Includi: tutti i seguenti filtri
× Risorse Catalogo
× Data 2012

Trovati 14309 documenti.

Mostra parametri
Great expectations
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Clemen, Gina D. B.

Great expectations / Charles Dickens ; text adaptation and activities by Gina D. B. Clemen ; illustrated by Fabio Visintin

Genoa ; London : Black Cat, 2012

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Rispecchiamenti dell'anima
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Franz, Marie-Louise : von

Rispecchiamenti dell'anima : proiezione e raccoglimento interno nella psicologia di C.G. Jung / Marie Louise von Franz

Milano : La biblioteca di Vivarium, 2012

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 1

Abstract: "Jung definì la proiezione come un trasferimento inconscio, cioè inconsapevole e non intenzionale, di elementi psichici soggettivi su un oggetto esterno. L'individuo vede in questo oggetto qualcosa che non c'è, o c'è solo in piccola parte. Talvolta nell.oggetto non è presente nulla di ciò che viene proiettato (...). Non sono soltanto le qualità negative di una persona a essere proiettate all'esterno in questo modo, ma in uguale misura anche quelle positive. La proiezione di queste ultime genera una valutazione e ammirazione eccessive, illusorie e inadeguate dell'oggetto. L'introspezione nelle proprie proiezioni d'Ombra implica in primo luogo una umiltà morale e una intensa sofferenza. Invece l'introspezione nelle forme di proiezione dell'Animus e dell'Anima richiede, più che umiltà, soprattutto riflessione, nel senso di saggezza e umanità. Infatti quelle figure intendono sedurci e allontanarci dalla realtà, assorbendoci e conquistandoci. Chi non si impegna in questo non ha vissuto. Chi vi si perde non ha compreso nulla." Marie-Louise von Franz

L'io e i meccanismi di difesa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Freud, Anna

L'io e i meccanismi di difesa / Anna Freud

Firenze : Milano : Giunti ; [Firenze] : Psycho, 2012

Abstract: Si tratta di una delle opere basilari della letteratura psicoanalitica e della psicologia in genere. In questo testo Anna Freud getta le basi dello studio dell'Io che, alla luce delle acquisizioni rivoluzionarie fornite dalle conoscenze dell'inconscio, acquista nuove inaspettate possibilità di comprensione. Alcuni importanti meccanismi di difesa della psiche, la negazione, la limitazione delle funzioni dell'Io, l'identificazione con l'aggressore, l'altruismo reattivo, sono colti nella loro dinamica intrapsichica e nelle loro manifestazioni durante la cura psicoanalitica e nel transfert.

1: Desiderio, godimento e soggettivazione
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Recalcati, Massimo

1: Desiderio, godimento e soggettivazione / Massimo Recalcati

Milano : R. Cortina, 2012

Fa parte di: Recalcati, Massimo. Jacques Lacan / Massimo Recalcati

Abstract: Come si costituisce un soggetto e cosa rende la sua vita degna di essere vissuta? Queste due domande sono al centro del pensiero di Lacan, di cui Massimo Recalcati presenta qui una lettura ampia centrata sulle categorie di desiderio e di godimento. Questo testo, cui seguirà un secondo volume dedicato alla clinica psicoanalitica, non prende partito per il Lacan del desiderio contro il Lacan del godimento né viceversa. Sceglie la via di mostrare come desiderio e godimento siano i poli entro i quali si snoda il processo di soggettivazione e accentua lo statuto etico del soggetto esposto ad una responsabilità illimitata eppure senza padronanza. Attraverso questa griglia il lettore potrà seguire lo sviluppo del pensiero di Lacan sul soggetto e ripercorrere i suoi temi più conosciuti: lo stadio dello specchio, l’aggressività paranoica, la funzione dialettica della parola e le leggi strutturali del linguaggio, il Nome del padre, il dono d’amore, il fattore letale del significante, l’oggetto piccolo (a), l’angoscia come incontro con il reale, l’inesistenza della Donna e del rapporto sessuale, la pratica dell’arte come organizzazione del vuoto, Joyce-il-sinthomo.

Il gabbiano Jonathan Livingston
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bach, Richard

Il gabbiano Jonathan Livingston / Richard Bach ; fotografie di Russell Munson ; traduzione di Pier Francesco Paolini

Milano : BUR, 2012

Abstract: Jonathan Livingston è un gabbiano che abbandona la massa dei comuni gabbiani per i quali volare non è che un semplice e goffo mezzo per procurarsi il cibo e impara a eseguire il volo come atto di perizia e intelligenza, fonte di perfezione e di gioia. Diventa così un simbolo, la guida ideale di chi ha la forza di ubbidire alla propria legge interiore; di chi prova un piacere particolare nel far bene le cose a cui si dedica. E con Jonathan il lettore viene trascinato in un'entusiasmante avventura di volo, di aria pura, di libertà.

Storia facile per la classe quinta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Scataglini, Carlo

Storia facile per la classe quinta : la civiltà greca, l'Italia antica e l'Impero romano : scuola primaria / Carlo Scataglini

Trento : Erickson, 2012

Vaticanum
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Santos, José Rodrigues : dos

Vaticanum : il manoscritto esoterico / José Rodrigues dos Santos

Roma : Newton Compton, 2012

Abstract: Quale prezioso codice si nasconde nelle stanze della Biblioteca Vaticana? E cosa contiene di tanto pericoloso da spingere qualcuno a uccidere perché non sia rivelato? Patricia Escalona, una ricercatrice spagnola, sta esaminando uno dei più antichi manoscritti biblici, il Codex Vaticanus, quando un rumore la attira negli oscuri meandri della biblioteca. Il cadavere della studiosa verrà ritrovato con la gola tagliata, accanto a un foglio che presenta dei segni indecifrabili. Valentina Ferro, un'affascinante ispettrice della polizia italiana, e Tomás Noronha, un famoso storico portoghese, saranno chiamati a indagare sull'omicidio e a far luce sulle antiche pagine che Patricia stava consultando. Contengono forse un segreto così importante da essere fatale per chi sia vicino a svelarlo? I due scopriranno l'esistenza di qualcuno che, attraverso i passi del Nuovo Testamento, sta cercando di far luce sul mistero che avvolge la vera identità di Gesù Cristo, avvalendosi anche delle ultime tecniche dell'ingegneria genetica. Vaticanum - Il manoscritto esoterico ci conduce alla scoperta di un enigma che non è solo frutto della fantasia di dos Santos. E se si trattasse del più grande segreto contenuto nelle Sacre Scritture?

Tre saggi sulla teoria sessuale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Freud, Sigmund

Tre saggi sulla teoria sessuale ; Al di là del principio di piacere / Sigmund Freud ; traduzione [della prima opera] di Mazzino Montinari ; traduzione [della seconda opera] di Anna Maria Marietti e Renata Colorni

Ed. integrale di riferimento

Torino : Bollati Boringhieri, 2012

Abstract: Le due più grandi scoperte della psicoanalisi sono state l'inconscio e la sessualità. Se il primo deflagra con L'interpretazione dei sogni, la seconda emerge con i saggi sulla teoria sessuale, nucleo fondamentale per il grande impianto teorico che Sigmund Freud ha eretto tassello dopo tassello. Se ad essi accostiamo Al di là del principio di piacere ripercorriamo l'intero arco di esperienze intellettuali che abbraccia quindici anni di riflessione: le nozioni di Eros e pulsione di morte possono essere finalmente lette alla luce di una meditazione filosofica, dolorosa e solenne in una compiutezza che contiene l'inizio e il punto di arrivo della rivoluzione psicoanalitica.

Manuale per sopravvivere agli zombi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Brooks, Max

Manuale per sopravvivere agli zombi / Max Brooks ; traduzione di Stefano Suigo

Torino : Einaudi, 2012

Abstract: Questo libro è scritto seguendo fedelmente lo stile dei manuali di sopravvivenza best seller, con tanto di disegni che illustrano il testo: dalle armi alle trappole a ogni tipo di attrezzo e tattica anti-zombie. Si trova prima il capitolo I non-morti, miti e realtà, completa filologia e antropologia zombie. Poi, Tecniche di combattimento, Difesa, Attacco, Come vivere nel mondo dominato dagli zombie, e infine, la storia esilarante dei più celebri attacchi zombie sulla terra.

Corpi e anime
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Van der Meersch, Maxence

Corpi e anime / Maxence van der Meersch ; introduzione di Giancarlo Cesana

Milano : Rizzoli, 2012

Abstract: L'ambiente dell'ospedale ha spesso esercitato una forte attrattiva per chi voglia narrare la vicenda umana, forse perché come pochi altri luoghi mette a nudo la natura dell'uomo, posto di fronte alla realtà del dolore e al mistero della vita e della morte. Questo romanzo descrive la vita di un microcosmo popolato di innumerevoli personaggi, nel quale il succedersi frenetico dei fatti, l'impatto con una realtà che grida il bisogno dell'uomo, mette a nudo tutta la meschinità, l'ambiguità, la ribellione, la ricerca del potere che spesso guida il cammino di tutti.

Ora e per sempre
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bradbury, Ray

Ora e per sempre / Ray Bradbury ; traduzione di Tania Di Bernardo

Milano : Mondadori, 2012

Abstract: Ora e per sempre raccoglie due racconti che rappresentano, ciascuno in modo differente, il cuore della poetica di Ray Bradbury, maestro dall'incomparabile talento e dall'irrefrenabile creatività, che con i suoi romanzi ha trasformato il paesaggio letterario americano. In Da qualche parte suona un'orchestrina uno scrittore è attirato da poesie e da sogni nel minuscolo villaggio di Summerton, Arizona, dove non ci sono bambini piccoli e i cui abitanti sembrano non invecchiare mai. Ipnotizzato dalla fortissima magia rurale e da una bellissima ed enigmatica donna che porta il nome di una regina egizia, lo scrittore scoprirà ben presto che la comunità nasconde un segreto, tramandato per secoli all'insaputa del resto dell'umanità. Un segreto che ha a che fare con i libri e le storie, e che va svelato prima dell'arrivo di una spietata distruzione. Con Leviatano '99, Bradbury ritorna nel cosmo per reinventare il capolavoro di Herman Melville, incentrato su ossessioni e mari aperti, trasformando la grande balena in una cometa divoratrice di mondi. Nell'anno 2099, l'astronauta fuggiasco Ismaele Jones sale a bordo del Cetus 7, e affida il proprio destino nelle mani di un folle capitano che caccia alla cieca la coda del mostro celeste. E nel vuoto impietoso, una ciurma di viaggiatori terrestri e alieni dovrà fronteggiare un giudizio divino e un nemico che dispone della più spaventosa delle armi: il Tempo...

La bella del Chiaravalle
3 0 0
Materiale linguistico moderno

Crapanzano, Dario

La bella del Chiaravalle : Milano, 1952 / Dario Crapanzano

5. ed.

Genova : Frilli, 2012

Abstract: Una bellissima ragazza poco più che ventenne viene trovata ormai cadavere, chiaramente vittima di un delitto, in una casa del popolare quartiere milanese di Greco, in zona Naviglio Martesana. Si tratta di Carolina detta Lina, in arte Wilma, una ex mondina dedita al mestiere più antico del mondo, in quei giorni al lavoro al Chiaravalle, a due passi dal Duomo. Chi l'ha uccisa? Il compito di scoprirlo spetta al commissario capo Mario Arrigoni, attraverso un'indagine che lo mette a contatto con il mondo torbido e al contempo triste della prostituzione, all'epoca, ancora concentrata nei cosiddetti casini. Gli interrogatori portano davanti al commissario un variegato campionario di umanità: una splendida collega di Carolina, una pittoresca maitresse, tenutari di case, ruffiani, giovani innamorati, imprenditori, professionisti, tutti legati a doppio filo con l'esistenza della vittima. Dopo una serie di avvenimenti che mettono a dura prova anche la saldezza morale dell'integerrimo commissario, il caso si risolve grazie ad un paio dei suoi famosi colpi di genio. Ma il finale liberatorio non è immune da risvolti angoscianti, che, ancora una volta, rivelano come spesso sia la cattiveria del mondo a generare i suoi mostri.

Il contemplato
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Salinas, Pedro

Il contemplato : mare, poema, tema con variazioni / Pedro Salinas

[Roma] : Editori internazionali riuniti, 2012

Abstract: Composta durante gli anni del soggiorno a Puerto Rico e pubblicata nel 1946, Il contemplato è un'intensa raccolta di quindici poesie (un Tema seguito da quattordici Variazioni) dedicate da Pedro Salinas al mare dell'isola caraibica. Il mare è nei suoi versi prisma lucente e cangiante attraverso cui guardare agli enigmi e agli incanti dell'esistenza: l'esperienza dell'assoluto, il rinnovarsi della bellezza, il mistero insondabile della creazione poetica. Ecco allora che la distesa fisica si fa metafisica, tingendosi di azzurro, paradiso, e il mare geografico assume su di sé i nomi di tutti i mari che si distendono davanti all'uomo, interrogandolo sulla propria condizione di finitezza. Nella vastità del paesaggio marino che lo sguardo del poeta abbraccia con gli occhi, cielo e acqua, luce e onda si confondono in un solo azzurro, così come la contingenza presente dell'io si fonde in un più vasto anelito - quello che anima ogni individuo ad andare sempre al di là in una ricerca inesausta di infinito. Lo sguardo da cui è avvolto il mare contemplato da Salinas illumina uno spazio immateriale che dà forma a quanto di più intimo e al tempo stesso sconosciuto c'è in ogni uomo: il desiderio della verità e della salvezza. Prefazione di Cesare Segre, postfazione di Emma Scoles.

Ma gli androidi sognano pecore elettriche?
5 0 0
Materiale linguistico moderno

Dick, Philip K.

Ma gli androidi sognano pecore elettriche? : romanzo / Philip K. Dick ; introduzione e cura di Carlo Pagetti ; postfazione di Gabriele Frasca ; traduzione dall'inglese di Riccardo Duranti

Roma : Fanucci, 2012 (stampa 2014)

Abstract: Nel 1992 la Guerra Mondiale ha ucciso milioni di persone, e condannato all'estinzione intere specie, costringendo l'umanità ad andare nello spazio. Chi è rimasto sogna di possedere un animale vivente, e le compagnie producono copie incredibilmente realistiche: gatti, cavalli, pecore... Anche l'uomo è stato duplicato. I replicanti sono simulacri perfetti e indistinguibili, e per questo motivo sono banditi dalla Terra. Ma a volte decidono di confondersi tra i loro simili biologici e di far perdere le loro tracce. A San Francisco vive un uomo che ha l'incarico di ritirare gli androidi che violano la legge, ma i dubbi intralciano spesso il suo crudele mestiere, spingendolo a chiedersi cosa sia davvero un essere umano... Tragico e grottesco assieme, il romanzo di Philip Dick racconta il panorama desolato della San Francisco del futuro, il desiderio di amore e redenzione che alberga nei più umili, trasformando il genere fantascientifico in un noir cupo e metafisico.

Vento rosso e altri racconti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Chandler, Raymond

Vento rosso e altri racconti / Raymond Chandler ; traduzione di Sergio Altieri

Milano : Feltrinelli, 2012

Abstract: Nel genere noir c'è un prima e un dopo Raymond Chandler. O, per meglio dire, non ci sarebbe il noir senza Raymond Chandler, indiscusso fondatore del genere. Il suo mondo di pistole, sigarette, bar fumosi, marciapiedi umidi di pioggia, dark lady e duri con l'impermeabile si è impresso per sempre nella memoria collettiva.

Tra il dire e il welfare
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Paini, Francesca - Sensi, Giulio

Tra il dire e il welfare : lo stato sociale nel mare della crisi : esperienze e idee per un nuovo welfare equo e partecipato / Francesca Paini, Giulio Sensi

Milano : Altreconomia, 2012

Abstract: Come salvarci dal welfare west? La cura è il welfare di relazione, di cui sono protagonisti insieme comuni, aziende, terzo settore, cittadini. Non ce lo possiamo più permettere, è il mantra che ripetono da anni gli addetti ai lavori: lo Stato sociale è da smantellare, perché mancano i soldi. Nessuno però ci spiega con chiarezza quanto costa davvero, come funziona e quali tagli sta subendo il welfare. Questo libro avvicina con semplicità il lettore al sistema di welfare italiano, in primis locale, e scopre che tra il dire e il welfare esistono buone prassi che vedono insieme protagonisti enti pubblici, aziende, mondo no profit e i cittadini stessi. Storie inedite di welfare responsabile e quotidiano, dal ristorante sociale al mutuo soccorso, dal microcredito alle cooperative antimafia. Un welfare solidale, che non guarda alla singola prestazione ma al benessere di tutta la società. Scrive nel suo intervento don Giacomo Panizza, anima di Progetto Sud: Questa è la bellezza di essere cittadini e cittadine, di rinnovarsi come persone che vivono a testa alta, di dare un nuovo senso e una nuova organizzazione alla vita. Con un'intervista al sociologo Cristiano Gori.

Atlante mondiale delle migrazioni
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Wihtol de Wenden, Catherine

Atlante mondiale delle migrazioni / Catherine Wihtol de Wenden ; cartografia di Madeleine Benoît-Guyod

Milano : Vallardi, 2012

Abstract: Fin dalle sue origini l'umanità si è spostata in maniera incessante alla ricerca di condizioni di vita migliori, da una regione all'altra, da un continente all'altro. Oggi con la globalizzazione le dimensioni del fenomeno e la velocità degli spostamenti sono cambiate in maniera radicale: su una popolazione mondiale di oltre 6 miliardi di persone, circa 200 milioni sono migranti. Nel grande scenario dei movimenti delle popolazioni, ci sono da una parte persone spesso giovani e istruite che, per sfuggire a crisi politiche o ambientali, sfidano enormi pericoli sperando in un futuro migliore; dall'altra, i Paesi meta delle migrazioni, alle prese con l'invecchiamento dei propri abitanti e la scarsità di manodopera in settori come l'edilizia, l'agricoltura e i servizi assistenziali. L'Atlante mondiale delle migrazioni spiega come migrazione e sviluppo siano interdipendenti, ognuno causa e insieme effetto dell'altro, e come sia possibile una strategia che benefici il Paese d'origine, quello d'accoglienza e i migranti stessi.

Intercultura e immigrazione
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Villa, Angelo - Tognassi, Fabio

Intercultura e immigrazione : è difficile incontrare chi è diverso da noi? / Angelo Villa, Fabio Tognassi

Trapani : Di Girolamo, 2012

Abstract: La questione dell'intercultura e dell'immigrazione è e sarà sempre attuale nel panorama culturale, sociale e clinico nel nostro paese. Questo lavoro intende, a partire dalla nostra esperienza pratica e dalla prospettiva della psicoanalisi, provare a costruire un ragionamento sul tema che vada al di là delle due posizioni semplicistiche che vanno per la maggiore: da un lato la chiusura allo straniero, vissuto come presenza intrusiva e destabilizzante per la nostra cultura di appartenenza; dall'altro il vuoto moralismo che incentiva a incontrare la diversità senza tenere conto delle reali difficoltà culturali che questo comporta. Cosa significa incontrare lo straniero? Come incontrare quella stessa alterità che alberga in noi stessi, quella parte di noi che sfugge alla nostra consapevolezza e al nostro controllo e che prende il nome di inconscio?

Un cantiere senza progetto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Un cantiere senza progetto : l'Italia delle religioni : rapporto 2012 / a cura di Paolo Naso e Brunetto Salvarani

Bologna : EMI, 2012

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 2
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Dati, analisi e contributi sul tema del pluralismo religioso in Italia. Un gruppo di studiosi, appartenenti a diverse confessioni religiose e di diverse discipline, raccontano l'Italia di oggi dal punto di vista religioso e sociologico. Il precedente rapporto, Il muro di vetro, è uscito nel 2009. Contributi di: Stefano Allievi, Giovanni Ferrò, Armando Matteo, Alberto Melloni, Edoardo Patriarca, Marinella Perroni, Letizia Tomassone e altri.

Gli inganni del cuore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Steel, Danielle

Gli inganni del cuore / Danielle Steel ; traduzione di Grazia Maria Griffini

Milano : Sperling & Kupfer, 2012

Abstract: Fotografa di successo Hope Dunne deve fare i conti con un cuore a pezzi e senza più illusioni. Un tempo madre e moglie felice, ha conosciuto le lacrime, il dolore e il lutto quando la vita le ha strappato l'unica figlia, lasciandola sola e con un matrimonio finito alle spalle. Così, Hope si rifugia nel suo loft di SoHo e si getta a capofitto nel lavoro. Ma ecco che il destino bussa nuovamente alla sua porta: Finn O'Neill, uno dei più famosi autori di thriller al mondo, la invita a Londra per le vacanze di Natale, desideroso di farsi immortalare da lei per la copertina del suo ultimo romanzo. Con grande sorpresa di Hope, Finn si rivela dotato di un fascino ipnotico, a cui lei non sa sottrarsi. La corteggia, la stupisce, la colma di attenzioni, convincendola a seguirlo a Blaxton House, una lussuosa e antica proprietà di famiglia in Irlanda. Completamente soggiogata dallo charme magnetico di quell'uomo appena conosciuto, Hope non sa resistergli e parte con lui. Presto però, nella favola che Finn le sta facendo vivere, cominciano ad apparire alcune ombre - qualche innocente bugia, qualche scatto di immotivata gelosia - e tutto cambia. All'improvviso, dubbi e sospetti si fanno strada nella mente di Hope. Sola, lontana da casa, inizia a non essere più tanto sicura della persona che ama, e ha paura. Quante menzogne le ha raccontato Finn? Che cosa nasconde? È possibile che quell'uomo gentile e premuroso le abbia taciuto una verità a dir poco inquietante?