Includi: tutti i seguenti filtri
× Nomi Dickens, Charles
× Livello Monografie
× Paese Italia
× Data 2012

Trovati 11 documenti.

Mostra parametri
Le due città
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dickens, Charles

Le due città / Charles Dickens ; introduzione di Roberto Bertinetti ; traduzione di Beatrice Boffito Serra

Milano : Rizzoli, 2012

Abstract: Fra Parigi e Londra ­ mentre un re dalla grossa mandibola e una regina dall'aspetto volgare sedevano sul trono d'Inghilterra; un re dalla grossa mandibola e una regina dal leggiadro volto, sul trono di Francia ­ Dickens ambienta le vicende di un gruppo di persone coinvolte negli eventi della Rivoluzione francese e del periodo del Terrore: Charles Darnay, un aristocratico francese, vittima di accuse indiscriminate da parte dei rivoluzionari, e Sydney Carton, un avvocato inglese che cerca di redimere la propria vita per amore della moglie di Darnay. Vi si trovano tutti i temi classici del romanziere inglese: l'oppressione e la violenza, la povertà e la nobiltà di spirito, il sacrificio e la redenzione.

The signalman
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dickens, Charles

The signalman / Charles Dickens

Milano : Corriere della Sera, 2012

Readings
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dickens, Charles

Readings / Charles Dickens ; a cura di Marisa Sestito

Venezia : Marsilio, 2012

Abstract: A 45 anni, nel pieno della sua maturità artistica e professionale, Charles Dickens è profondamente insoddisfatto: della famiglia, del lavoro, della propria immagine. Nasce così, contro il parere di tutti, il progetto di reinventarsi come "lettore" delle proprie opere e di portare in scena, in stupefacenti one man sbows, alcune pieces tratte dalla sua produzione narrativa: i Readings appunto, o copioni, che qui presentiamo nella prima traduzione italiana. Fu un successo travolgente. Per poco più di dieci anni, prima in tutto il Regno Unito e poi negli Stati Uniti, Dickens compie tournées entusiasmanti, che riempiono le sale di migliaia di spettatori ipnotizzati davanti ai quali egli "recita" il mondo variegato e ricchissimo della sua narrativa, riportando in vita - condensati, riadattati e reinterpretati - i momenti, le scene e i personaggi più amati, da lui e dal suo pubblico. Da grande attore qual era, trasporta nella voce tutta la ticchezza inesauribile del proprio linguaggio, dalle sfrenatezze del comico alle melodrammatiche intensità del patetico, alle oscure pulsioni del tragico, in spettacoli di indimenticabile intensità emotiva di cui rimangono attonite e appassionate testimonianze. Niente, naturalmente, potrà restituire l'incanto di quei momenti; ma questi "copioni", che conservano tutte le tracce del parlato e del processo di drammatizzazione, mostrano intatto l'affascinante percorso di un autore maturo che ritorna su se stesso accogliendo e negando...

David Copperfield
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dickens, Charles

David Copperfield / Charles Dickens ; traduzione di Enrico Piceni ; introduzione di Harold Bloom ; con un saggio di Virginia Woolf

Milano : Oscar Mondadori, 2012

Canto di Natale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dickens, Charles

Canto di Natale / Charles Dickens

Firenze [etc.] : Giunti, 2012

Abstract: Nella gelida notte della vigilia di Natale il vecchio Scrooge, che ha passato tutta la sua vita ad accumulare denaro, riceve la visita terrificante del fantasma del suo socio. Ma è solo l'inizio: ben presto appariranno altri tre spiriti, per trasportarlo in un vorticoso viaggio attraverso il Natale passato, presente e futuro. Un viaggio che metterà Scrooge di fronte a quello che è realmente diventato: un vecchio tirchio, insensibile e odiato da tutti, che ama solo la compagnia della sua cassaforte. Riuscirà la magia del Natale a operare un miracolo sul suo cuore inaridito?

Il circolo Pickwick
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dickens, Charles

Il circolo Pickwick / Charles Dickens ; traduzione di Frida Ballini ; saggio introduttivo di Glbert Keith Chesterton ; postfazione di Philip Hobsbaum

Milano : Mondadori, 2012

David Copperfield
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Burningham, Hilary

David Copperfield / Charles Dickens ; retold by Hilary Burningham ; illustrated by Chris Rowlatt ; activities by Jennifer Milton

Milano : Hoepli, 2012

Oliver Twist
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dickens, Charles

Oliver Twist / Charles Dickens ; introduzione di Maria Laura Celona

Ed. integrale

Palermo : Selino's, stampa 2012

Abstract: Charles Dickens (1812 - 1870) Nato a Portsmouth, fu il romanziere inglese tra i più popolari della storia della letteratura di ogni tempo, capace di creare storie immortali con una scrittura abilissima e comprensibile a tutti. Trascorse l'infanzia a Chatham, seguendo il padre in traumatici e continui trasferimenti, ma ottenne il primo grande successo editoriale neI 1837 con i fascicoli a puntate di Oliver Twist e i Quaderni di Pickwick. Cagionevole di salute a causa di complicazioni polmonari protratte, morì nel giugno del 1870. I romanzi di Dickens rappresentano uno dei momenti più alti del romanzo sociale dell'800, un misto di prosa giornalistica e classica affabulazione con una spiccata sensibilità nei riguardi della realtà sociale e delle esigenze del lettore. Le sue descrizioni di ambienti, situazioni e personaggi rappresentano un affresco essenziale per comprendere la società inglese del XIX secolo. Oliver è un giovane, cresciuto in un orfanotrofio tra fame e maltrattamenti. Fuggito via, giunge a Londra, dove per ingenuità si lascia coinvolgere da una banda di ladruncoli cominciando una vita sotterranea e criminale. Accusato ingiustamente di furto e dopo essere stato scagionato grazie all'aiuto di un libraio, verrà ospitato dallo stesso, impietositosi dalle pessime condizioni di salute. Tra furti, menzogne, ricatti, bugie ed omicidi il giovane Oliver sarà l'ago della bilancia nella dura lotta tra l'Innocenza e il Male, nell'incomprensibile mondo degli adulti.

L'agrifoglio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dickens, Charles

L'agrifoglio / Charles Dickens

[Piacenza] : Nuova editrice Berti, 2012

Abstract: Housebol A Words era un settimanale per famiglie fondato e diretto da Charles Dickens. Uscito tra il 1850 e il 1859 prevedeva, ogni anno, un supplemento natalizio, scritto in tono deliberatamente gioioso e vivace: ogni cosa, anche banale, doveva essere resa più comica di quanto fosse in realtà e nulla doveva irritare, turbare o annoiare il pubblico di lettori. In particolare, il racconto che da il titolo a questo libro è stato pubblicato nel 1855; lo precede Sette poveri viandanti, uscito Fanno prima.

Una storia tra due città
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dickens, Charles

Una storia tra due città / Charles Dickens ; traduzione e introduzione di Mario Domenichelli ; con uno scritto di Stefan Zweig

Milano : Mondadori, 2012

Abstract: Una storia tra due città uscì dapprima a puntate, quindi in volume, nel 1859. Si tratta di un romanzo storico ambientato tra Parigi e Londra nei burrascosi anni che precedettero e seguirono la Rivoluzione francese. Tra le molteplici vicende umane che si intrecciano in queste pagine spiccano quelle di Lucie Manette, donna insieme dolce e coraggiosa, figlia di un uomo ingiustamente detenuto nella Bastiglia e da lei inizialmente creduto morto; di Charles Darnay, aristocratico francese espatriato in Inghilterra, indiscriminatamente accusato durante il Terrore; e infine dell'avvocato Sydney Carton, dall' ambiguo passato, cui viene offerto un inconsueto destino. Con uno scritto di Stefan Zweig.

Il mistero di Edwin Drood
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dickens, Charles

Il mistero di Edwin Drood / Charles Dickens ; traduzione e cura di Stefano Manferlotti

Roma : Gargoyle books, 2012

Abstract: Il giovane Edwin Drood, prossimo al matrimonio con Rosa, sparisce in circostanze misteriose. Lo zio Jasper, anch'egli innamorato della fanciulla, dà inizio alle indagini. Chi ha ucciso Edwin Drood? Ed è stato davvero assassinato? Una vicenda ricca di suspense, esotismo e personaggi equivoci, che coinvolge il lettore in un mistero che rimane insoluto, sfidandolo a trovare quel finale che non c'è mai pervenuto. Decine di autori hanno cercato di mettere la parola fine alla storia di Edwin Drood risolvendo il mistero; altri hanno invece proposto rielaborazioni letterarie, in alcuni casi piuttosto riuscite, come nel Drood di Dan Simmons. Nel duecentesimo anniversario della nascita del grande scrittore inglese, un omaggio al suo genio e a tutti gli appassionati del genere. Nota al testo: A tutt'oggi quella di Stefano Manferlotti rimane la ricostruzione filologica di maggiore autorevolezza, per integrità e fedeltà al testo dickensiano. Si tratta della prima traduzione italiana in assoluto; redatta sulla base del manoscritto originale (attualmente esposto all'interno della mostra 'Dickens and London', in corso nella capitale britannica) e corredata di un apparato critico agile quanto prezioso, è arricchita in appendice del cosiddetto 'Frammento Sapsea' (quattro pagine in cui si introduce il personaggio di Mr. Sapsea prima della sua investitura a Sindaco di Cloisterham).