Includi: tutti i seguenti filtri
× Genere Saggi
× Data 2002
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Lingue Portoghese

Trovati 9574 documenti.

Mostra parametri
Dal disco di Newton alla lanterna magica
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dal disco di Newton alla lanterna magica : catalogo di strumenti scientifici provenienti dalla Scuola media T. Grossi già della Regia scuola professionale d'avviamento T. Grossi : [Treviglio, 19 gennaio-11 febbraio 2001] / a cura di: Vittorio Erbetta, Franco Fassi

Treviglio : Museo civico Ernesto e Teresa Della Torre, [200-?]

Il gioco delle passioni
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Carotenuto, Aldo

Il gioco delle passioni : dinamiche dei rapporti amorosi / Aldo Carotenuto

Milano : Tascabili Bompiani, 2002

Abstract: L'intento di Aldo Carotenuto in questo lavoro è quello di offrire ai lettori di ogni fascia d'età un'indagine nel mondo delle relazioni, dei sentimenti e dei rapporti interpersonali. Si tratta di un saggio rivolto a quanti abbiano mai avvertito affiorare nel loro animo interrogativi in merito alle passioni umane, al senso della sofferenza, e alle tante dinamiche che movimentano il regno delle emozioni. Partendo dal presupposto che il nostro benessere psicofisico e il nostro disagio interiore dovrebbero esssere letti alla luce del rapporto con gli altri e dei legami che riusciamo a imbastire nel mondo, l'autore illustra le strategie per affrontare e risolvere le problematiche e la sofferenza relativa all'universo delle passioni umane.

Treviglio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Oggionni, Barbara

Treviglio : storia arte e cultura = history art and culture / Pro loco Treviglio ; [testo: Barbara Oggionni] ; con il patrocinio: Provincia di Bergamo ... [et al.]

Treviglio : Pro loco Treviglio, 2002

Crape de lègn
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Capellini, Pino

Crape de lègn : storia e storie di burattini e burattinai bergamaschi / Pino Capellini ; fotografie di Domenico Lucchetti

Bergamo : SESAAB, 2002

La mia guerra
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Heydecker, Joe

La mia guerra : sei anni nella Wehrmacht di Hitler : rapporto di un testimone / Joe Heydecker ; postfazione di Adolfo Mignemi

Roma : Editori riuniti, 2002

Abstract: Il soldato Joe Heydecker è un osservatore privilegiato della «grande storia»: è un combattente della Wehrmacht, nelle cui file attraversa tutti i fronti di guerra, dalla Polonia alla Francia, alla Russia, fino alla disfatta nella capitale del Reich; è un oppositore, una coscienza critica che denuncia gli orrori subiti dalle vittime della spietata macchina bellica tedesca, ma anche le miserie dei suoi connazionali, spesso strumenti consapevoli dei crimini del nazismo; è uno scrittore, un osservatore capace di far rivivere con forza nel racconto il ricordo di un'esperienza eccezionale e devastante; è un fotografo, un reporter privato che fa della sua testimonianza visiva un dovere morale. La guerra di Heydecker è una guerra raccontata dal «nemico»: ma è un nemico che sa essere impietoso con se stesso e con la propria gente ed è in grado di svelare, con uno stile acuto ed efficace quanto il suo obiettivo fotografico, aspetti inediti di quell'evento centrale e catastrofico della storia del Novecento che fu la seconda guerra mondiale.

La guerra globale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Galli, Carlo

La guerra globale / Carlo Galli

Roma [etc.] : GLF editori Laterza, 2002

Abstract: Il presupposto di queste riflessioni è che l'11 settembre 2001 non sia stato consumato un normale attentato terroristico, che le azioni militari che ne sono seguite non siano state una normale rappresaglia, né una normale guerra, e che il fitto intreccio - la confusione - di categorie, di ambiti, di spazi che in questi fenomeni tuttora si manifesta tragga senso dall'orizzonte della globalizzazione, in cui essi si danno. E che quindi la catastrofe americana possa minacciare di cronicizzarsi, e segni se non l'inizio almeno la prima manifestazione in grande stile di una guerra di tipo nuovo, la guerra globale, che deve essere riconosciuta come una modalità della globalizzazione. (dalla Premessa dell'autore)

La brigata
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Blum, Howard

La brigata / Howard Blum ; traduzione di Maria Eugenia Morin

Milano : Il saggiatore, 2002

Abstract: Novembre 1944, la guerra in Europa si avvicina a una svolta decisiva. Il governo britannico, dopo molte esitazioni autorizza la formazione di una brigata di cinquemila ebrei volontari da inviare in Europa a combattere l'esercito tedesco. La loro vera battaglia comincia dopo la resa della Germania, quando ai loro occhi e a quelli del mondo intero si rivelano le proporzioni spaventose della Shoah, l'Annientamento. E così alcuni di questi soldati si organizzano in squadre di giustizieri che, sotto il naso degli eserciti alleati, scovano e uccidono ufficiali nazisti entrati in clandestinità.

Banda di fratelli
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ambrose, Stephen E.

Banda di fratelli / di Stephen E. Ambrose ; traduzione di Sergio Mancini

Milano : TEA, 2002

Abstract: E' la ricostruzione delle vicende dei volontari che, durante la seconda guerra mondiale, formarono la compagnia Easy, 506° reggimento fanteria paracadutista della celebre 101a divisione aviotrasportata dell'esercito americano. Agricoltori, minatori, boscaioli, pescatori: erano tutti gente comune, la maggior parte senza moglie e figli, ma con un sogno, quello di appartenere a un gruppo con cui identificarsi. Sottoposta a pesanti addestramenti, e divenuta un corpo d'élite della fanteria, la Compagnia Easy ebbe il battesimo del fuoco il 6 giugno 1944, il D-Day, in Normandia. Combatté successivamente in Olanda e in Belgio, guidò il contrattacco sulle Ardenne, entrò in Germania e conquistò il 'Nido dell'aquila' di Hitler a Berchtesgaden.

L'uomo e l'acqua
0 0 0
Materiale linguistico moderno

L'uomo e l'acqua / [a cura di Oliviero Franzoni]

Breno : Banca di Valle Camonica, 2002

Manuale di retorica
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mortara Garavelli, Bice

Manuale di retorica / Bice Mortara Garavelli

6. ed.

Milano : Bompiani, 2002

La guerra in Europa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Senger und Etterlin, Frido : von

La guerra in Europa / di Frido von Senger und Etterlin ; traduzione di Giorgio Cuzzelli

Milano : Longanesi, 2002

Abstract: Il volume è il resoconto della lunga esperienza di guerra dell'autore: la campagna di Francia e, per quanto riguarda l'Italia, la partecipazione alla difesa della Sicilia; lo sgombero della Sardegna e della Corsica; la lunga e accanita resistenza, che egli diresse e animò, per difendere Monte Cassino e la sua celebre abbazia; la ritirata attraverso la Toscana e l'arroccamento sulla Linea Gotica fino alla sconfitta e alla resa. Ma vi sono anche considerazioni sulla natura dell'alleanza con l'Italia e sul valore dei soldati italiani, riflessioni sulle controversie strategiche fra alleati e sulla propria prigionia. Ostile a Hitler, fece il suo dovere di soldato che guidava i suoi uomini cercando la vittoria ma sperando di essere sconfitto.

Le segrete cose
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Soresina, Maria

Le segrete cose : Dante tra induismo ed eresie medievali / Maria Soresina

Bergamo : Moretti Honegger, c2002

Abstract: La Divina Commedia è attraversata da enigmi, sconcertanti presenze e strane assenze. Chi è il 'veltro'? Perché l'infedele e 'meretrice' Cunizza è in Paradiso e Francesca da Rimini in Inferno? Perché Dante non cita mai i Catari, la grande 'eresia' che a quel tempo era così diffusa proprio nelle zone in cui egli viveva? Queste sono solo alcune delle domande che da sempre si pongono lettori e critici. Per trovare una soluzione è spesso necessario allargare il campo, spingere lo sguardo altrove. E quanto ha fatto Maria Soresina. Da appassionata studiosa delle filosofie indiane, l'autrice ha notato una serie di sorprendenti analogie tra queste e il poema dantesco, come la corrispondenza tra la legge del karma e quella del contrappasso, o la presenza del guru come guida nel cammino. Da qui è nata l'ipotesi di inoltrarsi in un confronto più approfondito tra questi due mondi. Un'intuizione felice, che ha fornito una chiave di lettura in grado di ripercorrere la trama di enigmi e di indizi di cui il poema è intessuto, e di penetrare così nel significato profondo, nelle segrete cose, di un'opera tanto ricca di simboli e di allegorie. Con linguaggio semplice e dovizia di argomentazioni Maria Soresina ci accompagna attraverso i tre regni del poema dantesco aprendo, grazie al costante parallelo con i testi sacri dell'India e la dottrina dei Catari (che tanti punti in comune ha con l'induismo), inattese prospettive di spiritualità. In entrambi i casi, il parallelo aiuterà a comprendere meglio il pensiero rivoluzionario, 'eretico' e sorprendentemente attuale di Dante.

Piante in casa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Gelio, Pietro Paolo

Piante in casa : conoscerle e coltivarle / Pietro Paolo Gelio

Firenze : Giunti, 2002

L'umano alla prova
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sequeri, Pierangelo

L'umano alla prova : soggetto, identità, limite / Pierangelo Sequeri

Milano : V&P università, [2002]

Abstract: Legami, identità, limite. Non è aria, a quanto sembra, per queste categorie. Nell'antropologia come nella pedagogia, il trend sembra più indirizzato verso il culto dell'autoreferenzialità, l'elogio della diversità, l'incentivo dell'apertura illimitata e della crescita continua. Eppure, qualcosa sta cambiando. La soggettività moderna, che era partita così sicura, diventa consapevole dei suoi rischi e delle sue incertezze. Nella metropoli cosmopolita si allargano i «deserti dell'anima»: luoghi psichici caratterizzati, a dispetto dell'apparente eccitazione dello scenario post-moderno, dalla freddezza emotiva e dall'amoralità ignara del limite. Non si tratta di opporre a questa deriva un moralismo di complemento, o qualche supplemento d'anima. Né si deve immaginare di doversi allineare alla stucchevole denuncia del nichilismo che avvolge l'Occidente. La comprensione qui è in vista di una più consapevole empatia con le opportunità culturali di un umanesimo non retorico, nello spazio offerto dalla condizione sociale presente. Rimane il fatto che il soggetto autonomo ha imboccato anche la deriva - non necessaria - di un'identità perfettamente autoreferenziale. L'ani-ma, e con essa l'umana coscienza, diviene mente e costrutto mentale; il corpo macchina e organismo biologico. È questa semplificazione - del soggetto, come dell'umano tout-court - che ora ci complica la vita. È precisamente il filo che questo saggio insegue e dipana. L'itinerario della sua ricognizione approda, non per caso, a quella esigenza di cura appassionata per l'umano-che-è-comune, in pensieri e opere (senza omissioni). La misteriosa qualità dell'umano-che-è-comune è la risorsa più decisiva di cui l'individuo dispone. È il fondamento più solido per l'elaborazione della dignità e del senso della propria singolarità esistenziale. Di quell'umano-che-è-comune, ciascuno è ospite non padrone. Esso è il più sicuro referente del bene comune: in grado di giustificare i tratti - non negoziabili e non dispotici - di un patto sociale eticamente vincolante. Alla prova del suo stesso limite.

1: Introduzione generale alla fenomenologia pura
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Husserl, Edmund

1: Introduzione generale alla fenomenologia pura / Edmund Husserl ; introduzione di Elio Franzini

Abstract: Le Idee per una fenomenologia pura e per una filosofia fenomenologica rappresentano un momento fondamentale della ricerca filosofica di Husserl. In nessun altra opera la fenomenologia è dispiegata con la stessa ampiezza, in modo da fare emergere il progetto complessivo e le ambizioni di una teoria della ragione logica e pratica, radicata in un'analisi delle strutture fondamentali della coscienza. In Idee I questa teoria fenomenologica della ragione è delineata nelle sue coordinate generali, attraverso una presentazione dei concetti fondamentali della fenomenologia. Qui Husserl analizza gli essenziali passi metodologici che renderanno possibile, nei successivi due libri, la descrizione delle caratteristiche strutturali delle principali regioni ontologiche del nostro mondo circostante, mettendo in luce le radici «sensibili» della costituzione fenomenologica e dei processi originari, associativi e precategoriali, che sono alla base del suo procedimento. Ogni riflessione sulla fenomenologia dovrà dunque sempre prendere avvio da quest'opera considerata nella sua pur stratificata unità; e ad essa dovrà tornare come essenziale punto di riferimento per confrontare e analizzare i successivi sviluppi del pensiero husserliano. Rispetto a un lavoro cosí decisivo, la precedente edizione italiana, basata com'era su un testo non approvato da Husserl, in cui venivano inglobate annotazioni che l'Autore stesso non aveva ritenuto di dovere inserire nelle riedizioni avvenute mentre egli era ancora in vita, e gravata da scelte di traduzione che era necessario riconsiderare, restava da molti punti di vista arretrata rispetto alle nuove acquisizioni filologiche. Di qui l'inevitabile decisione, per poter meglio comprendere un'opera di straordinaria importanza per la filosofia del Novecento, di ritradurre interamente Idee I, in modo da permettere allettore italiano di disporre del testo originario delle Idee e, a piè di pagina, delle annotazioni di Husserl ai suoi esemplari d'uso.

Dalla ricostruzione all'euro
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dalla ricostruzione all'euro : la politica e il territorio / [a cura di Vera Zamagni]

Bergamo : Fondazione per la storia economica e sociale di Bergamo, 2002

Fa parte di: Storia economica e sociale di Bergamo

Antichi roccoli di Lombardia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Calegari, Santino

Antichi roccoli di Lombardia : tra passato e presente / Santino Calegari ; testi: Giovanni Bana, Massimo Marracci, Paola Magnani ; prefazione: Viviana Beccalossi

Clusone : Ferrari, 2002

Dalla bullet theory agli audience studies
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ottaviano, Cristiana

Dalla bullet theory agli audience studies : un'introduzione allo studio dei media / Cristiana Ottaviano

Milano : I.S.U. Università cattolica, 2002

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Heidelberg romantica
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Moretti, Giampiero

Heidelberg romantica : romanticismo tedesco e nichilismo europeo / Giampiero Moretti

Napoli : Guida, [2002]

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Questo libro costituisce una delle ricerche più originali sulla natura e la storia dell'età preromantica e romantica, intesa come epoca che si conclude a Novecento inoltrato, dopo la "frattura" operata da Nietzsche. Prendendo in esame gli scritti e le posizioni teoriche di Hamann, Herder, Friedrich Schlegel, Novalis, Hölderlin, Schelling, Creuzer, Görres, i fratelli Grimm, Bachofen, Nietzsche, Spengler, Klages e Baeumler, l'autore ricostruisce le vicende degli intricati rapporti tra lo Sturm und Drang, il Romanticismo di Jena e quello di Heidelberg, tra idealismo e romanticismo, facendo emergere l'immagine duplice di un secolo, l'Ottocento, attraversato tanto da sistemi di filosofia della storia quanto da una concezione della storia di tipo simbolico. Una dialettica, mito/storia, infranta dal pensiero di Nietzsche e divenuta tema centrale nel Novecento, in particolare nel cosiddetto Mythos Debatte degli anni Ottanta. Ad emergere, dalla storia e dalla poesia del romanticismo tedesco qui scandagliati, è un concetto di natura radicalmente diverso rispetto a quello settecentesco, quale orizzonte enigmatico e alternativo al pensiero nichilistico affermatosi in Europa.

Dalla ricostruzione all'euro
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dalla ricostruzione all'euro : cultura, economia e welfare / [a cura di Vera Zamagni]

Bergamo : Fondazione per la storia economica e sociale di Bergamo, 2002

Fa parte di: Storia economica e sociale di Bergamo