Includi: tutti i seguenti filtri
× Soggetto Italia
× Data 2007
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Lingue Tedesco

Trovati 653 documenti.

Mostra parametri
Hermanitos
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Hermanitos : vita e politica di strada tra i giovani latinos in Italia / a cura di Massimo Cannarella, Francesca Lagomarsino, Luca Queirolo Palmas

Verona : Ombre corte, 2007

Abstract: Un fantasma si aggira per l'Italia: il fantasma delle bande. A Genova, a Milano e in altre città, i giovani migranti latinos, spesso senza documenti e con la pelle morena, sono divenuti il capro espiatorio del panico e dell'allarme sicuritario. Di loro e per loro hanno parlato stampa, televisioni, esperti, funzionari di polizia e magistrati, riducendo così il fenomeno a una semplice questione di ordine pubblico. Il libro racconta il viaggio di un collettivo di sociologi dentro le organizzazioni della strada così le chiamano le ragazze e i ragazzi protagonisti di queste esperienze - e traccia i contorni di un mondo fatto di identità diasporiche e pratiche transnazionali, di comunità virtuali, di conflitti e rivendicazioni di rispetto, di violenze subite e di violenze agite, di solidarietà materiale e di fratellanza. Hermanitos (fratelli appunto), banditi in quanto messi al bando, ma non subalterni, anzi alla ricerca di un'affermazione di dignità collettiva nella sfera pubblica. Questa ricerca-azione ha permesso da un lato di interrompere la spirale di violenze fra i gruppi, dall'altro di rendere visibili questi territori delle culture giovanili riassegnando parola e capacità di voce ai soggetti.

Il mio giro d'Italia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Oliver, Jamie

Il mio giro d'Italia / Jamie Oliver ; fotografie di David Loftus e Chris Terry ; traduzione di Daria Restani

Milano : TEA, 2007

Abstract: Il mio giro d'Italia, con oltre 120 ricette accessibili, particolari e splendidamente illustrate, è ricco di calore, senso dell'ospitalità e passione, e riflette in pieno il credo di Jamie Oliver: Cucinare deve essere semplice, gustoso e divertente. Ed è anche un diario di viaggio unico, grazie al quale riscoprire il sapore autentico della cucina italiana, arricchito dalla creatività e dall'originalità del cuoco più cool del momento

Grande guerra,  piccoli generali
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Del Boca, Lorenzo

Grande guerra, piccoli generali : una cronaca feroce della Prima guerra mondiale / Lorenzo Del Boca

Torino : UTET libreria, 2007

Abstract: Alla vigilia dello scoppio della Prima guerra mondiale, i più immorali pensavano soltanto di ricavare dei guadagni per potersi adeguatamente arricchire. Gli idealisti, invece, credevano di offrire all'Italia l'opportunità di conquistare peso e prestigio internazionale, in modo da restituirle quel ruolo che vagheggiavano ma che, dopo i fasti della Roma dei Cesari, era rimasto incartato nei libri della storia classica. Negli ultimi dieci anni, prima di quel 1914, i soldati erano cresciuti alle direttive del generale Paolo Spingardi, ottimo oratore parlamentare e del generale Alberto Pollio, ottimo scrittore. L'uno e l'altro - con tutto lo stato maggiore coltivavano il mito di Napoleone del quale leggevano con avidità biografie, recensioni, commenti strategici e valutazioni tattiche. Al momento dell'entrata in guerra, l'esercito italiano venne affidato a Luigi Cadorna che, se avesse ottenuto risultati proporzionali alla sua presunzione, avrebbe conquistato il globo terracqueo. I guai maggiori di chi combatteva per l'Italia vennero dagli stessi italiani che dimostrarono di non aver maturato alcuna idea e che, tuttavia, a quel nulla, si aggrapparono con convinzioni incrollabili. Si armarono di ordini assurdi. Pretesero di mandare le truppe all'assalto anche quando ogni logica l'avrebbe sconsigliato. Instaurarono un regime di oppressione che sarebbe risultato odioso per una qualunque dittatura. E provocarono la morte di un numero imprecisato di loro uomini.

La campagna d'Italia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Saccoman, Andrea

La campagna d'Italia / Andrea Saccoman

[Bresso] : Hobby & work, 2007

Abstract: Con la vittoria in Tunisia si aprì per gli Alleati la strada all'invasione del ventre molle dell'Europa: l'Italia. Lo sbarco in Sicilia avrebbe portato l'Italia alla resa e creato una base di partenza per le operazioni, che proseguirono nel settembre 1943 con lo sbarco a Salerno e quindi con l'inizio dell'avanzata alleata lungo lo stivale. Ma i successi degli Alleati si scontrarono con le difese tedesche, che si rafforzarono sempre di più mano a mano che il fronte procedeva verso Nord. Nel gennaio 1944 ebbe inizio la battaglia di Cassino, che si protrasse tra violenti combattimenti fino al maggio seguente. L'avanzata alleata si arrestò e la strategia tedesca sembrò vincente. Anche se la campagna in Italia era ormai passata in secondo piano, si decise di tentare un'ultima carta per sbloccare la situazione; alla fine del gennaio 1944 fu lanciata l'operazione Shingle, lo sbarco ad Anzio che, invece di portare allo sfondamento del fronte, si trasformò in un'altra sanguinosa battaglia. Gli Alleati sfondarono il fronte tedesco per entrare poi a Roma il 4 giugno, due giorni prima dello sbarco in Normandia. Questo libro descrive in dettaglio l'andamento delle operazioni e i retroscena di una delle più importanti campagne della Seconda Guerra Mondiale.

Delitto imperfetto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dalla Chiesa, Nando

Delitto imperfetto : il generale, la mafia, la società italiana / Nando dalla Chiesa

Milano : Melampo, 2007

Abstract: Delitto imperfetto venne scritto per denunciare la natura nient'affatto perfetta dell'assassinio dalla Chiesa. Venne accolto dalla più ferrea censura televisiva ma da uno straordinario successo di pubblico, trasformandosi in un prodotto collettivo del nuovo movimento antimafia e contribuendo a mettere a fuoco lo scenario nel quale si muovevano i protagonisti della vita nazionale. Ripubblicarlo oggi - arricchito di una nuova introduzione, sorta di viaggio inquieto dell'autore nella storia recente italiana - significa offrire a tutti, specie ai più giovani, uno strumento per capire meglio la società di ieri e di oggi, per scoprire che cosa è cambiato di quella Italia, al di là degli anniversari e dei francobolli commemorativi.

Falce e carrello
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Caprotti, Bernardo

Falce e carrello : le mani sulla spesa degli italiani / Bernardo Caprotti ; prefazione di Geminello Alvi

Venezia : Marsilio, 2007

Abstract: Bernardo Caprotti è l'imprenditore che ha portato all'eccellenza i supermercati in Italia. Ne ha fatto un caso di rinomanza internazionale, nel settore. A 81 anni ha deciso di rompere il suo riserbo (niente interviste, niente fotografie, poche apparizioni pubbliche, tanto lavoro) e in questo libro-denuncia racconta ciò che ha dovuto subire per mano delle Coop. Dai primi contatti con il gigante rosso della grande distribuzione fino alle polemiche degli ultimi mesi, il fondatore di Esselunga ricostruisce un confronto pluridecennale scambiato fino a poco tempo fa per normale concorrenza ma che, secondo l'autore, aveva il solo scopo di far sparire la sua azienda dal mercato.

La compagnia dei Celestini
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Benni, Stefano

La compagnia dei Celestini / Stefano Benni

26. ed.

Milano : Feltrinelli, 2007

Tutti i colori del nero
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Quondam, Amedeo

Tutti i colori del nero : moda e cultura del gentiluomo nel Rinascimento / Amedeo Quondam

Costabissara : A. Colla, 2007

Abstract: Questo libro indaga un aspetto solo apparentemente marginale della civiltà del Rinascimento: il nuovo sistema della moda, nella sua complessiva economia simbolica e rappresentativa, oltre che di produzione di beni di consumo e di lusso; un'economia che intreccia valori etici e forme estetiche. Archeologie remote che riguardano però il nostro presente e i suoi frenetici ritmi scanditi e dominati dal trionfo della moda come sistema globalizzato: perché, allora, nell'ambito delle pratiche nobiliari o dei ceti cittadini più ricchi, si compie la trasformazione delle funzioni e del senso del vestire. Il fattore fondamentale di questa trasformazione è nell'annessione della moda al generale campo dell'estetica: solo che il valore aggiunto che nel Rinascimento fa la differenza riguarda la forma e il disegno, piuttosto che l'ostentazione di materiali di lusso, decori e colori. Una trasformazione che segnala la remotissima nascita dell'Italian style: nel primato di una qualità formale che sa prodursi come progetto di disegno, autonomo e indipendente dalla qualità dei materiali impiegati, per una ricerca di una bellezza come 'giusto mezzo' ed equilibrio, misurata e tranquilla, mai ostentata o affettata. Con un dato in più, assolutamente innovativo: la ricerca del nuovo valore aggiunto di questa forma estetica adotta e risemantizza un solo colore. È il trionfo del nero, di tutti i colori del nero.

Il codice del potere
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Stefanoni, Franco

Il codice del potere : avvocati d'Italia : storie, segreti e bugie della più influente élite professionale / Franco Stefanoni

Milano : Melampo, 2007

Abstract: Gli avvocati del potere sono un'élite, una sottile striscia professionale. Niente a che fare con la stragrande maggioranza dell'universo legale. Gli avvocati del potere sono un empireo, un raffinato ceto, una prima scelta di giuristi, consiglieri, difensori, consulenti. Che affianca, corteggia e si fa corteggiare dal potere economico, finanziario e politico. Sono esperti di diritto commerciale, bancario, industriale, amministrativo, fiscale, penale. Sono docenti universitari, a capo di piccole boutique legali, sono leader di grandi studi nazionali e stranieri, multinazionali del diritto. Gli avvocati del potere sono un potere. Che risplende, talvolta. Ma che non di rado, ammantato dal silenzio, si muove tra le ombre. Questo libro racconta chi sono stati, chi sono oggi, come sono cambiati gli appartenenti all'olimpo forense italiano.

Mani sporche
3 0 0
Materiale linguistico moderno

Barbacetto, Gianni - Travaglio, Marco - Gomez, Peter

Mani sporche / Gianni Barbacetto, Peter Gomez, Marco Travaglio

Milano : Chiarelettere, 2007

Abstract: Quindici anni dopo il biennio magico di Mani Pulite, l'Italia delle mani sporche ha perfezionato i metodi per rendersi più invisibile e invulnerabile. Prima sotto accusa erano i politici e il mondo industriale. Ora le parti sembrano invertite: sotto accusa sono soprattutto i magistrati. Ecco che cosa è successo negli ultimi anni, dal 2001 al 2007. Dal governo del cavalier Berlusconi e dell'ingegner Castelli a quello del professor Prodi e del ras di Ceppaloni, Mastella. La musica non cambia: è tutta colpa dei magistrati. Quei pochi che resistono, combattono da soli, spesso abbandonati dallo stesso Csm, vessati dalla stampa, criticati dalle altre istituzioni. Le leggi vergogna varate da Berlusconi dovevano essere subito smantellate dal centro sinistra. Invece sono ancora in vigore. A quelle se ne sono aggiunte altre come l'indulto per svuotare le carceri (di nuovo piene), le intercettazioni e il bavaglio alla stampa, l'ordinamento giudiziario Mastella: tutto in barba alle promesse elettorali dell'Unione. Prima era necessario corrompere, ora i soldi i partiti se li danno da soli, il controllato e il controllore sono sempre la stessa persona.

Fratelli d'Italia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pinotti, Ferruccio

Fratelli d'Italia / Ferruccio Pinotti

Milano : BUR, 2007

Abstract: C'è un'Italia di cui si legge ogni giorno sui giornali, dove la cronaca nera si mescola allo spettacolo, il dibattito politico interseca il costume e lo sport. Ma all'interno di questa Italia visibile ne esiste un'altra, silenziosa e clandestina, meno appariscente, che sui giornali non finisce quasi mai. L'operato di chi vi appartiene è però determinante nel regolare l'intera vita del nostro Paese, specialmente il suo livello economico-finanziario. Ed è proprio alla scoperta di questa Italia segreta, di questa comunità massonica, in cui il legame tra fratelli appare nodale, che Ferruccio Pinotti ha dedicato il suo nuovo libro. Un'indagine sui fatti e sui nomi di chi è gravitato o gravita ancora nell'orbita della massoneria, condotta attraverso interviste esclusive, documenti, atti giudiziari, testimonianze inedite, in un viaggio nelle viscere del potere che è tale nella misura in cui è sconosciuto.

Voi non sapete
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Camilleri, Andrea

Voi non sapete : gli amici, i nemici, la mafia, il mondo nei pizzini di Bernardo Provenzano / Andrea Camilleri

Milano : Mondadori, 2007

Abstract: Voi non sapete quello che state facendo. È così che Bernardo Provenzano ha accolto le forze dell'ordine al momento dell'arresto. Il segno di un ordine costruito con sotterranea implacabilità. E i pizzini, con i loro codici e sottocodici, con il tono ora criptico, ora oracolare, ora dimesso, sono l'arcaico sistema che regola una modernissima ragnatela. Nel rigoglio della sua produzione narrativa quasi mai, per esplicita scelta, Camilleri ha toccato il tema della mafia. Ma quando i pizzini di Provenzano sono stati resi pubblici è stato subito chiaro che costituivano per lui un'opportunità di riflessione imperdibile: linguisticamente anomali, antropologicamente emblematici per la concezione della religione, della famiglia, delle gerarchie dei rapporti tra le persone, sembravano fatti apposta per entrare nell'universo letterario dello scrittore. Questo libro è un dizionario che, voce per voce, svela l'alfabeto con cui il capo dei capi ha parlato alla sua organizzazione per mostrare come, sotto la superficie di parole apparentemente comuni, può celarsi la feroce banalità del male. E che i primi anticorpi che una società civile deve sviluppare contro la vischiosità mafiosa sono quelli di un linguaggio limpido, onesto e condiviso. Un libro in cui il gusto per la battuta e per il paradosso non nascondono un diffuso senso di allarme. E anche questa è una nuova nota nello stile di Camilleri: nessuna catarsi è possibile, il lettore resta inchiodato alla grottesca efferatezza del mondo.

Pittura ed esperienze sociali nell'Italia del Quattrocento
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Baxandall, Michael

Pittura ed esperienze sociali nell'Italia del Quattrocento / Michael Baxandall ; a cura di Maria Pia e Piergiorgio Dragone

Torino : Piccola biblioteca Einaudi, stampa 2007

Furore giacobino
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Volontè, Luca

Furore giacobino : la lotta alla Chiesa in Italia : dalla morte di Giovanni Paolo 2. alle tasse di Prodi / Luca Volontè

Reggio Emilia : Aliberti, 2007

Abstract: Un libro nel puro stile dei pamphlet politici. Una difesa appassionata e a tutto campo dell'identità cattolica, della libertà di espressione e di parola della Chiesa di Roma che l'autore sente minacciata e combattuta come non mai. Come ai tempi del terrore rivoluzionario francese, appunto. Da qui il titolo, volutamente provocatorio, di questo volumetto. Luca Volontè, capogruppo dell'Udc alla Camera dei Deputati, volto giovane della politica italiana, voce spesso scomoda delle istanze del cattolicesimo militante sui grandi temi della morale e delle scelte di valori, ha raccolto in queste pagine due anni di articoli da lui firmati per alcuni fra i maggiori quotidiani italiani, da Libero al Riformista, da II tempo a II Giorno. Articoli dichiaratamente a tesi; risposte nette senza equivoci né cedimenti, a quelli che Volonté considera attacchi al cuore del cattolicesimo portati da una corrente di pensiero che, secondo l'autore, mescola vecchio giacobinismo, anticlericalismo di facciata e nuovi interessi.

L'Italia in tavola
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Raspelli, Edoardo

L'Italia in tavola / Edoardo Raspelli

Milano : Mondadori, 2007

Abstract: Edoardo Raspelli rivela il suo personalissimo ricettario a tutti gli amanti dei fornelli che vogliono cucinare i veri, e unici, piatti della tradizione italiana, dalla Val d'Aosta alla Sicilia. Questo ricettario è in grado di soddisfare molti desideri perché contiene 400 ricette dei piatti tradizionali di tutte le regioni italiane scritte da chef professionisti e garantite dal palato di Raspelli, il conduttore di Melaverde.

Contare le stelle
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Contare le stelle : venti anni di letteratura per ragazzi / a cura di Hamelin associazione culturale

Bologna : CLUEB, 2007

Abstract: Il libro è uno strumento indispensabile per comprendere l'evoluzione e l'influenza sull'immaginario e sul sociale della letteratura per ragazzi degli ultimi vent'anni. Ricco di spunti e interventi folgoranti, il volume si pone come punto di riferimento fondamentale per studiosi, studenti universitari e genitori. Particolarmente illuminante e coinvolgente il saggio di Valentina Paggi che affronta brillantemente e lucidamente il tema della morte nella letteratura per l'infanzia.

I giorni innocenti della guerra
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fortunato, Mario

I giorni innocenti della guerra / Mario Fortunato

Milano : Bompiani, 2007

Abstract: Centro Italia, alla vigilia del Secondo conflitto mondiale. La vita di un gruppo di ragazzi e ragazze si trova nel pieno di quella che presto diverrà una guerra senza scampo, una guerra civile. Fra loro c'è Stefano Portelli, avvocato di belle speranze con la testa gonfia di utopie, innamorato di Eleonora. E c'è la cognata Nina, che diviene adulta in un momento, legata in segreto a Sergio, capo partigiano quasi adolescente la cui luce giovanile può mettere persino paura. Altre esistenze corrono parallele: quella di Alastair Ormiston, pilota inglese della RAF, che adora i libri di Virginia Woolf e sogna il compagno ideale. E quella di Edna, l'amica del cuore che, in una Londra bombardata dai nazisti, scopre se stessa e la felicità. Se queste vite si incroceranno in maniera imprevista, rimescolando le carte della grande Storia, sarà per opera di un destino che le supera, bruciandole in un falò dove tutto si consuma - gioia e dolore insieme.

Chiesa contestata
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ruini, Camillo

Chiesa contestata : 10 tesi a sostegno del cattolicesimo / Camillo Ruini

Casale Monferrato : Piemme, 2007

Abstract: Nel momento forse più difficile della storia della Chiesa, in cui la fede e i cristiani sono attaccati da più parti, la voce del cardinale Ruini si leva forte e sicura sui temi più attuali e urgenti - dall'aborto all'eutanasia, dai Dico ai matrimoni gay, dal secolarismo imperante alla perdita delle radici cristiane d'Europa, dal fondamentalismo religioso alla violazione dei diritti umani - prendendo decisamente posizione contro quanto minaccia la Chiesa cattolica. Forte dell'esperienza di oltre quindici anni alla guida della Conferenza Episcopale Italiana, Ruini indica, con chiarezza e determinazione, la strada da percorrere per difendere la fede e la Chiesa cattolica, evidenziando idee, valori e scelte di vita a cui i cristiani devono fare riferimento, se non vogliono perdersi in un mondo sempre più anticlericale e materialista.

La chiesa in Italia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Garelli, Franco

La chiesa in Italia / Franco Garelli

Bologna : Il mulino, 2007

Abstract: Nonostante il crescente pluralismo culturale e religioso, la Chiesa cattolica resta una presenza profondamente radicata nel tessuto sociale italiano e ben visibile anche sulla scena pubblica. Nel dibattito sui valori è spesso terreno di scontro, ma anche punto di riferimento non solo per i credenti. Come si spiega tutto questo? E come sono cambiate, dal dopoguerra a oggi, la Chiesa e la società italiane? Tre sono gli snodi attorno ai quali è organizzato il volume: le diverse stagioni del cattolicesimo italiano prima e dopo il Concilio vaticano II; la rilevanza della dimensione organizzativa, fra territorio e personale religioso; la ricchezza dei mondi cattolici che ruotano attorno all'istituzione ecclesiale, dai gruppi e movimenti alle manifestazioni della religiosità popolare, ai campi di impegno più di frontiera.

Gli ebrei nell'Italia fascista
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sarfatti, Michele

Gli ebrei nell'Italia fascista : vicende, identità, persecuzione / Michele Sarfatti

Nuova ed

Torino : Einaudi, 2007

Abstract: Gli ebrei, negli anni del fascismo, videro le loro identità e le loro vite progressivamente limitate, sopraffatte, annientate. Alla vigilia del ventennio essi costituivano una minoranza pienamente integrata nella vita nazionale, con proprie caratterizzazioni che venivano riconosciute dal Paese. La svolta politica del 1922 segnò una profonda cesura col periodo precedente, portanto al potere un'Italia gretta, ultranazionalista, sempre più cattolicista e aperta agli antiebraismi connessi. Questo libro narra la storia della vita e della persecuzione degli ebrei negli anni che vanno dalla marcia su Roma alla definitiva vittoria degli eserciti alleati e dell'insurrezione partigiana.