Includi: tutti i seguenti filtri
× Genere Saggi
× Soggetto Europa
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Nomi Nietzsche, Friedrich

Trovati 3485 documenti.

Mostra parametri
52 weekend da sogno
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Luraghi, Elena - Rando, Cinzia

52 weekend da sogno / [Elena Luraghi, Cinzia Rando]

Vercelli : White Star, 2020

Abstract: 52 destinazioni nelle città e regioni europee più spettacolari. 52 idee per trascorrere un weekend "fuori casa" nel cuore storico, geografico e artistico del vecchio continente. Fotografie suggestive, cartine dettagliate realizzate espressamente e testi accurati con suggerimenti e curiosità, guidano il lettore alla scoperta continua dello straordinario e variegato mosaico di città e paesaggi, dove arte e natura hanno sviluppato nel corso dei secoli un'affascinante diversità che nessuna massificazione potrà mai cancellare. Concedersi una pausa, in fin dei conti, è semplice, basta avere due o tre giorni liberi e una destinazione. Per esempio Barcellona, Parigi, Londra, Atene, Istanbul, San Pietroburgo o Amsterdam, la città più frizzante d'Europa. Ma anche i fari della Bretagna, i ghiacciai della Svizzera, i romantici castelli di Ludwig in Baviera o le fertili terre della Champagne, dove nascono le bollicine più famose del mondo. In aereo, in macchina, in treno, in nave, a piedi, a cavallo, in bicicletta o - perché no - persino in slitta, per un soggiorno culturale, sportivo, naturalistico, termale o eno-gastronomico, e per scoprire le forme, i sapori, i colori, la musica e i musei, l'architettura e le tradizioni, la civiltà e cultura delle nazioni che compongono il continente europeo. Una guida versatile ed esauriente, ricca di informazioni dettagliate su dove andare e cosa vedere, sui migliori alberghi e ristoranti, shopping e locali per buongustai, escursioni e vita notturna.

Le 60 lingue che uniscono l'Europa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dorren, Gaston

Le 60 lingue che uniscono l'Europa / Gaston Dorren ; con il contributo di Jenny Audring, Frauke Watson, Alison Edwards ; traduzione di Giuseppe Maugeri

Milano : Garzanti, 2020

Abstract: Le 60 lingue che uniscono l'Europa è un viaggio tra le storie, le peculiarità, le inaspettate somiglianze delle parlate che ogni giorno possiamo ascoltare in giro per il vecchio continente. Grazie alla trascinante passione di Gaston Dorren attraverseremo così sperduti villaggi tra le montagne della Svizzera dove la lingua franca è il romancio, piccoli comuni italiani dove si parla catalano, greco o croato, e impareremo a orientarci tra i caratteri dell'alfabeto cirillico. Scopriremo perché l'esperanto non prenderà mai piede, perché il finlandese è la lingua più semplice da imparare, o perché i norvegesi scrivono in danese. E partendo dal protoindoeuropeo per arrivare al successo ormai globale dell'inglese, questo libro divertente e ricco di aneddoti cambierà il modo in cui pensiamo alle lingue che ci circondano, e dimostrerà ancora una volta l'importanza e la ricchezza di un patrimonio che corriamo il rischio di perdere per sempre

Le vie del latte
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Camporesi, Piero

Le vie del latte : dalla Padania alla steppa / Piero Camporesi ; prefazione di Allan Bay

Milano : Il saggiatore, 2020

Abstract: «Alimento vivente e vitale, il latte è linfa preziosa della pianta uomo, variante metaforica del sangue, atto a nutrire sia le menti dei sapienti come Pitagora, sia a innalzare i corpi ipertrofici dei Ciclopi, grandi consumatori di latticini e formidabili bevitori di latte oltreché di vino, secondo la tradizione classica che vuole i due gloriosi liquidi armonizzarsi e completarsi in equilibrato e positivo connubio. Nei sogni "faustiani" di reintegrazione e di rinnovamento che ossessionarono l'immaginario europeo nei secoli in cui la vita era breve e l'esistenza fragile, latte e sangue acquistarono il fascino irresistibile di magici elisir di lunga vita. Per questo erano concupiti dalle streghe, vecchie megere dalle nere mammelle rinsecchite e vizze che, nocturno tempore, si calavano dai camini per succhiare latte e sangue. Maliarde, stregoni, seguaci di Satana, sacerdoti di una liturgia blasfema, membri di una antichiesa capovolta e rovesciata, agenti segreti al servizio d'un potere mostruoso, di un ordine contro natura, possedevano l'innaturale potere di mungere latte sia da animali di sesso maschile sia da uomini e bambini o di colmare di latte seni e petti virili. Nell'inafferrabile elemento, ricco di germi, fermentante di inespresse latenze, si acquatta l'energia vitale primordiale, l'oscuro segreto dell'esistenza, della generazione, della fertilità, l'umido lievito che presiede ai meccanismi della nascita, della crescita, della rigenerazione.» Prefazione di Allan Bay

Grilli e cavallette d'Europa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Grilli e cavallette d'Europa / Heiko Bellmann ... [et. al.]

[S.l.] : Ricca, 2020

Abstract: Il Grillotalpa, la Cavalletta verde, il Locustone brizzolato e il Grillo campestre. Gli Ortotteri sono tra gli insetti più diffusi, visibili e variegati, elemento essenziale della catena alimentare di gran parte della nostra fauna. Questo manuale naturalistico ne descrive oltre 280 specie, ciascuna illustrata con fino a 4 fotografie. Numerose specie descritte: include le principali specie del Mediterraneo e dei balconi e tutte le specie dell'Europa centrale e settentrionale. Un grande aiuto per l'identificazione: quasi 700 foto, 160 illustrazioni di dettagli e mappe di distribuzione per un'identificazione più certa. Informativo: descrive habitat, stili di vita e canti. In più: comprende informazioni su minacce e misure di tutela. Un'opera indispensabile per tutti gli appassionati di Ortotteri.

Guida camper Europa 2020
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Guida camper Europa 2020

13. ed. aggiornata

Tiburg : Facile Media, 2020

Abstract: 27 paesi, 9651 aree di sosta per camper di cui 875 nuove e 7751 con foto. Con coordinate GPS per localizzarle facilmente e CAMPERSTOP-APP

L'impero irresistibile
0 0 0
Materiale linguistico moderno

De Grazia, Victoria

L'impero irresistibile : la società dei consumi americana alla conquista del mondo / Victoria de Grazia ; con una nuova introduzione dell'autrice

2. ed.

Torino : Einaudi, 2020

Abstract: L'evento più significativo del XX secolo è forse stato il trionfo della società dei consumi americana sulla civiltà borghese europea. È di questa rivoluzione globale che si occupa "L'impero irresistibile", il resoconto di Victoria de Grazia su come lo standard di vita americano abbia sostituito lo stile di vita europeo e raggiunto un'egemonia culturale su scala mondiale. Un impero del mercato che ha assoggettato i suoi sudditi con le armi dei consumi di massa, pacifiche e seducenti. Capitolo dopo capitolo, assistiamo all'imponente campagna condotta per tutto il Novecento da insospettabili eroi dell'imprenditoria e della pubblicità a stelle e strisce per conquistare il Vecchio Continente, esportando prodotti innovativi e tecniche di marketing dirompenti, forme di sociabilità e film hollywoodiani, nuovi stili di vita e inediti desideri. Con lo scopo di aprire nuovi mercati previa l'imposizione di nuovi modelli culturali. E tentando di superare le enormi differenze sociali, politiche, di gusto e cultura che caratterizzavano un'Europa variegata, tradizionalista e profondamente segnata da due conflitti mondiali, dai totalitarismi e dalle perenni disunioni. Ne risulta una storia, che ci riguarda ancora oggi, dei rapporti tra Europa e America all'epoca dell'avvento della società dei consumi.

Contadini e potere nel Medioevo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Provero, Luigi

Contadini e potere nel Medioevo : secoli 9.-15. / Luigi Provero

Roma : Carocci, 2020

Abstract: Contadini e potenti nel Medioevo sembrano due poli opposti, e i primi sono visti in genere semplicemente come vittime dei secondi. È un'immagine realistica: i contadini costituiscono la gran parte della popolazione nella società medievale, ma sono un gruppo indifeso e in larga misura sottomesso ai signori che controllano le loro terre e spesso le loro stesse persone. Eppure è un'immagine incompleta: nei singoli villaggi gli uomini resistono, si confrontano con i nobili e con le grandi chiese, li affrontano nei tribunali regi; e al contempo cooperano e litigano con i propri vicini, costruiscono chiese e regolano l'uso delle terre, dei pascoli e dei boschi. Il libro si oppone quindi a una rappresentazione della società contadina come oggetto passivo del dominio di città, signori e principi, per mostrare invece un mondo politicamente vivo, nel confronto con i potenti e nelle sue dinamiche interne. Gesti, scopi e protagonisti di questa azione politica vanno così a comporre un quadro complesso, in un contesto che comprende molte regioni dell'Europa occidentale, dall'età carolingia sino alla fine del Medioevo

Arte altomedievale al British Museum
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Kitzinger, Ernst

Arte altomedievale al British Museum / Ernst Kitzinger ; a cura di Fabrizio Crivello ; traduzione di Maria Virdis

Nuova ed.

Torino : Einuadi, 2020

Abstract: A distanza di ottant'anni dalla sua prima edizione inglese, Arte altomedievale di Ernst Kitzinger può essere ancora considerato l'introduzione e la sintesi piú riuscita di un millennio di storia dell'arte, dall'età tardoantica alla fine dell'epoca romanica. Passando da Roma all'Egitto, dalla Northumbria ad Aquisgrana, da Reichenau alla regione della Mosa, e sempre con un attento sguardo rivolto a Bisanzio, l'autore ricostruisce con estrema chiarezza la storia degli stili che hanno costituito le basi per i successivi sviluppi dell'arte europea.

Europa gigante incatenato
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Canfora, Luciano

Europa gigante incatenato / Luciano Canfora

Bari : Dedalo, 2020

Abstract: Uno dei massimi storici italiani, Luciano Canfora, analizza in modo agile e chiaro la crisi della nostra Europa. Quale sarà il futuro che la attende? Questo libro mette in luce per quali ragioni, economiche, politiche, strategiche e culturali, l'Europa - attualmente in piena crisi - può salvarsi: se cesserà di essere "atlantica", nel senso fazioso che questo termine ha assunto, e diventerà finalmente europea, mediterranea e continentale. Non più suddita del potente ex-alleato ma padrona dei propri destini sullo scenario mondiale

Parchi nazionali d'Europa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Kavanagh, Justin

Parchi nazionali d'Europa : 460 destinazioni per conoscere la natura: flora e fauna, percorsi a piedi, siti storici / Justin Kavanagh

[S.l.] : National Geographic, 2020

Abstract: Ricco di preziosi suggerimenti di viaggio e di spettacolari fotografie, questo volume ci porta alla scoperta dei parchi nazionali europei. Dalla fauna sorprendente della foresta bavarese ai panorami mozzafiato della Snowdonia, dai picchi dei Pirenei ai sentieri incontaminati dello Jotunheimen: per ciascuna meta il libro offre itinerari, indicazioni pratiche, informazioni sulla flora e la fauna locali, oltre che consigli sui sentieri più belli e sui migliori punti panoramici.

Il grande libro delle moto europee e americane anni 30-40
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sarti, Giorgio

Il grande libro delle moto europee e americane anni 30-40 / Giorgio Sarti

Vimodrone : Nada, 2020

Abstract: La fine dell'epoca delle "sottocanna" con il serbatoio che si sposta al di sopra del telaio non è solo una scelta stilistica ma un cambiamento che conduce ad una svolta epocale nella storia delle due ruote. In parallelo, i motori sono più potenti e i telai più robusti. BMW, DKW, NSU, Zundapp così come Peugeot, Terrot, Motobecane continuano a svolgere la parte del leone in Europa mentre, soprattutto a causa del crollo della Borsa di Wall Street (1929), negli Stati Uniti scompaiono i gloriosi marchi che avevano proposto le favolose 4 cilindri dei decenni precedenti, lasciando il campo alle sole Harley-Davidson e Indian. Con centinaia di immagini e documenti.

La lotta per le investiture
0 0 0
Materiale linguistico moderno

D'Acunto, Nicolangelo

La lotta per le investiture : una rivoluzione medievale (998-1122) / Nicolangelo D'Acunto

Roma : Carocci, 2020

Abstract: Nella storiografia recente si è affacciata l'ipotesi che la lotta per le investiture sia la prima rivoluzione dell'Occidente: una forzatura dovuta all'ennesimo uso analogico o metaforico di un'espressione a effetto oppure davvero nel secolo XI si verificarono cambiamenti epocali e repentini tali da smentire l'idea che le rivoluzioni siano un prodotto solo della modernità? La lotta tra papi e imperatori per il controllo delle nomine ecclesiastiche fu solo uno dei molti conflitti che sconvolsero l'Occidente dopo l'anno Mille. Mentre il ruolo centrale del papato, nuove forme di vita religiosa e il celibato del clero ridisegnarono il volto della Chiesa, la desacralizzazione del potere politico sancì infatti la separazione tra spirituale e temporale e insieme con essa la nascita della specificità dell'Occidente. Fu una rivoluzione letteralmente inenarrabile per i suoi protagonisti, costretti a nasconderla sotto il velo del ritorno al passato, della riforma

Le regole del lusso
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Muzzarelli, Maria Giuseppina

Le regole del lusso : apparenza e vita quotidiana dal Medioevo all'età moderna / Maria Giuseppina Muzzarelli

Bologna : Il mulino, 2020

Abstract: Dal 2007 è in vigore in Tagikistan una "legge sulla parsimonia" che regola gli sprechi in occasione di matrimoni, cerimonie e ricorrenze varie: onde evitare indebitamenti folli è fissato il numero massimo degli invitati, come pure quello delle portate. Il provvedimento, incongruo alle nostre orecchie, si richiama alla secolare storia del disciplinamento che, con apposite leggi suntuarie, ha temperato l'esibizione del lusso fra Medioevo ed età moderna. In una società rigidamente gerarchica, occorreva infatti vigilare affinché ognuno desse di sé un'immagine coerente con la propria condizione sociale. Nel mirino erano essenzialmente le donne, i loro abiti, i gioielli, i pizzi, i copricapi, le calzature, ma anche i banchetti e le feste. Attraverso una quantità di storie particolari in cui vediamo all'opera questa "polizia del lusso", l'autrice ci parla di costumi, mode e passioni e, in controluce, di un tema oggi sempre più sentito, ovvero "quando troppo è troppo"

Scopriamo l'Europa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Franco, Barbara - Tomba, Nicola

Scopriamo l'Europa : geografia in gioco / [testi Barbara Franco, Nicola Tomba]

[S.l.] : Grabaudo, 2020

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Recenti studi hanno dimostrato che... moltissimi italiani non conoscono la geografia! Questa è, però, una materia indispensabile per comprendere i fenomeni che ci circondano, ci offre uno sguardo generale sul mondo e ci aiuta a capirlo, a ragionare in modo globale e completo. Conoscere le capitali, la forma e la posizione degli Stati europei non è mai stato così semplice! Età di lettura: da 3 anni.

Per antiche strade
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Deen, Mathijs

Per antiche strade : un viaggio nella storia d'Europa / Mathijs Deen ; traduzione di Elisabetta Svaluto Moreolo

Milano : Iperborea, 2020

Abstract: «Questa è la E8, che va da Londra a Mosca.» Mathijs Deen è ancora un bambino quando suo padre descrive così il tragitto che li porta a casa dei nonni, nell'Olanda profonda, trasmettendogli il fascino per quella rete di antiche strade che attraversano l'Europa e che sono all'origine di questo libro. Strade battute da esploratori, conquistatori e mercanti, profughi, banditi e pellegrini che con i loro continui movimenti e scambi nel corso di millenni hanno composto il ricco mosaico culturale del nostro continente, costruito la nostra identità e il nostro presente. Trasformando le strade in storie, Deen ci accompagna alla scoperta di questi viandanti d'eccezione, personaggi reali dalle vite romanzesche, protagonisti di avventure epiche o curiose che aprono finestre inattese sulla Storia ufficiale: dal lungo cammino che portò il primo uomo, partito dall'Africa, a toccare il suolo europeo nel Pleistocene, all'epopea di Bulla Felix, il leggendario brigante romano che derubava i patrizi e liberava gli schiavi sulla via Appia; dall'ebreo sefardita in fuga dall'Inquisizione che esportò in Olanda il grande teatro spagnolo del Seicento, a un campione inglese delle prime corse d'auto sulle strade d'Europa che a inizio Novecento alimentarono il culto della velocità, destinato presto a esplodere nel primo conflitto mondiale. Ogni capitolo ci cala in una nuova epoca e in un diverso Paese che è sempre teatro di scontri e incontri tra popoli, idee e culture, ogni storia racconta qualcosa di ciò che ci unisce, immergendoci in un grande viaggio nel tempo sulle orme dell'uomo europeo

L'inquietudine dell'Europa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Gatrel, Peter

L'inquietudine dell'Europa : come la migrazione ha rimodellato un continente / Peter Gatrel ; tradiuzione di Anna Tagliavini e Maria Baiocchi

Torino : Einaudi, 2020

Abstract: In fuga da guerre o povertà, in cerca di una vita migliore, i migranti sono sempre stati al centro degli eventi dell'Europa contemporanea. Questo libro raccoglie in un'unica prospettiva le mille migrazioni che hanno caratterizzato la storia dell'Europa contemporanea. Le narra in modo avvincente racchiudendole tra due periodi da incubo: le grandi convulsioni seguite alla caduta del Terzo Reich e i recenti tentativi di massa dei migranti di attraversare il Mediterraneo per giungere in Europa. L'autore considera sia i movimenti di milioni di persone (come le epiche ondate della migrazione tedesca, dei turchi e degli italiani), sia quelli di gruppi molto più esigui, come i careliani, gli armeni, i molucchesi o gli «asiatici ugandesi». Un saggio che fa rivivere i numerosi e incredibili viaggi intrapresi da tantissime persone alla ricerca di lavoro, sicurezza e dignità, in ogni tempo.

Camminando fra i boschi e l’acqua
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Hunt, Nick - Europa

Camminando fra i boschi e l’acqua : da Hoek van Holland al Corno d’Oro sulle tracce di Patrick Leigh Fermor / Nick Hunt ; traduzione dall’inglese di Laura Prandino

Vicenza : Pozza, 2020

Abstract: Nel dicembre del 1933 il diciottenne Patrick Leigh Fermor partì alla ventura con un paio di scarponi chiodati per attraversare l'Europa «come un vagabondo, un pellegrino o un chierico vagante», a piedi da Hoek van Holland a Istanbul. Quando, anni dopo, il diciottenne Nick Hunt scopre i libri di Patrick Leigh Fermor, non può fare a meno di identificarsi con quel coraggioso giovanotto partito alla ricerca del suo posto nel mondo. Già allora Hunt sente, con assoluta certezza, che un giorno seguirà i passi di Fermor, ripercorrendo lo stesso itinerario attraverso Olanda, Germania, Austria, Slovacchia, Ungheria, Romania, Bulgaria e Turchia, per scoprire quanto di selvaggio sia rimasto in quelle terre. Del resto, quale modo migliore di conoscere l'Europa dell'esporsi completamente a essa, cosciente di ogni goccia di pioggia, di ogni sasso sotto i piedi? Come comprendere meglio i processi di perdita e cambiamento, se non viaggiando all'ombra delle parole di Patrick Leigh Fermor? E soprattutto, quale miglior sistema per vivere una buona, vecchia avventura? In un'epoca di informazione globale, Hunt evita deliberatamente di fare ricerche sui luoghi che intende attraversare, portando con sé solo i libri di Fermor, con le loro informazioni superate da ottant'anni. Con quell'unica testimonianza a fare da sfondo, attraverso i boschi e l'acqua, il vento e la pioggia, i campi, le foreste, le città, i sobborghi, le montagne e le autostrade, Hunt verificherà di persona quanto resta dell'ospitalità, della cortesia verso gli stranieri, della libertà, della vita selvaggia, dell'avventura, del mistero, dell'ignoto, delle correnti più profonde del mito e della storia che scorrono ancora sotto la superficie dell'Europa.

Ciclo atlante d'Europa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Droussent, Claude

Ciclo atlante d'Europa : i 350 itinerari più belli consigliati da Strava / Claude Droussent

Milano : Touring, 2020

Abstract: Mappe, dettagli tecnici, informazioni turistiche, commenti e suggerimenti. Una selezione di 350 itinerari tra i più interessanti del continente, non solo dal punto di vista sportivo, ma curati anche nella descrizione dei paesaggi e nella scelta dei luoghi dove fare una sosta lungo la strada. Le informazioni ciclistiche e stradali sono tratte dalle raccomandazioni e dall'esperienza degli utenti Strava, la più conosciuta e diffusa community di ciclisti esperti. Gli itinerari proposti si muovono in ogni angolo d'Europa: Regno Unito, Irlanda, Francia, Italia, Spagna, Germania, Andorra, Svizzera, Austria, Norvegia, Svezia, Finlandia, Danimarca, Belgio, Paesi Bassi,Lussemburgo, Slovenia, Slovacchia, Balcani e Carpazi. Per ogni itinerario uno o più link alle mappe STRAVA on line

Gente di nessuno
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Polman, Linda

Gente di nessuno : rifugiati e migranti in Europa dal 1938 a oggi / Linda Polman ; prefazione di Francesca Mannocchi ; traduzione di Olga Amagliani

Roma : Luis University Press, 2020

I capitelli

Abstract: L'arrivo in Europa di migliaia di persone in fuga dalla guerra, da regimi autoritari o semplicemente in cerca di un futuro migliore, sembra abbia generato una profonda crisi di identità nel Vecchio continente. Le frequenti difficoltà dei governi europei a elaborare efficaci politiche di gestione dei flussi o di accoglienza, o addirittura lo scambio reciproco di accuse e il desiderio malcelato di scaricare il problema su qualcun altro rappresentano, secondo molti osservatori, la più seria minaccia alla tenuta dell'Unione europea. Tensioni di questo tipo non sono tuttavia una novità: con "Gente di nessuno", Linda Polman mostra infatti come la questione dei rifugiati e dei migranti abbia rappresentato un nervo scoperto per l'Europa fin dalla prima conferenza sul tema, tenutasi subito prima dello scoppio del secondo conflitto mondiale. Allora come oggi, il sentimento diffuso era che queste persone non appartenessero a nessuno e che limitarne l'arrivo o respingerle fosse l'unica soluzione praticabile. Ripercorrendo le vicende drammatiche degli uomini e delle donne che, nel corso dei decenni, hanno visto negli ideali europei una speranza destinata a essere frustrata, ma anche di coloro che hanno combattuto perché gli oppressi trovassero nell'Unione una nuova casa, Linda Polman racconta una storia che non può essere ignorata affinché l'Europa mantenga la promessa di civiltà dalla quale era nata. Prefazione di Francesca Mannocchi.

Una persona sensibile
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Topol, Jáchym

Una persona sensibile / Jáchym Topol ; traduzione di Laura Angeloni

Rovereto : Keller, 2020

Abstract: Una famiglia di artisti della Repubblica Ceca viaggia per l'Europa esibendosi in festival teatrali. Di fronte al crescente risentimento verso gli stranieri, il padre, la madre e i due figli decidono di ritornare in patria e stabilirvisi. Ma il viaggio si rivela ben più complicato del previsto e prima di raggiungere le agognate rive del fiume Sázava si imbattono in una serie di disavventure tra le quali la guerra russo-ucraina di Crimea. Talvolta però casa non fa rima con pace e questo vale soprattutto per il capofamiglia che viene accusato di aver ucciso il suocero. Inizia così un'altra fuga, questa volta attraverso la regione, che li catapulterà tra prostitute, strozzini, zingari, teppisti, ubriachi, delatori... Il tutto coronato da un finale con tanto di matrimonio, bordello, polizia e carro armato russo