Includi: tutti i seguenti filtri
× Soggetto Italia
× Lingue Italiano
× Soggetto Condizioni economiche e sociali
× Soggetto Sec. 20.
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Paese Belgio

Trovati 11 documenti.

Mostra parametri
I lavoratori del cibo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

I lavoratori del cibo : un racconto attraverso fotografie, parole e documenti = Food labor : a tale through photographs, words and documents / a cura di/by Fiorella Imprenti, Debora Migliucci

Milano : Litogì, 2014

Il DNA degli italiani, ovvero la salvezza nelle virtù del passato
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fontana, Sandro

Il DNA degli italiani, ovvero la salvezza nelle virtù del passato / Sandro Fontana

Venezia : Marsilio, 2011

Abstract: L'Italia, dopo aver impiegato più di un secolo per raggiungere la propria unità territoriale, è riuscita a conseguire l'unità materiale e spirituale, colmando ogni frattura tra Nord e Sud e tra città e campagna, solo verso la fine del secolo scorso, cioè intorno agli anni '70, quando tutti gli italiani hanno potuto finalmente consumare almeno due pasti al giorno. Nel giro di pochi decenni gli italiani sono riusciti non solo a debellare lo spettro atavico della fame, ma anche a conquistare i primi posti nella gerarchia mondiale dei paesi più industrializzati sorpassando nel 1986 (durante il governo Craxi-Forlani) una nazione come la Gran Bretagna, che aveva alle spalle ben due secoli di industrializzazione, facendo leva sul senso del lavoro, del risparmio, della famiglia e su tutti i valori presenti nella cultura tradizionale locale.

Acciai speciali
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Portelli, Alessandro

Acciai speciali : Terni, la ThyssenKrupp, la globalizzazione / Alessandro Portelli

Roma : Donzelli, 2008

Abstract: Il 29 gennaio 2004, la multinazionale tedesca ThyssenKrupp annuncia la chiusura del reparto magnetico delle Acciaierie di Terni. Con sorpresa di tutti, una città che da tempo pensava di essersi tolta di dosso l'identificazione con la fabbrica e cercava - senza trovarle - identità alternative, si mobilita immediatamente attorno agli operai. Settimane di picchetti, blocchi stradali, solidarietà e preoccupazione: scene che a Terni si erano viste solo mezzo secolo prima, nella rivolta seguita ai tremila licenziamenti del 1953. Questo libro parte da quei giorni per raccontare in presa diretta, con gli strumenti della storia orale, della partecipazione osservante e della passione politica, le trasformazioni di una città industriale nell'era della globalizzazione. Ascolta i cambiamenti del mondo operaio - dalla tragica dismissione degli impianti di Torino alla piena espansione dell'acciaio indiano -, l'intreccio di culture del lavoro e culture giovanili, di linguaggi sindacali e linguaggi calcistici, di senso di classe e di impulsi nazionalistici, in una forza lavoro radicalmente cambiata, capace al tempo stesso di profondo oblio e di sorprendente memoria.

Le organizzazioni contadine
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Esposto, Attilio

Le organizzazioni contadine / Attilio Esposto

Roma : Robin, [2006]

Operai
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Operai / a cura di Stefano Musso

Torino : Rosenberg & Sellier, 2006

Abstract: Lo sviluppo economico ha generato in Italia consistenti gruppi di proletariato industriale. Dapprima minoritari, essi sono diventati progressivamente numerosi, quando il paese ha compiuto la propria industrializzazione nel secondo dopoguerra. Un periodo breve ma intenso, che ha conferito un grande peso sociale e una straordinaria importanza politica agli operai e ai conflitti sindacali. Ma l'età matura della classe operaia italiana si è consumata in breve tempo; è infatti giunta tardi, quando i mercati e il modello di produzione fordista erano ormai sulla soglia della crisi e si apprestavano a produrre decentramento e calo dell'occupazione nella grande industria. È tornata cosi a prevalere la caratteristica secolare dei diversi mondi operai che mostrano la compresenza di fasi e modelli differenti di industrializzazione in luoghi centrali e periferici del lavoro di fabbrica, dal tessile all'imbocco delle vallate alpine alla grande industria urbana. Il volume approfondisce inoltre i mondi del lavoro delle donne, dei minori, del lavoro a domicilio, e affianca l'analisi delle condizioni strutturali a quella delle culture del lavoro. Fabbriche e comunità territoriali, strategie individuali e familiari e collettive, rapporti di lavoro e forme del conflitto industriale, politiche istituzionali di intervento e regolazione, sono qui visti come elementi di un quadro complessivo nel quale la storia sociale viene associata alla storia politica.

Democrazia e contadini in Italia nel 20. secolo
0 0 0
Monografie

Democrazia e contadini in Italia nel 20. secolo : il ruolo dei contadini nella storia dell'Italia contemporanea / a cura di Attilio Esposto ; prefazione di Piero Bevilacqua

Roma : Robin, 2006

Abstract: La ricostruzione di una vicenda secolare di conflitti, mutamenti sociali, acquisizioni normative, attraverso cui il più antico ceto della storia, prima di sprofondare nell'irrilevanza di questi anni, ha contribuito alla trasformazione delle strutture profonde della società italiana e dei suoi ordinamenti e al radicamento della democrazia nel Paese. In questo saggio sono contenuti vari contributi, di diseguale valore storiografico e culturale che offrono frammenti di una grande storia per temi e ambiti regionali diversi.

La traccia interrotta dello sviluppo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Censis

La traccia interrotta dello sviluppo : dal sistema paese alla poliarchia / Censis ; introduzione di Giuseppe De Rita

Torino : Bollati Boringhieri, 2000

Abstract: Dal sistema-paese alla poliarchia. E' un libro sulla lunghissima transizione in cui è immersa l'Italia, caratterizzata dall'accumularsi dei ritardi delle politiche e dalla radicalizzazione dell'inerzia economica del sistema-paese, mentre a livello di soggetto si constata un diffuso e persistente disagio sociale. Le risposte, secondo i ricercatori del Censis che hanno prodotto questa sintesi iterpretativa e propositiva, non possono venire da vecchie idee come quella che ispirano la ricerca di terze vie, attenuando ora i tratti della socialdemocrazia ora quelli del liberalismo.

La rete spezzata
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Caritas italiana - Fondazione Emanuela Zancan

La rete spezzata : rapporto su emarginazione e disagio nei contesti familiari / Caritas italiana, Fondazione E. Zancan ; a cura di Walter Nanni e Tiziano Vecchiato

Milano : Feltrinelli, 2000

Abstract: Il rapporto rappresenta, dopo le ultime due edizioni, la terza uscita di un'opera di divulgazione e approfondimento sulle tematiche del disagio e dell'emarginazione sociale. Quest'edizione si sofferma su alcuni fenomeni di emarginazione nei contesti familiari. La presentazione degli argomenti è stata impostata facendo seguire agli aspetti esaminati proposte e risposte per fronteggiare la povertà nell'ottica del coinvolgimento comunitario.

Tra fabbrica e società
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Tra fabbrica e società : mondi operai nell'Italia del Novecento / a cura di Stefano Musso

Milano : Feltrinelli, 1999

L'Italia è un paese civile?
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ottone, Piero

L'Italia è un paese civile? / Piero Ottone

Milano : A. Mondadori, 1995

Lo sviluppo tradito
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Guizzetti, Piero

Lo sviluppo tradito : diagnosi e proposta per un'imprenditorialità dello sviluppo / Piero Guizzetti

Milano : Cerpi, stampa 1973