Includi: tutti i seguenti filtri
× Nomi Shakespeare, William
× Soggetto Amore contrastato
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Data 2012

Trovati 43 documenti.

Mostra parametri
Sogno di una notte di mezza estate
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William

Sogno di una notte di mezza estate ; Romeo e Giulietta / William Shakespeare ; illustrazioni di Arthur Rackham e William Hatherell ; introduzioni di Harold Bloom ; traduzioni di Gabriele Baldini

Milano : Rizzoli, 2016

Abstract: La tragedia simbolo dell'amore assoluto e contrastato e la commedia più fiabesca di Shakespeare, intessuta di labirinti sentimentali complessi e lievi al tempo stesso: a quattro secoli dalla scomparsa del più grande drammaturgo della modernità, i mondi usciti dalla sua penna sono più attuali e vivi che mai. In "Sogno di una notte di mezza estate", capolavoro del genio comico shakespeariano, uno scenario che mescola mitologia classica e folklore inglese fa da teatro alle trame amorose e di ripicca di una galleria di personaggi straordinari, tra giovani innamorati, folletti e sovrani delle fate. La maestria del versatile Arthur Rackham ricrea nei più minuti dettagli questo mondo incantato, restituendo visivamente il brio e la raffinatezza di una commedia indimenticabile. Con "Romeo e Giulietta" ritroviamo l'eterno conflitto tra cuore e calcolo, tra lo splendore dell'innocenza e la cinica ottusità dell'esperienza; William Hatherell segue con tocco delicato la storia dei due sfortunati amanti adolescenti, dando corpo e colore al racconto di una passione struggente e luminosa. Due grandi artisti, diversi e complementari, per un'edizione pregiata che ripropone due dei più celebri capolavori di Shakespeare. Che li compose nello stesso momento: perché amava cantare l'amore, in tutte le sue forme.

Romeo e Giulietta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William

Romeo e Giulietta / William Shakespeare ; introduzione di Nemi D'Agostino ; prefazione, traduzione e note di Silvano Sabbadini

Milano : Garzanti, 2016

Abstract: Con un colpo di mano prodigioso Shakespeare ha tratto da un exemplum moraleggiante della tradizione novellistica popolare la tragedia giovanile per eccellenza. Nel linguaggio della cultura popolare Romeo e Giulietta sono i sentimenti uccisi dai compromessi sociali, sono il rimpianto per la purezza che il diventare adulti ci ha fatto dimenticare, sono l'amore che nessuno è riuscito a vivere. Essi incarnano un mito, quello della tragedia del dolore innocente, con tutte le implicazioni ideologiche che comporta. E incarnano e continueranno a incarnare il mito dell'unione di Amore e Morte. Introduzione di Nemi D'Agostino.

Romeo and Juliet
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William

Romeo and Juliet = Romeo e Giulietta / William Shakespeare ; a cura di Silvia Bigliazzi

Torino : Einaudi, 2014

Abstract: L'improvviso e casuale accendersi di una passione incontrollabile tra i due protagonisti apre la storia. Romeo va a una festa per vedere Rosalina, e non per cercare Giulietta, ma quando i due si incontrano, si perdono l'uno nell'altro, entrambi ignari di avere di fronte un nemico. Tragedia dell'amor giovane, Romeo e Giulietta è considerata la storia d'amore per eccellenza proprio perché è molto di più. Un grande e ricco dramma di passioni umane, qualunque esse siano: oltre a celebrare un sentimento divorante e assoluto, Shakespeare ci racconta anche, e soprattutto, le scelte estreme a cui conducono odio, rivalità, rancore e vendetta. L'edizione viene presentata con testo a fronte nella nuova traduzione e con il puntuale corredo di note a cura di Silvia Bigliazzi.

Romeo e Giulietta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William

Romeo e Giulietta / William Shakespeare ; traduzione e cura di Agostino Lombardo

18 ed.

Milano : Feltrinelli, 2014

Abstract: In Romeo e Giulietta (1595-1596) la morte è presente in vario modo fin dall'inizio. Ma è con il duello tra Mercuzio e Tebaldo che essa entra realmente in scena e avvia quella sua presa di possesso della città cui la tragedia conduce. Non solo, ma che la prima vittima sia Mercuzio, simbolo di giovinezza e di libertà, della gioia di vivere e della stessa gioia di far teatro, è anche indicativo di chi sia l'oggetto di questo assalto della morte: non i vecchi, ma i giovani, non il declinare della vita, ma il suo sbocciare, non la stanchezza, l'aridità del cuore, ma la sua freschezza, il suo desiderio d'amore. Tebaldo uccide Mercuzio; Romeo uccide Tebaldo, finché, come sappiamo, la morte aggredisce anche Romeo e Giulietta, e la bella Verona celebrata all'inizio si trasforma in una tomba. Nulla di vivo resta se non i vecchi, la cui faida e il cui egoismo, non il caso, hanno ucciso i giovani. Romeo e Giulietta potranno finalmente stare insieme ma solo nella cripta, con il loro amore raggelato per l'eternità nelle statue d'oro che i carnefici eleveranno a ricordo.

Romeo e Giulietta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William

Romeo e Giulietta / William Shakespeare ; traduzione di Salvatore Quasimodo ; introduzione di Paolo Bertinetti ; a cura di Anna Luisa Zazo ; con un saggio di Harold Bloom

Milano : Oscar Mondadori, 2014

Abstract: Ispirato alla novellistica italiana, Romeo e Giulietta intreccia numerosi elementi nella vicenda dei due innamorati nati sotto contraria stella. Dalla morta viva, che affascinò e ispirò i preromantici e i romantici, al drammatico scontro tra due generazioni - la lotta tra le ragioni dell'odio e le ragioni dell'amore - il dramma si arricchisce di temi la cui complessità va oltre la vicenda d'amore. Tuttavia, è questa a fare di Romeo e Giulietta, scritto tra 1594 e 1596, l'opera forse più celebre e più amata di Shakespeare. Nel contrasto tra la purezza, l'appassionata consapevolezza dell'amore e l'inesorabile concatenarsi delle circostanze funeste va cercata la grandezza del dramma e la chiave della sua autentica dimensione tragica. Con un saggio di Harold Bloom. Introduzione di Paolo Bertinetti.

Romeo e Giulietta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William

Romeo e Giulietta / William Shakespeare

Firenze ; Milano : Giunti, 2013

Abstract: Un amore impossibile, due nobili famiglie in guerra, una città insanguinata da un antico odio: il dramma più struggente, più romantico e più famoso di tutta la letteratura. Una notte il giovane Romeo Montecchi si introduce mascherato a un ballo nel palazzo dei Capuleti e lì vede per la prima volta Giulietta, la bellissima figlia del suo nemico. I due si innamorano perdutamente e mentre la faida tra le ricche famiglie veronesi si fa sempre più cruenta, Romeo e Giulietta si troveranno a lottare con ogni mezzo per il loro amore. L'intramontabile tragedia di Shakespeare continua a far sognare e a commuovere.

Romeo e Giulietta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William

Romeo e Giulietta / William Shakespeare ; traduzione di Salvatore Quasimodo

Milano : Mondadori, 2001

Abstract: L'amore tra Romeo e Giulietta non è cortese, né platonico. È sensuale e totalizzante, vuole andare dritto al punto, vuole baci e carezze, e non chiede strategie, né astuzie. Dubita, sì. Ha paura delle bugie, dei falsi giuramenti, del doppio gioco. Ha paura di essere preso in giro, ma non vuole mostrarsi algido e distante per accendere la passione nell'altro. È già tutto lì, è già stato detto tutto, perché aspettare? Il volume è corredato da esclusivi contenuti extra, spunti e approfondimenti nella cultura contemporanea: film e serie TV, musica, arte, libri, fumetti e graphic novel.

Romeo e Giulietta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William

Romeo e Giulietta / William Shakespeare ; traduzione di Salvatore Quasimodo

Milano : Mondolibri, 2011

Le grandi tragedie
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William

Le grandi tragedie / William Shakespeare ; introduzione di Tommaso Pisanti

Ed. integrali

Roma : Grandi tascabili economici Newton, 2011

Abstract: Le malinconie e la follia (con metodo) del principe danese Amleto, l'amore contrastato e negato di Romeo Montecchi e Giulietta Capuleti, l'ambizione sfrenata delle figlie di Lear, la brama di potere di Lady Macbeth che non si arresta davanti al delitto, la gelosia accecante di Otello: sono solo alcuni dei temi delle più note tragedie di Shakespeare, qui raccolte. Accanto e intorno a questa galleria di personaggi ruotano i caratteri del teatro tragico del Bardo: l'irruzione dell'elemento comico, le apparizioni di spiriti ultraterreni ancora non placati, i fools più saggi dei loro signori; l'esito letale e mortifero è quasi un'impasse dell'umana condizione. Nei secoli, i testi come le messe in scena delle tragedie shakespeariane non hanno mai smesso di suscitare nei lettori e nel pubblico commozione e ammirazione per la profondità dei temi e per la bellezza del geniale linguaggio poetico. Introduzione di Tommaso Pisanti.

Romeo e Giulietta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William

Romeo e Giulietta / William Shakespeare ; traduzione di Paola Ojetti

4. ed.

Roma : Newton Compton, 2010

Abstract: Romeo e Giulietta è la più grande e disperata storia d'amore che sia stata mai raccontata. Il simbolo, per eccellenza, di una concezione totale, assoluta e profondamente romantica di un sentimento che si oppone coraggiosamente ma invano agli ostacoli sociali e culturali di un'epoca, all'odio e alla lotta di due famiglie divise da antica inimicizia. Questa tragedia, tra le più belle di Shakespeare, non soltanto costituisce una vetta altissima della vasta produzione del drammaturgo inglese, ma è entrata con forza a far parte del nostro patrimonio letterario. Un gioco d'amore che si trasforma per un fato avverso in morte, un dramma moderno e struggente che racconta le scelte estreme a cui un sentimento puro, incontrollato e incorruttibile può arrivare.

Doppia menzogna
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William

Doppia menzogna : ovvero gli amanti afflitti / William Shakespeare ; prefazione di Roberto Bertinetti ; traduzione di Thomas Fazi ed Enrico Bistazzoni

Roma : Fazi, 2010

Abstract: Tradotta per la prima volta in Italia, Doppia menzogna racconta le vicende amorose di quattro personaggi, due uomini e due donne, due di alto lignaggio e due di bassa estrazione. Il nobilastro Henriquez ama Violante ma seduce Leonora, sposa promessa del suo migliore amico Julio. Questi, sentendosi tradito, ordisce un piano per impedire le nozze forzate dei due, volute soprattutto dal padre della ragazza che, disperata e ancora innamorata di lui, minaccia di uccidersi. Tra colpi di scena, travestimenti e battute graffianti, gli amanti afflitti ritroveranno le loro anime gemelle? Dopo secoli di oblio e false attribuzioni, le più recenti ricerche di studiosi e filologi hanno ascritto l'inedito alla fase finale della carriera del grande drammaturgo e poeta inglese, ristabilendone così la vera paternità. Dal 2010 infatti, la prestigiosa collana Arden Shakespeare lo ha inserito tra gli scritti del Bardo. A metà tra tragedia e commedia e con lo stile ricco ed evocativo dei drammi più celebri, Shakespeare gioca qui con la parola e il suo doppio e, come nessuno, restituisce al lettore l'impressione concreta dell'azione teatrale.

Romeo e Giulietta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William

Romeo e Giulietta / William Shakespeare ; traduzione di Salvatore Quasimodo

Milano : Mondadori, 2010

Abstract: Quando lo sguardo di Romeo incrocia quello della dolce Giulietta, è amore a prima vista. Una passione divorante e profonda, ma proibita: le loro famiglie, infatti, sono mortalmente nemiche. Il destino fa di tutto per separarli, e solo l'ombra della notte permette l'incontro dei due giovani amanti. E l'incanto assolute? Che li unisce in segreto su un balcone in una profumata notte veronese. Un paradiso, destinato però a non conoscere la beatitudine dell'eternità... L'immortale capolavoro di William Shakespeare, la più grande e sofferta storia d'amore della letteratura di tutti i tempi.

Romeo e Giulietta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William

Romeo e Giulietta / William Shakespeare ; traduzione e cura di Agostino Lombardo

14. ed.

Milano : Feltrinelli, 2009

Abstract: Romeo e Giulietta (1594-1595) è la tragedia dell'amore giovane in contrapposizione all'amore maturo di Antonio e Cleopatra: è la storia d'amore per eccellenza e lo è diventata proprio perchè è molto di più. Odio, amore, nelle sue più diverse espressioni, la vita in famiglia, la vita sociale... L'intenzione stessa di Shakespeare non era quella di scrivere un dramma sentimentale ma una grande e ricca tragedia di passioni umane, qualunque esse siano. E' sì una celebrazione del sentimento più romantico e più antico del mondo ma con una consistenza assolutamente naturalistica e per questo attuale.

Romeo e Giulietta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William

Romeo e Giulietta / William Shakespeare

Siena : Liberamente, 2009

Romeo e Giulietta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William

Romeo e Giulietta / William Shakespeare ; introduzione di Nemi D'Agostino ; prefazione, traduzione e note di Silvano Sabbadini

15. ed

Milano : Garzanti, 2007

Abstract: Romeo e Giulietta (1594-1595) è la tragedia dell'amore giovane in contrapposizione all'amore maturo di Antonio e Cleopatra: è la storia d'amore per eccellenza e lo è diventata proprio perché è molto di più. Odio, amore, nelle sue più diverse espressioni, la vita in famiglia, la vita sociale. L'intenzione stessa di Shakespeare non era quella di scrivere un dramma sentimentale ma una grande e ricca tragedia di passioni umane, qualunque esse siano. È sì una celebrazione del sentimento più romantico e più antico del mondo ma con una consistenza assolutamente naturalistica e per questo attuale.

Romeo e Giulietta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William

Romeo e Giulietta / William Shakespeare ; introduzione, traduzione e note di Gabriele Baldini

2. ed.

Milano : BUR, 2007

Romeo e Giulietta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William

Romeo e Giulietta / William Shakespeare ; traduzione di Cesare Vico Lodovici

Torino : Einaudi, stampa 2007

Abstract: Romeo e Giulietta (1594-1595) è la tragedia dell'amore giovane in contrapposizione all'amore maturo di Antonio e Cleopatra: è la storia d'amore per eccellenza e lo è diventata proprio perchè è molto di più. Odio, amore, nelle sue più diverse espressioni, la vita in famiglia, la vita sociale... L'intenzione stessa di Shakespeare non era quella di scrivere un dramma sentimentale ma una grande e ricca tragedia di passioni umane, qualunque esse siano. E' sì una celebrazione del sentimento più romantico e più antico del mondo ma con una consistenza assolutamente naturalistica e per questo attuale.

Il teatro di Shakespeare
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William

Il teatro di Shakespeare : tragedie ; saggio introduttivo di Harold Bloom ; introduzioni e bibliografia di Fernando Cioni ; traduzione di Gabriele Baldini

Milano : BUR, 2006

Abstract: Nella autorevole traduzione di Gabriele Baldini e con un saggio di Harold Bloom escono in un unico volume le dieci tragedie di William Shakespeare, massima espressione dell'originalità e superiorità del suo genio artistico. Tito Andronico; Romeo e Giulietta; Giulio Cesare; Amleto; Otello; Macbeth; Re Lear; Antonio e Cleopatra; Coriolano; Timone d'Atene.

Romeo e Giulietta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William

Romeo e Giulietta / William Shakespeare

Marina di Massa : Edizioni clandestine, 2006

Abstract: Questa celebre opera narra la più tragica ed appassionante storia d'amore della letteratura inglese. La vicenda si svolge a Verona, dove da anni due grandi famiglie, i Montecchi e i Capuleti, sono divisi da un odio inestinguibile. Sarà la grande passione nata fra il giovane Romeo Montecchi e l'adolescente Giulietta Capuleti a segnare per sempre, con il suo drammatico epilogo, la fine di ogni rivalità. Il testo fonde tutti i generi, tutti gli stili, alternando il volgare al lirismo; il risultato è una poesia inimitabile, che oltrepassa il tempo e lo spazio.

Romeo e Giulietta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William

Romeo e Giulietta / William Shakespeare ; introduzione di Nemi d'Agostino ; prefazione, traduzione e note di Silvano Sabbadini

Milano : Garzanti, 2005

Abstract: Romeo e Giulietta (1594-1595) è la tragedia dell'amore giovane in contrapposizione all'amore maturo di Antonio e Cleopatra: è la storia d'amore per eccellenza e lo è diventata proprio perché è molto di più. Odio, amore, nelle sue più diverse espressioni, la vita in famiglia, la vita sociale. L'intenzione stessa di Shakespeare non era quella di scrivere un dramma sentimentale ma una grande e ricca tragedia di passioni umane, qualunque esse siano. È sì una celebrazione del sentimento più romantico e più antico del mondo ma con una consistenza assolutamente naturalistica e per questo attuale.