Includi: tutti i seguenti filtri
× Editore Grafica & arte <casa editrice>
× Paese Italia
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Soggetto 1930-2012
× Soggetto Temi: Bergamo e provincia

Trovati 6 documenti.

Mostra parametri
Bergamo scolpita
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cattaneo, Marcella - Rossi, Tosca

Bergamo scolpita : percorsi nella storia di Bergamo attraverso le voci delle sue pietre. Centro Piacentiniano e Borghi / Marcella Cattaneo, Tosca Rossi

Bergamo : Grafica & arte, 2018

Alessandro Verdi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Alessandro Verdi : scolpire la vita / a cura di Norina Sottocornola

Bergamo : Grafica & arte, 2017

Tarcisio Bettoni
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bettoni, Tarcisio

Tarcisio Bettoni : sinfonia di colori / a cura di Marcella Lombardo ; con la collaborazione di Maria Carla Castellazzi

Bergamo : Grafica & arte, 2016

F. Alcaini
0 0 0
Materiale linguistico moderno

F. Alcaini : l'enigma della maschera / testi di Fernando Noris ... [et al.]

Bergamo : Grafica & arte, 2016

Piazze d'Italia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Donadoni, Danilo - Carminati, Marco

Piazze d'Italia : affascinante palcoscenico della storia / Danilo Donadoni, Marco Carminati,

Bergamo : Grafica & Arte, 2011

Le ali nere del Caravaggio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Carminati, Marco

Le ali nere del Caravaggio : romanzo / Marco Carminati

Bergamo : Grafica & arte, 2010

Abstract: Un lungo volo dall'aeroporto di Sydney a quello di Orio al Serio, porta una giovane regista televisiva australiana, con antenati bergamaschi, a stabilirsi temporaneamente in Italia, per realizzare un lungometraggio su Michel Angelo Merisi, il Caravaggio, nel quarto centenario della sua morte. Il soggiorno italiano, ospite di uno scrittore lombardo conosciuto anni prima a Sydney e a Melbourne, durante una tournée dedicata alle radici orobiche dell'emigrazione oltre Oceano, è occasione per rivisitare scenari e temi caravaggeschi, ove il grande pittore rivive in flash della sua movimentata e avventurosa esistenza e dove alcune sue opere più significative sono colte in modo inconsueto dall'occhio curioso e intrigante del teleobiettivo, che si fa carico di trasmettere al pubblico al di là dell'Oceano, ma non solo a quello, un ritratto del genio italiano e delle sue umane passioni. E, proprio scomponendo e riallineando i tasselli del complesso mosaico, vengono rivisitati alcuni misteri della breve e tormentata vita del Merisi, o dell'Amerighi, come lo chiamano le carte del tempo: in particolare il filo della narrazione si concentra su alcuni gialli ancor oggi irrisolti, come la misteriosa morte e sepoltura del Caravaggio e la scomparsa della sua grande Natività con i Santi Lorenzo e Francesco, trafugata alla fine degli anni Sessanta dall'Oratorio della Compagnia di San Lorenzo di Palermo e sparita da allora nel nulla.