Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Genere Satira e umorismo
× Lingue Francese
× Data 2008
× Paese Spagna
× Soggetto Guide
Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2007

Trovati 17108 documenti.

Mostra parametri
Sembrando vida y dignidad
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sembrando vida y dignidad : Comunidad de paz de San José de Apartado: 10 años de resistencia nonviolenta a la guerra = Seminando vita e dignità : la Comunità di pace di San José de Apartado : 10 anni di resistenza nonviolenta alla guerra / editor Rete italiana di solidarietà con le comunità di pace colombiane, Colombia vive!

Pisa : Gandhi, 2007

Il vuoto e il legame
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Faucitano, Simona

Il vuoto e il legame : Simone Weil e la pedagogia dell'ascesi / Simona Faucitano

Milano : Unicopli, 2007

Abstract: Una ricerca specialistica e approfondita – condotta con sapienza storico-filosofica e filologica – sui temi dell’ascesi e sul rapporto di essa con la pedagogia, a partire da una rilettura di quelle pagine weiliane che interrogano e offrono risposte all’orizzonte – quello pedagogico – scelto dall’autrice per avvicinare il pensiero di Simone Weil: questa, in estrema sintesi, l’inedita prospettiva offerta dal libro Simona Faucitano, il cui taglio, certamente complesso, chiama pedagogia e filosofia a un incontro e confronto su temi spesso estranei all’uno o all’altro ambito.

Coltivare comunita di pratica
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Wenger, Etienne - McDermott, Richard - Snyder, William M.

Coltivare comunita di pratica : prospettive ed esperienze di gestione della conoscenza / Etienne Wenger, Richard McDermott, William M. Snyder ; a cura di Domenico Lipari

Milano : Guerini, 2007

Sull'utilità e il danno della storia per la vita
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Nietzsche, Friedrich

Sull'utilità e il danno della storia per la vita / Friedrich Nietzsche ; nota introduttiva di Giorgio Colli

18. ed.

Milano : Adelphi, 2007

Un posto per me nel tuo cuore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bradford, Barbara Taylor

Un posto per me nel tuo cuore / Barbara Taylor Bradford

Milano : A. Mondadori, stampa 2007

La fine è il mio inizio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Terzani, Tiziano

La fine è il mio inizio / di Tiziano Terzani ; a cura di Folco Terzani

8. ed.

Milano : Longanesi, 2007

Abstract: Tiziano Terzani, sapendo di essere arrivato alla fine del suo percorso, parla al figlio Folco di cos'è stata la sua vita e di cos'è la vita: Se hai capito qualcosa la vuoi lasciare lì in un pacchetto, dice. Così racconta di tutta una vita trascorsa a viaggiare per il mondo alla ricerca della verità. E cercando il senso delle tante cose che ha fatto e delle tante persone che è stato, delinea un affresco delle grandi passioni del proprio tempo. Se mi chiedi alla fine cosa lascio, lascio un libro che forse potrà aiutare qualcuno a vedere il mondo in modo migliore, a godere di più della propria vita, a vederla in un contesto più grande, come quello che io sento così forte. Un testo che è il suo ultimo regalo: il nuovo libro di Tiziano Terzani.

Trilogia di New York
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Auster, Paul

Trilogia di New York / Paul Auster ; traduzione di Massimo Bocchiola

13. ed.

Torino : Einaudi, 2007

Abstract: Pubblicati tra il 1985 e il 1987, i tre romanzi che compongono questa Trilogia sono raffinate detective stories in cui le strade di New York fanno da cornice e palcoscenico a una profonda inquietudine esistenziale. Città di vetro è la storia di uno scrittore di gialli che accetta l'errore del caso e fingendosi un'altra persona cerca di risolvere un mistero. Fantasmi narra la vicenda di un detective privato che viene assoldato per tenere sotto controllo una persona, ma a poco a poco i due ruoli si scambiano e colui che doveva spiare diventa colui che viene spiato. La stanza chiusa racconta di uno scrittore che abbandona la vita pubblica e cerca di distruggere le copie della sua ultima opera.

Uno, nessuno e centomila
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pirandello, Luigi

Uno, nessuno e centomila / Luigi Pirandello ; introduzione di Remo Bodei ; cura di Ugo M. Olivieri

5. ed.

Milano : Feltrinelli, 2007

Abstract: Uno, nessuno e centomila (1926) fu definito da Pirandello romanzo testamentario. Si tratta infatti del suo ultimo romanzo e segna il culmine della riflessione sulla disgregazione del soggetto iniziata con Il fu Mattia Pascal (1904). Attraverso la tragedia di Vitangelo Moscarda - che scopre di essere estraneo a se stesso, costruito dagli altri a modo loro, molteplice quante sono le situazioni in cui si trova - Pirandello costruisce una delle rappresentazioni più efficaci dell'assurdità dell'uomo moderno, e delinea la sua filosofia. Alla base della sua visione del mondo, come mostra il filosofo Remo Bodei, c'è la sfiducia che l'uomo possa accrescere la sua coscienza in modo positivo attraverso la messa in luce e il superamento delle contraddizioni.

Sulla strada
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Kerouac, Jack

Sulla strada / Jack Kerouac ; traduzione di Marisa Caramella ; con un saggio di Fernanda Pivano ;

Milano : Mondadori, stampa 2007

Abstract: Sal Paradise, un giovane newyorkese con ambizioni letterarie, incontra Dean Moriarty, un ragazzo dell'Ovest. Uscito dal riformatorio, Dean comincia a girovagare sfidando le regole della vita borghese, sempre alla ricerca di esperienze intense. Dean decide di ripartire per l'Ovest e Sal lo raggiunge; è il primo di una serie di viaggi che imprimono una dimensione nuova alla vita di Sal. La fuga continua di Dean ha in sé una caratteristica eroica, Sal non può fare a meno di ammirarlo, anche quando febbricitante, a Città del Messico, viene abbandonato dall'amico, che torna negli Stati Uniti.

ICF
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Organizzazione mondiale della sanità

ICF : classificazione internazionale del funzionamento, della disabilità e della salute / Organizzazione mondiale della sanità

Gardolo : Erickson, 2002

Abstract: Classificazione Internazionale del Funzionamento, della Disabilità e della Salute L'ICF è il nuovo strumento elaborato dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) sulla base dell'ICIDH-2 per descrivere e misurare la salute e le disabilità della popolazione. Esso cerca di cogliere e classificare ciò che può verificarsi in associazione a una condizione di salute, cioè le 'compromissioni' della persona o, per utilizzare un vocabolo neutro, il suo 'funzionamento'. Non è una classificazione che riguarda soltanto le condizioni di persone affette da particolari anomalie fisiche o mentali, ma è applicabile a qualsiasi persona che si trovi in qualsiasi condizione di salute, dove vi sia la necessità di valutarne lo stato a livello corporeo, personale o sociale. Si tratta di una vera e propria rivoluzione della percezione delle disabilità, che tiene conto per la prima volta di fattori ambientali. L'ICF rappresenta uno strumento importante per i professionisti del campo sanitario e dei settori della sicurezza sociale, delle assicurazioni, dell'istruzione, dell'economia, del lavoro, e in ambito politico e legislativo

Alice nel paese delle meraviglie
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Carroll, Lewis

Alice nel paese delle meraviglie / Lewis Carrol

Torino : M. Valerio, 2007

Anfitrione
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Plautus, Titus Maccius

Anfitrione / Tito Maccio Plauto ; prefazione di Cesare Questa ; introduzione di Guido Paduano ; traduzione di Mario Scàndola

5. ed.

Milano : BUR, 2007

Abstract: Giove assume le sembianze di Anfitrione e giunge a Tebe accompagnato da Mercurio, che ha preso a sua volta le sembianze di Sosia, servo di Anfitrione. Alcmena, che pensa di avere accanto suo marito, lo accoglie nel talamo. Il vero Anfitrione arriva all'alba, mentre il falso se ne va. Si viene così a creare una situazione intricatissima in un girotondo vorticoso di veri e falsi Anfitrione-Sosia, in cui il vero Anfitrione comincia a nutrire seri dubbi sulla fedeltà della moglie. La commedia si conclude all'improvviso con la notizia che Alcmena ha partorito due gemelli, uno figlio di Giove e l'altro di Anfitrione.

Ifigenia in Tauride
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Euripides

Ifigenia in Tauride ; Ifigenia in Aulide / Euripide ; introduzione, traduzione, premessa al testo e note di Franco Ferrari

9. ed.

Milano : BUR, 2007

Vento nero
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cussler, Clive - Cussler, Dirk

Vento nero : romanzo / Clive Cussler e Dirk Cussler ; traduzione di Paola Mirizzi Zoppi

Milano : TEA, 2007

Abstract: La NUMA ha un nuovo capo. L'ammiraglio Sundecker si è ritirato, ma ha lasciato il suo posto al migliore dei suoi agenti, e Dirk Pitt ha assunto il comando dell'agenzia americana che si occupa di misteri riguardanti il mondo sottomarino: dopo una lunga carriera di agente sul campo, ha accettato di dirigere le operazioni. Ma non ha certo perso il gusto per l'avventura e il pericolo affrontati in prima persona. E, quando riceve allarmanti informazioni su un complotto che potrebbe distruggere milioni di vite umane, sa che la NUMA è l'agenzia più indicata per reagire alla minaccia. E sa che i suoi figli gemelli, la bellissima Summer e Dirk Jr, possono aiutarlo...

Una questione privata
2 1 0
Materiale linguistico moderno

Fenoglio, Beppe

Una questione privata / Beppe Fenoglio ; introduzione di Gabriele Pedullà

3. ed.

Torino : Einaudi, 2007

Abstract: Nelle Langhe, durante la guerra partigiana, Milton (quasi una controfigura di Fenoglio stesso), è un giovane studente universitario, ex ufficiale che milita nelle formazioni autonome. Eroe solitario, durante un'azione militare rivede la villa dove aveva abitato Fulvia, una ragazza che egli aveva amato e che ancora ama. Mentre visita i luoghi del suo amore, rievocandone le vicende, viene a sapere che Fulvia si è innamorata di un suo amico, Giorgio: tormentato dalla gelosia, Milton tenta di rintracciare il rivale, scoprendo che è stato catturato dai fascisti...

Foibe rosse
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sessi, Frediano

Foibe rosse : vita di Norma Cossetto, uccisa in Istria nel '43 / Frediano Sessi

Venezia : Marsilio, 2007

Abstract: Norma Cassetto venne gettata ancora viva nella foiba di Villa Surani nella notte tra il 4 e il 5 ottobre del 1943. Aveva ventitré anni ed era iscritta al quarto anno di lettere e filosofia, all'Università di Padova. I suoi assassini, partigiani di Tito, che dopo il crollo del regime fascista tentano di prendere il potere in Istria non hanno pietà della sua giovinezza e innocenza e, prima di ucciderla, la violentano brutalmente. L'assassinio di Norma Cossetto e di tutti quegli uomini e quelle donne che furono infoibati o morirono a causa delle torture subite, annegati in mare per mano dei titini mostra verso quale orizzonte ci si dirige quando si ritiene che la verità della vita è lotta, e che non tutti gli esseri umani sono provvisti della medesima dignità.

La suocera
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Terentius Afer, Publius

La suocera / Publio Terenzio Afro ; introduzione, traduzione e note di Marina Cavalli

18. ed.

Milano : Biblioteca universale Rizzoli, 2007

Sotto terra
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Deaver, Jeffery

Sotto terra / Jeffery Deaver

Milano : Mondolibri, stampa 2007

Quattro volte domenica
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Clark, Mary Higgins

Quattro volte domenica / Mary Higgins Clark

[Milano] : Sperling paperback, 2007

Abstract: Henry Parker Britland IV, erede di una delle famiglie più ricche d'America, ha appena concluso il suo secondo mandato da presidente degli Stati Uniti. La moglie Sunday è stata per lui una first lady perfetta: giovane e affascinante membro del Congresso. Ma la loro vita privata viene scossa dalla notizia che l'amico Charles, ex segretario di stato, ha ucciso la giovane amante intenzionata a lasciarlo. Per difendere l'uomo, che non ricorda nulla di quanto avvenuto e che essi ritengono innocente, Henry e Sunday si trasformano in un'affiatata squadra di detective.

I gendarmi della memoria
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pansa, Giampaolo

I gendarmi della memoria / Giampaolo Pansa

[Milano] : Sperling & Kupfer, 2007

Abstract: Chi sono i gendarmi della memoria evocati nel titolo del nuovo saggio di Giampaolo Pansa? Sono tutti coloro - dalla sinistra radicale a molti intellettuali che vi si richiamano ideologicamente - che tengono sotto chiave la memoria della guerra civile, per impedire che chiunque dissenta dalla loro versione ci metta le mani, la revisioni, racconti verità scomode che possano intaccarne l'immagine oleografica da loro custodita e tramandata nel tempo. Questo libro ripercorre l'esperienza vissuta da Pansa nell'ultimo anno, dopo l'uscita del suo La Grande Bugia. Un lavoro scomodo, documentato e duro, che rimetteva in discussione il mito resistenziale e il ruolo giocato dai comunisti nel costruirlo, criticando al contempo quanti non accettavano nessuna forma di ripensamento o di autocritica. La reazione contro Pansa è stata durissima, costellata da gravi episodi di intolleranza. Ma l'autore non si è fatto certo intimidire e nelle sue nuove pagine dimostra la validità delle tesi che ha sostenuto, rivelando parecchie delle storie proibite dai gendarmi: da quelle di comandanti partigiani comunisti eliminati dal Partito perché dissenzienti rispetto alle sue direttive, al ruolo ambiguo che esso svolse in una zona cruciale come l'Emilia nel periodo successivo alla Liberazione. Insieme a queste, Pansa racconta molte altre vicende della resa dei conti sui fascisti sconfitti, grazie alle testimonianze di persone che, dopo 60 anni di silenzio, oggi parlano.