Includi: tutti i seguenti filtri
× Nomi Dickens, Charles
× Data 2010
× Soggetto Egoismo

Trovati 3 documenti.

Mostra parametri
Un canto di Natale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dickens, Charles

Un canto di Natale / Charles Dickens ; a cura di Marisa Sestito

Venezia : Marsilio, 2010

Abstract: Come tutte le grandi storie, Un canto di Natale ci accompagna da sempre, e sempre sa ritrovare le parole per parlarci: una fiaba da raccontare ai bambini e da rileggere da grandi, una storia di paura, di morte ma anche di solidarietà umana, di fantasmi grotteschi che si sfumano e si frammentano nel sogno e nell'incubo privato, un grande ritratto di solitudine e di vecchiaia e di una città degradata, e soprattutto un magico regalo di Natale che trasforma il gelo e il buio dell'egoismo e dell'avarizia nel calore di un sorriso e di una festa per tutti. Riprendendo fra le mani Un canto di Natale ritroviamo figurine dimenticate, scopriamo luci e colori nuovi, mentre altri inspiegabilmente li abbiamo persi. Ritornano alla memoria, alla rinfusa, il batacchio della porta con il volto di Marley, il tacchino fumante, il carro da morto sulla scala gelida, e perfino lo Zio Paperone di Disney, Uncle Scrooge, diretto discendente dello Scrooge di Dickens. Ma se nessuno può toglierci il piacere di questi frammenti di ricordi, è pur vero che le forme in cui un testo si sedimenta nella memoria ci allontanano dalla sua specificità, dal senso di una origine e di una appartenenza. Questa edizione speciale di Un canto di Natale vuole aiutarci a ritrovare in noi il senso di tale appartenenza. Speciale è la presenza del testo originale inglese, che ci restituisce il dono impagabile di una scrittura che tocca i registri più svariati del grottesco e del comico, del tragico e del sentimentale.

Canto di Natale
4 0 0
Materiale linguistico moderno

Dickens, Charles

Canto di Natale / Charles Dickens ; prefazione di Gianrico Carofiglio

Milano : Rizzoli, 2010

Abstract: Una grande storia sulla possibilità di cambiare il proprio destino. Una riflessione sull'equilibrio difficile fra il presente, il passato e il futuro. Una denuncia dello sfruttamento minorile e dell'analfabetismo. Ma soprattutto una favola, una delle più commoventi che siano mai state scritte. Protagonista è il vecchio e tirchio finanziere Ebenezer Scrooge - personaggio che servirà da modello per il Paperon de' Paperoni disneyano - che nella notte di Natale viene visitato da tre spettri. Lo indurranno a un cambiamento radicale, a una conversione che farà di lui uno dei più grandi personaggi letterari di tutti i tempi. Questo piccolo, amatissimo libro è un un'opera immortale, capace di mantenere inalterata nel tempo la fragranza della propria magia e del proprio spirito. Lo spirito del Natale, dell'infanzia, di ciò che è buono e rassicurante, ma anche prezioso abbastanza da volerlo proteggere a ogni costo. Prefazione di Gianrico Carofiglio.

Canto di Natale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dickens, Charles

Canto di Natale / Charles Dickens ; traduzione di Guglielmo Carlesi

Milano : B. C. Dalai, 2010

Abstract: Oggetti che prendono vita, fantasmi, viaggi nel tempo e nello spazio: che strano Natale, vero, Scrooge? Del resto cosa puoi saperne, tu, che non lo hai mai festeggiato? Hai sempre considerato le feste natalizie una perdita di tempo e di denaro, non è così? Avresti mai pensato, Scrooge, che una persona burbera e scontrosa come te, avara, avarissima, potesse diventare il protagonista di un libro sul Natale? Noi sì, perché in fondo, dietro al tuo atteggiamento diffidente e al tuo aspetto cupo, si nasconde un animo gentile. Sarà per questo che milioni di persone, leggendo la tua storia, hanno sognato?