Includi: tutti i seguenti filtri
× Genere Saggi
× Data 2009
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Nomi Nietzsche, Friedrich

Trovati 10514 documenti.

Mostra parametri
Conserve di casa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pizzighella, Eleonora - Scudelotti, Chiara - Zanoncelli, Anastasia

Conserve di casa : marmellate, liquorini : sott'olio, sotto aceto, in salamoia ... / testi di Eleonora Pizzighella, Anastasia Zanoncelli, Chiara Scudelotti

Castelnuovo del Garda : Edizioni del Baldo, 2009

Abstract: Un pratico manuale con tutte le tecniche di conservazione e oltre 200 ricette per assaporare marmellate, liquorini, sott'olio, sotto aceto, confetture, sciroppi, frutta sotto grappa e tutti i sapori dell'estate anche in inverno.

Matematica, stupore e poesia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

D'Amore, Bruno

Matematica, stupore e poesia / Bruno D'Amore ; contributi di: Claudio Bartocci ... [et al.]

Firenze [etc.] : Giunti, 2009

Abstract: Questo libro vuole dimostrare che la matematica, lungi dall'essere disciplina fredda e austera, è invece umanesimo tra gli umanesimi, vera fonte culturale di riflessioni profonde, proprio come la poesia, le arti, e le lettere. Il volume è strutturato in nove capitoli e tratta con un registro le varie problematiche che sono connesse tra matematica e arte: che cos'è veramente la matematica? Qual'è il suo linguaggio? Esiste un legame tra matematica e poesia? Con contributi di Piergiorgio Odifreddi, Michele Emmer e Gabriele Lolli, questo libro racconta di una disciplina che troppo spesso è percepita fine a se stessa.

Non sono scarabocchi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Crotti, Evi - Magni, Alberto

Non sono scarabocchi : come interpretare i disegni dei bambini / Evi Crotti, Alberto Magni

Milano : A. Mondadori, stampa 2009

Abstract: Per i bambini il disegno è un modo spontaneo di esprimere se stessi: i segni lasciati dalla matita sul foglio mostrano aspetti del carattere dei piccoli che non traspaiono dai gesti e dalle parole, illuminandone così i significati più profondi. Per questo, saper leggere i loro disegni, fin dagli scarabocchi dei primissimi anni di vita, permette di capire più a fondo le loro esigenze e le loro paure. In questo volume due esperti del settore ci insegnano cosa osservare e come interpretare i disegni dei bambini: la dimensione della figura umana, la proporzione tra le parti, il numero di oggetti, i colori scelti, il tratto, le forme più frequenti...

Quel giorno sulla luna
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fallaci, Oriana

Quel giorno sulla luna / Oriana Fallaci ; prefazione di Giosuè Boetto Cohen

Milano : Rizzoli, 2009

Abstract: Come un bambino curioso la scienza va avanti, scopre cose che non sapevamo, provoca cose che non immaginavamo: ma come un bambino incosciente non si chiede mai se ciò che fa è bene o è male. Dove ci porterà questo andare? Così Oriana Fallaci a Wernher von Braun, considerato uno dei capostipiti del programma spaziale americano. Sono gli anni Sessanta del secolo scorso e la grande scrittrice e giornalista, fin da bambina lettrice appassionata dei capolavori di Jules Verne ed estimatrice da adulta dell'opera di un maestro della fantascienza come Ray Bradbury, si avvicina all'avventura nello spazio affascinata dagli scenari che il futuro preannuncia. Per comprendere a fondo l'esplorazione dell'universo, lo sbarco del primo uomo sulla Luna, la vita nel cosmo, non esita a partire per gli Stati Uniti, inviata da L'Europeo, e a trascorrere lunghi periodi nel centro della NASA a Houston e nella base di Cape Kennedy. Quel giorno sulla Luna racconta la sua esperienza: Oriana incontra gli astronauti, condivide la loro preparazione, segue i dettagli tecnici, discute con gli scienziati e i medici, espone i propri dubbi, sottolinea i rischi e rivela, anche con spirito critico, le difficoltà. Il materiale che raccoglie è sorprendente per ricchezza e completezza documentativa, per varietà di voci e punti di vista. Nel momento in cui il missile Saturno V si solleva, prevale l'emozione di poter vivere in diretta un avvenimento straordinario.

La Via Lattea
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Odifreddi, Piergiorgio - Valzania, Sergio

La Via Lattea / di Piergiorgio Odifreddi e Sergio Valzania ; con la partecipazione di Franco Cardini

Milano : Mondolibri, stampa 2009

Il Quaderno
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Saramago, José

Il Quaderno : testi scritti per il blog : settembre 2008-marzo 2009 / José Saramago ; prefazione di Umberto Eco ; traduzione di Giulia Lanciani

Torino : Bollati Boringhieri, 2009

Abstract: Dagli ultimi atti del mandato di George W. Bush alle intemperanze del nostro presidente del consiglio, dalla crisi finanziaria che ha sconvolto i mercati occidentali alle polemiche su Guantànamo, dalla libertà limitata di Roberto Saviano ai recenti bombardamenti sulla Striscia di Gaza: Il quaderno raccoglie gli interventi pubblicati da Saramago sul suo blog tra il settembre 2008 e il marzo 2009, contributi fulminei e taglienti - al centro di polemiche tutte italiane - capaci di stilare una lucida, ironica e appassionata cartella diagnostica del nostro presente. E se a scandire il tempo e a dettare l'urgenza di queste cronache sono gli accadimenti del mondo, è la poesia più vera a ispirare le pagine dedicate alla notte in cui Obama ha vinto le elezioni americane, al ricordo di Fernando Pessoa o di Rosa Parks la sarta di Montgomery, Alabama, che viaggiando in autobus si rifiutò di cedere il posto a una persona di razza bianca -, come pure l'omaggio alla città di Lisbona o l'episodio del ritorno alla Torre di Belém della statua dell'elefante che dà il titolo al suo ultimo romanzo. Contributi vibranti, densi di acume e fervida immaginazione, che ci rivelano un Saramago, come scrive Umberto Eco nella prefazione, impenitentemente irritato, e tenero.

Sonderkommando Auschwitz
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Venezia, Shlomo

Sonderkommando Auschwitz / Shlomo Venezia ; a cura di Marcello Pezzetti e Umberto Gentiloni Silveri ; da un'intervita di Béatrice Prasquier

Milano : BUR, 2009

Abstract: Tutto mi riporta al campo. Qualunque cosa faccia, qualunque cosa veda, il mio spirito torna sempre nello stesso posto... Non si esce mai, per davvero, dal Crematorio. Sono parole di Shlomo Venezia, ebreo di Salonicco, di nazionalità italiana; è uno dei pochi sopravvissuti del Sonderkommando di Auschwitz-Birkenau, una squadra speciale selezionata tra i deportati con l'incarico di far funzionare la spieiata macchina di sterminio nazista. Gli uomini del Sonderkommando accompagnavano i gruppi di prigionieri alle camere a gas, li aiutavano a svestirsi, tagliavano i capelli ai cadaveri, estraevano i denti d'oro, recuperavano oggetti e indumenti negli spogliatoi, ma soprattutto si occupavano di trasportare nei forni i corpi delle vittime. Un lavoro organizzato metodicamente all'interno di un orrore che non conosce eccezioni: il pianto disperato di un bimbo di tre mesi, la cui madre è morta asfissiata dal gas letale, richiama l'attenzione del Sonderkommando, lo scavare frenetico tra i corpi inanimati, il ritrovamento e subito dopo lo sparo isolato della SS di guardia che ammutolisce per sempre quel vagito consegnandolo alla storia. Per decenni l'autore ha preferito mantenere il silenzio, ma il riaffiorare di quei simboli, di quelle parole d'ordine, di quelle idee che avevano generato il mostro dello sterminio nazista ha fatto sì che dal 1992 abbia incominciato a parlare, e quei racconti sono la base della lunga intervista che è all'origine di questo libro. Con la prefazione di W. Veltroni.

Fate i bravi!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rizzi, Lucia

Fate i bravi! : dalla tata più famosa d'Italia, regole e consigli per diventare genitori sereni di figli felici / Lucia Rizzi

Milano : Rizzoli, 2009

Abstract: Mary Poppins esiste davvero: si chiama Tata Lucia, abita a Milano e riporta la serenità nelle case di genitori disperati e piccole pesti durante il programma Sos Tata. Armata del buon senso delle bambinaie di una volta, forte di un'esperienza trentennale come insegnante, e di una specializzazione nello studio della sindrome da deficit d'attenzione, l'autrice mostra ai genitori che è possibile non solo tenere a freno bambini iperattivi e abituati a fare quel che vogliono, ma anche indirizzarne le energie per realizzare le loro potenzialità. Oggi i consigli dispensati in tv diventano un manuale da leggere e da consultare nei momenti di necessità, in cui i genitori troveranno sia risposte pratiche e immediate ai singoli problemi sia un vero progetto educativo. Tutto ruota intorno alla felicità, con l'obiettivo di creare un clima domestico sereno e gratificante per bambini, ragazzi e adulti. A questo scopo i genitori devono iniziare fin dalla prima infanzia a stabilire regole chiare, inequivocabili, senza mai scoraggiarsi: un traguardo raggiungibile se ci si abitua a rinforzare positivamente i figli anziché sgridarli o punirli, e se li si rende autonomi e responsabili, favorendone così l'autostima e una crescita corretta.

Slow economy
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rampini, Federico

Slow economy : rinascere con saggezza / Federico Rampini

Milano : Mondadori, 2009

Abstract: Federico Rampini ci racconta, in un viaggio attraverso tre continenti e decine di città, quale forma sta per prendere il nostro futuro. Abbiamo di fronte a noi una lenta e inesorabile rivoluzione verde che ci porterà a produrre e a consumare in modo più consapevole; si percepisce nei comportamenti dei governanti e degli elettori il desiderio di un Neo-socialismo che spinga gli stati ad assumere iniziative politiche più ponderate e attente alla qualità dei servizi, del welfare e della vita in generale. Insomma, secondo Rampini si va profilando la rivoluzione tranquilla della Slow Economy: un nuovo modello di sviluppo dove la crescita a ogni costo non sarà più la prima preoccupazione delle nostre società. Un modello di sviluppo in cui, come in una sorta di Slow food esteso a ogni aspetto della vita, ritroveremo tutti insieme un nuovo (e antico nello stesso tempo) equilibrio con il nostro ambiente lavorativo, naturale e sociale.

Senza democrazia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Burgio, Alberto

Senza democrazia : un'analisi della crisi / Alberto Burgio

Roma : DeriveApprodi, 2009

Abstract: In passato il capitalismo è stato la forma economica e il rapporto sociale più capace di ottimizzare lo sviluppo delle forze produttive sociali. È stato in grado di alimentare questo sviluppo imprimendogli costanti accelerazioni e di rendere socialmente disponibili i suoi risultati. Tale ha consentito al modo di produzione capitalistico di sostituirsi ai modi di produzione precedenti. Questa fase si è quindi esaurita. Le forze produttive sociali si sono sviluppate in misura tale da surclassare le capacità metaboliche del capitalismo, che non è stato più in grado di metterle pienamente a valore e di alimentarne lo sviluppo in forme socialmente progressive. Le guerre mondiali sono state la sanzione di questa svolta. Da quel momento, il capitalismo è diventato una forza anti-sociale: arcaica, prevalentemente regressiva e, appunto, irrazionale. Pur di mantenere la presa sulla società e di imporre al processo produttivo la taglia del profitto, da un lato ha incrementato la violenza per distruggere le forze produttive 'eccedenti'; dall'altro, ha favorito forme di sviluppo socialmente inique e distruttive dell'ecosistema globale. Per un verso, l'enorme sviluppo delle forze produttive attesta il successo del capitalismo; per l'altro, genera le condizioni della sua fine. Apre l'epilogo della sua storia, sulla durata del quale qualsiasi previsione sarebbe tuttavia, al momento, azzardata. [...]

La Bibbia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

La Bibbia : via verità e vita / nuova versione ufficiale della Conferenza episcopale italiana

Cinisello Balsamo : San Paolo, 2009

Abstract: In un solo volume la Bibbia nella nuova traduzione CEI, corredata di note e commenti che la rendono adatta al credente, allo studioso, alla persona di cultura desiderosa di approfondire il significato dei testi sacri. Un progetto innovativo frutto dei più recenti studi biblici. Coordinato da Gianfranco Ravasi e Bruno Maggioni, un gruppo di qualificati biblisti italiani ha elaborato introduzioni, note e commenti ispirati ai più recenti studi biblici. Il linguaggio utilizzato risponde alle esigenze di ogni lettore. Si evita un linguaggio troppo tecnico pur assicurando qualità e spessore di contenuto. L'impostazione grafica assicura chiarezza e leggibilità. L'innovativa disposizione di note e passi paralleli assicura facilità di consultazione. Il pratico atlante biblico a colori presenta le mappe che aiutano a seguire gli eventi più significativi dell'Antico e del Nuovo Testamento. Le note e i commenti sono il punto di forza della nuova Bibbia. Via verità e vita.

Le guerre indiane nelle grandi pianure, 1840-1890
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rizzi, Domenico

Le guerre indiane nelle grandi pianure, 1840-1890 / testi di Domenico Rizzi

[Roma] : Chillemi, [2009?]

Lo scalino d'oro
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Somerville, Christopher

Lo scalino d'oro : viaggio a piedi nel cuore di Creta / Christopher Somerville ; traduzione dall'inglese di Gian Luigi Giacone

Torino : EDT, 2009

Abstract: È il suo cinquantesimo compleanno, e a Christopher Somerville viene fatto il più bello e inquietante dei regali: due mesi per intraprendere un viaggio in assoluta tranquillità e concentrazione. Niente ansie lavorative o familiari; niente cellulare, gps o computer. Nessuna barriera tra lui, la terra e le persone della grande isola che sceglie di attraversare, a piedi, in compagnia di un bastone da passeggio, una bussola e una cartina che ben presto rivelerà i suoi limiti. Il percorso è quello del tratto finale dell'European Hiking Route E4, 480 chilometri di faticosi sentieri che da Káto Zákros, sulla costa orientale di Creta, arrivano al magico Monastero dello Scalino d'Oro, all'estremità orientale, superando tre catene montuose, grandi pascoli punteggiati di radi villaggi, vasti uliveti, pericolose gole e valichi innevati. In una sorta di lungo pellegrinaggio laico, Somerville ci rivela il volto nascosto di Creta: dormendo in sperdute taverne, modeste camere d'affitto o semplicemente per terra, sotto un portico, partecipando a feste di paese o a pranzi notturni fatti di grandi bevute e canti fino all'alba, la sua curiosità ci guida alla conoscenza di un paesaggio aspro e meraviglioso, di una storia antichissima e, soprattutto, di un'umanità dallo spirito ospitale e fiero, innamorata della vita e profondamente libera.

Ceramica
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Quinn, Anthony

Ceramica : principi, tecniche e processi / Anthony Quinn

Milano : U. Hoepli, 2009

Abstract: Il volume presenta in modo chiaro ed esaustivo i principi e le tecniche che consentono di progettare e realizzare oggetti in ceramica. Sono descritte passo passo e con dovizia di immagini tutte le fasi, dalla ricerca di ispirazione ed elaborazione dell'idea al disegno delle varie parti, fino alla realizzazione del manufatto. Nella prima sezione si illustra la metodologia della fase creativa, dalla ricerca visiva fino al disegno e alla presentazione del progetto. Successivamente sono esaminati gli aspetti pratici della progettazione, quali lo studio della geometria e della forma, della qualità della superficie, della funzione e dei materiali. Nella terza sezione sono affrontate le tecniche di lavorazione, con esempi e indicazioni operative utili per arrivare al risultato finale desiderato, dal punto di vista sia funzionale sia estetico. Vengono infine mostrate alcune opere di professionisti, nelle quali è possibile visualizzare concretamente la realizzazione dei principi progettuali presentati.

San Giovanni Maria Vianney
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Innocente, Feliciano

San Giovanni Maria Vianney : il Curato d'Ars / Feliciano Innocente

Cascine Vica : Elledici ; Gorle : Velar, 2009

Abstract: Giovanni Maria Vianney (1786-1859) per oltre quarant'anni guidò la parrocchia a lui affidata nel villaggio di Ars, in Francia, con l'assidua predicazione, la preghiera e una vita di penitenza. Avvicinò o riavvicinò molti alla fede attraverso la catechesi, l'amministrazione dei sacramenti e la pratica instancabile della carità. È considerato modello e patrono del clero parrocchiale. Questo libretto illustrato ripropone la storia del Curato d'Ars nel 150° della morte, e in occasione dello speciale anno sacerdotale indetto da Papa Benedetto XVI, che si celebra dal giugno 2009 al giugno 2010 e che ha per tema: Fedeltà di Cristo, fedeltà del sacerdote.

Sant'Ambrogio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Venturelli, Giovanni - Aramini, Michele - Peloso, Flavio

Sant'Ambrogio : Padre della Chiesa di Milano e Dottore universale / Michele Aramini

Cascine Vica : Elledici ; Gorle : Velar, 2009

Abstract: Ambrogio di Milano è, secondo la cronologia, il primo dei quattro dottori della Chiesa latina. Forse non è stato il maggior teologo o il più esperto biblista dei quattro. Ma, certamente, nel campo dei rapporti tra Chiesa e Stato, Ambrogio è stato colui che ha svolto un'azione più incisiva e di portata più vasta rispetto a Girolamo e Agostino. Ma ciò che fa di Ambrogio una figura di eccezionale valore, unica nel suo genere, è un modo di essere che realizza la felice composizione di virtù apparentemente lontane. In lui troviamo l'autorevolezza, la precisione di giudizio e la capacità di decisione dell'alto funzionario imperiale, capacità poste poi al servizio della Chiesa; e insieme troviamo l'umiltà, il distacco dai beni, la profondità del mistico, del maestro di vita monastica e spirituale. Questo libro illustrato tratteggia la sua vita e il suo pensiero.

Favole di bambini e dei loro orchi
5 1 0
Materiale linguistico moderno

Frassi, Massimiliano

Favole di bambini e dei loro orchi : storie vere di infanzia violata / Massimiliano Frassi

[Gorle] : I Quindici, 2009

Abstract: Una narrazione incalzante dei fatti. Fatti di pedofilia. L'autore raccoglie interviste, testimonianze e documenti. Sei storie di bambini e dei loro orchi, una storia finale commovente e poetica. La narrazione è arricchita da commenti dell'autore, spunti di riflessione e dibattito, dati aggiornati sulla realtà del fenomeno pedofilia.

La bassa bergamasca
0 0 0
Materiale linguistico moderno

La bassa bergamasca : il territorio e i segni dell'uomo / testi di Arturo Arzuffi ... [et al.] ; foto di Antonio Mazza

Caravaggio : BCC Caravaggio ; Azzano San Paolo : Bolis, 2009

Alla scoperta della pianura bergamasca
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Alla scoperta della pianura bergamasca : i luoghi della fede / a cura di Barbara Oggionni

[S. l. : s. n.], stampa 2009 (Treviglio : Tipolito CFV)

Costantinopoli
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Schreiner, Peter

Costantinopoli : metropoli dai mille volti / Peter Schreiner ; traduzione di Benedetta Heinemann Campana ; presentazione di Silvia Ronchey

Roma : Salerno, c2009

Abstract: La città di Bisanzio, di fondazione greca, fu scelta nel 324 d.C. come nuovo centro dell'Impero da Costantino, che la ribattezzò, dal suo nome, Co-stantinopoli. Fu inaugurata ufficialmente nell'anno 330 e subito assunse la funzione prestabilita di centro amministrativo e residenza imperiale.A differenza di altre capitali europee che mantengono intatto il nucleo medievale, la topografìa moderna della città non fa trapelare quasi nulla del suo aspetto in epoca bizantina. Se ne ha notizia indiretta dai testi della storiografìa imperiale, da resoconti di viaggio e opere di vario genere che menzionano edifìci e monumenti; i resti archeologici, invece, consentono al più di definirne l'estensione, o di collocare i numerosi luoghi di culto, ma non molto altro. Sappiamo così che Costantino quintuplicò la sua superfìcie, la suddivise in quattordici regioni secondo il modello romano, e la corredò di un campidoglio, di un ippodromo, di un foro e una strada principale che attraversava la città da est a ovest. Fulcro dell'Impero bizantino, Costantinopo-li mantenne questa prestigiosa posizione per oltre mille anni, fino a che la conquista da parte dei Turchi, nel 1453, la fece diventare capitale dell'Impero ottomano. La metropoli venne a rappresentare quindi non solo il mondo greco-romano, ma anche il Medioevo cristiano, conservando in sé le tracce di ogni epoca.In un'edizione aggiornata rispetto all'originale tedesco, e integrata da un apparato di note e da un inserto di illustrazioni, P. Schreiner offre una sintesi precisa e suggestiva delle più importanti fasi di sviluppo di Costantinopo-li, dal punto di vista storico-politico, culturale, religioso ed economico.