Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2012
× Livello Monografie
× Lingue Italiano

Trovati 13740 documenti.

Mostra parametri
La figlia del boia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pötzsch, Oliver

La figlia del boia / Oliver Pötzsch

Milano : Mondolibri, 2012

Sono tutte storie
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Hornby, Nick

Sono tutte storie / Nick Hornby ; traduzione di Silvia Piraccini

Parma : Guanda, 2012

Abstract: Il tempo trascorso con un libro non è mai del tutto sprecato, nemmeno se l'esperienza non è stata felice: qualcosa da imparare c'è sempre. Fedele a questa affermazione alla base della sua filosofia di lettura, Nick Hornby ci accompagna in un viaggio tra i suoi variegati acquisti libreschi, cogliendo l'occasione per parlarci non solo di libri, ma anche e soprattutto di amore, di figli, di sesso, di calcio, di musica... in una parola, di vita. Che si tratti di un poderoso saggio di oltre seicento pagine su sei anni di storia della Gran Bretagna, imprevedibilmente avvincente, o di un classico come Dickens (letto però su un e-reader per provare il brivido del contrasto...) oppure ancora di una serie di libri per ragazzi letti insieme ai suoi figli, i consigli e i commenti di Hornby sono sempre dettagliatissimi, fuori dagli schemi e molto divertenti. Piacevoli come e più dei romanzi di cui scrive. Certo, ci sono anche dei momenti di interruzione dovuti a cause di forza maggiore, per esempio i Mondiali di calcio. Capita allora che, sotto una montagna di cartelloni dei risultati e ricevute di scommesse, si ritrovino sparsi un po' dovunque avanzi di romanzi sbocconcellati, ma nulla che non si possa recuperare dopo il fischio finale e a televisore spento. Perché bisogna ricordare che quello che mette la palla in rete, la persona che conta davvero, è il lettore. È lui a calciare, è lui a segnare.

Benjamin
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Axat, Federico

Benjamin / Federico Axat ; traduzione di Ursula Bedogni

[Roma] : Sperling & Kupfer 2012

Abstract: Benjamin ha nove anni, una famiglia complicata e tanta voglia di scappare. Quando la madre lo costringe per l'ennesima volta ad andare a casa del vicino, del quale Ben ha una paura tremenda, il bambino decide di ribellarsi. Nascondendosi. Ora sarà sua madre a vivere nel terrore. Mentre lui si rifugia nella soffitta di casa, luogo proibito e abbandonato da anni, i suoi iniziano una disperata ricerca nei boschi di Carnival Falls. Quando i giorni passano e di Ben non si trova traccia, la polizia lo dichiara ufficialmente scomparso. E la famiglia si arrende presto all'inevitabile conclusione: il piccolo è morto. Invece lui è lì, incombe sulle loro teste, li spia attraverso le fessure del pavimento di legno, li vede passare dalla disperazione alla rassegnazione, ascolta i loro discorsi. Così scopre molti segreti, e sono segreti terribili, che riguardano il presente ma soprattutto il passato. Irresistibile, si insinua nella sua testa il desiderio di vendicarsi, e la casa si riempie di tracce misteriose che generano il panico e accendono i sospetti. Chi perseguita la famiglia Green? Chi lascia minacciosi biglietti per casa? Le risposte saranno sconvolgenti.

La famiglia Fang
3 0 0
Materiale linguistico moderno

Wilson, Kevin

La famiglia Fang / Kevin Wilson ; traduzione di Silvia Castoldi

Roma : Fazi, 2012

Abstract: Maestri della performance, Caleb e Camilla Fang hanno dedicato la propria vita all'arte. Ma (quando ogni loro azione consiste nel sistematico capovolgimento della normalità, può diventare difficile crescere dei figli equilibrati. Basterà chiedere ad Annie e Buster Fang. A e B come li chiamano i genitori, sin da piccolissimi hanno preso parte a quelle folli esibizioni più o meno consapevolmente. Una volta cresciuti però quell'infanzia caotica e irreale incombe sul loro presente e al di fuori del bizzarro mondo familiare dei Fang. Quando le regole della vita adulta cui vanno incontro fatalmente si disfano, fratello e sorella, l'uno scrittore alla prova del secondo romanzo, l'altra attrice di B movies. non sanno dove rifugiarsi se non tra le mura, stravaganti ma familiari, dove sono cresciuti. Lì Caleb e Camilla sono pronti a mettere in scena l'ultima performance, l'opera più estrema mai realizzata, con o senza la partecipazione dei figli. La più audace delle ambizioni che obbligherà i coniugi Fang a scegliere, una volta per tutte, tra la famiglia e l'arte.

Dietro le quinte della storia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Angela, Piero - Barbero, Alessandro

Dietro le quinte della storia : la vita quotidiana attraverso il tempo / Piero Angela, Alessandro Barbero

Milano : BUR Rizzoli, 2012, stampa 2013

Abstract: La Storia è come un film: un emozionante succedersi di fotogrammi. Nel raccontarla, però, c'è spesso la tendenza a concentrarsi sui grandi avvenimenti e sui singoli protagonisti, trascurando così le realtà sociali ed economiche che sono all'origine degli eventi. Ma l'evolversi della vita quotidiana nel tempo è anch'esso un racconto appassionante e, soprattutto, capire come sia cambiato nei secoli il modo in cui la gente si nutre, si sposta, riscalda gli ambienti, fa l'amore, amministra la giustizia... è una chiave fondamentale per leggere correttamente il cammino dell'umanità attraverso le epoche, dall'Antichità a oggi. In un dialogo stimolante Piero Angela, il padre della divulgazione in Italia - qui nelle vesti di interlocutore curioso -, e lo storico Alessandro Barbero ci accompagnano in un viaggio che ci immerge nelle esistenze di tanti uomini comuni di diversi periodi e di differenti aree geografiche, svelandone gli usi, i costumi e la mentalità. In questo percorso, raccontato con rigore storico ma anche punteggiato di tanti aneddoti e curiosità, è affascinante accorgersi come l'uomo abbia sempre affrontato difficoltà e condizioni avverse con fantasia, intelligenza e spirito di adattamento. Inoltre, risulta chiaro il ruolo rivoluzionario della tecnologia, dell'energia e della conoscenza, fattori che da sempre dominano lo sviluppo economico e consentono a un Paese o a un popolo di essere all'altezza delle grandi sfide in corso.

La trilogia del limite
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lee, Suzy

La trilogia del limite / Suzy Lee

Mantova : Corraini, 2012

Abstract: C'è una regola implicita in editoria che stabilisce che in un libro illustrato, l'artista dovrebbe evitare di disegnare in mezzo alla doppia pagina per non disturbare la lettura. Ma cosa succederebbe se questa regola venisse ignorata?

Tango puro
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Angelica, Alejandro - Aleotti, Marco - Ceva Valla, Lorenzo

Tango puro : manuale di tango argentino / Alejandro Angelica, Marco Aleotti, Lorenzo Ceva Valla

Milano : U. Hoepli, 2012

Abstract: Manuale completo per ballare il tango, basato sul metodo Tangopuro® del maestro argentino Alejandro Angelica. I punti salienti della storia del tango e le sue strutture musicali, per capire come si è sviluppata la danza, comprendere la musica e imparare ad ascoltarla. Un vero e proprio manuale di ballo, che illustra in dettaglio 48 sequenze con oltre 500 fotografie e un nuovo linguaggio grafico per descrivere i passi del tango, il sistema TangoCodex©. Un DVD per vedere le varie sequenze in movimento, sulla musica, con testi che ne illustrano i punti chiave e richiamano i concetti spiegati nel volume.

Viaggio a Ixtlan
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Castaneda, Carlos

Viaggio a Ixtlan : le lezioni di don Juan / Carlos Castaneda

Milano : Rizzoli, 2012

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: "Viaggio a Ixtlan" è il capitolo finale della trilogia dedicata agli insegnamenti di don Juan Matas, l'indio yaqui che ha svelato a Castaneda i misteri della sua antica cultura. Un racconto illuminante, che ci permette di ripercorrere l'ultimo apprendistato dell'autore: il viaggio destinato a portarlo - attraverso lezioni, esercizi corporali e spirituali, prove, visioni - a percepire finalmente l'universo quale è, senza il filtro delle convenzioni. È giunto il momento di accostare, e fare proprio, un concetto fondamentale, che sta alla base del cammino verso una comprensione profonda dell'esistenza: la differenza tra il "guardare" quotidiano e il "vedere" del saggio. E, attraverso questo nuovo sguardo, padroneggiare la facoltà di "fermare il mondo", per interrompere il flusso di immagini nel quale scomponiamo il reale e giungere a un istante di totale lucidità.

Alle radici del cambiamento
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pagnini, Francesco - Rampin, Matteo

Alle radici del cambiamento : suggestioni etimologiche per problemi quotidiani / Francesco Pagnini, Matteo Rampin

Asolo : Aurelia, 2012

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Le radici etimologiche delle parole che usiamo tutti i giorni sono una fonte di fantastiche sorprese: esaminandole da vicino, nessi insospettabili vengono portati alla luce, nodi apparentemente insolubili vengono districati dolcemente, ramificazioni impensate prendono vita nel dipanarsi progressivo ed entusiasmante delle connessioni di cui brulica il nostro cervello e il suo correlato più sofisticato e duttile, il linguaggio.

Otel Bruni
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Manfredi, Valerio Massimo

Otel Bruni / Valerio Massimo Manfredi

Milano : Mondadori, 2012

Abstract: I Bruni - Callisto, la Clerice, i loro figli, sette maschi e due femmine - e il loro regno: la cascina nella pianura emiliana, i campi coltivati con fatica, e la grande stalla, albergo e luogo in cui ci si riunisce per celebrare il rito della veglia nelle lunghe notti d'inverno, ascoltando le storie meravigliose di una tradizione millenaria. Come quella della capra d'oro, idolo demoniaco la cui apparizione è presagio di orribili sciagure... Da questo mondo antico, fatto di valori elementari ma fortissimi, di leggende ancestrali, di fatica immensa ma anche di certezze come il cibo, la casa, la solidarietà, tutti e sette i maschi dei Bruni partiranno per la Prima guerra, e la famiglia dovrà affrontare i lutti, il nuovo regime, un altro terribile conflitto e ancora la guerra civile, con le distruzioni e i cambiamenti che portano con sé. Con gli occhi di Floti, Gaetano, Armando, delle loro donne, dei loro fratelli, animi generosi e intelligenti, attraverso le vite dei Bruni, compiremo un viaggio straordinario che va dall'aia di casa fino a Bologna, dall'Africa alla Russia, dal 1914 al '49, dall'inconsapevolezza alla capacità di lottare per i diritti dei più deboli, per una giustizia in cui credere fino all'ultimo. Fino a quando la solitudine, il fuoco, la storia non avranno compiuto il loro corso...

Cambia l'abitudine di essere te stesso
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dispenza, Joe

Cambia l'abitudine di essere te stesso : la fisica quantistica nella vita quotidiana / Joe Dispenza

Coriano : MyLife, 2012

Abstract: Non sei destinato né programmato geneticamente a essere ciò che sei per tutta la vita. Infatti è nata una nuova scienza che restituisce all'individuo il potere di creare la realtà che desidera vivere. Nel suo libro, il dottor Dispenza combina la fisica quantistica con la neuroscienza, la chimica del cervello, la biologia e la genetica per mostrarci cosa sia veramente possibile realizzare. Non solo ricevi le conoscenze necessarie per cambiare qualsiasi aspetto di te, ma ti vengono consegnati anche gli strumenti da applicare passo dopo passo per realizzare profondi cambiamenti nella tua esistenza. Una volta che hai cambiato l'abitudine di essere te stesso e hai cambiato veramente il tuo modo di pensare, la tua vita non è più la stessa!

Gargantua e Pantagruele
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rabelais, François

Gargantua e Pantagruele / di François Rabelais ; introduzione e cura di Lionello Sozzi ; traduzioni e note di Antonella Amatuzzi...[et al.] ; testo francese a fronte a cura di Mireille Huchon

Milano : Bompiani, 2012

Abstract: Il Gargantua e Pantagruel ha deliziato per secoli generazioni di lettori permettendo al suo autore di essere considerato come il creatore delle lettere francesi (Chateaubriand) o il più grande spirito dell'età moderna (Balzac). Narratore dall'inesauribile estro, François Rabelais è anche il più straordinario inventore di figure mitiche e di mirabolanti avventure che il Cinquecento abbia conosciuto. Nei cinque libri della sua opera - adesso pubblicati con il testo francese in edizione critica a fronte - il suo pubblico ha visto di volta in volta il puro intento comico e burlevole, l'atteggiamento irreligioso e dissacrante, la volontà di richiamarsi a una cultura popolare e carnevalesca, il recupero dei valori materiali e corporei, l'adesione a un cristianesimo vicino all'evangelismo erasmiano. Tutte queste letture hanno una parte di verità. Ma soprattutto va tenuto presente l'esplicito intento di Rabelais di proporre quello che egli stesso chiama il sostanzioso midollo dell'opera: una trama simbolica che, sotto la superficie comica, coincide coi percorsi del dubbio e si risolve nella ricerca della verità e della saggezza.

La finestra rotta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Deaver, Jeffery

La finestra rotta / Jeffery Deaver

Milano : Rizzoli, 2012

Abstract: Alice Sanderson viene trovata morta nel suo appartamento di Manhattan, la gola recisa, il quadro più prestigioso della sua collezione scomparso. Gli indizi sulla scena del delitto conducono inequivocabilmente ad Arthur Rhyme, un uomo sposato che la vittima frequentava da poco. Ma non tutto, forse, è come sembra: nella catena di omicidi che da qualche mese insanguina New York, le tracce raccolte dagli inquirenti hanno l'evidenza delle prove schiaccianti, un'evidenza quasi sospetta. È Lincoln Rhyme, criminalista tetraplegico geniale e ribelle, a prendere in mano l'ultimo caso, per scagionare il cugino Arthur e ricomporre i frammenti di una sciarada impenetrabile e crudele come il delitto perfetto. Le sue ricerche lo portano a indagare su alcune società che raccolgono vertiginose quantità di dati sull'esistenza della gente comune. Perscoprire a sue spese che proprio nelle prove che inchiodano senza apparente i presunti colpevoli si cela l'unico indizio sull'identità di un killer che conosce ogni dettaglio delle vite degli altri.

Informazione e potere
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Forno, Mauro

Informazione e potere : storia del giornalismo italiano / Mauro Forno

Roma ; Bari : Editori Laterza, 2012

Abstract: Nei rapporti tra potere politico, economico e finanziario e mondo giornalistico italiano esiste una prassi di lungo periodo, declinata dal fascismo in forme mai viste prima ma non pienamente rimossa neanche dalla transizione alla democrazia repubblicana. Si tratta di una delle conseguenze della particolare connotazione storico-politica di un paese come il nostro, nel quale una ristretta oligarchia ha guidato tutti i passaggi decisivi della vita economica e politica e ha riprodotto un modello spiccatamente gerarchico nella distribuzione della ricchezza e del potere, anche a livello di influenza sui canali di informazione. A questa condizione ha fatto non di rado da corrispettivo la malcelata aspirazione di vari celebrati rappresentanti del mondo giornalistico italiano di entrare a far parte di quella stessa ristretta oligarchia, in una logica di non alterazione - e anzi spesso di salvaguardia dei rapporti di potere. Mauro Forno prende in esame gli ultimi centocinquant'anni di storia italiana e analizza le maggiori questioni che hanno attraversato il giornalismo italiano: i periodici d'informazione, confessionali e di partito, le strutture governative di controllo, il sindacato di categoria, la propaganda di guerra e l'esperienza fascista, l'istituzione dell'albo, le leggi repubblicane sulla stampa e l'editoria, fino all'avvento della televisione e del giornalismo online.

Un gancio in mezzo al cielo
5 0 0
Materiale linguistico moderno

Gabrieli, Giulia

Un gancio in mezzo al cielo / Giulia Gabrieli

2. ed.

Milano : Paoline, 2012

Abstract: Questa è la testimonianza di Giulia Gabrieli, quattordici anni, malata di tumore, morta la sera del 19 agosto 2011, che ha saputo trasformare i suoi due anni di malattia in un inno alla vita, in un crescendo spirituale. Giulia era una ragazza normale, bella, solare, amava viaggiare, vestirsi bene e adorava lo shopping. Un'esplosione di raffinata vitalità, che la malattia, misteriosamente, non ha stroncato, ma amplificato. Nelle pagine del diario narra la sua lotta per affrontare la malattia e la sua speranza di guarire ma anche l'abbandono alla volontà di Dio. I medici sono i suoi amici, i suoi supereroi; i genitori, gli amici, le amiche e gli insegnanti i suoi angeli custodi, coloro che la sostengono e la incoraggiano.

La strabiliante avventura della missione Barsac
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Verne, Jules

La strabiliante avventura della missione Barsac / Jules Verne ; traduzione di Raffaele Guazzone

Milano : Leone, 2012

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: La strabiliante avventura della missione Barsac inizia con una rocambolesca rapina alla Central Bank di Londra e si sposta nell'Africa Occidentale Francese, dove una missione governativa, la missione Barsac appunto, deve appurare sul campo la possibilità di concedere il voto agli indigeni. Ma strani eventi ne intralciano il cammino. Avvincente e fantastico, secondo la migliore tradizione narrativa di Jules Verne, questo gioiello imperdibile aggiunge fra gli altri ingredienti anche un'ambientazione suggestiva, onirica, quella delle avventurose esplorazioni in luoghi esotici alla fine dell'Ottocento. Questo romanzo ha ispirato il film "Sahara", con Penelope Cruz.

La marchesa di O...
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Kleist, Heinrich : von

La marchesa di O... : cortoromanzo / Bernd Heinrich Wilhelm von Kleist ; traduzione a cura di Vanessa Leone

Milano : Leone, 2012

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: La marchesa d'O..., madre di due figli da poco rimasta vedova, risiede nella fortezza assediata di M..., nell'Italia settentrionale. Qualche mese dopo, nuovamente incinta, mette un annuncio su un giornale per invitare il padre del nascituro a rivelare la sua identità. Il curioso gesto della protagonista introduce un flashback, attraverso il quale vengono narrati gli eventi che hanno portato la donna a trovarsi in questa situazione.

L'angolo felice
0 0 0
Materiale linguistico moderno

James, Henry

L'angolo felice / Henry James ; traduzione e introduzione a cura di Raffaele Guazzone

Milano : Leone, 2012

Abstract: Dopo aver passato trent'anni in Europa, Spencer Brydon ritorna a New York. Qui trova la città sconvolta dalle aberrazioni dell'epoca moderna. Ma tra giganteschi grattacieli sorge ancora la sua casa natale, L'angolo felice, testimonianza dei fasti passati e della sua personale eredità. Cosa sarebbe successo se Spencer avesse deciso di fermarsi lì, invece che fuggire dal suo destino? Si sarebbe trasformato in un individuo totalmente differente? Visitando le stanze vuote si troverà ad affrontare i suoi fantasmi interiori, ma solo l'amore gli darà la chiave per guardare serenamente nel proprio cuore.

I coniugi Orlov
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Gorʹkij, Maksim

I coniugi Orlov : cortoromanzo classico / Maksim Gorkij ; traduzione a cura di Vanessa Leone

Milano : Leone, 2012

Abstract: Nei Coniugi Orlov (1897) l'impegno sociale di Gorkij diventa un netto rifiuto dell'ordine costituito. Un misero calzolaio porta avanti malamente la sua esistenza e, tormentato da vaghi ideali di riscatto, si ubriaca per non pensare. Quando in città scoppia un'epidemia di colera, dapprima farà di tutto per aiutare i disgraziati che ne cadono malati, poi si arrenderà, convinto che la morte sia migliore della vita da cani che avevano prima. Un duro atto d'accusa alle terribili condizioni dei lavoratori nella Russia zarista, che in nuce contiene quel seme esplosivo che porterà alle tre rivoluzioni (1905, febbraio e ottobre 1917) di inizio Novecento.

Micromega
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Voltaire

Micromega / Voltaire ; traduzione a cura di Vanessa Leone

Milano : Leone, 2012

Abstract: In questa novella filosofica, il grande pensatore francese immagina che un gigante della galassia di Sirio e un filosofo di Saturno giungano sulla Terra. Inizialmente la credono disabitata, ma poi si accorgono che è popolata da esseri viventi microscopici, che non solo sanno parlare, ma eseguono anche calcoli complicati: gli uomini. Ciò che li sorprenderà più di tutto, però, sarà scoprire le loro abitudini e l'insensata follia che regola il nostro piccolo mondo.