Includi: tutti i seguenti filtri
× Risorse Catalogo
× Lingue Inglese
× Soggetto Storia
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Nomi Shakespeare, William

Trovati 95 documenti.

Mostra parametri
Unsolved!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bauer, Craig P.

Unsolved! : the history and mystery of the world's greatest ciphers from ancient Egypt to online secret societies / Craig P. Bauer

Princeton : Princeton University Press, [2017]

Abstract: In 1953, a man was found dead from cyanide poisoning near the Philadelphia airport with a picture of a Nazi aircraft in his wallet. Taped to his abdomen was an enciphered message. In 1912, a book dealer named Wilfrid Voynich came into possession of an illuminated cipher manuscript once belonging to Emperor Rudolf II, who was obsessed with alchemy and the occult. Wartime codebreakers tried--and failed--to unlock the book's secrets, and it remains an enigma to this day. In this lively and entertaining book, Craig Bauer examines these and other vexing ciphers yet to be cracked. Some may reveal the identity of a spy or serial killer, provide the location of buried treasure, or expose a secret society--while others may be elaborate hoaxes. Unsolved! begins by explaining the basics of cryptology, and then explores the history behind an array of unsolved ciphers. It looks at ancient ciphers, ciphers created by artists and composers, ciphers left by killers and victims, Cold War ciphers, and many others. Some are infamous, like the ciphers in the Zodiac letters, while others were created purely as intellectual challenges by figures such as Nobel Prize-winning physicist Richard P. Feynman. Bauer lays out the evidence surrounding each cipher, describes the efforts of geniuses and eccentrics--in some cases both--to decipher it, and invites readers to try their hand at puzzles that have stymied so many others. Unsolved! takes readers from the ancient world to the digital age, providing an amazing tour of many of history's greatest unsolved ciphers"

Drawing architecture
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Thomas, Helen

Drawing architecture / Helen Thomas

London [etc.] : Phaidon, 2018

Abstract: An elegant presentation of stunning and inspiring architectural drawings from antiquity to the present day Throughout history, architects have relied on drawings both to develop their ideas and communicate their vision to the world. This gorgeous collection brings together more than 250 of the finest architectural drawings of all time, revealing each architect's process and personality as never before. Creatively paired to stimulate the imagination, the illustrations span the centuries and range from sketches to renderings, simple to intricate, built projects to a utopian ideal, famous to rarely seen - a true celebration of the art of architecture. Visually paired images draw connections and contrasts between architecture from different times, styles, and places. From Michelangelo to Frank Gehry, Louise Bourgeois to Tadao Ando, B.V. Doshi to Zaha Hadid, and Grafton to Luis Barragán, the book shows the incredible variety and beauty of architectural drawings

Rome
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ridley, Ronald T.

Rome : twenty-nine centuries : a chronological guide / Ronald T. Ridley

Roma : Gangemi international, 2017

Abstract: The purpose of this ‘guide' is simple. It is to illustrate the incredible history of Rome, now approaching the end of its third millennium. It is also to provide a new kind of ‘guide', illustrating that history. There are many splendid guides to Rome. These guides all follow the same arrangement: the city divided into areas, modelled on the rioni (wards), in order to plan ‘walks'. This is the only rational way that one could explore the city. My intention is to illustrate Rome's history, which requires a totally different organisation. This guide is divided into centuries, giving some indication of what can still be visited, observed, and studied of the city's history over all these centuries. And, incredible to say, there is still something from every century, but a glance at the chapters will show the, not unexpected, very uneven scale of survival. The main value is obviously that one can explore any century which holds special interest.

Francesco Tasso e la nascita delle Poste d'Europa nel Rinascimento
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bottani, Tarcisio

Francesco Tasso e la nascita delle Poste d'Europa nel Rinascimento = Francesco Taxis and the birth of the European postal services in the Reinassance / Tarcisio Bottani

[Bergamo] : Corponove, 2017

Pastori di montagne
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pastori di montagne : storia delle guide alpine del Monviso = Mountain shepherds : the history of the alpine guides of the Monviso / Stefano Beccio ... [et al.]

Ostana : ISCA ; Manta : Graph Art, 2017

Il Terzo Reich
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Il Terzo Reich : a colori

Milano : Cinehollywood, 2017

Abstract: Per 12 anni la Germania ha seguito il folle piano del suo leader, fino al tragico epilogo del ´45. Quest´epoca, che ha segnato la vita di milioni di uomini,sè stata impressa da decine di operatori, armati di voluminose cineprese in bianco e nero. Tra questi, tuttavia, ve ne furono alcuni che, per scopi privati o di documentazione ufficiale, si specializzarono nei filmati a colori. Il prestigioso media tedesco Spiegel TV, dopo lunghi anni di ricerca, è riuscito ad assemblare un vastissimo repertorio, per lo più inedito, di immagini a colori che ricostruiscono la storia del Terzo Reich. Un documento filmato di eccezionale valore storico che, attraverso il colore, rende più ”viva” ed ”attuale” un´epoca non così lontana da noi.

The history of graphic design
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Muller, Jens

The history of graphic design : vol. 1, 1890-1956 / Jens Muller ; Julius Widermann (ed.)

Koln : Taschen, 2017

Abstract: La storia è complessa. La fortuna va e viene, gli imperi sorgono e tramontano, e il cambiamento -di natura sociale, politica o tecnologica - porta con sé vincitori, perdenti, sostenitori e nemici. Nel turbinio che ha segnato lo scorrere del tempo, il graphic design - in una sintesi vivace e ben definita che racchiude immagine e concetto - ha incarnato lo spirito di ogni epoca. Questo volume riassume in modo esaustivo e completo la storia del graphic design, a partire dal XIX secolo, fino agli anni immediatamente successivi alla Seconda guerra mondiale. Pagina dopo pagina, scoprirete l'evoluzione di questa forma di espressione creativa, dai primi design dei manifesti, fino ai successivi sviluppi che hanno interessato il mondo pubblicitario, le identità aziendali, il packaging e l'editoria. Procedendo in ordine cronologico, il libro raccoglie oltre 2000 design emblematici, provenienti da tutto il mondo, con 72 approfondimenti dettagliati che accompagnano i profili di 57 leader del settore, tra cui Alphonse Mucha (pubblicità del cioccolato), Edward Johnston (London Underground logo e font), El Lissitzky (grafica costruttivista), Herbert Matter (fotomontaggi per manifesti di viaggio dedicati alla Svizzera), Saul Bass (animazioni per titoli di testa), e A. M. Cassandre (manifesti art deco). Mettendo in campo la sua vasta conoscenza settoriale, l'autore Jens Müller presenta i design più significativi suddivisi per anno insieme ai progetti grafici che hanno fatto la storia. Al contempo, nel suo saggio introduttivo David Jury contestualizza il graphic design a partire dalle sue origini, individuate nelle stampe, le incisioni e le litografie del XIX secolo. Analizzando le locandine teatrali e le pubblicità destinate al mezzo stampa appartenenti a questo periodo è già possibile apprezzare differenze stilistiche sostanziali. Grazie al breve paragrafo che introduce al lettore ogni decennio e alla linea del tempo dalla grafica spettacolare che ne illustra la vasta produzione, il volume offre una visuale chiara e immediata sul panorama mondiale. Con il XX secolo ormai alle spalle, questa incredibile collezione delinea la nascita degli elementi che hanno in seguito influenzato alcuni tra i settori creativi più dinamici al mondo, rendendo omaggio all'enorme contributo che il graphic design ha apportato all'economia, la politica, le cause sociali, le arti, i media, e il nostro modo di vedere il mondo.

The Art museum
0 0 0
Materiale linguistico moderno

The Art museum

Edition revised

[S.l] : Phaidon, 2017

Abstract: Il volume vuole essere un museo immaginario che ospita la più bella collezione artistica mai presentata. Le sue sale espongono circa 1600 opere tra dipinti, sculture, affreschi, fotografie, arazzi, fregi, istallazioni, performance, video, stampe xilografiche, paraventi, ceramiche e manoscritti che ripercorrono la storia dell'arte mondiale.

Universe
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Universe : exploring the astronomical world

London ; New York : Phaidon, 2017

Abstract: Explore the stars and planets and beyond through art over the ages – an international panel of experts take you on a journey through man's record of the universe – from ancient cave paintings to animation. Universe is a groundbreaking survey that celebrates the popular subject of astronomy through 300 images created by those who have tried to understand - or who have been inspired by – the beauty and mystery of stars, planets, and beyond. Carefully chosen by an international panel of experts and arranged to highlight thought-provoking contrasts and similarities, the selection includes paintings, photographs, sculpture, animation, prints, sketches, and digital renderings with iconic works by renowned photographers, artists, and astronomers alongside previously unpublished finds

LR100
0 0 0
Materiale linguistico moderno

LR100 : Rinascente stories of innovation : Palazzo Reale, [Milano, 24 maggio - 24 settembre 2017] / a cura di Sandra Bandera, Maria Canella

Milano : Skira, 2017

Abstract: "Lo schema dei grandi magazzini trova la sua origine molto probabilmente nelle esposizioni universali, inaugurate nel1851 dalla Great Exhibition tenutasi a Londra, che proponevano un'architettura sperimentale in ferro, adatta per spazi espositivi grandiosi, e presentavano nella società desiderosa di novità dell'Europa del secondo Ottocento un sistema di relazioni finalizzato a portare il bello e il moderno nella quotidianità anche grazie alla positiva produzione industriale meccanizzata. Questo mondo di esposizioni universali e questa cultura ci sono significativamente rappresentati non solo da Zola, ma anche da Baudelaire (Le Cygne, 1860), che vede la società del tempo attraverso il filtro della nuova città, vera protagonista dei suoi testi, e dalle sue sollecitazioni, dominate dal fascino della moda, da lui interpretata come la spinta vivificante della donna moderna."

Zagato
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Greggio, Luciano

Zagato : masterpieces of style / texts edited by Luciano Greggio ; in collaboration with Alvise-Marco Seno

Vimodrone : Nada, 2017

Abstract: Era il 1919 quando Ugo Zagato diede vita alla "Carrozzeria U. Zagato & C." che nel giro di pochi anni acquisì grande fama presso le case automobilistiche dell'epoca, prima fra tutte l'Alfa Romeo, che affidò allo stilista milanese il compito di allestire le indimenticabili 6C 1750 così come le 8C 2900 apparse negli anni Trenta. Da allora, il celebre Marchio è divenuto sinonimo di stile non solo in Italia, firmando una serie di capolavori fra cui spiccano modelli come la Lancia Aprilia Sport, le varie "Panoramiche" dell'immediato Dopoguerra, l'Aston Martin DB4, le Alfa Romeo SZ e TZ, le Lancia Fulvia, Flavia e Flaminia e molte altre. Poi, a partire dagli anni Novanta del Novecento, la Zagato si è riscoperta atelier, realizzando automobili in piccola tiratura o, addirittura, autentici pezzi unici per facoltosi clienti. A ripercorrere l'affascinante storia di questo carrozziere di prestigio è Luciano Greggio, storico dell'automobile.

Ribolla story
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Costantini, Enos

Ribolla story : viti e vitigni che hanno sfidato i secoli / Enos Costantini

Udine : Forum, 2017

Abstract: L’ampia diffusione di vini chiamati Ribolla emerge da tanti documenti che il medioevo ci ha consegnato. Erano sempre vini di qualità, il cui commercio faceva spesso perno su Venezia e il cui flusso verso paesi di lingua tedesca era un sostegno per le economie di più regioni. Alcuni vitigni, grazie al prestigio ispirato dal vino, ne hanno assunto il nome e i migliori fra di essi sono ancora produttivi. I vini Ribolla si sono evoluti passando dai filtrati dolci, a quelli fermi e a quelli spumantizzati che hanno messo recentemente in nuova luce il vitigno Ribolla gialla coltivato in Friuli.

Benedette biciclette!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Benedette biciclette! : la collezione del Museo Madonna del Ghisallo / testi di Guido P. Rubino ... [et al.] ; foto di Guido P. Rubino

Bergamo : Bolis, 2016

Abstract: Nel 1949 Papa Pio XII elesse la Beata Vergine Maria del Ghisallo, venerata nel Santuario di Magreglio, a Santa Patrona dei ciclisti italiani. Da quel giorno in quel luogo, alto sulle acque del lago di Como, con spettacolare vista sulla Grigna, sacro e profano s’incontrano per celebrare il duraturo rito del ciclismo. Nel decimo anniversario della fondazione del Museo del ciclismo Madonna del Ghisallo, questo libro mette in scena la sua splendida collezione di... benedette biciclette!

The illustrated story of England
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Hibbert, Christopher

The illustrated story of England / Christopher Hibbert ; illustrated by John Broadley ; new chapter by Dr Seàn Lang

[London] : Phaidon, 2016

Abstract: A beautiful, quirky, illustrated edition of Phaidon’s compelling bestseller, celebrating the book's 25th anniversary This concise and fast-paced introduction to English history keeps the reader enthralled through the entire course of the country's political, economic, and cultural landscape, covering the whole sweep of English history from the Stone Age to the present. Its flowing narrative style, character sketches, and lively anecdotes bring the people and places of the past to life. In this newly illustrated edition, John Broadley’s unique tableaux-like illustrations capture the landscape, costumes, and characters of the history that Hibbert's text so vividly evokes.

Come tessuto non tessuto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Belotti, Leone - Zanoletti, Andrea

Come tessuto non tessuto = Like nonwoven fabric : le radici del carattere industriale / Leone Belotti e Andrea Zanoletti

[S.l. : s.n.], stampa 2016 (Gandino : Arte Grafica Saini)

Ferdinando Scianna
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ferdinando Scianna : il ghetto di Venezia 500 anni dopo = the Venice ghetto 500 years after : (Venezia, 26 agosto 2016-8 gennaio 2017)

Venezia : Tre Oci : Marsilio, 2016

Abstract: In occasione del cinquecentenario del ghetto di Venezia, lo sguardo unico di uno dei più importanti fotografi viventi. Quello che fu il primo ghetto d’Europa è oggi un vivo e frequentato angolo della città di Venezia dove permangono tuttora le istituzioni religiose e amministrative ebraiche e cinque sinagoghe. Ferdinando Scianna attraverso il suo obiettivo ci racconta come questa comunità, dopo quasi 500 anni, mantenga ancora vivo il proprio patrimonio artistico e culturale

Vespa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sarti, Giorgio

Vespa : the complete history from 1946 / [Giorgio Sarti]

Ed. inglese

Vimodrone : Nada, 2016

Abstract: Nuova edizione aggiornata dell'ormai classico volume firmato da Giorgio Sarti , massimo esperto sulla storia della Vespa, che nel 2016 celebra il suo il 70° anniversario. Era infatti l'aprile del 1946 quando i primi quindici esemplari della Vespa uscirono dagli stabilimenti Piaggio. Fu quello il debutto di un rivoluzionario veicolo a due ruote che, oltre a lasciare una traccia indelebile nella storia dei trasporti, è diventato un autentico fenomeno di costume per tutte le generazioni successive. Forme semplici ed eleganti, praticità e comfort di viaggio, sono state alcune delle caratteristiche che hanno assicurato al popolare "scooter" un successo irripetibile. A settant'anni anni dalla nascita, la Vespa si è affermata in ogni parte del mondo divenendo un'autentica icona delle due ruote. Questo volume ripercorre l'affascinante "epopea" della Vespa dagli esordi ai giorni nostri, attraverso centinaia di immagini e preziosi documenti d'epoca. L'opera prevede una sistematica catalogazione di tutti i modelli apparsi in questi "primi 70 anni di storia", ognuno dei quali corredato da una dettagliata scheda tecnica.

Storia della bigiotteria Italiana
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cappello, Bianca

Storia della bigiotteria Italiana / Bianca Cappello

Milano : Skira, 2016

Abstract: "Storia della Bigiotteria Italiana" è un volume per conoscere un importante comparto del Made in Italy. Dall'Unità d'Italia ai primi anni del nuovo millennio, il percorso intreccia stili e tecniche, tradizione e innovazione, svelando un mondo di sperimentazione e di sofisticato divertimento. Nella bigiotteria, moda, arte, design, artigianato e storia sociale si fondono, esprimendo il gusto di una collettività attraverso le sue molteplici espressioni culturali. Parlare di bigiotteria italiana significa raccontare la storia delle abitudini e dei costumi di un popolo che da sempre si adopera nel plasmare un codice creativo sotto l'egida della bellezza. Presentazione Stefano Papi. Introduzione Doretta Davanzo Poli.

Galleria Vittorio Emanuele
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Zuffi, Stefano

Galleria Vittorio Emanuele : dalla storia al domani = from the past to the future / testi di Stefano Zuffi

Milano : Feltrinelli, 2015

Abstract: La Galleria Vittorio Emanuele non è solo uno straordinario monumento ottocentesco, in cui si uniscono gusto architettonico e ricerca tecnologica: da oltre centocinquant'anni è soprattutto un "personaggio" dotato di una sua particolare, mutevole, ma sempre forte personalità e di un'inesauribile energia vitale. Passeggio e passaggio, salotto e retrobottega, prolungamento della Scala, ufficio di collocamento ambulante, vetrina del mondo, luogo delle tentazioni, ma anche caverna misteriosa e rifugio quando, di notte, si spengono le luci. Dal progetto del 1865 di Giuseppe Mengoni ai recenti e spettacolari lavori di restauro, questo volume percorre centocinquant'anni di storia, tutti vissuti in Galleria, alternando fatti di cronaca, testimonianze di personaggi celebri e di semplici cittadini, resoconti d'autore e aneddoti di vita quotidiana. Un ricco apparato iconografico, dai progetti originali ai manifesti d'epoca, alle fotografie inedite che documentano passo per passo il restauro, illustra il ruolo della Galleria al centro di una città e di una società in continuo cambiamento. Perché questo è davvero lo spirito della Galleria, un luogo dove il glamour, il lusso, l'innovazione si incontrano con il lavoro di tutti i giorni, con stile e naturalezza. II com'era e com'è: la storia, il cantiere della conoscenza, i recenti lavori di restauro curati da Prada e Versace con un contributo di Feltrinelli, momenti passati e presenti di vita vissuta nel cuore nevralgico di Milano.

Plastic days
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Plastic days : materiali e design / a cura di Cecilia Cecchini, Marco Petroni

Cinisello Balsamo : Silvana, 2015

Abstract: Il volume racconta, intrecciando arte, design e costume, l'affascinante storia di un materiale che ha profondamente segnato il nostro tempo e le nostre abitudini: la plastica. Fra gli oggetti presentati, provenienti dalla collezione della Fondazione Plart, Plastiche e Arte di Maria Pia Incutti-Paliotto - una delle collezioni più peculiari e prestigiose al mondo riguardanti questo materiale -, figurano artefatti assai rari provenienti da tutte le parti del mondo, con prime serie di produzione, pezzi di grande tiratura di famosi designer o di design anonimo, utili a illustrare lo sviluppo della grande e molteplice famiglia dei materiali plastici: dalle pre-sintetiche, realizzate nell'Ottocento e caratterizzate da un sapore quasi alchemico, alle plastiche verdi più contemporanee segnate dall'aspirazione di svincolarsi dalla dipendenza dal petrolio, passando per la bakelite del primo Novecento, le plastiche del Made in Italy, il Moplen - per il quale Giulio Natta, insieme a Karl Ziegler conseguì nel 1963 il premio nobel per la chimica - i giocattoli, le icone del design internazionale e gli oggetti della quotidianità domestica un tempo posseduti dalla maggior parte delle famiglie. Il volume, che accoglie saggi dedicati alla storia, all'uso, all'estetica, alla conservazione di questo miracoloso materiale, è arricchito da interventi di esperti e noti designer, ed è completato da indici e bibliografia.