Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Genere Satira e umorismo
Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2009

Trovati 15711 documenti.

Mostra parametri
Eretici digitali
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Russo, Massimo <1965- > - Zambardino, Vittorio

Eretici digitali : la rete è in pericolo, il giornalismo pure : come salvarsi con un tradimento e 10 tesi / Massimo Russo, Vittorio Zambardino

Milano : Apogeo, 2009

Abstract: II mondo dei media e quello del Web rischiano seriamente, ognuno per proprio conto, di andare a rotoli, e con loro quel poco di libertà che racchiudono. Due accreditati opinion leader che da oltre quindici anni si sporcano le mani con Internet raccolgono la sfida e in dieci tesi raccontano quali scenari si profilano negli anni a venire.

Il ladro di Maigret
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Simenon, Georges

Il ladro di Maigret / Georges Simenon ; traduzione di Elda Necchi

Milano : Adelphi, 2009

Abstract: Il tempo passa per tutti, ma non per Maigret. Lavora alla Polizia giudiziaria da trent'anni, la pensione non è lontana, e la signora Maigret sta persino prendendo lezioni di guida in modo che durante il fine settimana possano raggiungere più facilmente Meung-sur-Loire e la loro casa di campagna. Eppure il commissario non ha affatto perso la sua miracolosa capacità di prendersi a cuore ogni inchiesta come fosse la prima, di assorbire come una spugna l'atmosfera degli ambienti in cui indaga, e soprattutto di mettersi nella pelle degli altri. Persino del giovane pallido, dall'aria stanca e ansiosa, che prima lo alleggerisce del portafogli sull'autobus, poi gli rispedisce il maltolto, distintivo compreso, al Quai, e infine lo convince a seguirlo nel surreale appartamento in cui vive per mostrargli il cadavere della moglie Sophie, freddata la notte prima con un colpo di rivoltella alla testa. Fragile, tormentato, geniale, aspirante romanziere o forse sceneggiatore, François Ricain detto Francis si aggrappa a Maigret come a una zattera e lo trascina in un milieu di giovani intellettuali ambiziosi, squattrinati e ribelli, che si accompagnano a ragazze dai capelli cotonati e l'espressione imbronciata, passano le loro notti tra fumo e alcol e sembrano fregarsene di tutto e di tutti. Di rado qualcuno ha incuriosito Maigret quanto Francis. Con lui si mostra stranamente comprensivo, quasi indulgente. E c'è una ragione segreta: che avrebbe fatto lui se avesse avuto un figlio come Francis?

Dossier K.
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Kertész, Imre

Dossier K. / Imre Kertész ; traduzione di Marinella D'Alessandro

Milano : Feltrinelli, 2009

Abstract: Dossier K. è un romanzo autobiografico sotto forma di dialogo che stacca il suo ritmo battendo su domande capitali, che pone il lettore nella condizione di muovere intelligenza ed emozioni. Kertész mette in discussione se stesso, e insieme i più grandi eventi della storia del Novecento. Un cuore messo a nudo, un mondo messo a nudo. L'infanzia a Budapest; il divorzio dei genitori; il rapporto con i nonni e la matrigna; l'esperienza ad Auschwitz e Buchenwald; il ritorno in Ungheria; il periodo nel Partito comunista; l'era Kadar;la caduta del Muro di Berlino; i due matrimoni; il premio Nobel; Berlino; la depressione; il ritorno alla scrittura. E ancora: la letteratura; la politica; i campi di concentramento e la dittatura comunista; la libertà; la voglia e la fatica di scrivere.

Platone
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Trabattoni, Franco

Platone / Franco Trabattoni

Roma : Carocci, 2009

Abstract: Riguardo a problemi di questo genere è necessario comportarsi in uno di questi tre modi: apprendere da altri, o scoprire da sé, come stanno le cose; oppure, se queste vie sono impraticabili, bisogna almeno accogliere quello tra i discorsi umani che sia il migliore e il meno confutabile, e poi, facendosi trasportare da questo discorso come da una zattera, compiere a proprio rischio la traversata dell'esistenza.

Vuoto di luna
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Connelly, Michael

Vuoto di luna / Michael Connelly ; traduzione di Gianni Montanari

Casale Monferrato : Piemme, 2009

Abstract: Cassie Black ha trentadue anni: gli ultimi sei anni li ha passati in galera dopo un colpo in un casinò di Las Vegas in cui ha perso la vita Max, il suo grande amore, specializzato come lei nello svaligiare i pollastri delle loro vincite. Ora è in libertà vigilata e lavora. Sei anni prima ha dovuto rinunciare a sua figlia, che è stata data in adozione, ma il pensiero della bambina la perseguita e Cassie non si arrende all'idea di averla perduta. Soprattutto adesso che, con il trasferimento della famiglia adottiva, teme di vederla sparire per sempre. Cassie sa cosa deve fare, ma per farlo ha bisogno di soldi...

Fidati di me
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Coben, Harlan

Fidati di me / Harlan Coben ; traduzione di Alessandra Callegari

Milano : A. Mondadori, 2009

Abstract: A Tia e Mike Baye non manca nulla per essere sereni e felici: hanno una bella casa, un buon lavoro e due figli, Adam e Jill, rispettivamente di sedici e undici anni. In famiglia tutto procede per il meglio finché un evento tragico e inaspettato - il suicidio del miglior amico di Adam, Spencer Hill - non fa crollare all'istante le loro certezze. In seguito alla morte del ragazzo, Tia e Mike si rendono conto che il figlio è diventato sempre più chiuso, taciturno e distante. La preoccupazione per lui li spinge a mettere da parte i propri principi sulla fiducia e il diritto alla privacy e a far installare sul computer di Adam un sofisticato software, capace di spiarne passo passo il traffico su Internet. L'arrivo di un messaggio inquietante da parte di un mittente ignoto conferma le loro paure: Adam sta davvero nascondendo qualcosa... All'improvviso, la tranquillità di Livingston, la cittadina del New Jersey in cui abitano, si rivela solo una facciata: la madre di Spencer fa una scoperta sconvolgente riguardo alla notte in cui è morto suo figlio, il cadavere di una sconosciuta brutalmente uccisa è rinvenuto non molto lontano e altri segreti vengono progressivamente a galla, scuotendo nel profondo una comunità solo in apparenza solida e quieta. Sarà ancora una volta l'investigatore capo Loren Muse, con il sostegno del procuratore Paul Copeland, a sbrogliare la matassa di una vicenda sempre più intricata e sconcertante.

Stechiometria
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bertini, Ivano - Mani, Fabrizio - Luchinat, Claudio

Stechiometria : un avvio allo studio della chimica / I. Bertini, C. Luchinat, F. Mani

5. ed

Milano : Casa editrice ambrosiana, 2009

Abstract: Questo libro è certamente da considerarsi un classico per imparare la chimica e verificarne l'apprendimento. Il testo presenta più di 200 esercizi svolti di comprovata utilità, adeguati per questa edizione ai più recenti suggerimenti della IUPAC, oltre a 650 esercizi da svolgere con risultato e a 60 domande e risposte di teoria. Inoltre, come per le precedenti edizioni, ogni capitolo è introdotto da richiami di teoria, che forniscono gli strumenti necessari per la comprensione e la risoluzione degli esercizi. La nuova edizione segue fedelmente il Sistema Internazionale per le grandezze e le unità di misura e la IUPAC per criteri formali e terminologia, adottando per la maggior parte degli esercizi anche la pressione alle condizioni standard pari a 1 bar anziché a 1 atm. Il libro si presenta poi in una veste completamente nuova, a colori, distinguendosi dalla maggior parte degli altri libri di Stechiometria, tradizionalmente non illustrati e a un colore. Specifici box a margine mettono in evidenza i concetti e le leggi più importanti, da tenere presenti nella risoluzione degli esercizi; i box illustrati presentano curiosità e accattivanti applicazioni dei concetti.

L'apprendista di Venezia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Newmark, Elle

L'apprendista di Venezia : romanzo / di Elle Newmark ; traduzione di Elisabetta Valdré

Milano : Longanesi, 2009

Abstract: Venezia, Anno Domini 1498: un giovane ladruncolo ruba una melagrana al mercato di Rialto. Amato Ferrero, lo chef del doge, lo coglie in fallo ed è conquistato dall'eleganza del gesto: il furto di una melagrana, non di pane muffito con cui riempirsi la bocca senza pensare. Per questo, invece di denunciarlo, decide di prenderlo con sé come apprendista. È l'inizio di una nuova e sorprendente vita per Luciano, che entra dalla porta di servizio nel mondo sfarzoso e spietato dell'oligarchia veneziana. La città è in subbuglio per via di un libro misterioso e potente, che tutti cercano anche se nessuno sa che cosa contenga. Lo vuole con disperazione il doge, per avere la formula dell'immortalità e guarire dal mal francese. Lo ricerca il papa, Alessandro VI, per accrescere il suo già smisurato potere sotto il manto della lotta all'eresia. E lo vorrebbe pure Luciano, per conquistare la bella Francesca con l'aiuto di un elisir d'amore. Intanto, mentre alla tavola del doge si alternano potenti, dotti e maneggioni, nelle cucine della Serenissima, tra spezie dai poteri insospettati, ortaggi sconosciuti e carni esotiche, Luciano viene a poco a poco pervaso dalla straordinaria filosofia dei sapori che anima il suo maestro. Perché Amato Ferrero non è soltanto un bravissimo chef: nasconde un sapere vasto e segreto, forse anche proibito e pericoloso, da difendere e tramandare a tutti i costi...

Santa Claus
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cummings, Edward Estlin

Santa Claus : un'allegoria / di E. E. Cummings

Milano : Marinotti, 2009

Abstract: Un'allegoria in blank verse (versi giambici a cinque accenti) sul capitalismo - così E. E. Cummings presenta il dramma morale Santa Claus nella quinta e sesta delle sue non-conferenze, tenute nei primi anni Cinquanta all'Università di Harvard. (Dall'introduzione)

Questo è il bosco e altre poesie
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Odio, Eunice

Questo è il bosco e altre poesie / Eunice Odio ; cura e traduzione di Tomaso Pierangnolo

[Pistoia] : Via del vento, 2009

La gioia di scrivere
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Szymborska, Wislawa

La gioia di scrivere : tutte le poesie, 1945-2009 / Wislawa Szymborska ; a cura di Pietro Marchesani

Milano : Adelphi, 2009

Abstract: Nell'arco di poco più di un decennio - da quel non troppo lontano 1996 in cui fu insignita del Premio Nobel per la letteratura - Wislawa Szymborska è diventata un autore di culto anche in Italia. Né questo vasto successo deve meravigliare. Grazie a un'impavida sicurezza di tocco, la Szymborska sa infatti affrontare temi proibiti perché troppo battuti - l'amore, la morte e la vita in genere, anche e soprattutto nelle sue manifestazioni più irrilevanti - e trasformarli in versi di colloquiale naturalezza e (ingannevole) semplicità. Il volume raduna l'intera produzione poetica della Szymborska, inclusa la recentissima raccolta Qui, apparsa in Polonia nel 2009.

Tutte le poesie e tutto il teatro
0 0 0
Materiale linguistico moderno

García Lorca, Federico

Tutte le poesie e tutto il teatro / Federico García Lorca ; a cura di Claudio Rendina e Elena Clementelli

Ed. integrali

Roma : Grandi tascabili economici Newton, 2009

Abstract: Questa edizione raccoglie in ordine cronologico tutte le poesie e le opere teatrali pubblicate dal poeta e quelle postume. Le poesie compongono un itinerario creativo che, partendo dall'elaborazione romantico-simbolista degli elementi costitutivi del mondo infantile - il canto della ninna nanna, il mito della favola - e traendo successivamente ispirazione dal folclore gitano-andaluso, approda - arricchito dall'esperienza newyorkese - a un linguaggio surreale e barocco, fortemente immaginifico. La poesia di Lorca non è mai paga di sé e trae vita dal costante contatto con la realtà, dai contrasti più violenti - primo fra tutti quello tra amore e morte - e dal bisogno di conciliare la tradizione con l'avanguardia, perché la luce del poeta è la contraddizione. Il teatro di Garcia Lorca, con i drammi, le tragedie, le farse, le commedie, i semplici divertimenti, testimonia una parabola creativa che, nell'ambito scenico, si presenta tanto rapida e breve quanto densa di motivazioni, di istanze, di confluenze tra eredità colta e tradizione orale popolare, linfa, questa, di un'arte intimamente rivoluzionaria. Fa da sfondo l'ambiente andaluso, il quale, peraltro, non è ridotto mai a pura evocazione regionalistica, ma agisce da protagonista nel dramma che di volta in volta racchiude.

La tomba di Alessandro
5 0 0
Materiale linguistico moderno

Manfredi, Valerio Massimo

La tomba di Alessandro : l'enigma / Valerio Massimo Manfredi

Milano : Mondadori, 2009

Abstract: La storia della tomba di Alessandro è la storia di un'avventura. Districare le infinite leggende dai fatti, interpretare le fonti storiche, lacunose e contraddittorie, addentrarsi nel mito equivale a muoversi verso una meta enigmatica e sfuggente come i miraggi del deserto. Con l'affermarsi del cristianesimo, infatti, il sepolcro di Alessandro, eretto nella città che portava il suo nome e oggetto di venerazione e visite continue per sette lunghi secoli, in pochi anni cadde nell'oblio. Forse per cause naturali o eventi bellici, forse per una sorta di damnatio memoriae, forse per tutte queste ragioni insieme, di esso si perse ogni traccia. Tuttavia su Alessandria continuò ad aleggiare il fantasma del suo fondatore, che riprese vigore a partire dalla campagna napoleonica in Egitto, da quando cioè molti archeologi e una serie di avventurieri e cacciatori di tesori, ma anche tante persone comuni, si sono cimentati nell'impresa di ritrovare il corpo del più grande condottiero di tutti i tempi. Inseguendo un mito e un'illusione sorti con la morte stessa dell'eroe invincibile, del giovane dal carisma ineguagliabile, incarnazione dello splendore e della ferocia e delle diverse contraddizioni del genere umano. L'illusione che, qualora arrivassimo un giorno e per assurdo a toccarlo, potremmo, chissà, finalmente capire.

Il libro dell'ignoranza sugli animali
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mitchinson, John - Lloyd, John

Il libro dell'ignoranza sugli animali : tutto quello che avreste voluto sempre sapere, assurdità comprese, sul mondo degli animali / John Mitchinson e John Lloyd ; traduzione di Alessandra Montrucchio ; disegni e illustrazioni di Ted Dewan

Acqui Terme : Girasole, [2005?]

Abstract: Questa esplorazione delle stranezze e assurdità del regno animale permette di scoprire - con il beneplacito della scienza - che reale e fantastico convivono felicemente in ogni angolo del mondo e in ogni sua creatura, mammifero, anfibio o insetto che sia. L'onisco delle cantine che beve dal sedere, gli scorpioni fosforescenti al buio, le bisce che fingono crisi di vomito e svenimenti per allontanare gli estranei, i pinguini maschi che pagano in pietre le femmine in cambio di favori sessuali: il regno animale non ha alcun bisogno della nostra immaginazione per rivelarsi straordinario. Con l'aiuto dei disegni e delle vignette dell'illustratore americano Ted Dewan, e con lo stile frizzante e il rigore scientifico che già caratterizzava Il libro dell'ignoranza, John Mitchinson e John Lloyd fondono l'obiettività e l'autorevolezza di un manuale di zoologia con il ritmo e di un testo letterario, smentendo categoricamente lo stereotipo secondo cui imparare è noioso.

Negri froci giudei & co.
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Stella, Gian Antonio

Negri froci giudei & co. : l'eterna guerra contro l'altro / Gian Antonio Stella

Milano : Rizzoli, 2009

Abstract: L'inondazione di odio in Internet, i cori negli stadi contro i giocatori neri, il risveglio del demone antisemita, le spedizioni squadristiche contro gli omosessuali, i rimpianti di troppi politici per i metodi di Hitler, le avanzate in tutta Europa dei partiti xenofobi, le milizie in divisa para-nazista, i pestaggi di disabili, le rivolte veneziane contro gli zingari anche se sono veneziani da secoli e fanno di cognome Pavan, gli omicidi di clochard, gli inni immondi alla purezza del sangue... Come a volte capita nella storia, proprio negli anni in cui entrava alla Casa Bianca il primo nero è rifiorita la pianta maledetta del razzismo, della xenofobia, del disprezzo verso l'altro che pareva rinsecchita nella scia del senso di colpa collettivo per il colonialismo, per le leggi Jim Crow negli Stati Uniti, per l'apartheid in Sudafrica e soprattutto per l'Olocausto. Dal terrore dei barbari alle pulizie etniche tra africani, dalle guerre comunali italiane al peso delle religioni, fino alle piccole storie ignobili di questi giorni, Stella ricostruisce un ricchissimo e inquietante quadro d'insieme di ieri e di oggi del rapporto fra noi e gli altri. Perché la storia documenta una cosa inequivocabile: l'idea dellaltro non è affatto assoluta, definitiva, eterna. Al contrario, dipende da un mucchio di cose diverse e è del tutto relativa. Temporanea. Provvisoria.

Intrusi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Parenzan, Ramona

Intrusi : vuoto comunitario e nuovi cittadini / Ramona Parenzan ; prefazione di Augusto Illuminati

Verona : Ombre corte, 2009

Abstract: La paura dei nuovi intrusi, degli extra-comunità, accanto al timore di una società meticcia e plurale, sono fonte di sofferenza e di risentimento. All'interno di questa cornice, la comunità viene sempre più spesso evocata o reinventata, come spesso succede nei momenti di sbandamento e di crisi sociale.Comunità immaginate sono la comunità pura {stesso sangue, stesso idioma) di chi si chiude davanti all'invasione aliena dei migranti, la comunità perduta di chi si stringe disperatamente intorno alla nostalgia di una terra abbandonata emigrando, ma anche la palanka (il villaggio) quasi tribale della tradizione balcanica o l'altrettanto tribale quartiere romano dove si fantasticano fratellanza, buona vita o romantica mala vita. Questi differenti prototipi di comunità/spot, attraverso processi di mutazione dalle tinte inquietanti, si prestano a divenire luoghi virtuali della strage e della perversione. La scelta dell'autrice di procedere per testimonianze letterarie costituisce un dato performativo. Nel libro, infatti, filosofi, scrittori migranti, colf, rifugiati ma anche le cosiddette seconde generazioni e i giovani delle banlìeue, prendono la parola e rompono il monologo di tutti coloro che offrono/nascondono i migranti davanti all'opinione pubblica nella più frequente e offensiva variante criminalizzante o in quella soft dell'accoglienza selettiva. Attraverso una partizione di scritture e punti di vista, l'autrice cerca di rintracciare modelli inauditi di/are comunità e, insieme, di ipotizzare forme impensate di con-cittadinanza o cittadinanza diasporica.

3: Un doppio sguardo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pazzagli, Ivo - Tarabusi, Federica

3: Un doppio sguardo : etnografia delle interazioni tra servizi e adolescenti di origine straniera / Ivo Giuseppe Pazzagli, Federica Tarabusi

Abstract: Il volume raccoglie i risultati emersi da una ricerca etnografica sulle reti sociali che coinvolgono bambini ed adolescenti di origine straniera nel rapporto con la città di Bologna.

1: Stranieri a casa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Callari Galli, Matilde - Scandurra, Giuseppe

1: Stranieri a casa / Matilde Callari Galli, Giuseppe Scandurra

Abstract: Il volume analizza gli ambiti metodologici più rilevanti dell'etnografia urbana contemporanea e la trasformazione dei territori periferici della città di Bologna alla luce delle pratiche di vita quotidiana di gruppi di ragazzi e ragazze di origine straniera.

Storie di italiani nelle altre Americhe
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cappelli, Vittorio

Storie di italiani nelle altre Americhe : Bolivia, Brasile, Colombia, Guatemala e Venezuela / Vittorio Cappelli

Soveria Mannelli : Rubbettino, 2009

Abstract: La storia collettiva e le molteplici vicende individuali dell'emigrazione italiana in America Latina hanno toccato anche i Paesi e i luoghi più insospettati. Tra i Caraibi, le Ande e l'Amazzonia si sono snodate catene migratorie coraggiose e dinamiche che hanno saputo fare i conti con economie, popolazioni e culture di territori sconosciuti, contribuendo non poco alla loro trasformazione, anche in contesti politici particolarmente difficili. Luogo di partenza di questi flussi migratori è stato assai spesso un territorio di frontiera dell'Appennino meridionale, situato tra Campania, Basilicata e Calabria, che ha dato la stura alla più precoce e ardita emigrazione in partenza dal Mezzogiorno d'Italia già nell'Ottocento. In questo volume, l'autore racconta vicende spesso eccentriche ma fortemente emblematiche, ricostruendo piste migratorie trascurate e privilegiando le emergenze individuali e collettive che meglio rappresentano le sorprendenti connessioni tra le storie molteplici di quest'Italia migrante e la storia complessa e variegata del nuovo mondo latino. Ne risulta che dal Guatemala al Brasile, passando per la Colombia e il Venezuela, si è dispiegata una presenza italiana minore che ha lasciato il segno nei punti più alti della cultura latinoamericana - dai romanzi di Gabriel Garcia Marquez alle poesie di Vicente Gerbasi - e ha plasmato stilisticamente il moderno sviluppo urbano delle grandi capitali, come di tante piccole città, tra il XIX e il XX secolo.

Nuovo immaginario italiano
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mauceri, M. Cristina - Negro, M. Grazia

Nuovo immaginario italiano : italiani e stranieri a confronto nella letteratura italiana contemporanea / M. Cristina Mauceri, M. Grazia Negro

Roma : Sinnos, 2009