'angolo e non possono proprio fare a meno di occuparsi del caso che capita loro improvvisamente.

Il birraio di Preston
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline
Risorsa locale

Camilleri, Andrea

Il birraio di Preston

Sellerio Editore, 23/05/2012

Abstract: Camilleri inventa poco delle vicende che trasforma sulla pagina in vorticosi caroselli di persone e fatti - qui il fatto vero, conosciuto dalla celebre Inchiesta sulle condizioni della Sicilia del 1875-76, è il susseguirsi di intrighi, delitti e tumulti seguiti alla incomprensibile determinazione del prefetto di Caltanissetta, il toscano Bortuzzi, di inaugurare il teatro di Caltanissetta con una sconosciuta opera lirica, Il birraio di Preston. E anche in questo attenersi al fondo di verità storica c'è probabilmente un senso preciso: in Sicilia non serve attendere che la storia si ripeta per avere la farsa. La storia, per i siciliani, si presenta subito, al suo primo apparire, con la smorfia violenta e assurda della farsa.

Il campo del vasaio
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline
Risorsa locale

Camilleri, Andrea - Nigro, Salvatore Silvano

Il campo del vasaio

Sellerio Editore, 27/06/2012

Abstract: Su un terreno nei dintorni di Vigàta, buono solo per ricavarne creta per i vasai, viene trovato il cadavere di un uomo. Sfigurato, squartato, chiuso in un sacco affiorato dopo una forte pioggia. Non si sa chi sia lo sconosciuto, ma nel frattempo una donna del paese denunzia la scomparsa del marito, un colombiano di origini siciliane, imbarcato su navi di lungo corso che fanno la spola tra il Sud America e l'Italia. Anche se il delitto ha tutte le caratteristiche di un omicidio di mafia, Montalbano sente odore di bruciato.

Il cane di terracotta
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline
Risorsa locale

Camilleri, Andrea

Il cane di terracotta

Sellerio Editore, 23/05/2012

Abstract: Le informazioni di un pentito su un traffico d'armi portano il commissario Montalbano a scoprire in una grotta dietro una finta parete, due cadaveri abbandonati da oltre cinquanta anni. Montalbano si trova così a svolgere due indagini: la prima su una pericolosa cosca mafiosa, l'altra, per lui più appassionante, su un delitto compiuto nel 1943 durante i confusi giorni che precedono lo sbarco americano in Sicilia. Pubblicato nel 1996, Il cane di terracotta è il romanzo poliziesco che ha reso famoso Camilleri.

Il giro di boa
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline
Risorsa locale

Camilleri, Andrea

Il giro di boa

Sellerio Editore, 13/06/2012

Abstract: L'inchiesta più dura del commissario Montalbano comincia con un cadavere pescato per caso in alto mare, un corpo con i polsi e le caviglie profondamente incisi e mezzo decomposto. Il cadavere anonimo è destinato a restare senza pace di giustizia, archiviato da banale caso di clandestino annegato. Ma per il commissario è una sfida, che lo scuote dal proposito di dimettersi, e lo spinge per la rischiosa strada di un'inchiesta doppia, su delitti apparentemente indipendenti e accomunati solo dall'infame ferocia che lasciano immaginare.

Il ladro di merendine
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline
Risorsa locale

Camilleri, Andrea

Il ladro di merendine

Sellerio Editore, 31/05/2012

Abstract: C'è un legame tra due cadaveri: quello di un tunisino annegato e quello di un commerciante di vino di Vigàta accoltellato dentro l'ascensore. Il legame è rappresentato dal piccolo François, per Montalbano: e l'orrore che scopre gli afferra l'anima più di un fatto personale.

Il re di Girgenti
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline
Risorsa locale

Camilleri, Andrea

Il re di Girgenti

Sellerio Editore, 04/07/2012

Abstract: Ambientato nel primo quindicennio del Settecento, il nuovo romanzo di Camilleri si ispira a un episodio della storia siciliana. Erano gli anni in cui la Sicilia era con i Savoia, si succedevano rivolte e rivoluzioni. Per sei giorni Girgenti diventò un regno indipendente con un contadino che si autoproclamò re. Si chiamava Michele Zosimo. "Il re di Girgenti è il gran romanzo di Camilleri che tutti aspettavamo" (Salvatore Silvano Nigro).

L'altro capo del filo
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline
Risorsa locale

Camilleri, Andrea

L'altro capo del filo

Sellerio Editore, 26/05/2016

Abstract: La nuova indagine del commissario Montalbano. A Vigàta si susseguono gli arrivi di migranti e tutto il paese è coinvolto nel dare aiuto; in primo luogo la capitaneria e la polizia, ma anche tanti volontari. Il commissario e i suoi uomini non si risparmiano, ci sono gli scafisti da individuare, sospettati anche dello stupro di una bambina. Poi una notte mentre Montalbano è al porto per il consumarsi di una ennesima tragedia del mare, un'altra tragedia lo trascina via dal molo: nella più rinomata sartoria del paese è stata ritrovata la sarta Elena trucidata a colpi di forbici.

L'età del dubbio
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline
Risorsa locale

Camilleri, Andrea

L'età del dubbio

Sellerio Editore, 27/06/2012

Abstract: Una mattina viene trovato nel porto di Vigàta un canotto, all'interno il cadavere sfigurato di un uomo. Anche in questa nuova indagine, tutta marina, "il commissario trionfa, con la sua azione. Ma l'uomo Montalbano è sempre più solo. Prostrato, si piega su se stesso: sulle proprie ferite". Salvatore Silvano Nigro

L'odore della notte
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline
Risorsa locale

Camilleri, Andrea

L'odore della notte

Sellerio Editore, 11/06/2012

Abstract: Un caso anomalo in cui il cadavere non spunta all'inizio, e Montalbano non ne è proprio il titolare, ma vi si intrufola. Troppe coincidenze lo spingono. Scava nella scomparsa di un finanziere truffatore, che si è portato i soldi di mezzo paese e dintorni, e poi del suo aiutante (due "teste parziali", di quelli che sanno tutto di denaro e non sanno nient'altro e nient'altro sentono). E la soluzione sarebbe una fuga banale, col malloppo sottratto ai molti polli dell'epoca della borsa, connessa a un omicidio, se assai più carica di dolente orrore non si profilasse una soluzione laterale.

La banda Sacco
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline
Risorsa locale

Camilleri, Andrea

La banda Sacco

Sellerio Editore, 17/10/2013

Abstract: "Penso che il caso sia unico nella storia giudiziaria italiana pur così pesante di capitoli sciagurati" (Umberto Terracini).Raffadali, provincia di Agrigento, anni Venti del Novecento. I fratelli Sacco sono uomini liberi, di idee socialiste, hanno il senso dello Stato, si sono fatti da sé seguendo l'esempio del padre Luigi che li ha allevati nella cultura del lavoro e del rispetto degli altri. La vita cambia quando una mattina il capofamiglia riceve una lettera anonima, poi un'altra, poi subisce un tentativo di furto. Luigi Sacco denunzia le richieste estortive ai carabinieri, che però si trovano disorientati: nessuno in paese ha mai osato denunziare la mafia. Da quel momento i Sacco dovranno difendersi. Dalla mafia e dalle forze dell'ordine, dai paesani complici, dai traditori, dai maggiorenti del paese tra tentativi di omicidio, accuse false, testimonianze bugiarde.

La caccia al tesoro
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline
Risorsa locale

Camilleri, Andrea

La caccia al tesoro

Sellerio Editore, 04/07/2012

Abstract: Enigmi, sciarade e aneddoti cifrati per il commissario di Vigàta. Strane lettere anonime con istruzioni per una caccia al tesoro stuzzicano la curiosità di Montalbano. Il gioco però si fa tenebroso e "sprofonda in abissi cupi e sordidi". Una storia inquietante, cruenta, con un commissario più incline alla riflessione e che questa volta rischia davvero grosso.

La cappella di famiglia e altre storie di Vigàta
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline
Risorsa locale

Camilleri, Andrea

La cappella di famiglia e altre storie di Vigàta

Sellerio Editore, 20/10/2016

Abstract: A Vigàta, il palcoscenico di tutte le sue storie, si muovono protagonisti e comparse; recitano, ma sono persone vere, per i sentimenti che nutrono e per le avventure che vivono, avanzano sulla scena al ritmo impresso dall'autore, con un sottofondo musicale che è la lingua temeraria e irresistibile che ha inventato. Otto racconti ambientati tra Ottocento e Novecento che sembrano, pur nella distanza temporale che li separa, comporre un unico romanzo.

La danza del gabbiano
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline
Risorsa locale

Camilleri, Andrea

La danza del gabbiano

Sellerio Editore, 27/06/2012

Abstract: Una misteriosa scomparsa turba il commissario Montalbano, e proprio mentre sta per andare in vacanza con Livia: Fazio, il più fedele e puntuale dei suoi uomini, non è tornato a casa e il suo cellulare è muto.

La forma dell'acqua
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline
Risorsa locale

Camilleri, Andrea

La forma dell'acqua

Sellerio Editore, 23/05/2012

Abstract: Il primo omicidio letterario in terra di mafia della seconda repubblica - un omicidio eccellente seguito da un altro, secondo il decorso cui hanno abituato le cronache della criminalità organizzata - ha la forma dell'acqua (""Che fai?" gli domandai. E lui, a sua volta, mi fece una domanda. "Qual è la forma dell'acqua?". "Ma l'acqua non ha forma!" dissi ridendo: "Piglia la forma che le viene data""). Prende la forma del recipiente che lo contiene. E la morte dell'ingegnere Luparello si spande tra gli alambicchi ritorti e i vasi inopinatamente comunicanti del comitato affaristico politico-mafioso che domina la cittadina di Vigàta, anche dopo il crollo apparente del vecchio ceto dirigente. Questa è la sua forma. Ma la sua sostanza (il colpevole, il movente, le circostanze dell'assassinio) è più antica, più resistente, forse di maggior pessimismo: più appassionante per un perfetto racconto poliziesco.

La giostra degli scambi
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline
Risorsa locale

Camilleri, Andrea

La giostra degli scambi

Sellerio Editore, 30/04/2015

Abstract: La giornata comincia storta per Montalbano: intervenuto per sedare una rissa sulla spiaggia di Marinella ha colpito l'uomo sbagliato e poi, scambiato per uno degli aggressori, viene fermato dai carabinieri. Infine scopre che Adelina ha scambiato un galantuomo per ladro e gli ha sbattuto in testa una padella…

La gita a Tindari
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline
Risorsa locale

Camilleri, Andrea

La gita a Tindari

Sellerio Editore, 11/06/2012

Abstract: Il commissario Montalbano indaga tra l'immaginaria Vigàta e Tindari, il promontorio a picco sul mare "col piccolo, misterioso teatro greco e la spiaggia a forma di una mano con le dita rosa". Un triplice omicidio è avvenuto - un giovane dongiovanni che viveva al di sopra dei suoi mezzi apparenti, due anziani pensionati seppelliti in casa che improvvisamente decidono una gita a Tindari. Li collega, sembra, solo un condominio. Ma Montalbano ha una maledizione, sa leggere i segni che provengono dall'antichissimo che vive nel modernissimo continente Sicilia: lo aiutano un vecchio ulivo contorto, la sua squadra, la svedese Ingrid, un libro di Conrad, e un Innominato senza pentimento.