Includi: tutti i seguenti filtri
× Lingue Inglese
× Nomi Wilde, Oscar
× Soggetto Inghilterra

Trovati 18 documenti.

Mostra parametri
Il fantasma di Canterville
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Wilde, Oscar

Il fantasma di Canterville / Oscar Wilde ; [traduzione di Andrea Montemagni]

Massa : Edizioni clandestine, 2018

Abstract: Il diabolico spettro di Sir Simon si aggira da secoli per le sale dell'antico castello di Canterville, spaventando a morte tutti gli inquilini che osino soggiornare nella sua dimora, ma verrà messo a dura prova dall'arrivo di una scettica famiglia da oltreoceano. Solo grazie all'intervento della piccola Virginia, una bimba dolce e dal cuore puro, il fantasma riuscirà a ritrovare finalmente la pace.

The Canterville Ghost
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Wilde, Oscar

The Canterville Ghost = Il fantasma di Canterville ; The birthday of the infanta = Il compleanno dell’infanta / O. Wilde ; [primo racconto] traduzione di Mauro Formaggio ; [secondo racconto] traduzione di Annalisa Garavaglia

Roma : Gruppo editoriale L'Espresso, 2016

Abstract: Al di là dei diversi generi di appartenenza, le due short stories di Oscar Wilde qui presentate - rispettivamente una storia di fantasmi e una fiaba per bambini - mostrano una sostanziale affinità tematica. Nel primo racconto, The Canterville Ghost, Hiram B. Otis, ambasciatore degli Stati Uniti a Londra, si trasferisce con la numerosa famiglia nella dimora di Canterville Chase, infestata dalla presenza di un fantasma. Ma la moderna famiglia americana, forte delle sue certezze positiviste, non si lascia intimorire e risponde colpo su colpo. Con smagata ironia Wilde mette in scena una critica radicale sia del Vecchio sia del Nuovo Mondo, così miseramente simili nel vuoto esistenziale, nella noia, nell’oppressione delle alte sfere. Nel secondo racconto, The Birthday of thè Infanta, ambientato nella Spagna del Cinquecento-Seicento, si festeggia il dodicesimo compleanno dell’infanta. Un buffo nano si esibisce in danze e lazzi divertendo la fanciulla, al punto che questa gli dona una rosa bianca. Il nano già sogna un’intima amicizia con l’infanta, ma quando si vede riflesso in uno specchio capisce che la fanciulla voleva soltanto ridere di lui. Nella conclusione una terribile battuta dell’infanta sigilla un mondo senza amore. Anche qui Wilde scompagina le carte in tavola, rifiutandosi di ammannire ai bambini storie consolatorie, offrendo un ritratto amaro e feroce della società "perbene"

Il fantasma di Canterville
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Wilde, Oscar

Il fantasma di Canterville / Oscar Wilde ; traduzione di Mariacristina Schiatti ; con illustrazioni di Wallace Goldsmith ; testo inglese in appendice

La Vita Felice, 2016

Abstract: "Il fantasma di Canterville" è un racconto umoristico scritto nel 1887. Hiram Otis, un uomo politico nordamericano, compra l'antica tenuta di Canterville Chase, nella campagna inglese, e vi si trasferisce con la famiglia, per nulla spaventato dal fatto che la proprietà sia abitata da un fantasma. Lo spettro di sir Simon, infatti, comparso nel 1584 dopo avere ucciso la propria moglie, per tre secoli ha terrorizzato gli abitanti di Canterville, spesso fino alla follia. Ma gli Otis sono pratici americani, fiduciosi nella natura, nel progresso e nel denaro, perciò inutilmente sir Simon mette in atto con loro tutti i trucchi del suo lugubre repertorio: la famiglia è divertita dallo spirito dell'antico padrone di casa e i figli più piccoli lo prendono di mira con trappole e scherzi, che lo umiliano e lo convincono a non farsi più vedere. Solo la quindicenne Virginia, sensibile e affettuosa, si commuove per il suo infelice destino e decide di aiutarlo a trovare finalmente pace nell'Aldilà. Con il suo "Fantasma" Oscar Wilde scrive una divertente parodia dei racconti dell'orrore in voga nell'Ottocento. La sua profonda ironia coinvolge anche la società: sia l'Inghilterra vittoriana, con il suo attaccamento alle tradizioni aristocratiche, sia gli eccessi del materialismo americano. Il lieto fine suggerisce che tra queste due opposte visioni del mondo è possibile un compromesso, fondato sull'empatia e la comprensione dell'altro

Il fantasma di Canterville
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Wilde, Oscar

Il fantasma di Canterville / Oscar Wilde ; traduzione e cura di Chiara Lombardi

3. ed.

Torino : Einaudi, 2014

Abstract: Che cosa può spingere un vecchio fantasma, Sir Simon de Canterville, sull'orlo della depressione? Forse i nuovi abitanti del suo antico castello, l'ambasciatore americano Otis e la sua portentosa famiglia, che non si lasciano certo spaventare e mettere in fuga da catene scricchiolanti, ululati sinistri e macchie di sangue. Pubblicato per la prima volta nel 1887, "Il fantasma di Canterville" è una favola semplice e accattivante, un po' macabra e un po' amorosa, leggera e ironica, capace di conservare il sapore fondamentale dell'opera di Wilde che, come diceva Borges, "è la felicità".

The Canterville ghost, the happy Prince and other stories
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Wilde, Oscar

The Canterville ghost, the happy Prince and other stories / Oscar Wilde

London : Penguin, 2010

Abstract: This is a collection of stories, including two of Wilde's most famous: "The Canterville Ghost", in which a young American girl helps to free the tormented spirit that haunts an old English castle and "The Happy Prince", who was not as happy as he seemed. Often whimsical and sometimes sad, they all shine with poetry and magic.

The Canterville ghost
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Wilde, Oscar

The Canterville ghost / O. Wilde ; traduzione di Mauro Formaggio

Roma : Gruppo editoriale L'espresso, c2010

Abstract: Quando nel 1886 Oscar Wilde pubblicò Il fantasma di Canterville sulla Court and Society Review, era un trentaduenne della buona società londinese, già molto noto sia in patria che in America non solo per le cose fin lì scritte, ma anche e soprattutto per il personaggio che egli incarnava. Si era infatti da qualche anno investito del ruolo di leader di un movimento estetico mai meglio definito, fondato sul culto della bellezza e in quanto tale era stato invitato a tenere un ciclo di conferenze negli Stati Uniti, ove il suo temperamento istrionico aveva avuto tutto l'agio di manifestarsi. Nasce così Il fantasma di Canterville, in cui Wilde sembra voler mettere in scena con aria sogghignante il godibilissimo scontro fra due diverse ottusità. Hiram B. Otis, ambasciatore degli Stati Uniti a Londra, acquista per abitarvi con la sua numerosa famiglia la grande dimora di Canterville Chase, da tempo disabitata per la molesta presenza di un fantasma che da trecento anni terrorizza i vari Lord e Lady Canterville lì avvicendatisi. Ma la spavalda famiglia americana, forte delle sue certezze positiviste e della sua fede nei ritrovati della modernità, non si lascia certo intimorire da simili sciocchezze, e si dispone a rispondere colpo su colpo...

L'importanza di chiamarsi Ernesto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Wilde, Oscar

L'importanza di chiamarsi Ernesto / Oscar Wilde ; introduzione, traduzione e note di Luigi Lunari

19. ed.

Milano : BUR, 2007

The importance of being earnest
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Wilde, Oscar

The importance of being earnest / Oscar Wilde ; introduction and activities by Kenneth Brodey

Genoa [etc.] : Black cat, c2006

The importance of being Earnest
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Wilde, Oscar

The importance of being Earnest / [Oscar Wild] ; edited by Gina D. B. Clemen

Genoa : Cedeb, 1998

An ideal husband
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Wilde, Oscar

An ideal husband / Oscar Wilde ; introduction, notes and activities by James Butler and Maria Lucia de Vanna

Genoa [etc.] : Black cat, c1998

Lady Windermere's fan
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Wilde, Oscar

Lady Windermere's fan ; Salome ; A woman of no importance ; An ideal husband ; The importance of being Earnest / Oscar Wilde ; edited with an introduction by Peter Raby

Oxford [etc.] : Oxford university press, 1995

Lady Windermere's fan
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Wilde, Oscar

Lady Windermere's fan ; Salome ; A woman of no importance ; An ideal husband ; The importance of being Earnest / Oscar Wilde ; edited with an introduction and notes by Peter Raby

Oxford [etc.] : Oxford university press, 1995

The importance of being Earnest
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Wilde, Oscar

The importance of being Earnest / Oscar Wilde

London : Penguin books, c1994

The importance of being earnest
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Wilde, Oscar

The importance of being earnest : victorian society on stage / Oscar Wilde ; introduction and notes by Paola Faini

Milano : Oberon, 1993

The importance of being Earnest
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Wilde, Oscar

The importance of being Earnest / Oscar Wild ; introduction, notes and activities by Brian Hodgkiss

Genoa : Black cat, 1992

The importance of being Earnest
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Wilde, Oscar

The importance of being Earnest / Oscar Wild ; introduction, notes and activities by Brian Hodgkiss

Rapallo : CIDEB, 1992

The importance of being Earnest
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Wilde, Oscar

The importance of being Earnest / Oscar Wild ; introduction, notes and activities by Brian Hodgkiss

Genoa : Cideb, 1992

The importance of being Earnest and other plays
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Wilde, Oscar

The importance of being Earnest and other plays / Oscar Wilde

London : Penguin books, 1986