Includi: tutti i seguenti filtri
× Genere Saggi
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Data 2000
× Paese Spagna

Trovati 307919 documenti.

Mostra parametri
La poesia della carta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bendix, Helene - Bendix, Simone

La poesia della carta : papercut creativo / Helene e Simone Bendix ; fotografie di Ben Nason

[S.l.] : Logos, 2018

Abstract: In un mondo dominato da schermi e smartphone, c'è qualcosa di deliziosamente tattile e tangibile nel prendere un pezzo di carta, un paio di forbici e mettersi al lavoro. Con alcune semplici pieghe e qualche taglio, una vecchia lista della spesa o, perché no, l'odiata lettera di licenziamento, può trasformarsi in un'eterea farfalla o una stella cometa. Scatenate la vostra immaginazione e date vita a incantevoli fiabe ricavando da un vecchio libro malconcio una flotta di mongolfiere o una schiera di angeli, oppure date nuova vita ai quotidiani della settimana scorsa componendo un grazioso festone di cuori. Le gemelle Helene e Simone Bendix si occupano di papercut da anni, creando stravaganti universi di carta. In questo volume hanno deciso di condividere le loro doti magiche con noi, e la cosa bella è che sono tutti progetti semplici, creativi e praticamente a costo zero. Tutto ciò di cui avrete bisogno sono un paio di forbici e un po' di carta da riciclare: niente bisturi, niente tappetini da taglio, niente modelli complicati da seguire. L'approccio meditativo di Helene e Simone, arricchito dalle fotografie di Ben Nason, accoglie l'imperfezione come un dono e vi insegna a esercitare la creatività, spronandovi a dar vita a progetti e idee tutti vostri. Che desideriate ricavare un mazzo di fiori dalle vecchie bollette della luce o trasformare un imballaggio dalla stampa insolita in splendide decorazioni natalizie, «La poesia della carta» è il libro che fa per voi.

Hong Kong una Cina in bilico
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Hong Kong una Cina in bilico : la rivolta che agita il potere di Pechino sfida il dogma "un paese, due sistemi" e avvantaggia gli Usa nella sfida del secolo

Roma : GEDI, 2019

La grande madre
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ciulla, Agnese

La grande madre / Agnese Ciulla ; con Alessandra Turrisi

Milano : Sperling & Kupfer, 2019

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Maggio 2014. L'Italia, soprattutto la Sicilia, accoglie decine di migliaia di migranti in fuga da guerre e miseria. Tra loro ci sono tantissimi ragazzi e ragazze, che hanno lasciato la famiglia o l'hanno persa durante il viaggio. Sono classificati come «minori stranieri non accompagnati», ma dietro il freddo linguaggio burocratico si nascondono le storie di chi ha lasciato tutto per costruirsi un futuro in Europa. Come Joy, che sognava una vita migliore e finisce vittima della tratta delle schiave; o Bandiougou, capace di parlare sei lingue; o Junior, un talento del calcio in attesa di un'occasione. In mancanza di genitori, però, nessuno può tutelare i loro diritti, assicurando le cure e l'accesso agli studi. A Palermo lo fa Agnese Ciulla, all'epoca Assessora alla Cittadinanza sociale del Comune, che accetta di diventare la loro tutrice legale. Prima ne segue dieci, poi cento, poi cinquecento, mille perché a nessuno si può negare la speranza. La città la ribattezza la «grande madre», e imitando il suo esempio, in tanti si attivano, diventano tutori volontari, organizzano corsi di lingua, offrono ospitalità e aiutano i ragazzi a ricominciare. In questo libro Agnese Ciulla racconta la sua esperienza umana e civile a fianco dei giovani migranti, le difficoltà, le minacce e i successi e, sullo sfondo, la grande impresa di Palermo, che ha aperto il suo porto in nome di valori universali come l'accoglienza e la condivisione, per diventare la casa di tutta la comunità.

Fedele a me stesso
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Eastwood, Clint

Fedele a me stesso : interviste 1971-2011 / Clint Eastwood ; a cura di Robert E. Kapsis e Kathie Coblentz ; traduzione di Alice Casarini

Roma : Minimum fax, 2019

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Clint Eastwood è l’unica star del cinema americano che abbia modellato la propria carriera attraverso film da lui prodotti e spesso diretti e/o recitati. Ed è anche uno dei registi in attività più prolifici, avendo all'attivo quasi quaranta lungometraggi, dall’esordio dietro la macchina da presa di Brivido nella notte al recente The Mule, passando per autentici capolavori come Million Dollar Baby, Gli spietati, Mystic River, Gran Torino. Se come attore la sua fama rimane legata soprattutto ai ruoli del pistolero senza nome nei film di Sergio Leone e al personaggio dell'ispettore Harry «la carogna» Callaghan, come regista ha saputo muoversi all’interno del sistema hollywoodiano rispettandone le tradizioni ma rifiutandosi di aderire alle mode culturali ed estetiche, esplorando in chiave personale e spesso problematica una grande varietà di temi, dalla vita d'artista alla natura dell’eroismo, dal culto della violenza virile alla fragilità dei sentimenti, dal razzismo insito nella società americana all'etica dell’individualismo. Le interviste qui raccolte coprono quattro decenni della carriera di Eastwood come regista, concentrandosi tanto sulle sue prassi concrete quanto sulla sua poetica e filosofìa. E forniscono il ritratto completo e sfaccettato di un vero artista, popolare e raffinato al tempo stesso.

I teatri d'opera in Medio Oriente e Nord Africa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Petrocelli, Paolo

I teatri d'opera in Medio Oriente e Nord Africa : genesi, evoluzione e politiche culturali / Paolo Petrocelli

Roma : Carocci, 2019

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: L'opera rimane ancora oggi una delle forme d'arte e di spettacolo più celebrate al mondo, anche in Medio Oriente e Nord Africa. Dal Maghreb alla penisola araba, infatti, i governi stanziano finanziamenti particolarmente ingenti per sostenerne la diffusione e la promozione. Perché? Il volume offre, per la prima volta in un'unica ricerca strutturata e completa, un'analisi di tutte le istituzioni teatrali e musicali di ogni paese di queste regioni. Viene così messo a disposizione degli studiosi e dei professionisti un primo testo di riferimento sull'argomento, uno strumento attraverso cui scoprire e comprendere il processo evolutivo che ha portato e continua a portare tutti i paesi della regione MENA a dotarsi di un teatro dell'opera

Il botanico ubriaco
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Stewart, Amy

Il botanico ubriaco : piante & alcol sul bancone del bar / Amy Stewart ; prefazione di Renato Bruni ; traduzione di Lorenzo Lilli

Torino : Codice, 2019

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Unendo la passione per la botanica e il piacere di sorseggiare un cocktail, Amy Stewart ha esplorato una varietà di erbe, fiori, alberi e piante da frutto che l'uomo nel corso dei secoli è riuscito a trasformare in alcol, a volte per ispirazione ma molto spesso per disperazione. Di tutte le piante che sono state distillate o fatte fermentare, alcune sono pericolose, altre assolutamente bizzarre e una è antica come i dinosauri. Ognuna di loro però rappresenta un contributo unico e insostituibile alla nostra storia. Arricchito da più di 100 illustrazioni a colori e 50 ricette di cocktail, "Il botanico ubriaco" è un incrocio di biologia, chimica, storia e mixology che vi farà diventare l'attrazione di ogni festa. Prefazione di Reanto Bruni.

Audit e GDPR
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Butti, Giancarlo - Perugini, Maria Roberta

Audit e GDPR : manuale per le attività di verifica e sorveglianza del titolare e del DPO (Data Protection Officer) / Giancarlo Butti, Maria Roberta Perugini

Milano : Angeli, 2019

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Le attività di verifica e audit, oltre a costituire un obbligo per i DPO, sono uno strumento di accountability per tutti i titolari e responsabili del trattamento. La normativa è particolarmente articolata, vasta, trasversale e in continua evoluzione: i pochi requisiti di conformità definiti in modo puntuale (ad esempio, il contenuto obbligatorio dell'informativa) coesistono con i molti la cui valutazione è lasciata alla responsabilità del titolare (ad esempio, le misure di sicurezza). Il volume descrive dunque il processo di audit nel suo complesso: la stesura di un piano di audit, la definizione di una metodologia di descrizione delle non conformità, la loro valutazione secondo diverse metodologie (quali ad esempio i modelli di maturità), la stesura di un audit report e la relativa valutazione complessiva. Dopo una presentazione delle caratteristiche dell'attività di audit e dei relativi standard e buone pratiche, il volume propone le metodologie per effettuare un assessment iniziale utile a individuare le aree a maggiore rischio di non conformità e a definire il conseguente piano di audit. Vengono proposte metodologie di verifica dei requisiti di conformità attraverso check list precostituite, suggerimenti su come costruire check list personalizzate e altri strumenti utili nei documenti realizzati da enti, agenzie e autorità garanti, quali esempi di buone pratiche. Vengono descritti sia i punti di controllo di carattere generale, sia quelli specifici di ogni macro argomento trattato. Un breve capitolo analizza le varie figure coinvolte: chi può svolgere un'attività di verifica, le qualifiche che deve avere, le certificazioni esistenti per dimostrare le proprie competenze

Catalogo delle cose inutili e indispensabili
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ascari, Giancarlo - Valentinis, Pia

Catalogo delle cose inutili e indispensabili / Giancarlo Ascari, Pia Valentinis

Firenze : Clichy, 2019

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: A volte sarebbe bello avere un baule dei desideri, un baule magico da cui spunta tutto quello che abbiamo sempre desiderato o che non sapevamo di desiderare. Tramonti, galassie, ideologie, rotonde, nuvole, città fantasma, pozzanghere, sacchetti per il vomito, termometri da naso, accumulatori orgonici, commessi viaggiatori, società segrete, corsi di corrispondenza per corrispondenza, arpie, conchiglie, cipria, margherite a petali dispari, dei, ecc. Questo libro è quel baule: scritto, disegnato e prét-à-porter

Figure bresciane
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Boroni, Carla

Figure bresciane : nella cultura e nella letteratura tra Otto e Novecento / Carla Boroni

[S.l.] : Gammarò, 2019

Maestri e altre storie ; 3

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: I rapporti che intercorrono tra cultura italiana e cultura locale si sono formati e hanno avuto una loro evoluzione nel tempo. Dal punto di vista letterario tali rapporti possono essere ricondotti alla contrapposizione tra letteratura nazionale e letteratura localizzata sul territorio, con tutte le implicazioni, linguistiche, oltre che culturali in senso lato, che tale contrapposizione comporta. Via via alternandosi, nel corso della storia, da situazioni di sudditanza o di imitazione a situazioni di orgogliosa rivendicazione di identità linguistica e letteraria, la cultura bresciana si trova oggi a confrontarsi con l’attualissima e generale contrapposizione tra localizzazione e globalizzazione. L’identità culturale si costituisce sulla base di un’appartenenza che traspare nelle opere di autori che in un qualche modo la caratterizzano. E questa appartenenza culturale non è altro che un patrimonio storico (letterario e non) che viene mantenuto vivo e riattualizzato continuamente. L’identità letteraria trova le proprie radici nella storia della letteratura, non in astratto, ma concretamente, nello studio, nella lettura e nella riproposta dei vari autori e delle loro opere

Tibet
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lioy, Stephen - Mayhew, Bradley - Eaves, Megan

Tibet / Stephen Lioy, Megan Eaves, Bradley Mayhew

9. ed.

Torino : EDT, 2019

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 4
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: "La questione del Tibet non è per niente semplice e chiara come il governo cinese tenta spesso di far credere. Penso che esistano ancora molti malintesi sulla cultura tibetana e su ciò che sta accadendo in Tibet. Per questo motivo, guardo sempre con favore a ogni opportunità che consenta alle persone dalle vedute aperte di scoprire per conto proprio la realtà del Tibet. Nel contesto della crescente industria del turismo in Tibet, la guida di viaggio Lonely Planet dà un [...] contribuito, fornendo informazioni affidabili e autorevoli sui luoghi da visitare, sul modo migliore per arrivarci, dove pernottare, dove andare a mangiare e così via. Presentando dati di fatto e osservazioni basilari, consente ai viaggiatori di prepararsi a ciò che troveranno e a fare le proprie scelte. Un proverbio tibetano afferma: 'Più viaggi, più vedi e ascolti' In un momento in cui molte persone non hanno le idee chiare su cosa stia veramente succedendo in Tibet, desidero fortemente incoraggiare chiunque mostri interesse a visitare il Paese per vedere di persona quella realtà. La presenza di questi viaggiatori non solo ha il potere di rassicurare il popolo tibetano, ma può anche contribuire a porre un freno alle autorità cinesi. Inoltre sono fiducioso che - una volta tornati a casa - questi viaggiatori potranno riferire con franchezza ciò che hanno visto e sentito. Nel corso degli ultimi anni questa parte del mondo ha vissuto grandi cambiamenti. Gli eventi recenti hanno dimostrato molto chiaramente che tutti i tibetani nutrono le stesse aspirazioni e speranze. Continuo a credere che alla fine si troverà una soluzione al problema tibetano accettabile per entrambe le parti. Sono anche convinto che il nostro approccio rigorosamente non violento, volto al dialogo costruttivo e alla negoziazione, finirà per suscitare supporto e solidarietà all'interno della comunità cinese. Al tempo stesso, sono certo che più persone visitano il Tibet, più crescerà il numero dei sostenitori di una soluzione pacifica. Sono grato a tutte le persone che hanno lavorato a questa decima edizione della guida Tibet di Lonely Planet per la cura e l'interesse che hanno profuso nel loro compito. Confido che chi si affiderà a questo volume come compagno di viaggio in Tibet vivrà una splendida esperienza in quello che, nonostante tutto ciò che è accaduto, rimane per me uno dei posti più belli sulla Terra." (dalla prefazione)

Sotto il suo passo nascono i fiori
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bocca-Aldaqre, Francesca - Buttafuoco, Pietrangelo

Sotto il suo passo nascono i fiori : Goethe e l'Islam / Francesca Bocca-Aldaqre, Pietrangelo Buttafuoco

Milano : La nave di Teseo, 2019

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Quando, in punto di morte, Goethe mosse il suo indice dal basso verso l'alto, i testimoni che gli erano vicini rimasero sorpresi: per secoli questo gesto è rimasto emblematico e inspiegabile. Oggi, grazie alla suggestiva ricostruzione di Pietrangelo Buttafuoco e di Francesca Bocca-Aldaqre, possiamo coglierne il senso: si tratta di un gesto simbolico della shahada, la testimonianza di fede che ogni musulmano deve compiere in punto di morte per riaffermare di credere nel Dio unico. Attraverso una lunga e approfondita ricerca negli archivi e negli epistolari di Goethe, seguendo le testimonianze di coloro che gli furono più vicini, gli autori raccontano la scoperta e l'avvicinamento del grande scrittore tedesco all'Islam, rintracciandone l'influenza nell'opera poetica, teatrale e saggistica. Un'influenza vissuta però in modo estremamente peculiare e del tutto attuale, e che testimonia della capacità di Goethe di fondere nella sua riflessione elementi filosofici e religiosi appartenenti alla tradizione occidentale come a quella araba e medio-orientale, dando così forma a un pensiero coerente e vitale. Sotto il suo passo nascono i fiori offre al lettore non soltanto una ricostruzione della vita di Goethe - dalla sua prima lettura del Corano nel 1770 alla morte nel 1832 - e uno studio delle sue opere maggiormente ispirate dalla religione musulmana, ma anche l'occasione di riflettere sulla suggestione di un futuro europeo legato a "un Islam mitigato dai cieli del Mediterraneo", un orizzonte di pace verso il quale, secondo gli autori, il poeta orientò le sue più profonde tensioni personali e intellettuali

Erbe buone per la salute della donna
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pursell, J. J.

Erbe buone per la salute della donna : 200 rimedi naturali per il benessere, la bellezza e la longevità / J.J. Pursell

Milano ; Firenze : Demetra, 2019

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Con i suoi 200 rimedi a base di erbe, questo manuale costituisce una guida completa ai rimedi naturali per la salute e il benessere delle donne nelle principali fasi della vita: età fertile, età adulta e maturità. Inoltre, una guida alle erbe controindicate, e perciò da evitare, in situazioni particolari. I rimedi proposti, da assumere a seconda dei casi sotto forma di infusi e tisane, tinture, oli essenziali, oppure in preparati e pomate a uso topico, oppure ancora come capsule fatte in casa, aiutano la donna a combattere i malesseri tipicamente femminili e quelli che possono insorgere in relazione all'età, come dolori mestruali e disturbi legati a gravidanza, menopausa e invecchiamento, fibromi e infezioni urinarie, calo della libido o del tono dell'umore, vampate di calore... Completano il volume un capitolo dedicato alla salute della pelle e una sezione di supporto per specifici problemi come squilibri della tiroide, disfunzioni ormonali, stress, disturbi digestivi o cardiaci.

Il Cammino di Oropa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Conte, Alberto

Il Cammino di Oropa : da Santhià, Rassa e Fontainemore / Alberto Conte

Milano : Terre di mezzo, 2019

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Raggiungere Oropa significa immergersi nella natura della Serra Morenica, attraversare le risaie del vercellese, incontrare la Comunità di Bose, scoprire il santuario mariano più importante delle Alpi. A due ore da Milano e Torino: si scende dal treno e si comincia a camminare (o a pedalare). Il percorso principale prevede 4 comode tappe ed è l'itinerario ideale per un week-end lungo. Poi, una volta arrivati, 4 escursioni di un giorno per godersi una vacanza o andare alla scoperta della montagna. La guida descrive anche i cammini più impegnativi, con partenza dalla Valsesia e da Fontainemore in Val d'Aosta, lungo il percorso dello storico pellegrinaggio notturno. Il 2020 è un anno speciale per scoprire Oropa: si celebra infatti la solenne incoronazione della Madonna Nera che, dal 1620, si ripete ogni 100 anni

La salita impossibile
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Synnott, Mark

La salita impossibile : free solo su El Capitan Alex Honnold e una vita in parete / Mark Synnott ; traduzione di Carlo Alli

Milano : Corbaccio, 2019

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 2
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Alex Honnold è una gemma rara, il diamante più prezioso che le formazioni rocciose di Yosemite siano riuscite a produrre. Perché Alex sembra appartenere al granito stesso sul quale arrampica con movimenti aggraziati ed eleganti, incollato a invisibili appigli. La sua impresa clamorosa - salire la via Freerider su El Capitan in free solo, quindi senza corda né assicurazione - è stata talmente impressionante da un punto di vista tecnico e soprattutto umano, che il documentario della salita girato in presa diretta dal grande fotografo e alpinista Jimmy Chin ha vinto inevitabilmente il premio Oscar. Non poteva che venirne fuori un film potente, grandioso ed estremamente sincero. Perché dietro questo alpinista estremo si nasconde un uomo, bizzarro e geniale al tempo stesso, erede ideale delle generazioni di climber che l'hanno preceduto. Un frutto della controcultura hippie degli anni Settanta, quando a Yosemite si radunavano alpinisti stravaganti, emarginati ma anche fortissimi, come in una Woodstock della montagna. Mark Synnott, amico di Alex ed esponente di spicco della generazione che l'ha preceduto, non solo riesce, da un punto di vista unico e privilegiato, a farci rivivere «in diretta» la tensione della storica arrampicata «impossibile» di Alex Honnold, ma ci immerge anche nell'atmosfera dell'età dell'oro di Yosemite, come se fossimo anche noi lì, intorno al fuoco, dopo una giornata in parete, a scambiarci storie con i compagni di cordata.

Sulla gentilezza
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dalai lama <14.>

Sulla gentilezza / Dalai Lama ; traduzione di Cecilia Vallardi

Milano : Solferino, 2019

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 2
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: L'insegnamento classico del Dalai Lama, quello che viene dalla sua natura originaria di «semplice monaco», è la gentilezza. Tutti vogliamo che ci venga usata, ma quando siamo noi, in prima persona, a compiere un atto gentile, in quel momento di grazia sperimentiamo la massima soddisfazione, ci eleviamo al di sopra di qualsiasi malumore o stress. Non solo: generiamo una catena di effetti positivi su di noi e sulle persone che amiamo dell'amore più autentico. Può trattarsi di un sorriso, di un gesto amichevole, di un atto di generosità: in ogni caso, significa che abbiamo dimenticato noi stessi per mettere i bisogni degli altri davanti ai nostri. Siate gentili, quando è possibile, ci dice il Dalai Lama. E in ogni momento è possibile.

Io esisto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Raimondo, Saverio

Io esisto : Babbo Natale vuota il sacco / Saverio Raimondo

Milano : DeA Planeta, 2019

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Dopo quasi due secoli, finalmente Babbo Natale (sì, proprio lui!) risponde a tutte le lettere ricevute. Ha trovato il tempo perché quest'anno, per la prima volta, Babbo Natale ha deciso di non portare regali: la secolarizzazione avanza e sempre meno bambini credono in lui (complice anche l'e-commerce); nel teso scenario globale, le sue ripetute violazioni dello spazio aereo non saranno più tollerate da organi militari e sovranazionali; gli animalisti non intendono più soprassedere al suo sfruttamento delle renne; e l'ombra del MeToo si allunga anche su di lui e sul suo proverbiale far sedere i bambini sulle ginocchia, comportamento ritenuto ormai inappropriato. Ma soprattutto, Babbo Natale quest'anno non porterà doni perché a meritarseli sono solo i bambini buoni; ma ormai i bambini sono tutti cattivi! Rispondendo a bambini comuni e ad altri famosi (come Greta Thunberg e il principino George), a bambini di oggi e ad altri che non lo sono più da un pezzo (come il Santo Padre e Donald Trump), di lettera in lettera Babbo Natale si racconta e ci racconta chi siamo e cosa siamo diventati: ipocriti, contraddittori, fanatici, ma soprattutto ridicoli. Fino all'ultima rivelazione. Un epistolario comico, invettivo e spudorato, da parte di un osservatore privilegiato dell'umanità che non ha più nulla da perdere nel rompere il suo silenzio e dirci in faccia la verità

Di troppo cuore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Valli, Ludovica

Di troppo cuore / Ludovica Valli ; prefazione di Adessoscrivo

Milano : Sperling & Kupfer, 2019

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Capita a volte che l'evento più temibile sia la spinta necessaria per renderci la versione migliore di noi stessi. Così è successo a Ludovica Valli: quando la madre si ammala, lei, la piccola di casa, fino a quel momento coccolata, protetta e viziata, sente che è il momento di crescere e cercare la propria strada. Ha appena diciotto anni, ottocento euro sul conto e nessuna esperienza. D'impulso si trasferisce a Formentera per mettersi alla prova e capire chi vuole diventare. Il percorso è lungo, ci sono stati ostacoli, cadute, momenti di improvvisa visibilità - come è successo durante la partecipazione a "Uomini e donne" e "Temptation Island" -, persone che l'hanno aiutata e persone che l'hanno delusa. In questo libro, Ludovica racconta la sua storia: la famiglia, il difficile rapporto con gli uomini, le amicizie e gli affetti, i sogni che la spingono. Tutto ha contribuito a renderla chi è ora: una donna più consapevole e più matura, non perfetta ma orgogliosa della propria forza, che non ha paura di mostrarsi e di essere se stessa fino in fondo, anche quando le rimproverano che è troppo intensa, troppo impulsiva. Ma così è lei: una ragazza che vive e vuole vivere tutto "di troppo cuore".

La mia cucina delle emozioni
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bianchi, Marco <1978->

La mia cucina delle emozioni : [ingredienti, ricette e tanta salute: gli happy food perfetti per ogni giorno] / Marco Bianchi

Milano : HarperCollins, 2019

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: "Happy food, happy life": questo è il motto che sprona Marco Bianchi a scoprire gli ingredienti perfetti per ritrovare la giusta carica emotiva e fisica. Spesso, infatti, ci sentiamo preda delle emozioni, dello stress, della stanchezza e non sappiamo come uscirne. Marco ha concepito il suo nuovo libro proprio per liberarci da questo senso di oppressione grazie al cibo e ha individuato 7 "categorie emotive" su cui lavorare per ritrovare la giusta carica: gli affetti; l'energia; l'umorismo; la creatività; il riposo; la concentrazione; il coraggio. Nel libro per ogni categoria ci saranno 10 ricette con numerose varianti e molte schede di approfondimento scientifico sugli ingredienti utilizzati e le loro combinazioni. Il cibo è la miglior terapia naturale, impariamo a conoscerlo e a usarlo nel modo più efficace, per stare meglio e aiutare anche chi ci è vicino

Revolution
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Vertova, Pietro

Revolution : un mondo diverso è possibile / Pietro Vertova

Verona : Ombre corte, 2019

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Ha senso parlare di "rivoluzione", oggi? Sì, se sappiamo produrre e articolare un pensiero in grado di definirla e prospettarne la praticabilità. Questo l'ambizioso obiettivo con il quale si cimenta l'autore a partire da una "revisione critica" della definizione di "rivoluzione" variamente proposta in ambito marxista. In particolare, Vertova individua il nocciolo della rivoluzione in una politica che mira a una costante riduzione del "saggio di sfruttamento", inteso come rapporto tra profitti e salari. Poiché la propensione al consumo dei salari è maggiore della propensione al consumo dei profitti, tale riduzione, nella prospettiva keynesiana - per cui è la domanda che determina l'offerta -, implica un rafforzamento della crescita economica. A partire da questo nocciolo teorico e politico, il saggio si sofferma sull'imperialismo e la guerra, come forma di conservazione delle rendite di posizione, e su una serie di questioni di stretta attualità quali l'immigrazione, il riscaldamento globale e la costruzione dell'Unione europea

Il tradimento dei numeri
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Hand, David J.

Il tradimento dei numeri : i dark data e l'arte di nascondere la verità / David J. Hand ; a cura di Marco Malvaldi

Milano : Rizzoli, 2019

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 2
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Chiunque si occupi di raccolta e analisi dei dati lo sa bene, o almeno dovrebbe: le informazioni che non conosciamo possono essere altrettanto importanti di quelle che abbiamo a disposizione. Ha senso affermare che un prodotto è efficace perché ha solo recensioni favorevoli? Ed è davvero possibile prevedere il buon esito di un trattamento medico sulla base di un campione che, per quanto ampio, non corrisponde alla totalità dei casi? Considerazioni analoghe si possono applicare alla nostra vita di tutti i giorni: perché invidiare una persona per i successi messi in mostra sui social network, quando i suoi fallimenti ci vengono opportunamente nascosti? In un'epoca dominata dai big data, conviene prestare maggiore attenzione al rovescio della medaglia, ovvero ai dati che sappiamo di non avere o - peggio ancora - che crediamo erroneamente di possedere. Simili alla materia oscura che elude le rilevazioni dei cosmologi, i dark data influenzano ogni campo di studio e di lavoro, dalla ricerca medica all'industria, dalle politiche pubbliche e sociali al settore finanziario, e sono molto più numerosi di quanto pensiamo. Sottostimarli è dunque un grave rischio, che può portare a costruire modelli fuorvianti e inesatti, con conseguenze talvolta catastrofiche. Al contrario, smascherare questi numeri «traditori» e imparare a gestire i problemi che essi provocano può portare vantaggi nella nostra sfera professionale e in quella personale. I dark data ci insegnano, infatti, a capovolgere il modo di considerare l'analisi dei dati, facendoci comprendere più a fondo l'universo dell'informazione e ad affrontare l'imprevedibile in maniera più consapevole e ponderata