Includi: tutti i seguenti filtri
× Soggetto Società
× Soggetto Inghilterra
× Genere Fiction
× Materiale A stampa
× Risorse Catalogo
× Soggetto Sec. 19.

Trovati 57 documenti.

Mostra parametri
David Copperfield
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dickens, Charles

David Copperfield / Charles Dickens ; illustrazioni di Frederick Barnard ; con un saggio di Mario Praz

Milano : BUR Rizzoli, 2020

Abstract: David, orfano di padre, trascorre un'infanzia felice con la madre, ma l'idillio è rotto dal matrimonio della giovane vedova con il signor Murdstone, un uomo crudele che la porta alla tomba. Privo di affetti, David sperimenta la dura scuola del maestro Creakle e il lavoro servile in un negozio di Londra; disperato fugge a Dover dove sua zia Betsey accetta di occuparsi di lui, e per educarlo lo manda a Canterbury in casa del suo avvocato, dove conoscerà la dolce Agnes e il viscido Uriah Heep. In "David Copperfield" Dickens costruisce un affascinante vortice narrativo intrecciando le vicende di diversi personaggi che si muovono attorno al giovane David e alla sua vicenda, ricca di numerosi riferimenti autobiografici. Un romanzo che è un vero e proprio inno alla dolcezza e alle amarezze della formazione all'età adulta e del crescere. In questa edizione di pregio le illustrazioni di Frederick Barnard accompagnano il lettore nell'incredibile viaggio che è la vita di David Copperfield, illuminando con immagini suggestive le tappe fondamentali di questa storia avventurosa e senza tempo

David Copperfield
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dickens, Charles

David Copperfield / Charles Dickens ; traduzione di Enrico Piceni

Milano : Mondadori, 2019

Abstract: «Di tutti i miei libri» confessò Charles Dickens «amo soprattutto "David Copperfield". Nessuno potrà mai, leggendola, credere in questa narrazione più di quanto non vi abbia creduto io mentre la scrivevo.» E in effetti ben pochi scrittori hanno saputo catturare in modo più efficace le emozioni dell'infanzia e la sorpresa, la magia e il terrore del mondo quali li vedono gli occhi di un bambino. In realtà le avventurose esperienze di David Copperfield adombrano le vicende che hanno contrassegnato la vita dell'autore, che tuttavia riesce ad andare ben oltre il banale autobiografismo. In questo suo meraviglioso affresco, insieme realistico e visionario, in cui i malvagi vengono sbeffeggiati e i buoni sono chiamati a una paradossale rivincita, Dickens descrive infatti con rara incisività tutta una galleria di personaggi raccolti attorno alla figura del giovane protagonista, sino a formare una delle "commedie umane" più lette di ogni tempo. Il favore con il quale il romanzo fu accolto fin dal suo primo apparire, nel 1850, non è mai venuto meno.

Grandi speranze
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dickens, Charles

Grandi speranze / Charles Dickens ; traduzione di Caesara Mazzola ; introduzione di Alessandro Monti ; con uno scritto di Giuseppe Tomasi di Lampedusa

Milano : Mondadori, 2017

Abstract: Il grande romanzo di formazione di Charles Dickens. Forse uno dei meno conosciuti dell'autore, per questo più bello da scoprire e riscoprire.

David Copperfield
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dickens, Charles

David Copperfield / Charles Dickens ; prefazione e traduzione di Cesare Pavese

12. ed.

Torino : Einaudi, 2005

Abstract: David, orfano di padre, vive una infanzia felice con la madre, ma questa poi si risposa con il signor Murdstone, un uomo crudele che la porta alla tomba. Privo di affetti, David sperimenta la dura scuola del maestro Creakle. Il patrigno gli impone un lavoro avvilente in un negozio di Londra. Disperato fugge a piedi a Dover, dove una zia, Betsey, accetta di occuparsi di lui. Lo manda a Canterbury, per educarlo, in casa del suo avvocato, padre di Agnes, una dolce fanciulla. Divenuto cronista parlamentare e conquistata anche fama letteraria, David sposa Dora che pochi anni dopo muore. Il giovane allora si accorge della dolce Agnes che sposa, dopo aver salvato il futuro suocero dalle trame del suo amministratore.

Le donne di troppo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Gissing, George

Le donne di troppo / George Gissing ; traduzione di Vincenzo Latronico

Milano : La tartaruga, 2016

Abstract: Londra, fine Ottocento. Un gruppo di donne cerca di organizzarsi per ottenere dignità e indipendenza economica nella capitale vittoriana. Non sono rivoluzionarie, non lottano ancora per il suffragio: ma vogliono poter lavorare per arrivare a sposarsi, in caso, per amore e non per bisogno. Dalle premesse classiche del marriage plot (una giovane bella e nubile appena arrivata nella grande città; un dandy intraprendente in cerca dell’amore; una donna bruttina ma di gran carattere decisa a seguire le proprie idee) si sviluppa una serie di equivoci ferocemente realistici, destinati a finire nell’unico modo in cui può finire un romanzo che vuol fare i conti con la realtà: con uno schianto. Con la verve e il sarcasmo del romanzo di costume di Jane Austen, nella Londra di Dickens e Thackeray, Gissing racconta varie storie d’amore intrecciate con problemi di soldi e aspirazioni sociali: ma le racconta come se fossero vere, giocando a ribaltare gli stereotipi della fiction romantica calandola nella realtà delle pressioni sociali, del conformismo e, soprattutto, della discriminazione di genere.

Tempi difficili
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dickens, Charles

Tempi difficili / Charles Dickens ; a cura di Bruno Amato

Milano : Feltrinelli, 2015

Abstract: Pubblicato nel 1854, Tempi difficili fu fin da subito uno dei libri più discussi del grande romanziere inglese, anche per la decisa vena anti-utilitarista che ispira la trama. Duramente criticato da autori conservatori come Maculay, fu però valorizzato da autori più sensibili alla questione sociale, come John Ruskin e in seguito George Orwell, che ne esaltò la generosa rabbia. Ispirato dalle osservazioni fatte dall'autore sulle condizioni di vita operaie e gli scioperi scoppiati nella cittadina di Preston, nei pressi di Manchester (in quegli anni già al centro del resoconto di Engels sulla condizione della classe operaia), il libro è ambientato in una città di fantasia, Coketown (la città del coke, del carbone). Al centro della vicenda il credo di Thomas Gradgrind, un industriale fiducioso solamente nelle statistiche e che educa di conseguenza i suoi due figli, Louisa e Tom, dei quali reprime con metodo ogni lato fantasioso e idealistico. La figlia, difatti, viene data in sposa a un altro avido capitalista della cittadina, Josiah Bounderby, un tipo avaro e impostore, di ben trent'anni più anziano della ragazza. Lei accetta, fino all'amaro epilogo, quando, ritornata dal padre, questi si renderà conto della follia del suo sistema educativo.

Tempi difficili
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dickens, Charles

Tempi difficili : per questi tempi / Charles Dickens ; a cura di Maria Rita Cifarelli ; traduzione di Maria Rita Cifarelli e Cristina Scagliotti ; [con un saggio di George Orwell]

Torino : Einaudi, 2014

Abstract: La triste vicenda di Louisa Grandgrin e di suo padre è una delle più belle storie raccontate da Dickens. Thomas Grandgrin, come molti suoi contemporanei, ha commesso il tremendo errore di fare della Filosofia dei Dati di Fatto, cioè la filosofia utilitaristica, la teoria guida della propria vita. E solo quando la figlia Louisa, intrappolata in un matrimonio senza amore, diventa preda di un ozioso seduttore, il padre si vede costretto a prendere le distanze dalle proprie convinzioni. Tempi difficili è uno dei grandi romanzi della maturità di Dickens, una macchina travolgente in cui ricorrono gli ingredienti consueti della sua scrittura, ma con in piú un tono di favola che stempera gli eventi in chiave comica.

Tempi difficili
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dickens, Charles

Tempi difficili / Charles Dickens ; introduzione di Piergiorgio Bellocchio ; traduzione di Gianna Lonza

24. ed.

[Milano] : Garzanti, 2014

Abstract: Inventore del romanzo sociale, Dickens vi ha fuso e sviluppato le due tradizioni della narrativa inglese: la tradizione picaresca di Defoe e Fielding e quella sentimentale di Sterne e Richardson. Tempi difficili è il romanzo in cui più compiutamente trova espressione l'avversione dell'autore all'ideologia utilitaristica, inevitabile conseguenza del processo di industrializzazione che caratterizza l'Inghilterra di quegli anni. Ma più che indagare le cause, Dickens rappresenta gli effetti sociali che lo sfruttamento produce: la falsificazione dei rapporti umani. Il popolo misero, per elevarsi alla condizione della borghesia, ne assume le caratteristiche di ipocrisia e di durezza. Introduzione di Piergiorgio Bellocchio.

Emma
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Butler, Nancy - Lee, Janet K.

Emma / ispirato al romanzo di Jane Austen ; storia: Nancy Butler ; disegni e colori: Janet K. Lee ; traduzione: Nadia Terranova

Modena : Panini comics, 2013

Abstract: Emma è bella, intelligente, ricca e intenzionata a non sposarsi mai. Si dedica però a combinare matrimoni convinta che il cuore degli altri per lei non abbia segreti. In realtà il primo che non conosce è proprio il suo... L'eroina del romanzo pubblicato da Jane Austen nel 1815 ha grandi pregi e grandi difetti. Per questo suo essere cosi umana è uno dei più amati personaggi femminili nati dalla fantasia dell'autrice. Come sempre, la sceneggiatrice dell'adattamento per la graphic novel è Nancy Butler, affiancata dai disegni di Janet Lee

Opere
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Wilde, Oscar

Opere / Oscar Wilde ; a cura di Masolino D'Amico

Nuova ed. rivista e accresciuta

Milano : A. Mondadori, 2012

Abstract: Il curatore, Masolino d'Amico, spiega nell'introduzione come Wilde fosse considerato in passato un autore minore, significativo solo come personaggio. Nell'ultimo decennio si è assistito a una decisa inversione di tendenza, anche in occasione della pubblicazione della biografia dell'autore a cura Richard Ellmann nel 1987. L'attuale edizione propone il meglio di ciò che Wilde stesso raccolse in volume, oltre a qualche campione della sua attività giornalistica. Sono state arricchite la sezione dedicata alla narrativa, con l'aggiunta di numerosi racconti, e quella dedicata al teatro, con diverse pièces.

L'importanza di chiamarsi Ernesto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Wilde, Oscar

L'importanza di chiamarsi Ernesto ; Il ventaglio di Lady Windermere ; Una donna senza importanza ; Un marito ideale / Oscar Wilde ; introduzione di Masolino D'Amico ; premesse di Paolo Bussagli, Lucio Chiavarelli e Paolo Nori

Ed. integrali

Roma : Grandi tascabili economici Newton, 2010

Abstract: Nell'angusta atmosfera vittoriana di fine Ottocento irrompe uno straordinario scrittore capace di mettere sulla scena il teatro delle idee e dei problemi sociali. L'importanza di chiamarsi Ernesto, considerato da molti il capolavoro di Oscar Wilde, debuttò trionfalmente a Londra il 14 febbraio del 1895, riuscendo a ottenere moltissime repliche in tutta l'Inghilterra. In questa commedia frivola per persone serie Wilde, raffinato e provocatorio come sempre, stravolge i canoni narrativi e usa un linguaggio diretto e ricco di rimandi a situazioni comiche e imbarazzanti. Ne risulta un arguto e pungente scorcio dell'aristocrazia inglese, un mondo dove la forza degli individui risiede in quello che dicono e non in quello che fanno, nel blasone e non nelle idee. Ernesto è l'uomo che tutte le dame - e non solo - vorrebbero avere. E per aggiudicarselo sarebbero disposte a tutto. Una commedia di costume, brillante e moderna in grado, ancora oggi, di far amare questo personaggio e il suo creatore.

La fiera della vanità
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Thackeray, William Makepeace

La fiera della vanità / William Thackeray ; introduzione di Silvano Sabbadini ; traduzione di Riccardo Mainardi

10. ed.

Milano : Garzanti, 2010

Abstract: Straordinario quadro satirico dell'Inghilterra vittoriana, il romanzo rappresenta, in modo sottilmente complesso, le colpe di una società che premia solo l'ipocrisia. Scrittore aspro e amaro, Thackeray plasma magistralmente le figure emblematiche delle protagoniste, l'astuta arrivista Becky Sharp e la virtuosa quanto ingenua e insipida Amelia Sedley, e le contorna di uno stuolo di riusciti personaggi, tutti ugualmente vivi perché tutti profondamente umani.

Tempi difficili
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dickens, Charles

Tempi difficili / Charles Dickens ; cura e traduzione di Mario Martino

Ed. integrale

Roma : Newton Compton, 2010

Abstract: Scritto intorno alla metà dell'Ottocento, Hard Times è uno dei romanzi più rappresentativi dei poderosi cambiamenti nel modo di produrre e di lavorare che vanno sotto il nome di rivoluzione industriale. Esso pone al centro di uno sfaccettato intreccio narrativo la vita di patimenti e di impotente ribellione di due operai, Stephen e Rachael, non più giovanissimi. La loro vita non-vita si consuma nella simbolica città di Coketown, una città fittizia dietro la quale occorre individuare però la città di Preston, vicino Manchester, colta in un momento storico-sociale determinato, quello dei drammatici scioperi che vi ebbero luogo tra il 1853 e il 1854.

La fiera delle vanità
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Thackeray, William Makepeace

La fiera delle vanità : romanzo senza eroe / William M. Thackeray ; traduzione di Maura Ricci Miglietta ; con un saggio di Anthony Trollope

Milano : Mondadori, 2009

Abstract: Progettato e iniziato intorno al 1844-45, pubblicato a puntate nel 1847, in volume l'anno successivo, La fiera delle vanità è il romanzo più noto di Thackeray. In queste pagine si narrano le vicende parallele di due donne molto diverse: Becky Sharp, tanto coraggiosa e intelligente quanto astuta, arrivista e priva di scrupoli, e la sua compagna di scuola Amelia Sedley, emblema di virtù ma anche terribilmente ingenua e un po' sciocca. Dominato da un garbato sarcasmo che a tratti si trasforma in un'ironia più feroce, La fiera delle vanità sconvolse la società letteraria vittoriana per la schietta descrizione della realtà sociale dell'epoca, che sia l'ambiente mondano londinese, quello esotico dell'India colonizzata, quello militare, rozzo e primitivo, oppure quello ipocrita e perbenista della Chiesa. Su questo molteplice sfondo si snoda con incredibile fluidità una narrazione dominata da molteplici personaggi. Manca, in questo romanzo, un eroe completamente positivo: al suo posto, per la prima volta, si muovono sulla pagina figure che non sono semplici manichini, ma uomini in carne e ossa. Con un saggio di Anthony Trollope.

Middlemarch
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Eliot, George

Middlemarch / George Eliot ; introduzione di Antonia Susan Byatt ; traduzione di Mario Manzari

Milano : BUR, 2008

Abstract: Pubblicato a puntate tra il 1871 e il 1872, Middlemarch è, nel variegato paesaggio del romanzo inglese di fine Ottocento, tra i punti più alti mai raggiunti in termini di capacità di rappresentazione della complessità delle psicologie e di attenzione quasi d'ordine sociologico all'ambiente sociale (il sottotitolo, Studi di vita in provincia, definisce da subito il contesto). Al centro della storia è proprio l'immaginaria cittadina inglese di Middlemarch, all'interno della quale si articolano i destini di quattro personaggi e di due matrimoni infelici, indagati da George Eliot nei loro più impercettibili interstizi attraverso lo strumento chirurgico di uno stile espressivo sempre acuminato. Il romanzo che permette di comprendere la solidissima fragilità dell'Inghilterra vittoriana.

Tempi difficili
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dickens, Charles

Tempi difficili : per questi tempi / Charles Dickens ; a cura di Maria Rita Cifarelli ; traduzione di Maria Rita Cifarelli e Cristina Scagliotti

Torino : Einaudi, 2008

Abstract: La triste vicenda di Louisa Grandgrin e di suo padre è una delle più belle storie raccontate da Dickens. Thomas Grandgrin, come molti suoi contemporanei, ha commesso il tremendo errore di fare della Filosofia dei Dati di Fatto, cioè la filosofia utilitaristica, la teoria guida della propria vita. E solo quando la figlia Louisa, intrappolata in un matrimonio senza amore, diventa preda di un ozioso seduttore, il padre si vede costretto a prendere le distanze dalle proprie convinzioni. Tempi difficili è uno dei grandi romanzi della maturità di Dickens, una macchina travolgente in cui ricorrono gli ingredienti consueti della sua scrittura, ma con in piú un tono di favola che stempera gli eventi in chiave comica.

Tempi difficili
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dickens, Charles

Tempi difficili / Charles Dickens ; introduzione di Piergiorgio Bellocchio ; traduzione di Gianna Lonza

20. ed.

[Milano] : Garzanti, 2008

Abstract: Inventore del romanzo sociale, Dickens vi ha fuso e sviluppato le due tradizioni della narrativa inglese: la tradizione picaresca di Defoe e Fielding e quella sentimentale di Sterne e Richardson. Tempi difficili è il romanzo in cui più compiutamente trova espressione l'avversione dell'autore all'ideologia utilitaristica, inevitabile conseguenza del processo di industrializzazione che caratterizza l'Inghilterra di quegli anni. Ma più che indagare le cause, Dickens rappresenta gli effetti sociali che lo sfruttamento produce: la falsificazione dei rapporti umani. Il popolo misero, per elevarsi alla condizione della borghesia, ne assume le caratteristiche di ipocrisia e di durezza.

Il ventaglio di Lady Windermere
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Wilde, Oscar

Il ventaglio di Lady Windermere ; L'importanza di essere Fedele ; Salomé / Oscar Wilde ; introduzione di Guido Almansi ; traduzione di Guido Almansi e Claude Béguin

6. ed.

Milano : Garzanti, 2007

Abstract: Una delle più belle commedie leggere del teatro mondiale: così scrive Guido Almansi a proposito di L'importanza di essere Fedele. Leggera per levità di stile, e tuttavia graffiante sul piano della critica morale e sociale. Ma lo spirito sferzante di Oscar Wilde attraversa tutte e tre le commedie raccolte in questo volume, capolavori di parodia nei quali, attraverso la porta del riso, entra subdolamente il più nero scetticismo. La loro carica anarchica, rivoluzionaria, estremista, si unisce a una capacità straordinaria di ritrarre la società inglese di fine Ottocento nella sua palese contraddittorietà, mostrando come anche il più rigido conformismo possa candidamente tradursi nel più scandaloso anticonformismo e come l'ubiquità della menzogna renda implausibile la verità.

Il ritratto di Dorian Gray
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Wilde, Oscar

Il ritratto di Dorian Gray ; Fiabe e racconti ; Teatro / Oscar Wilde ; a cura di Viola Papetti ; saggio introduttivo di Richard Ellmann ; traduzioni di Aldo Camerino ... [et al.]

Milano : BUR, 2007

Abstract: Le opere fondamentali e più famose della produzione letteraria di Oscar Wilde: il suo unico, universale romanzo Il ritratto di Dorian Gray, i suoi celebratissimi racconti - dal Fantasma di Canterville al Principe felice le sue sempre rappresentate commedie, tra cui la celeberrima L'importanza di chiamarsi Ernesto. In un unico volume, con un saggio e note introduttive al libro e alle singole opere, un'esaustiva cronologia e un'ampia bibliografia, il percorso fondamentale per conoscere lo scrittore simbolo della spregiudicatezza, nei suoi scritti come nella sua vita.

Tempi difficili
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dickens, Charles

Tempi difficili / Charles Dickens ; introduzione di Paolo Ruffilli ; traduzione di Bruno Tasso

Milano : BUR, 2007