Includi: tutti i seguenti filtri
× Risorse Catalogo
× Data 2005

Trovati 16175 documenti.

Mostra parametri
James Bond 007
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fleming, Ian

James Bond 007 : Moonraker, il grande slam della morte : romanzo / Ian Fleming ; traduzione di Roselia Irti Rossi

Milano : TEA, 1998

Vini rossi del mondo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Guatteri, Fabiano - Modesti, Riccardo

Vini rossi del mondo : orientarsi tra etichette e cantine, abbinarli e servirli in tavola / [testi: Fabiano Guatteri, Riccardo Modesti]

Savigliano : Gribaudo tempolibro, 2005

La logica dell'amore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bencivenga, Ermanno

La logica dell'amore / Ermanno Bencivenga

Torino : N. Aragno, c2005

Abstract: Questo affascinante saggio analizza l'amore tra uomo e donna, tra genitori e figli, tra amici o tra persone che condividono un ideale: amore che è, in ogni caso, una calamità tra identità e identità. Che cosa vuoi dire amare un'altra persona? Che cosa si ama in lei? Secondo l'analisi condotta qui da Ben-civenga, si ama sempre un progetto esistenziale che si intuisce e si vuole realizzare insieme, un percorso di crescita e di arricchimento comuni. Si ama, cioè, l'umanità dì quella persona, la sua libera soggettività, e si cessa di amarla (o non la si è mai amata) quando la si vede come un oggetto da usare o da godere in senso strumentale. Quel che vale per l'amore personale, aggiunge Bencivenga, vale per ogni genfcre d'amore: anche una causa sociale o una terra le si ama per il loro potenziale, per quanto in esse si vede di non visto dagli altri. L'amore è, dunque, esplorazione e scoperta. Il che suggerisce infine che umanità e soggettività si estendono ben al di là della nostra specie, che esse (e l'amore) abbracciano tutto l'essere.

Il segno del padre nel destino dei figli e della comunità
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ferliga, Paolo

Il segno del padre nel destino dei figli e della comunità / Paolo Ferliga ; prefazione di Claudio Risé

Bergamo : Moretti & Vitali, 2005

Abstract: Nell'epoca moderna l'immagine del padre si è sempre più sbiadita, tendendo a scomparire dalla vita della comunità e generando nei figli un vuoto spesso incolmabile. In un confronto serrato con il pensiero di Jung, l'autore mostra come tale immagine sia stata conservata dall'inconscio collettivo. L'autore evidenzia come il contributo di Freud sul complesso di Edipo possa essere accolto in una prospettiva archetipica. Simbolicamente il padre si presenta infatti come portatore di un segno caratteristico: la ferita perché i figli possano separarsi dal protetto mondo materno e affrontare la vita. La presenza del padre diviene fondamentale nel corso dell'adolescenza, per iniziare i figli alla vita della comunità, al mondo dei valori e dello spirito.

Tu sei un bastardo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lerner, Gad

Tu sei un bastardo : contro l'abuso delle identità / Gad Lerner

Milano : Feltrinelli, 2005

Abstract: Novello gentiluomo di campagna, dalla cascina in Monferrato nel quale si è ritirato Gad Lerner scrive questo pamphlet polemico che elogia il tradimento delle appartenenze e riconosce infine: per fortuna, siamo e resteremo bastardi. Perché sono in tanti che, come lui, si sono ricreati un'identità. Facendo nomi e cognomi, Lerner porta il lettore all'incontro con tanti insospettabili spacciatori d'identità: le femministe che elogiano Ratzinger in nome della differenza sessuale; gli intellettuali ebrei che coltivano una narcisistica separazione, contraddicendo l'intento emancipatorio del sionismo; i simboli etnici introdotti sui campi di calcio; l'Ulivo disfatto in nome delle identità di partito...

I figli non crescono più
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Crepet, Paolo

I figli non crescono più / Paolo Crepet

Torino : Einaudi, 2005

Abstract: Molti adolescenti di oggi non si sentono spinti a camminare da soli. A rischiare. Provare emozioni, ribellioni, responsabilità. In questo libro, rivolto ai giovani ma anche ai loro genitori e insegnanti, Paolo Crepet affronta una delle più forti ipoteche sul futuro della società. E cerca di suggerire i possibili rimedi, che coinvolgono prima di tutto l'educazione e la scuola.

Trafalgar
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Zatterin, Marco

Trafalgar : la battaglia che fermò Napoleone / Marco Zatterin

Milano : Rizzoli, 2005

Abstract: La battaglia navale di Trafalgar, vicino al porto spagnolo di Cadice, fu il decisivo punto di svolta in cui si infranse per sempre il grande sogno di Napoleone: assoggettare l'Inghilterra. Grazie al genio strategico dell'ammiraglio Nelson (che fu mortalmente ferito durante la battaglia), la flotta inglese sbaragliò quella francese e si assicurò quel dominio sui mari che sarebbe durato per tutto l'Ottocento. Marco Zatterin ricostruisce in questo libro il lungo duello tra Napoleone e Nelson e racconta minuto per minuto la battaglia con le parole degli uomini che la combatterono, riportando i singoli marinai e fanti al centro del palcoscenico in una storia che generalmente è fatta solo da ammiragli, alti ufficiali e strategie planetarie.

Streghe guerriere
4 0 0
Materiale linguistico moderno

Streghe guerriere / Marion Zimmer Bradley presenta

Milano : Nord, 2005

Abstract: Ancora una volta Marion Zimmer Bradley ha scelto trentatré racconti in cui magia e arti guerresche si affiancano a sentimento e umorismo. Accanto a nuove, originalissime voci, gli appassionati troveranno autori spesso presenti in queste raccolte, come Diana Paxson, che racconta una storia ambientata nei Paesi scandinavi e impregnata di cultura e religione nordica; Vicki Kirchoff, che ripropone i suoi due personaggi, Kenna e Dain, alle prese con quello che forse in realtà non è Il mostro dagli occhi verdi della gelosia; Jo Clayton, che propone un racconto definito dalla Bradley raccapricciante; e Deborah Wheeler, che regala un esempio di amore filiale nella brutalità di un regno in guerra.

1: Nihal della terra del vento
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Troisi, Licia

1: Nihal della terra del vento / Licia Troisi

Milano : Mondadori, 2005

Fa parte di: Troisi, Licia. Cronache del mondo emerso / Licia Troisi

Abstract: Nihal è davvero strana, nel Mondo Emerso sembra non esserci nessuno come lei: grandi occhi viola, orecchie appuntite, capelli blu. È stata cresciuta da un armaiolo e vive in una delle tante città-torri della Terra del Vento, giocando a combattere insieme a un gruppo di amici che l'ha eletta capo per la sua forza e agilità. Ma tutto cambia all'improvviso quando la Terra del Vento viene attaccata dal Tiranno, il despota che già ha conquistato cinque delle otto Terre che compongono il Mondo Emerso. A nulla vale la resistenza dell'esercito dei popoli liberi, né i maghi che cercano di proteggere le città con incantesimi. A Nihal rimane solo una scelta: diventare un vero guerriero e difendere gli innocenti che rischiano di cadere sotto il potere del Tiranno.

Nel legno e nella pietra
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Corona, Mauro

Nel legno e nella pietra / Mauro Corona

Milano : Mondadori, 2005

Abstract: Lo scrittore personaggio rivive attraverso la sua infanzia e poi nella più adulta età tutte le suggestioni del linguaggio della montagna. Leggende, storie, esperienze, fantasmi individuali e collettivi di un mondo che si sta perdendo. L'incanto e la ferocia, la bellezza e il timore che soltanto la montagna può offrire agli uomini. Sullo sfondo, come indelebile insegnamento, la tragedia del Vajont.

Don Bepo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Don Bepo : 1888-1975

Bergamo : SESAAB, c2005

Amor di patria
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Langella, Giuseppe

Amor di patria : Manzoni e altra letteratura del Risorgimento / Giuseppe Langella

Novara : Interlinea, c2005

Abstract: s888335074nno in comune un bersagliere piemontese e un picciotto siciliano? L'Italia è soltanto un'espressione geografica? O possiamo attribuire agli italiani, con qualche fondamento, un'identità nazionale? E in ogni caso: perché al Risorgimento d'Italia si volle dare una soluzione unitaria? Non bastavano la libertà e l'indipendenza? E perché si pretese a tutti i costi Roma capitale? L'autore di questo libro ha cercato le risposte direttamente nei testi dei letterati che hanno accompagnato il processo risorgimentale fissandone la tavola dei valori, senza disdegnare, all'occorrenza, di assumere un ruolo di primo piano sul palcoscenico della storia, come padri della Patria o martiri della sua redenzione.

Gli occhi della paura
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Gli occhi della paura : il meglio dei racconti mystery americani 2003 / introduzione e cura di Michael Connelly

Casale Monferrato : Piemme, 2005

Abstract: Un tuffo nel mondo di Michael Connelly, oltre la porta della sua biblioteca, per scoprire le storie che lo hanno appassionato e gli hanno fatto perdere il sonno. Un borsaiolo borseggiato, il proprietario di un locale dove si suona il blues che riesce a imbrogliare la mafia, un assassino improvvisato che si fa prendere dalla paura, un uomo che riconosce la propria figlia scomparsa nell'identikit della vittima di un omicidio. Nomi nuovi o voci già affermate, come quelle di Elmore Leonard, George P. Pelecanos, Walter Mosley, Joyce Carol Oates e James Crumley, affilate come lame e nere come la notte, per raccontare tutte le sfumature della paura. I migliori scrittori di mystery scelti da chi se ne intende... il grande Michael Connelly.

I segreti di Roma
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Augias, Corrado

I segreti di Roma : storie, luoghi e personaggi di una capitale / Corrado Augias

Milano : Mondadori, 2005

Abstract: Dopo I segreti di Parigi, I segreti di New York e I segreti di Londra, Corrado Augias racconta il volto segreto della nostra capitale e le molte storie che hanno contribuito a renderla immortale. In quindici capitoli emerge il quadro complessivo di una città contraddittoria nella quale ogni sentimento umano ha trovano la scena per la sua rappresentazione. Dalla rozzezza dei suoi primi abitanti capitanati da Romolo alla gloria del Rinascimento, fino alle illusioni di Cinecittà, Augias tratteggia ritratti celebri, ricostruisce delitti famosi, narra retroscena in una cavalcata attraverso la storia della città eterna.

A un cittadino che non crede nella giustizia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Caselli, Giancarlo - Pepino, Livio

A un cittadino che non crede nella giustizia / Gian Carlo Caselli, Livio Pepino

Roma [etc.] : GLF editori Laterza, 2005

Abstract: In uno stato democratico è sulla fiducia nella giustizia che si fonda la convivenza civile. Per restaurare quel patto antico due magistrati da sempre in prima linea, Gian Carlo Caselli e Livio Pepino, cercano di dipanare una matassa fitta di malintesi, errori e bugie, attraverso un percorso che non arretra di fronte agli argomenti caldi degli ultimi anni: il garantismo, l'indipendenza della magistratura, la famigerata riforma del sistema giudiziario con la separazione delle carriere.

L'imperfezione dell'assassino
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Onnis, Maurizio

L'imperfezione dell'assassino / Maurizio Omnis

Fiesole : Cadmo, 2005

Abstract: Sebastiano Ferro h un poliziotto che non cerca un assassino: ce l�ha gi` tra le mani. Sebastiano Ferro cerca un cadavere. E cerca i motivi che hanno spinto a uccidere una giovane bionda. Cerca chi ha aiutato il colpevole, chi l�ha attirato in un vicolo cieco. Sebastiano Ferro cerca i perchi e trova una soluzione. Ma h una soluzione inservibile. Una donna scomparsa che forse h gi` cadavere da qualche parte e un uomo condannato all�innocenza mentre gronda sangue. Un mondo oscuro di relazioni intricate in una storia dove il crimine contagia gli uomini, le donne, la legge. E lui, il poliziotto, diventa il protagonista della vicenda. Gli ingredienti del giallo si confondono, spiazzano il lettore con improvvisi colpi di scena disegnando l�unico percorso possibile: quello a ritroso, verso l�imperfezione dell�assassino.L'autore Maurizio Onnis h nato a Cagliari nel 1963. Ha vissuto a lungo a Roma e oggi vive e lavora a Milano. Si occupa di editoria scolastica come autore e consulente. L'imperfezione dell'assassino h la sua prima opera di narrativa.

Argenta Gap
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Moretti, Rino

Argenta Gap : l'ultima battaglia della campagna d'Italia, aprile 1945 / Rino Moretti

Milano : Mursia, 2005

Abstract: Nella fase finale delle operazioni in Italia, gli Alleati pianificarono un attacco sul fronte del Senio. Il 9 aprile 1945 l'8a armata britannica del generale McCreery inizir l'offensiva dirigendo l'asse principale dell'avanzata verso Argenta, tra le valli di Comacchio e gli acquitrini di Marmorta, dove i tedeschi avevano allagato i terreni piy bassi e minato quelli piy alti, creando attorno alla strada statale n. 16 una strozzatura che gli inglesi chiamarono Argenta Gap. L'americano Clark, comandante del XV gruppo d'armate, aveva consigliato a McCreery di spostarsi piy a ovest, ma questi preferl aggirare la forte posizione da est, con flottiglie di anfibi cingolati che si dimostrarono inadatti ai fondali bassi e melmosi delle valli. I fanti della 56a divisione rimasero bloccati per cinque giorni, contrastati dall'esperta 29a divisione panzer grenadier. Da ricordare che in quel settore del fronte si veriflcarono anche scontri fra reparti italiani in linea, a fianco dei tedeschi e degli angloamericani. Moretti, con un lungo lavoro di ricerca negli archivi e con interviste ai superstiti degli opposti schieramenti, e attraverso le testimonianze degli abitanti di Argenta sopravvissuti a quei tragici eventi, fornisce un quadro esauriente, realistico ed efficace dell'ultima battaglia della campagna d'Italia.

Operation Sunrise
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Aga-Rossi, Elena - Smith, Bradley F.

Operation Sunrise : la resa tedesca in Italia, 2 maggio 1945 / Elena Aga-Rossi, Bradley F. Smith

Milano : Mondadori, 2005

Abstract: La resa delle forze tedesche operanti in Italia, avvenuta il 2 maggio 1945 a conclusione delle trattative tra i servizi segreti americani e il comandante delle SS in Italia Karl Wolff, segnò la prima capitolazione dell'esercito hitleriano e la fine delle ostilità sul fronte italiano. Questo libro, pubblicato in Italia con il titolo La resa tedesca in Italia nel 1980 da Feltrinelli, e fuori commercio da oltre un decennio, è ora riproposto da Mondadori.

Per amore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mancuso, Vito

Per amore : rifondazione della fede / Vito Mancuso

Milano : Mondadori, 2005

Abstract: Una rivoluzione copernicana. Finora per parlare di Dio si mettevano in campo argomenti molteplici, questo libro ne fa piazza pulita. Finora per parlare di Dio c'era bisogno di punti d'appoggio, questo libro non ne ha. Finora per parlare di Dio si pensava al plurale, questo libro pensa al singolare. La fede, finora fondata su motivazioni esteriori, assume un volto nuovo. Il lettore si ritrova al centro di una rivoluzione che lo libera dalle protezioni e dai legami che lungo i secoli gli sono stati posti lungo il cammino. Il libro è un invito alla solitudine dell'anima e ai misteri che vi sono nascosti.

Nicevò
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Emett, Ivo

Nicevò : neve, fame, prigionia : memorie di un alpino in Russia / Ivo Emett

Milano : Mursia, 2005

Abstract: La naia dell'alpino Ivo Emett cominciò nel 1939, quando fu arruolato nella Divisione Julia. Combatté dapprima sul fronte greco-albanese e poi in Russia, dove fu fatto prigioniero nel gennaio del '43. Tornò a casa solo nel '47, dopo aver conosciuto gli orrori della guerra e della prigionia nei lager sovietici, la fame, il gelo, le violenze. Lui e i suoi compagni al ritorno in Italia hanno denunciato gli abusi subiti dai sovietici e le connivenze dei comunisti italiani in Russia. Querelati dal senatore del PCI Edoardo D'Onofrio, vinsero la causa in un processo che fece scalpore. Le memorie di Emett sono una preziosa testimonianza della Seconda guerra mondiale, dagli inizi del conflitto sino al duro ritorno dei reduci alla realtà quotidiana.