Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Genere Satira e umorismo
Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2007

Trovati 17895 documenti.

Mostra parametri
Miami police file
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Clemen, Gina D. B.

Miami police file : the O'Nell case / Gina D. B. Clemen ; illustrated by Paolo D'Altan

Genoa ; Canterbury : Black cat, 2007

La Madonna dei Campi di Stezzano
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Gaddi, Clemente

La Madonna dei Campi di Stezzano : Nostra Signora della preghiera : brevi notizie storiche, devozionali e artistiche / Clemente Gaddi

Cascine Vica : Elledici ; Gorle : Velar, 2007

Abstract: Il Santuario della Madonna dei Campi si trova nella campagna di Stezzano, nei pressi di Bergamo. È uno dei più belli, rinomati e frequentati fra i molti che sorgono nella diocesi di Bergamo. Questo libretto illustrato ripercorre brevemente gli ottocento anni della sua storia, con in evidenza le apparizioni della Vergine, qui venerata come Madonna della Preghiera. Inoltre viene descritta la ricchezza artistica in esso racchiusa e presentate le manifestazioni religiose e folkloristiche che vi si celebrano.

Il figlio del drago
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Weis, Margaret

Il figlio del drago / Margaret Weis

Milano : Armenia, 2007

Abstract: Marcus e Ven sono due gemelli dal sangue misto, mezzo drago e mezzo umano, che crescono l'uno ignaro dell'esistenza dell'altro, vivendo vite separate: Marcus eredita i poteri magici della madre e diventa il figliastro di Re Edward di Idlyswylde, mentre Ven cresce nella povertà e nella miseria. Entrambi posseggono immensi poteri, e la loro storia vedrà l'intrecciarsi dei destini politici del Parlamento dei Draghi e della società degli umani.

Iacobus
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Asensi, Matilde

Iacobus / Matilde Asensi ; traduzione di Andrea Carlo Cappi

Milano : Superpocket, c2007

Abstract: Anno Domini 1315: Giovanni XXII convoca per una delicata indagine il nobile Galcerán de Born, cavaliere degli Ospitalieri. Sono trascorsi anni da quando è stato ufficialmente sciolto l'Ordine dei Templari, in passato eroi delle Crociate e ora eretici condannati al rogo. Eppure il Papa sospetta che alcuni Templari superstiti stiano tramando contro di lui. Troppi interrogativi rimangono aperti: perché i tre principali accusatori dei Templari, l'inquisitore Guglielmo di Nogaret, il re di Francia Filippo IV e papa Clemente V, sono tutti morti in circostanze misteriose? Dove si è nascosta la flotta dei Templari? Dov'è il loro tesoro? E la biblica Arca dell'Alleanza? Tocca a Galcerán, al novizio Jonas e all'enigmatica Sara investigare...

Le ceneri di Alessandria
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Berry, Steve

Le ceneri di Alessandria : romanzo / Steve Berry ; traduzione di Anna Martini

[Milano] : Nord, 2007

Abstract: Una tranquilla libreria antiquaria a Copenhagen è il rifugio scelto da Cotton Malone, un ex agente del dipartimento di Giustizia americano, dopo un'esistenza densa di pericoli e sempre ai limiti della legalità. Ma le ombre del passato tornano a incombere su di lui quando la sua ex moglie irrompe nella libreria e gli annuncia che il loro figlio è stato rapito. E la conferma arriva pochi minuti dopo sotto forma di un'e-mail: Hai qualcosa che voglio. Il Rapporto Alexandria. Lo hai nascosto e sei l'unica persona al mondo a sapere dove trovarlo. Hai 72 ore. Se non avrò tue notizie allo scadere delle 72 ore, tuo figlio morirà. Malone non ha idea di chi siano i rapitori, però capisce subito a cosa mirano: ritrovare George Haddad, uno studioso palestinese convinto che la Biblioteca di Alessandria non sia andata distrutta e che in essa sia conservata la versione originale ebraica della Bibbia, una versione molto diversa da quella tramandata nel corso dei millenni. Così, mentre una rete d'inganni, omicidi e agguati si stringe intorno a lui, Malone comprende di avere un'unica strada per liberare il figlio e non tradire un amico: seguire una catena d'indizi che lo porteranno da Londra al Portogallo fino al deserto del Sinai, perché la mitica Biblioteca di Alessandria è davvero scampata alla distruzione e nasconde un segreto che può cambiare il futuro del Medio Oriente.

Le scarpe rosse
3 0 0
Materiale linguistico moderno

Harris, Joanne

Le scarpe rosse / Joanne Harris

Milano : Garzanti, 2007

Abstract: Sono passati quattro anni da quando Vianne Rocher e la figlia Anouk hanno lasciato il paese di Lansquenet. Hanno peregrinato di villaggio in villaggio, senza mai trovare stabile dimora: lo scandalo e le chiacchiere le hanno seguite, perseguitate, minacciate pericolosamente, ancora di più da quando Vianne ha dato alla luce la piccola Rosette. Alla fine hanno trovato rifugio e anonimato a Montmartre a Parigi e qui si sono rifatte una vita, assumendo un'altra identità. Ma tutto è diverso da prima. Sono spariti i tarocchi, gli incantesimi, persino Pantoufle, il vecchio compagno di giochi di Anouk, non esiste più. Il vento ha smesso di soffiare, almeno per un po'. Ma poi nella loro vita compare Zozie de L'Alba, la donna con le scarpe rosse, e tutto cambia. Zozie è tutto quello che era una volta Vianne: bella, solare e misteriosa. Offertasi di aiutare Vianne in negozio, ben presto lo trasforma pezzo per pezzo, e conquista la fiducia di Anouk e Rosette. Spietata, ambigua e seducente, Zozie ha un piano: distruggere la vita di Vianne, portandole via quello che ha di più caro. E mentre tutto quello che ama è in pericolo, Vianne deve scegliere: fuggire, come ha fatto tante volte prima, oppure affrontare il nemico più pericoloso con le uniche armi a sua disposizione: il cioccolato e la magia. Il libro è il seguito del famoso Chocolat.

La signora dell'arte della morte
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Franklin, Ariana

La signora dell'arte della morte / Ariana Franklin

Casale Monferrato : Piemme, 2007

Abstract: Pasqua 1170. Il grido di un bambino lacera la notte nella contea di Cambridge. Una richiesta di aiuto che ancora vibra di speranza, ma il luogo è troppo isolato e la giovane voce troppo flebile per essere udita da orecchio umano. A un anno di distanza, il convento della città vende già le reliquie del piccolo Peter e chiede che sia fatto santo. Pare che il corpo, affiorato dal fiume, portasse addosso i segni della crocifissione. Nel frattempo, altri tre bambini mancano all'appello: in tutti i casi, sul luogo della scomparsa qualcuno ha lasciato una stella a cinque punte fatta di rametti intrecciati, come una stella di Davide incompleta. La furia popolare si scaglia allora contro la comunità ebraica, costretta a rifugiarsi nel castello del re. I tre cadaveri vengono ritrovati lo stesso giorno in cui giunge, dal Regno di Sicilia, una insolita delegazione incaricata di far luce sui delitti: un ebreo come agente segreto, un Moro eunuco come guardia del corpo e una giovane donna come medico legale. Adelia, formatasi alla prestigiosa università di Salerno, è esperta nell'arte della morte, ossia lo studio dell'anatomia e la pratica della dissezione. Sarà lei a dare voce a quei corpi che non possono più parlare, svelando la verità che si cela dietro alle loro orrende mulilazioni. Ma non sarà facile affrontare i pregiudizi di quell'ambiente superstizioso, che vorrebbe tacciarla di stregoneria, e fare accettare una realtà più atroce di ogni immaginazione.

Vita di trincea
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Magnifici, Alessandro

Vita di trincea : ti faccio sapere quello che ho sofferto questi due mesi non ho visti in tempo della mia vita... / Alessandro Magnifici

Chiari : Nordpress, 2007

Abstract: Soldati disperati, preda di paure, attese angoscianti, visioni terrificanti; giovani militari miracolosamente scampati eppure annientati. Vivevano tra pidocchi e cascami, dormivano tra i topi e sopravvivevano di ranci improbabili, talvolta sognavano a occhi aperti fissando un cielo stellato, pensando al giorno in cui le risposte sarebbero arrivate. Assieme al sonno, la scrittura era il dialogo con la salvezza: ecco perché tutti, compresi gli analfabeti, si aggrapparono disperatamente alle parole. Scrivere a casa, dunque, ma anche scrivere per il solo piacere di farlo, per ordinare e calmare il pensiero, perennemente attratto dalla paura di non tornare più indietro una volta iniziata la corsa nella terra di nessuno.

Il tredicesimo apostolo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Benoît, Michel

Il tredicesimo apostolo / Michel Benoît ; traduzione di Paola Lanterna

Casale Monferrato : Piemme, 2007

Abstract: Padre Andrei ha pagato con la vita per aver ricavato una nuova verità dai testi antichi, una verità diversa, sconvolgente. Per questo qualcuno lo ha ucciso sul treno che lo riportava a Parigi dal Vaticano, anche se il caso è archiviato come suicidio. Ma padre Nil, suo amico e compagno di studi, non ci crede. Lui sa che Andrei aveva scoperto qualcosa di scomodo, e decide di indagare. La sua ricerca lo porta lontano, indietro nel tempo, ai giorni precedenti la morte di Gesù, all'ultima cena con gli apostoli, a un tradimento che forse non era un tradimento e alla presenza di un tredicesimo apostolo. Una figura scomparsa dalle testimonianze ufficiali, ignorata dai Vangeli, ma che era il seguace prediletto del Nazareno, il successore predestinato, che ha consegnato a una lettera la sua testimonianza. Dal Vaticano alle grotte di Qumran, dai misteri degli Esseni a quelli dei Templari, Nil vuole a tutti i costi ritrovare quella lettera che nessuno vorrebbe veder rivelata, nè il Vaticano, nè Gerusalemme e neppure la Mecca. È in gioco l'ordine del mondo. E nessuno di quelli che hanno scoperto l'enigma è mai vissuto abbastanza per parlarne.

Le due morti di Socrate
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Garcia-Valiño, Ignacio

Le due morti di Socrate / Ignacio García-Valiño ; traduzione di Lia Sezzi

Milano : Sonzogno, 2007

Abstract: A La Milesia, il lussuoso bordello gestito da Aspasia, vedova del grande Pericle, si aggirano i più bei nomi di Atene - da Aristofane a Protagora - e, fra clienti ed etere, si intrecciano storie di passione e d'odio, di lascivia e di vendetta. La dodicenne Neobula viene brutalmente iniziata al sesso dall'emergente politico Anito e giura di farlo prima o poi pentire del suo comportamento sadico e rozzo. L'affascinante Aspasia, invece, è corteggiata dal sofista Prodico ma, per un equivoco, lui, offeso, fa repentinamente ritorno nella sua isola natale. A un tratto, però, avviene un fatto sconvolgente: Anito, di recente asceso a un'alta carica nel partito avverso a quello di Socrate, viene trovato accoltellato nel postribolo. Terrorizzata di dover chiudere bottega, Aspasia richiama ad Atene Prodico pregandolo di aiutarla a risolvere il caso. E l'abilità dialettica del sofista si dimostrerà cruciale...

Carteggio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Campo, Cristina - Spina, Alessandro

Carteggio / Cristina Campo, Alessandro Spina

Brescia : Morcelliana, 2007

Abstract: Nel febbraio 1961, dopo la lettura di Giugno 1940, uno dei primi racconti di Alessandro Spina, Cristina Campo scriveva allo sconosciuto autore: Mi è sembrata una cosa di qualità molto rara, come da tempo non mi accadeva di leggere. Molte cose mi hanno colpita di questo racconto [...] soprattutto mi ha turbata quel fondo di grazia, di libertà e di orrore. È l'inizio di una corrispondenza che, tramutatasi in amicizia, s'è protratta fino alla scomparsa di Cristina, ed è l'unica ad essersi conservata completa con le due voci. Lettere nelle quali si intrecciano giudizi sulla narrativa contemporanea, la scoperta della cultura araba, progetti comuni -- la traduzione de La Città di Rame, dalle Mille e una notte -, ma soprattutto ad emergere è la funzione maieutica della Campo: ascolto e cura, intransigente, che accompagna la scrittura dell'amico. Quasi che nei saggi dell'una e nei racconti dell'altro risuonasse ancora il senso della parola sprezzatura quell'indifferenza per sé che è innanzitutto ospitalità intellettuale.

Dall'esilio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Brodskij, Iosif

Dall'esilio / Josif Brodskij

2. ed.

Milano : Adelphi, 2007

La voce a te dovuta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Salinas, Pedro

La voce a te dovuta : poema / Pedro Salinas ; a cura di Emma Scoles

Torino : G. Einaudi, stampa 2007

Una giornata nell'antica Roma
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Angela, Alberto

Una giornata nell'antica Roma : vita quotidiana, segreti e curiosità / Alberto Angela

Roma : RAI-ERI ; Milano : Mondadori, 2007

Abstract: Com'era la vita quotidiana nella Roma Imperiale? Quali volti si incontravano nelle vie o sulle gradinate del Colosseo? Quali atmosfere si respiravano nelle case, nei palazzi? Alberto Angela conduce il lettore nella folla delle strade, all'interno delle case o nel Colosseo durante i combattimenti tra gladiatori. A descrizioni dettagliate di luoghi e stili di vita, si alternano infatti narrazioni in presa diretta quasi fosse una telecamera a proseguire il racconto, con il suo bagaglio di immagini, rumori, per scoprire e indagare tutte le curiosità e i piccoli grandi dettagli della vita degli antichi romani.

Caro Bul
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Campo, Criastina

Caro Bul : lettere a Leone Traverso : (1953-1967) / Cristina Campo ; a cura e con una nota di Margherita Pieracci Harwell

Milano : Adelphi, 2007

Abstract: Aprendo questo volume scrive Margherita Pieracci Harwell si ritroverà la Campo che conosciamo ... ma anche una affascinante figura nuova, di cui brilla a tratti la giocosità - che a detta di tutti ne iridava la conversazione, ma fin qui non avevamo visto trapassare nella scrittura - o d'improvviso scoppietta la maliziosa civetteria ... Sono la voce, queste lettere, di una limpida, calda, forte amicizia, prezioso residuo salvato all'estinguersi della gran fiamma di un amore che aveva formato e tormentato chi le scrive nell'arduo passaggio dall'adolescenza all'età illuminata dal sole al suo zenit. Cristina Campo e Leone Traverso (insigne grecista e germanista) avevano formato per anni una coppia perfetta - lui dotato di fascino, non solo intellettuale, lei di bellezza e di grazia - al centro di quella cerchia di scrittori fiorentini di cui nel dopoguerra facevano parte, fra gli altri, Tommaso Landolfi e Mario Luzi. Poi il rapporto si era incrinato, per chiudersi definitivamente nel 1956: troppo diversi, e lontani, il rigore di spada che contraddistingueva Cristina e la mollezza veneta che le sembrava di scorgere in lui. Tuttavia, a legare Cristina e Leone (a cui lei stessa aveva dato il soprannome di Bul) fu ancora per lungo tempo - e ne testimonia questa corrispondenza - una duratura comunione di gusti e di disgusti, la passione per la perfezione dello stile, e soprattutto la fedeltà profonda a una certa idea, alta ed esigente, della letteratura.

Morte bianca
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cussler, Clive

Morte bianca : romanzo / di Clive Cussler ; con Paul Kemprecos ; traduzione di Paola Mirizzi Zoppi

2. ed.

Milano : Longanesi, 2007

Abstract: Kurt Austin e Joe Zavala, una coppia di agenti spericolati nel momento dell'azione ma competenti e ricchi di esperienza quando si tratta di valutare un pericolo ambientale o una ricerca sottomarina per risolvere un mistero. Sono la nuova generazione della NUMA, l'agenzia che si occupa di minacce e ritrovamenti sottomarini in collaborazione con il governo americano, degni eredi di Dirk Pitt e Al Giordino. Una serie di misteri distanziati nel tempo legano un'emergenza al largo delle isole Faer Oer a un diabolico piano di una misteriosa multinazionale per impadronirsi delle risorse oceaniche. Un incidente provocato da una nave di ambientalisti mette Kurt e Joe sulle tracce di un complotto.

Zoli
0 0 0
Materiale linguistico moderno

McCann, Colum

Zoli : storia di una zingara / Colum McCann ; traduzione di Monica Pavani

Milano : Rizzoli, 2007

Abstract: Zoli è una bambina quando assiste alla persecuzione nazista del suo popolo, gli zingari della Cecoslovacchia. Della sua famiglia sopravvivono solo lei e il nonno, che accetta che Zoli vada a scuola e impari a leggere e scrivere. Dopo la guerra, Zoli scopre uno straordinario talento per le parole e lo mette al servizio della propria gente. Quando però un inglese innamorato di lei fa pubblicare le sue poesie, i rom la condannano all'esilio per averli traditi per il mondo dei bianchi. Zoli troverà l'amore di un contrabbandiere italiano, una figlia, una gloria tardiva in Occidente. Basato su un personaggio reale, Zoli è un'immersione nella cultura rom, il ritratto di una donna indimenticabile, una storia di persecuzioni, solitudini, silenzi, ma anche di speranza e libertà.

Once minutos
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Coelho, Paulo

Once minutos / Paulo Coelho ; traducción Ana Belén Costas

Barcelona : Planeta, 2007

Abstract: Edizione integrale in lingua spagnola.

Novecento
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Baricco, Alessandro

Novecento : un monologo / Alessandro Baricco

50. ed

Milano : Feltrinelli, 2007

Abstract: Il libro racchiude la storia, raccontata dall'amico suonatore di tromba, sotto forma di monologo, di Danny Boodmann T. D. Lemon Novecento, pianista sul transatlantico Virginian. Abbandonato sulla nave da emigranti, viene allevato da uno dei componenti dell'orchestra. I suoi elementi naturali divengono il transatlantico, il mare e la musica. Non è mai sceso a terra e vive ed esiste solo sul Virginian dove presto diventa un pianista di successo. Anche se non ha mai visto che mare e porti, viaggia moltissimo, con la fantasia, carpendo le notizie dai passeggeri che incontra. A 32 anni decide di scendere a terra, ma all'ultimo momento Novecento ci ripensa e corre a rifugiarsi nuovamente nell'antro della nave.

Multiculturalismo quotidiano
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Multiculturalismo quotidiano : le pratiche della differenza / a cura di Enzo Colombo e Giovanni Semi

Milano : Angeli, 2007 (stampa 2011)

Abstract: Le società occidentali contemporanee sembrano inevitabilmente multiculturali. La presenza nelle società di individui e gruppi che hanno riferimenti culturali diversificati aumenta la complessità sociale e sembra rimettere in discussione non solo le forme di riconoscimento e di solidarietà che si basano sull'identità nazionale, ma la possibilità stessa di fondare le relazioni quotidiane su un insieme condiviso di nozioni date-per-scontate. Rispetto all'analisi classica del multiculturalismo, la prospettiva del multiculturalismo quotidiano, qui proposta, intende evidenziare il carattere di costruzione sociale delle differenze, analizzando come esse siano effettivamente utilizzate all'interno di concrete e specifiche situazioni di interazione quotidiana. Dopo aver fornito una definizione teorica di multiculturalismo quotidiano e averlo posizionato all'interno della riflessione sociologica contemporanea, il volume mette alla prova la prospettiva analitica proposta presentando quattro differenti contesti di interazione quotidiana in cui la differenza viene utilizzata, in forma tattica o strategica, come elemento rilevante per la definizione della situazione e per la costruzione della realtà sociale.