Includi: tutti i seguenti filtri
× Editore Bolis <casa editrice>

Trovati 31 documenti.

Mostra parametri
Il geopoeta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sapienza, Davide

Il geopoeta : avventure nelle terre della percezione / Davide Sapienza

Azzano San Paolo : Bolis, 2019

Abstract: Il Geopoeta. Avventure nelle terre della percezioneè il primo libro di Davide Sapienza da Camminando(2014). Intervallato dai racconti editi da Bolis (La vera storia di Gottardo Archie L’Uomo del Moschel), questo testo è il completamento del lavoro di riflessione ed esplorazione di tutte le tematiche che hanno distinto l’originale cammino editoriale dell’autore. Le “boe” della sua narrativa vengono definite da quindici anni di viaggi, riflessioni, saggi, conferenze, reportage, attività in pubblico (incontri e soprattutto cammini geopoetici) che hanno originato quel percorso narrativo capace di prendere vita nelle storie che nascono tra il territorio e la presenza umana, soprattutto, sviscerando ancora più a fondo l’idea di una poetica della geografia, intesa come materia omnicomprensiva, inclusiva di tutto. Per tale ragione, il lungo capitolo 1 (“La geografia è poetica”) è una vera dichiarazione programmatica, politica e soprattutto poetica: creatività ispirata ed espressa con intenzione, alla ricerca di storie sempre nuove e viste da angolazioni non convenzionali. É la sfida dell’autore in cammino, nel viaggio come essenza per trovare “linguaggi e non parole”.

Di necessità virtù
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bertoldini, Paolo

Di necessità virtù / Paolo Bertoldini

Azzano San Paolo : Bolis, 2018

Fin dove arriva l'acqua
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sanfilippo, Claudio

Fin dove arriva l'acqua / Claudio Sanfilippo

Azzano San Paolo : Bolis, 2018

Abstract: Lungo i navigli, le “vie liquide” di una Milano alla vigilia del Natale del 1978, Ugo, la Marisa, la Nina e il Professur vanno alla ricerca del porto da cui sono partiti. Sullo sfondo, tavoli di osteria tra una cassoeula e un rognone, banconi da bar tra un bianchino e un caffè, e le partite dell’Inter e del Milan ascoltate al transistor, la domenica pomeriggio. Perché, in fondo, da Lacchiarella e Zibido San Giacomo alla Svizzera, «Milano, fin dove arriva l’acqua, è una città di campagna».

Il Signor K e la donna di marmo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Calzini, Silvano

Il Signor K e la donna di marmo / Silvano Calzini

Azzano San Paolo : Bolis, 2018

Abstract: «In queste faccende, caro signor Kafka, niente è come sembra e per molti versi ogni personaggio recita più parti in commedia. Anche chi crede di giocare in proprio in realtà è solo una pedina che a ogni mossa può essere mangiata da pezzi più importanti senza neanche sapere perché». Silvano Calzini, in questo racconto, evoca il genius loci della Piazza del Duomo a Milano.

La vetrina n. 49
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Parazzoli, Ferruccio

La vetrina n. 49 / Ferruccio Parazzoli

Bergamo : Bolis, 2018

Abstract: «Dovevo trovare una Cetonia e riavvicinare le donne che avevo avuto e perduto. I giorni sarebbero scivolati via come i grani di una lunga collana sotto le dita di una donna annoiata. Che volassero i giorni, i mesi, gli anni, che volasse l'intera vita: se avessi ritrovata colei che era stata all'origine del mio racconto perduto che cosa mai avrebbe potuto importare il tempo? ».

Orval
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Arzuffi, Oliviero - Assolari, Cesare

Orval : da Canossa alla birra trappista / Oliviero Arzuffi, Cesare Assolari

Azzano San Paolo : Bolis, 2017

Otto racconti in bicicletta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Otto racconti in bicicletta / a cura di Giovanni Casalegno ; illustrazioni di Riccardo Guasco

Azzano San Paolo : Bolis, 2017

Abstract: Nei decenni a cavallo tra otto e novecento ci fu una "belle époque" in cui il velocipede era amato, ricercato, celebrato, ma talvolta anche temuto, vituperato e persino boicottato. La bicicletta era un irrompente simbolo di modernità che cambiava i costumi, esaltava una tecnologia da domare, prometteva la conquista di nuovi spazi e nuove libertà. Questi otto racconti, scritti tra il 1884 e il 1930, hanno il passo fiero e temerario dei pionieri della bicicletta.

La magia rosa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Serantoni, Ildo - Biffignandi, Federico

La magia rosa / Ildo Serantoni, Federico Biffignandi ; a cura di Gino Cervi

Azzano San Paolo : Bolis, 2017

Abstract: Il Giro d'Italia, che taglia nel 2017 il traguardo delle sue cento edizioni, ha fatto scrivere a cronisti sportivi, romanzieri, poeti, storici e saggisti fiumi di pagine, intere biblioteche di libri. Il Giro però è anche un passaparola di memorie, emozioni, favole, drammi. Un passaparola che attraversa le generazioni, un testimone che si consegna di padre in figlio, di nonno in nipote. Ildo Serantoni e Federico Biffignandi, due giornalisti nati a quasi cinquant'anni di distanza, raccontano il 'loro' Giro d'Italia. Lo fanno come professionisti della cronaca sportiva, ma anche da tifosi, e tra loro dialogano sul senso un po' magico della Corsa rosa, la più grande festa popolare sportiva che ogni anno, da oltre un secolo, a maggio, incanta gli italiani.

Allegro andante
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Viscardi, Pietro

Allegro andante / Pietro Viscardi

Azzano San Paolo : Bolis, 2017

Abstract: Un ragazzo che ha sempre visto il padre in carcere senza sapere il perché se lo trova improvvisamente davanti all’uscita da scuola un pomeriggio di settembre. Per la prima volta l’uomo ha la possibilità di vivere direttamente sotto gli occhi del figlio e Il viaggio, dalla periferia della città alle montagne, sarà l’occasione per il padre di farsi conoscere. Le sue azioni misteriose e le sue rivelazioni terribili non fermeranno il figlio nella scelta di continuare a camminare con lui per capire qualcosa in più di un uomo sconsideratamente felice.

Ciak si pedala!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Costanzia, Valerio

Ciak si pedala! : il giro del mondo in bicicletta in 80 film / Valerio Costanzia

Azzano San Paolo : Bolis, 2017

Abstract: Cinema e bicicletta vanno “in tandem” da più di cent’anni. Uno dei primi documenti filmati dei fratelli Lumière (1896) riprende proprio la partenza di una corsa ciclistica. Da lì in poi la bicicletta è diventata una favola cinematografica - da Ladri di biciclette a Don Camillo e l’onorevole Deppone, da Nuovo Cinema Paradiso a Il postino, a La vita è bella - e, prima o poi, a quasi tutti, attori o maschere, è toccato montare in sella: Totò e Jacques Tati, Paul Newman e Robin Williams, Fantozzi e Mr. Bean. In bicicletta riprende la strada di casa quel simpatico mostriciattolo di E. T. Per non parlare delle bellezze in bicicletta: da Audrey Hepburn a Brigitte Bardot, da Jeanne Moreau a Kate Winslet... Questo libro mette insieme due miti della modernità: il cinema e la bici. E fa un viaggio intorno al mondo in 80 tappe-schede, in bianco e nero e a colori, attraverso l’“immaginario a pedali” che da sempre affascina registi: De Sica, Bresson, Truffaut, Fellini, Scola, Spielberg, Scott, Kitano, i fratelli Dardenne

I pesci di mare e d'acqua dolce
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Accademia italiana della cucina

I pesci di mare e d'acqua dolce : nella cucina della tradizione regionale / Accademia Italiana Della Cucina

Azzano San Paolo : Bolis, 2017

Abstract: L’Italia ha migliaia di chilometri di coste; inoltre, numerosi laghi, fiumi, torrenti forniscono ottimo pesce d'acqua dolce che spesso non ha nulla da invidiare a quello di mare. In tempi non molto lontani, il pesce è stato scarsamente considerato, mancava la catena del freddo ed era associato al “mangiar di magro". Oggi invece è molto consumato in tutte le stagioni ed è quindi necessario allevarlo e importarlo. La nostra cucina regionale resta ricca di ricette che valorizzano l'immenso e variegato patrimonio gastronomico legato al pesce di mare e d'acqua dolce. I Questo volume è proprio dedicato a quegli usi talvolta un po' dimenticati: l'anguilla L cucinata in diversi modi, il risotto con la tinca, il temolo in tegame, la trota alla comasca sono solo alcuni esempi di come sia ancora viva la cucina di queste gustose specie. Comunque è il pesce di mare a farla da padrone e questo libro offre numerosi spunti per conoscere e valorizzare tante tradizioni in parte perdute

Storie di montagna
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Furia, Luigi

Storie di montagna / Luigi Furia

Azzano San Paolo : Bolis, 2016

Abstract: Storie e scenari caratteristici della vita montana delle Orobie: sentimenti, valori fatiche quotidiane, volti e vissuti emergono con la semplicità e la forza vivida del ricordo, suggestioni di un mondo lontano nel tempo ma ancora presente nel riproporsi del “sentire” attraverso la forza della narrazione.

Le mura
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ferlinghetti, Renato - Labaa, Gian Maria - Resmini, Monica

Le mura : da antica fortezza a icona urbana = From ancient fortress to urban icon / testi di Renato Ferlinghetti, Gian Maria Labaa, Monica Resmini ; fotografie di Federico Buscarino

Azzano San Paolo : Bolis, 2016

Abstract: Le mura di Bergamo, oltre al valore storico e al pregio architettonico, sono un elemento imprescindibile del paesaggio storico urbano bergamasco e della stessa identità cittadina. Il libro, con un ampio apparato fotografico appositamente realizzato, ed una serie di immagini storiche, propone testi di elevata qualità scientifica ma di sintetica stesura e agevole lettura, affidati ad esperti della materia

Un soldato di Dio al fronte
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Franceschin, Manolo Attanasio

Un soldato di Dio al fronte : la prima guerra mondiale nella corrispondenza di Arturo Boscarini / Manolo Attanasio Franceschin

Azzano San Paolo : Bolis, 2016

Abstract: In una passeggiata fatta in uno dei tanti mercatini dove viene rimesso in vendita tutto quello di cui le persone si disfano, è stata ritrovata parte della corrispondenza di un soldato italiano che, cento anni fa, prese parte alla prima guerra mondiale. Lo studio della sua corrispondenza ed alcune ricerche di carattere storico hanno consentito la ricostruzione di parte della sua vita al fronte durante la quale prese parte a molte delle più cruenti battaglie combattute, permettendo di capire dalla "viva voce" del protagonista cosa sia stata la guerra. La particolarità che contraddistingue il nostro "narratore", Arturo Boscarini, è che nella vita civile, tutta trascorsa nella provincia di Cremona, era un Prete. Tale condizione non lo rese esente dal servizio militare, non scelse di diventare un cappellano militare e, come migliaia di suoi coetanei, fu inviato al fronte come semplice combattente. Quì ebbe modo di distinguersi sia nella sua missione spirituale che in quella di soldato, tanto da meritare due decorazioni al Valor Militare. Il libro, scritto senza velleità narrative, vuol rappresentare un omaggio a chi sacrificò per il paese natio la sua gioventù ma anche una fonte di divulgazione storico/documentale visto l'apparato illustrativo che lo accompagna e che, senza la famosa passeggiata, ad oggi sarebbe ancora disperso o distrutto.

Sbirro a chi?
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Biffignandi, Federico

Sbirro a chi? / Federico Biffignandi ; con un'introduzione di Elio Carminati

Azzano San Paolo : Bolis, 2016

La cura di Jonas
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Paris, Giacomo

La cura di Jonas / Giacomo Paris

Azzano San Paolo : Bolis, 2016

Una piccola patria
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Corsi, Stefano

Una piccola patria / Stefano Corsi

Azzano San Paolo : Bolis, 2016

Abstract: Fra Bergamo e Lodi ci sono poco più di quaranta chilometri, una distanza minima, ma sufficiente perché Bergamo e alcuni punti del suo territorio si siano via via trasformati in una sorta di “paradiso perduto” nella mente e nel cuore dell’autore, che ha dovuto lasciarli bambino senza mai più tornare a viverci. Bergamo e parte del suo territorio rappresentano lo scenario immutato sul quale è iniziata una storia, che, come ogni umana storia, cerca conforto e sicurezza nel proprio passato per guardare con qualche tranquillità al futuro.

Volley Bergamo Foppapedretti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Serantoni, Ildo

Volley Bergamo Foppapedretti : storia e passione / Ildo Serantoni

Azzano San Paolo : Bolis, 2016

Abstract: Fin dalle sue origini (1991) il Volley Bergamo, società pallavolistica femminile, si lega a doppio filo al nome Foppapedretti, marchio italiano leader nel mondo nella produzione di oggetti d’arredo in legno per la casa. Le imprese sportive del Volley Bergamo non sono state da meno: la Foppapedretti è divenuta nel giro di pochi anni una delle squadre di pallavolo femminile più blasonate d’Italia, avendo conquistato per sette volte in Europa la Coppa dei Campioni/Champions League. La sua lunga e gloriosa storia è ripercorsa in questa pagine dalla penna di una grande firma del giornalismo sportivo bergamasco, lido Serantoni. Attraverso innumerevoli e vivaci ritratti di giocatrici, allenatori e dirigenti prende vita il racconto di una passione che, nella stagione delle grandi vittorie come nei periodi meno fortunati, non si è mai affievolita e che ha costruito negli anni un fortissimo legame tra società e territorio.

Benedette biciclette!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Benedette biciclette! : la collezione del Museo Madonna del Ghisallo / testi di Guido P. Rubino ... [et al.] ; foto di Guido P. Rubino

Bergamo : Bolis, 2016

Abstract: Nel 1949 Papa Pio XII elesse la Beata Vergine Maria del Ghisallo, venerata nel Santuario di Magreglio, a Santa Patrona dei ciclisti italiani. Da quel giorno in quel luogo, alto sulle acque del lago di Como, con spettacolare vista sulla Grigna, sacro e profano s’incontrano per celebrare il duraturo rito del ciclismo. Nel decimo anniversario della fondazione del Museo del ciclismo Madonna del Ghisallo, questo libro mette in scena la sua splendida collezione di... benedette biciclette!

Gli eroi dimenticati
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Macente, Luigi

Gli eroi dimenticati : romanzo / Luigi Macente

[S.l.] : Bolis, 2016

Abstract: 1935, un giovane si arruola nell'esercito italiano per la conquista dell'Impero Coloniale Italiano. Suo malgrado accetta e si adegua alla misera, ma gratificante vita di soldato e sarà protagonista di vicende che lo porteranno a scoprire il vero significato dell'amore e dell'amicizia in un mondo così ostile. Un'esperienza catartica che gli permetterà di comprendere che lo spirito dell'uomo ha forza solo se alimentato dalla generosità.