Includi: tutti i seguenti filtri
× Nomi Wilde, Oscar
× Materiale A stampa
× Risorse Catalogo
× Soggetto Londra
× Paese Italia
× Livello Monografie
× Soggetto Sec. 19.
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Paese Regno Unito
× Soggetto Alter ego

Trovati 4 documenti.

Mostra parametri
Autobiografia di un dandy
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Wilde, Oscar

Autobiografia di un dandy / Oscar Wilde ; a cura di Valentina Vetri

Santarcangelo di Romagna : G. Casini, stampa 2010

Abstract: In questa straordinaria raccolta, Autobiografia dì un dandy sono contenuti molti saggi di vario argomento che sono rimasti inediti e che sono frutto della collaborazione dell'autore con numerosi giornali e riviste. Da questi emerge un mondo variopinto e accattivante, proprio com'è lo stesso personaggio di Oscar Wiìde, una sorta di prototipo dell'esteta inglese che attraverso queste pagine si svela sempre di più in tutte le sue affascinati sfaccettature.

Autobiografia di un dandy
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Wilde, Oscar

Autobiografia di un dandy : scritti inediti / Oscar Wilde ; a cura di John Wyse Jackson ; traduzione e nota introduttiva di Anna Luisa Zazo

Milano : Mondadori, 2000

Autobiografia di un dandy
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Wilde, Oscar

Autobiografia di un dandy : scritti inediti / Oscar Wilde ; a cura di John Wyse Jackson ; traduzione e nota introduttiva di Anna Luisa Zazo

Milano : A. Mondadori, stampa 1999

Autobiografia di un dandy
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Wilde, Oscar

Autobiografia di un dandy : scritti inediti / Oscar Wilde ; a cura di John Wyse Jackson ; traduzione e nota introduttiva di Anna Luisa Zazo

Milano : A. Mondadori, 1996

Abstract: Oscar Wilde (1854-1900), romanziere, autore di teatro, poeta, mise a soqquadro l'Inghilterra fin de siècle, con i suoi atteggiamenti smaccatamente trasgressivi. Il volume raccoglie conferenze e scritti d'occasione di un Oscar Wilde meno noto ma, non per questo, meno brillante. vicino l'inchiesta del giudice Salvini e analizzato una serie infinita di documenti. Dalla loro indagine emerge una rete di complicità che si estende dalla Spagna alla Grecia, dal Portogallo alle ex colonie africane, fino agli Stati Uniti.