Includi: tutti i seguenti filtri
× Soggetto Italia
× Materiale A stampa
× Genere Fiction
× Soggetto Società
× Soggetto Politica
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Lingue Spagnolo

Trovati 10 documenti.

Mostra parametri
La circostanza
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Di Salvia, Francesco Paolo Maria

La circostanza / Francesco Paolo Maria Di Salvia

Venenzia : Marsilio, 2015

Abstract: Nei Saraceno, una famiglia salernitana di industriali del caffè (dal 1880: "L'aroma che non si dimentica"), convivono due anime in apparente contrasto: il capostipite del ramo "buono" è Franco, proprietario della Caffè Saraceno, industriale di successo. Sua sorella Lulù dà invece vita al ramo "giusto", con l'immacolata concezione di Italo Saraceno, futuro eroe della Resistenza e Senatore del PCI. Attivissimi e inconsapevoli, i "buoni" e i "giusti", in quasi cinquant'anni, senza quasi dialogare tra loro, scottati da vecchi rancori che nemmeno ricordano più, contribuiscono a determinare la storia italiana e il suo futuro, ognuno a suo modo, con le proprie ipocrisie: la sottomissione alla Famiglia, alla Chiesa, allo Stato, ai Partiti e a ogni sorta di Verità Rivelata, dall'orientalismo ai metodi contro l'impotenza. In una narrazione densissima e travolgente Francesco Paolo Maria Di Salvia condensa mezzo secolo di storia patria e di storia del partito che, più di tutti, è stato capace di sprecare le occasioni che ha avuto per cambiare lo status quo.

La qualità dell'aria
0 0 0
Materiale linguistico moderno

La qualità dell'aria : storie di questo tempo / a cura di Nicola Lagioia e Christian Raimo

Roma : Minimum fax, 2015

Abstract: Una selezione della letteratura italiana under 40 con un taglio decisamente politico. I diciannove racconti - di cui uno per immagini - spaziano fra la pura fiction e il reportage narrativo e sono altrettante acute, ironiche, dolorose e commoventi riflessioni sul tempo e la realtà in cui viviamo. Il fatuo e ridicolo capitalismo italiano, le bravate degli estremisti neri degli anni Settanta, la sinistra diventata un approdo tra mille altri, la pubblicità sulle prime reti private, le vocazioni ambientaliste, la volontà di potenza del pensiero occidentale, le occasioni mancate e forse mai avute nel passaggio tra prima e seconda repubblica, le linee d'ombra, i terrorismi, il precariato intellettuale sono il tempo reale di questi racconti.

Parola di Corrado
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Guzzanti, Corrado

Parola di Corrado / Corrado Guzzanti

Roma : Fanucci, 2012

Abstract: Lorenzo, padre Pizzarro, Quèlo, il Massone, Vulvia, Aniene e le memorabili interpretazioni di Tremonti, Venditti e Rutelli; queste e altre le voci, vecchie e nuove, di Corrado Guzzanti, raccolte in un unico volume animato da ironia corrosiva e raffinata comicità. Un viaggio satirico attraverso gli ultimi vent'anni di storia italiana, uno specchio del paese immerso nella crisi, un ritratto della sua classe dirigente e dei mostri che ne popolano l'apparente normalità, una riflessione sui vizi e i difetti degli italiani attraverso personaggi dall'irresistibile ironia. Una guida completa ai testi dei personaggi di Corrado Guzzanti che contiene il testo completo di Aniene 2. Molto rigore per nulla e il meglio delle battute storiche di uno degli attori di satira più amati in Italia.

Il paese dei misteri buffi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fo, Dario - Manin, Giuseppina

Il paese dei misteri buffi / Dario Fo, Giuseppina Manin

Parma : U. Guanda, 2012

Abstract: Era il 1969 quando Dario Fo e Franca Rame portarono in scena per la prima volta quel Mistero Buffo nato per irridere i santi e i fanti secondo lo stile delle rappresentazioni medievali, secondo lo sguardo dei diseredati e dei dimenticati. Negli anni il Mistero è cresciuto e si è moltiplicato, si sono aggiunte molte storie, attinte dalle cronache di giornata. Così Giuseppina Manin ha proposto a Dario Fo di ripensare ai tanti altri misteri, pochissimo buffi ma terribili e grotteschi, che in questo mezzo secolo hanno scosso, minato, devastato nostro Paese. E insieme sono partiti per un viaggio nella memoria attraverso una serie di giullarate per narrare un'Italia di nuovo in gran tempesta. Punto di partenza, l'improvvisa e inspiegabile scomparsa del cavaliere Silvio Berlusconi, che avviene qualche tempo dopo la giubilazione del suo governo. Sconcerto, sollievo, cordoglio, confusione, finché l'ex premier riappare e racconta di essere stato, novello Dante, niente meno che all'Inferno, tra i protagonisti dei grandi misteri d'Italia, dalla strage alla Banca dell'Agricoltura al DC9, dal rapimento Moro allo scandalo delle escort. Un percorso lietamente sgangherato, grottesco e paradossale, che improvvisa gli andamenti a seconda dello spasso che ogni storia riesce a procurare. Per scovare, alla maniera di Fo, fra tante menzogne, uno squarcio di verità.

Cenere
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Zuccari, Maurizio

Cenere / Maurizio Zuccari

Milano : Mursia, 2010

Abstract: Nel 1860 Manlio Rosardi, giovane volontario garibaldino, partecipa alla spedizione dei Mille e racconta dal suo punto di vista come ha vissuto lo sbarco a Marsala, la battaglia di Calatafimi, la resa di Palermo e la conquista del Regno del Sud. Nel 2019 Eridanio Gasparazzo, anziano dirigente leghista, va in missione politica nella Sicilia indipendentista e, ai piedi dell'imponente Etna, scopre la verità sulle sue origini. Due storie, due vite, due viaggi paralleli lungo tutta l'Italia del Sud che, a distanza di centocinquant'anni, s'intrecciano e si concludono a Bronte, luogo simbolo del disastro nazionale ma anche dell'imprevedibile destino comune, dove sogni e certezze si scontrano con il caso per velarsi solo di una coltre sottile di cenere. Un romanzo che si snoda tra passato e futuro, storia e mito, vicende politiche e personali dando vita a un affresco reale e verosimile del nostro Paese e delle sue contraddizioni.

Opere scelte
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ottieri, Ottiero

Opere scelte / Ottiero Ottieri ; scelta dei testi e saggio introduttivo di Giuseppe Montesano ; cronologia di Maria Pace Ottieri ; notizie sui testi e bibliografia a cura di Cristina Nesi

Milano : Mondadori, 2009

Abstract: II Meridiano presenta sei testi, scelti per la loro eccellenza letteraria a rappresentare le molteplici capacità espressive e tematiche di Ottieri: Donnarumma all'assalto (1959), il romanzo più celebre, uno dei vertici della letteratura industriale; La linea gotica (1962, premio Bagutta), in cui Ottieri parla di una linea gotica, mentale, di dilemmi spirituali, dell'anima che si proiettano nella geografia; L'irrealtà quotidiana (1966, premio Viareggio per la saggistica), storia romanzata di una ossessione reale, dove il romanzo non consiste più né in figure né in personaggi, ma nel moto della narrazione secondo Giuseppe Montesano; Confessa (1975), romanzo in cui grazie allo sdoppiamento dell'io narrante in un personaggio femminile la capacità di analisi dei sintomi e delle cause nevrotiche di Ottieri raggiunge uno dei vertici; II poema osceno (1996), cinquecento pagine di prose narrative e versi, un fiume in piena estremo, carnale, furioso; Cery (1999), romanzo in cui il tono comico e picaresco si unisce a una prospettiva di amore romantico.

Anteprima nazionale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Anteprima nazionale : nove visioni del nostro futuro invisibile / a cura di Giorgio Vasta

Roma : Minimum fax, 2009

Abstract: Che vuol dire immaginare il nostro paese da qui a vent'anni? È un'esperienza consolatoria o sconcertante, rasserenante o insopportabile? Se il presente suscita sconcerto e spaesamento, raccontare il tempo che verrà significa fare un vero e proprio salto nel buio. Significa azzardare ipotesi, mettere alla prova nuove possibilità, desiderare e temere nuove metamorfosi. Se gli strumenti canonici del giornalismo, della storiografia, della statistica riescono a malapena a tastare il polso del presente, solo il potere divinatorio della letteratura è in grado di raccontare - attraverso lo specchio deformante del racconto - dove stiamo andando e soprattutto cosa stiamo per diventare. Nove tra i maggiori scrittori italiani - da Valerio Evangelisti a Giancarlo De Cataldo, da Alessandro Bergonzoni ad Ascanio Celestini, da Giuseppe Genna a Wu Ming 1 - hanno provato a immaginare cosa saranno la società, la politica, il costume, gli affetti, le paure del futuro prossimo italiano. Anteprima nazionale è dunque un libro di incursioni a viso aperto nell'Italia che avremo e soprattutto nell'Italia che saremo, una mappatura del tempo a venire che vale anche da strumento di decifrazione del nostro presente.

Non leggete i libri, fateveli raccontare
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bianciardi, Luciano

Non leggete i libri, fateveli raccontare / Luciano Bianciardi

Viterbo : Stampa alternativa/Nuovi equilibri, 2008

Abstract: Ci sono due modi di leggere questo libro: considerarlo un vero e proprio manuale ad uso di chi voglia aggirarsi nel mondo della cultura e almeno salvaguardare la sua sicurezza personale, oppure leggerlo godendosi la prosa rotonda di Luciano Bianciardi, la sua cultura, il suo sarcasmo, la sua irriverenza, la sua tristezza travestita da ironia. Apparve nel 1967 in sei puntate su ABC, il settimanale in bianco e nero che molti ancora ricordano come un giornale fiancheggiatore di tante campagne civili, e che ospitava grandi scrittori italiani, su temi di attualità, regolarmente disattesi, allora come oggi, dalle testate maggiori.

La qualità dell'aria
0 0 0
Materiale linguistico moderno

La qualità dell'aria : storie di questo tempo / a cura di Nicola Lagioia e Christian Raimo

Roma : Minimum fax, 2004

Abstract: Una selezione della letteratura italiana under 40 con un taglio decisamente politico. I diciannove racconti - di cui uno per immagini - spaziano fra la pura fiction e il reportage narrativo e sono altrettante acute, ironiche, dolorose e commoventi riflessioni sul tempo e la realtà in cui viviamo. Il fatuo e ridicolo capitalismo italiano, le bravate degli estremisti neri degli anni Settanta, la sinistra diventata un approdo tra mille altri, la pubblicità sulle prime reti private, le vocazioni ambientaliste, la volontà di potenza del pensiero occidentale, le occasioni mancate e forse mai avute nel passaggio tra prima e seconda repubblica, le linee d'ombra, i terrorismi, il precariato intellettuale sono il tempo reale di questi racconti.

Tutti i romanzi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pavese, Cesare

Tutti i romanzi / Cesare Pavese ; a cura di Marziano Guglielminetti

Torino : Einaudi, 2000

Abstract: In occasione del cinquantesimo anniversario dalla morte di Pavese viene proposta la raccolta completa dei suoi romanzi. Accanto ai testi, presentati in ordine cronologico, l'edizione offre un ricco apparato critico che, in forma discorsiva, permette al lettore di approfondire l'opera pavesiana sotto il profilo storico, filologico e stilistico.