Includi: tutti i seguenti filtri
× Risorse Catalogo
× Materiale A stampa
× Data 2010

Trovati 15113 documenti.

Mostra parametri
Us de ruch
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Noris, Maurizio

Us de ruch / Maurizio Noris

Faloppio : LietoColle, 2010

Il quarto sapere
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Reggio, Piergiorgio

Il quarto sapere : guida all'apprendimento esperienziale / Piergiorgio Reggio

Roma : Carocci, 2010

Abstract: Cosa hanno in comune camminare nella neve con le racchette, tenere una lezione universitaria a partire dai sogni, svolgere un compito sul lavoro e ripeterlo in modo riflessivo in un corso di formazione, visitare luoghi artistici, fare uno stage aziendale all'estero e svolgere attività educative nel sociale? Sono tutte forme di apprendimento esperienziale (experiential tearning), approccio diffuso a livello internazionale che assume l'esperienza come criterio ordinatore della formazione. Le esperienze sono oggi accelerate, frammentate, virtuali, spesso contradittorie; non più trasmissibili per via generazionale, ma da costruire attraverso uno sforzo creativo. Occorre fare l'esperienza e ciò avviene quando trasformiamo i fatti quotidiani in apprendimenti. Prende così corpo un sapere diverso da quelli tradizionalmente presenti nel lessico dei formatori (sapere, saper fare, saper essere). È il quarto sapere, il sapere profondo che viene dall'esperienza realmente vissuta. Il volume è una guida per formare e formarsi attraverso l'esperienza; propone una logica e non ricette. Espone fondamenti teorici, linee metodologiche e attività realizzate in contesti diversi. Si rivolge a professionisti della formazione e dell'educazione degli adulti, a chi opera nelle organizzazioni di lavoro e nel sociale e a chiunque abbia interesse ad apprendere nella quotidianità.

Cleo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Brown, Helen

Cleo / Helen Brown

Milano : Piemme, 2010

Abstract: Li guardiamo e basta ripete Helen a Sam, suo figlio, per la centesima volta dal mattino. Lei e suo marito non sono tipi da gatto. Il fatto che stiano andando a vederne una cucciolata non vuol dire niente. Ma il mantra si inceppa di fronte al colpo di fulmine tra il bambino e quel batuffolo di pelo nero. Tra due mesi Cleo arriverà a casa loro. Pochi giorni dopo, però, tutto va in frantumi. Mentre corre a soccorrere un uccellino ferito, Sam viene investito da un'auto sotto gli occhi del fratellino Rob. La famiglia si cristallizza su quell'istante. Dopo, nulla più conta, figurarsi una gattina che doveva essere il regalo di compleanno di Sam. Quel gatto viene da un altro mondo, un mondo che non esiste più, e non ha senso che resti. Helen sta per rimandarla indietro, ma è proprio allora che lo vede. Vede suo figlio Rob sorridere, per la prima volta dal giorno dell'incidente. E se Cleo fosse un dono lasciato da Sam? Con il passo vacillante, il pelo gonfio, la coda a radar e un caratterino di tutto rispetto, nel giro di poche ore Cleo trasforma la casa in un territorio di caccia, dispensando guai, tenerezza e buonumore a non finire. E a colpi di fusa lenisce a poco a poco le ferite. La sua saggezza antica protegge per anni la famiglia, accompagnandola nei molti cambiamenti che la aspettano. Perché da vera gatta sciamana sa che anche dietro l'angolo più buio può brillare la felicità.

Notte di stelle
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Hack, Margherita - Domenici, Viviano

Notte di stelle / Margherita Hack, Viviano Domenici

[Milano] : Sperling & Kupfer, 2010

Abstract: I nostri antenati hanno trovato nel cielo le conoscenze più utili alla sopravvivenza: hanno imparato a orientarsi in mare o nei deserti, a costruire orologi e calendari. Incantati dai movimenti degli astri e dei pianeti, intimoriti da inspiegabili fenomeni come le eclissi o le comete, hanno anche popolato il firmamento di dèi ed eroi che ne spiegassero il mistero. In un percorso che tocca l'astronomia e l'archeologia, la scienza e il mito, gli autori ci insegnano a leggere il cielo notturno: partendo dalle costellazioni, visibili a occhio nudo e ben riconoscibili, Margherita Hack spiega la formazione e la struttura delle stelle e i fenomeni astronomici che vi sono legati, accompagnandoci attraverso galassie, buchi neri e nebulose. Viviano Domenici racconta le leggende e i miti legati alle stelle nelle differenti culture, raccogliendo notizie e curiosità dalle cosmogonie, dall'archeologia, dall'arte e dalla letteratura di tutti i tempi e di tutti i Paesi. E così, sul filo delle appassionanti storie collegate a Cassiopea e a Orione, all'Orsa Maggiore e al Sagittario, il libro riporta alla vita il cielo che le troppe luci delle nostre città hanno oscurato, svelando il suo presente e il suo passato: l'esperienza degli uomini che hanno denominato le stelle e decifrato i loro segreti; i sogni e le paure degli antichi che hanno riposto fra gli astri più brillanti le loro favole più belle, rendendole immortali.

A scuola come esseri umani (non come sedie)
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Costetti, Vilma

A scuola come esseri umani (non come sedie) : introduzione alla comunicazione nonviolenta / di Vilma Costetti ; contiene una storia a fumetti di Otto Gabos e Michele Petrucci

Reggio Emilia : Esserci, stampa 2004

Il libro dei pigri felici
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Passig, Kathrin - Lobo, Sascha

Il libro dei pigri felici : perché puoi tranquillamente rimandare a domani quello che dovresti fare oggi / Kathrin Passig, Sascha Lobo ; traduzione di Paola Olivieri

Milano : Feltrinelli, 2010

Abstract: Capita a tutti di rimandare le cose da fare e spesso per lungo tempo. Sia che si tratti di piccole incombenze quotidiane come il lavare i piatti o eseguire una manutenzione domestica, oppure di questioni più importanti come consegnare in tempo un lavoro o pagare le tasse, quando il rimandare le cose comporta persino una perdita di danaro. Si tratta di un atteggiamento mentale molto diffuso, peraltro presente a ogni livello, scandito dal rintocco continuo dei complessi di colpa. Eppure, è del tutto normale procrastinare le cose da fare e non essere sempre efficienti e organizzati. Con intelligenza e ironia Kathrin Passig e Sascha Lobo ribaltano i luoghi comuni sul tema e ci svelano come sottrarsi alla pressione delle interminabili liste di cose da fare, di e-mail, richieste, progetti e doveri, conservando il piacere e la gioia di fare quello che stiamo facendo. E ci spiegano perché attendere il momento giusto non è mai una perdita di tempo, visto che ci sono cose a cui sarebbe meglio non dedicarsi mai. Per tutti coloro, e sono tanti, che soffrono di procrastinazione è finalmente arrivato il loro libro, che illustra come sottrarsi alla pressione degli infiniti post-it appiccicati al computer sapendosela cavare egregiamente in tutto.

Metafore della conoscenza
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fabbri, Donata - Munari, Alberto

Metafore della conoscenza = Metaphors of knowledge : le carte che illustrano alcune delle metafore più usate per descrivere ed organizzare il nostro modo di conoscere / Donata Fabbri & Alberto Munari ; illustrazioni = illustrations of Mauro Strada

Mantova : Corraini, 2010

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Speak truth to power
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Kennedy, Kerry

Speak truth to power : coraggio senza confini / [Kerry Kennedy ; fotografie di Eddie Adams]

[S.l. : s.n.], 2010

Rifare gli italiani
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Nanni, Antonio - Fucecchi, Antonella

Rifare gli italiani : "Cittadinanza e Costituzione" una risposta alla sfida educativa / Antonio Nanni, Antonella Fucecchi

Bologna : EMI, 2010

Abstract: Rifare gli italiani è un imperativo non solo per la scuola di oggi ma per tutti coloro che hanno a cuore il terzo Risorgimento di cui l'Italia necessita a 150 anni dall'unità nazionale. Bene ha fatto il ministro Gelmini a lanciare la nuova disciplina Cittadinanza e Costituzione per tutte le classi, dalla scuola dell'infanzia alle superiori. È necessario infatti che ogni giovane conosca la Costituzione come una Bibbia laica, dove è sancito il patto che fonda la nostra coscienza repubblicana e democratica. Oltre che per chiarezza ed essenzialità, questo libro si fa apprezzare soprattutto per il tono propositivo e coraggiosamente post-ideologico. Il futuro dell'Italia è bene comune prima ancora di essere di destra o di sinistra. A questo principio si ispirano gli autori quando declinano le competenze chiave di cittadinanza all'insegna dell'intercultura. Il loro obiettivo è dare una risposta - certo iniziale - all'attuale emergenza educativa.

1, 2, 3, Costituzione
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Carzan, Carlo - Scalco, Sonia

1, 2, 3, Costituzione : percorsi lucidi e creativi per una cittadinanza attiva : 40 giochi sui diritti e i doveri / Carlo Carzan, Sonia Scalco

Molfetta : La meridiana, 2010

Abstract: Categoria terapeuticaAttività ad alto contenuto di cittadinanza e partecipazione attiva. Indicazioni terapeuticheStati inerti di cittadinanza, poca condivisione delle regole, mancanza di conoscenza della Costituzione Italiana, scarsità di stimoli alla partecipazione attiva. ControindicazioniNon sono state riscontrate controindicazioni nella somministrazione continua delle attività. PrecauzioniÈ importante lavorare sulla formazione del gruppo prima ancora di somministrare le attività.In alternativa si possono scegliere alcuni dei giochi proposti per sviluppare un elevato livello di socializzazione.Questa precauzione è importante in tutti i casi di azione educativa, ma ancora di più quando si decide d’intraprendere un percorso alternativo e innovativo di educazione alla cittadinanza. Dose, modo e tempo di somministrazioneLe pillole di cittadinanza non hanno un tempo definito di somministrazione, è molto riduttivo racchiudere un percorso di cittadinanza e Costituzione in un orario definito e limitato.Allo stesso tempo non è utile affidare ad un solo docente, nel caso della scuola, lo sviluppo di queste attività. Effetti indesideratiAttenzione, il giusto modo di somministrazione può favorire la crescita di persone equilibrate e dotate di spirito critico e di rispetto per lo Stato.

Idee originali per l'autunno e Halloween
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Utermarck, Birgit - Fittkau, Ernestine - Bock, Erika

Idee originali per l'autunno e Halloween / Birgit Utermarck, Erika Bock, Ernestine Fittkau

Casalecchio di Reno : Edizioni del Borgo, stampa 2010

Abstract: In questo volume troverete tante idee interessanti per accogliere la stagione autunnale e la ricorrenza di Halloween in modo originale e suggestivo. Le decorazioni proposte sono talmente semplici da realizzare che, con un po' di aiuto e di pazienza, potrete coinvolgere nella preparazione anche i più piccoli.

Cittadini si diventa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cittadini si diventa : i gruppi di educazione alla cittadinanza / Centro studi di Acmos ; a cura di Elisa Ferrero, Mariachiara Giorda

Torino : Gruppo Abele, 2010

Uno studio in rosso
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Doyle, Arthur Conan

Uno studio in rosso / Arthur Conan Doyle

Nuova ed.

Firenze [etc.] : Giunti, 2010

Abstract: Uno studio in rosso, pubblicato nel 1887, è il primo romanzo di Sir Arthur Conan Doyle sulle avventure del detective Sherlock Holmes. Assistiamo qui al primo incontro tra Holmes e il dottor Watson, che diventerà il suo inseparabile compagno di avventure e che fa anche le veci della voce narrante. In questa vicenda, che si dipana tra la Londra brumosa in cui avvengono due misteriosi delitti e le pianure del west americano sedi vent'anni prima degli eventi che li spiegano, il celebre detective dà già una prova memorabile delle sue straordinarie capacità analitiche e deduttive.

La non-violenza
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Losurdo, Domenico

La non-violenza : una storia fuori dal mito / Domenico Losurdo

Roma [etc.] : GLF editori Laterza, 2010

Abstract: Dopo un secolo tragicamente carico di violenza e di terrore, l'ideale della non-violenza esercita un fascino crescente sulle coscienze di donne e uomini. Ma quali sono stati i primi movimenti ad agitare questo ideale e quali difficoltà essi hanno dovuto affrontare in un periodo storico particolarmente ricco di guerre e rivoluzioni? Dalle organizzazioni cristiane che nei primi decenni dell'Ottocento si propongono negli Usa di combattere congiuntamente e in modo pacifico i flagelli della schiavitù e della guerra, fino ai protagonisti della non-violenza: Thoreau, Tolstoj, Gandhi, Capitini, Dolci, M.L. King, il Dalai Lama o i più recenti ispiratori delle 'rivoluzioni colorate'. Costante è il confronto tra il movimento non-violento e il movimento anticolonialista e antimilitarista di ispirazione socialista e sono prese in considerazione anche le posizioni di illustri teologi cristiani (R. Niebuhr e D. Bonhoeffer) e filosofe di diverso orientamento ma entrambe autrici di importanti contributi sul problema della violenza, come Simone Weil e Hannah Arendt.

Tecniche dell'intervista e del questionario
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Zammuner, Vanda Lucia

Tecniche dell'intervista e del questionario / Vanda Lucia Zammuner

Bologna : Il Mulino, stampa 2010

I linguaggi dell'isteria
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Barbetta, Pietro

I linguaggi dell'isteria : nove lezioni di psicologia dinamica / Pietro Barbetta

Milano : Mondadori università, 2010

Abstract: L'isteria si nasconde dentro una molteplicità di linguaggi che la occultano e la rivelano nel medesimo tempo. Il suo modo di nascondersi è la mimesi con l'Altro: ipnotista, psicoanalista, medico, familiare, gruppo demonizzato, folla isterizzata, sintomo che migra e si muove nel corpo, vincolo morale disatteso, regime totalitario. Il libro ricostruisce le vicende dell'isteria sul piano storico e culturale, ne vede i lati individuali, familiari, gruppali, comunitari e politici. Lo sguardo è quello del clinico che non si chiude nelle sedute codificate delle pratiche psicoterapeutiche, ma le connette al legame sociale e relazionale.

Il libro che le multinazionali non ti farebbero mai leggere
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Werner-Lobo, Klaus

Il libro che le multinazionali non ti farebbero mai leggere / Klaus Werner-Lobo

Roma : Newton Compton, 2010

Abstract: H&M, Nokia, Coca-Cola, McDonald's, Adidas: nei nostri centri commerciali troviamo scintillanti marche a prezzi competitivi. E il nostro sabato pomeriggio di shopping a prezzi modici ci rende felici: ci sentiamo liberi, realizzati, alla moda, perfettamente inseriti nella società. Peccato però che quel telefonino e quel paio di scarpe che portiamo allegramente in giro siano il frutto del lavoro duro e sottopagato di donne e bambini del Terzo Mondo, per quali produrre scarpe in condizioni disumane per il lontano mondo ricco rappresenta l'unica possibilità di sopravvivenza. È un panorama che ci è familiare, e che ormai non ci sembra altro che la normalità. Lo strapotere del denaro e la corsa al successo sono entrati in pieno nel nostro stile di vita: chi ha avuto la sfortuna di nascere in un paese povero rimane automaticamente relegato in un'esistenza ai margini, senza alcuna possibilità di riscatto. Ma davvero è tutto così normale? Esiste un modo per dire basta alle multinazionali che ignorano i diritti umani e distruggono l'ambiente nella corsa inarrestabile verso il profitto, approfittando delle nostre velleità di essere sempre al passo, sempre vincenti?

1: Uomini che odiano le donne
3 0 0
Materiale linguistico moderno

Larsson, Stieg

1: Uomini che odiano le donne / Stieg Larsson ; traduzione di Carmen Giorgetti Cima

Abstract: Sono passati molti anni da quando Harriet, nipote prediletta del potente industriale Henrik Vanger, è scomparsa senza lasciare traccia. Da allora, ogni anno l'invio di un dono anonimo riapre la vicenda, un rito che si ripete puntuale e risveglia l'inquietudine di un enigma mai risolto. Ormai molto vecchio, Henrik Vanger decide di tentare per l'ultima volta di fare luce sul mistero che ha segnato tutta la sua vita. L'incarico di cercare la verità è affidato a Mikael Blomkvist: quarantenne di gran fascino, Blomkvist è il giornalista di successo che guida la rivista Millennium, specializzata in reportage di denuncia sulla corruzione e gli affari loschi del mondo imprenditoriale. Sulle coste del Mar Baltico, con l'aiuto di Lisbeth Salander, giovane e abilissima hacker, indimenticabile protagonista femminile al suo fianco ribelle e inquieta, Blomkvist indaga a fondo la storia della famiglia Vanger. E più scava, più le scoperte sono spaventose.

Caterina sulla soglia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bissoli, Susanna

Caterina sulla soglia / Susanna Bissoli

Milano : Terre di mezzo, 2010

Abstract: Le vite delle persone non sono romanzi, sono raccolte di racconti. Frammentarie, discontinue, disseminate di buchi neri e illuminate da verità intraviste, manipolate dalla memoria che filtra, cancella, riordina, riscrive. È il modo in cui Susanna Bissoli ci racconta le soglie di Caterina. Infilando nella cordicella del suo primo libro le perline colorate di tutti gli addii e le partenze, tutte le esperienze di perdita che una vita può sopportare: dell'infanzia, della madre, dell'amore, del corpo, della terra sotto i piedi. Leggendo queste sedici storie, la voce che mi suona in testa è quella di Grace Paley. Anche la scrittura di Susanna riesce a maneggiare la malattia e il dolore, perfino a ballare con la morte restando miracolosamente gioiosa. La gioia che c'è dentro è gioia dell'incontro, di avere a che fare con altri esseri umani, di scoprirli tutti diversi e tutti strani. È gioia di ricordare, raccontare, giocare con le parole della memoria: il dialetto veneto dell'infanzia, il greco della libertà e dell'amore, l'italiano zoppo dei migranti in cui, prigioniera di casa sua, a Caterina sembra di ritrovare la voce del mondo. (Paolo Cognetti)

Norvegia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Norvegia : Oslo, Bergen, Trondheim, Capo Nord, i fiordi, i parchi, le isole Lofoten e Svalbard

Ed. aggiornata

Assago : Touring, 2010

Abstract: Un viaggio all'insegna e nel rispetto della natura più incontaminata, ma non solo: le località marittime come la verde capitale Oslo, Bergen la città-simbolo dei fiordi e Trondheim, polo culturale e tecnologico su cui svetta la grandiosa cattedrale, anticamera di una sosta ai confini del mondo, Capo Nord. Guida: 13 itinerari di visita, corredati da introduzioni al territorio, la storia, l'arte e la cultura, 90 foto a colori, 21 tra carte e piante e una sezione con tutti i suggerimenti e le indicazioni utili per organizzare il viaggio. Questa edizione contiene il fascicolo di aggiornamento annuale delle Informazioni pratiche della Guida Verde: 650 indirizzi utili su dove dormire e mangiare, suggerimenti per il tempo libero e dove acquistare prodotti tipici, segnalazioni di eventi da non perdere.