Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Lingue Francese
× Lingue Inglese
× Genere Saggi
× Genere Fiction
Includi: tutti i seguenti filtri
× Lingue Italiano
× Materiale A stampa
× Livello Monografie

Trovati 700 documenti.

Mostra parametri
Lune di rame
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Barbero, Fulvia Viola

Lune di rame : Dive Madonne Streghe Bloggers / Fulvia Viola Barbero

Saluzzo : Fusta, 2015

Abstract: Un viaggio di fantasia attraverso il tempo, ispirato a un'icona universale che rintocca nei secoli con la sua voce appassionata. Un itinerario di indagine romanzata che parte dal c'era una volta e si conclude nei siti internet, tra mito leggenda e storia. Scandito in un'alternanza di leggerezza e seriosità. Intrapreso alla ricerca del talismano perfetto per consegnare al futuro l'amore scritto con la lettera maiuscola.

Il sesso è (quasi) tutto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Viola, Antonella

Il sesso è (quasi) tutto : evoluzione, diversità e medicina di genere / Antonella Viola

Milano : Feltrinelli, 2022

Abstract: Viviamo in un mondo di maschi e di femmine. Difficile immaginare qualcosa di più naturale. Ma sappiamo davvero in cosa sono diversi? Cos'è il sesso in biologia? E il genere? Come funziona l'orientamento sessuale? Il mondo è davvero binario? La visione che lo separa sulla base dei due sessi è semplice e ovvia quanto l'idea che fosse il Sole a girare intorno a noi, prima della rivoluzione copernicana. Maschio e femmina sono distinti nella sostanza e nei ruoli. Eppure, questa visione non corrisponde alla realtà. Per un tempo troppo lungo abbiamo trovato differenze dove non ce ne sono e le abbiamo trasformate in dogmi. Abbiamo invece ignorato le differenze davvero importanti. La nostra cultura ha strumentalizzato le differenze legate a sesso e genere e le ha esasperate. Al contrario, la scienza le ha ignorate troppo a lungo. Il corpo femminile è stato poco studiato, poco considerato e, di conseguenza, curato male. Per secoli la medicina è stata una medicina dei maschi bianchi per i maschi bianchi. Continuare a ignorare questo gravissimo squilibrio significa ridurre la nostra capacità di curare. Perché, per esempio, siamo più abili a trattare le malattie cardiovascolari negli uomini e la depressione nelle donne? Una rivoluzione nella scienza, nelle nostre abitudini e nelle parole che usiamo è urgente. Può cominciare con la medicina di genere. Antonella Viola ci guida alla scoperta di una medicina giusta, finalmente attenta alle differenze fisiologiche legate al sesso ma anche alle conseguenze che le disparità di genere esercitano sulla salute. "Fare la rivoluzione", scrive Viola, "significa avere occhi nuovi per guardare noi stessi e il resto del mondo. Occhi nuovi per riconoscere le differenze che contano. E per dare loro valore". In biologia il sesso è nato come opportunità di adattamento a un ambiente che cambia in fretta. Oggi è diventato la nostra gabbia, perché viviamo in un mondo rigidamente binario. Senza vedere le differenze che contano. Perché esiste il sesso? Che differenza c'è fra sesso e genere? Maschi e femmine sono diversi? E in cosa? Li stiamo curando nel modo giusto?

Malacqua
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pugliese, Nicola

Malacqua : quattro giorni di pioggia nella città di Napoli in attesa che si verifichi un accadimento straordinario / Nicola Pugliese

Firenze ; Milano : Bompiani, 2022

Abstract: Dopo una notte di pioggia torrenziale, all'alba grigia e funerea del 23 ottobre, arriva una telefonata ad Annunziata Osvaldo, centralinista della Questura di Napoli. Una strada è crollata. E poi un palazzo in via Tasso. La città sembra liquefarsi mentre l'acqua scorre, penetra, danneggia. Andreoli Carlo, giornalista che si occupa dei misteriosi accadimenti, si fa testimone degli effetti di una diabolica pioggia che sembra non finire mai. E intanto voci inquietanti risuonano dal Maschio Angioino, l'enigma di tre bambole assilla le autorità, sale l'acqua del mare e le monetine da cinque lire cominciano d'un tratto a suonare canzoni.

Joseph
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sarra, Roberto

Joseph : romanzo / Roberto Sarra

Cattolica : Pegasus, 2022

Abstract: Joseph è un figlio della guerra nato nel 1940 in un Lebersborn dislocato in Norvegia, da padre tedesco e madre norvegese. Per lui come per altri suoi coetanei era stato pianificato un futuro luminoso dai contorni dorati. Finita la guerra però il destino stravolge decisamente le regole del gioco, trascinando un'intera generazione di malcapitati, attraverso un percorso tortuoso, intriso di angoscia e sofferenza, in grado di mostrare il volto oscuro di un'umanità perduta. Tra miseria e desolazione spuntano Erik, divenuto l'amico del cuore ed Hellen, una splendida bambina che il protagonista conosce fin dalla prima infanzia e che ritrova dopo diversi anni, insieme cercheranno di cambiare le sorti di un'esistenza destinata all'oblìo.

Crittografia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Stallings, William

Crittografia / William Stallings ; a cura di Alessandra De Paola e Giuseppe Lo Re

Milano ; Torino : Pearson, 2022

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: L'attività didattica e di apprendimento del corso è proposta all'interno di un ambiente digitale per lo studio, che ha l'obiettivo di completare il libro offrendo risorse didattiche fruibili in modo autonomo per assegnazione del docente. Il codice presente sulla copertina di questo libro consente l'accesso per 18 mesi a MyLab, una piattaforma digitale interattiva specificamente pensata per accompagnare e verificare i progressi durante lo studio. MyLab offre la possibilità di accedere al manuale online: l'edizione digitale del testo arricchita da funzionalità che permettono di personalizzarne la fruizione, attivare la lettura audio digitalizzata, inserire segnalibri anche su tablet e smartphone.

Il tuffatore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Stancanelli, Elena

Il tuffatore / Elena Stancanelli

Milano : La nave di Teseo, 2022

Abstract: Nel tuffatore convivono eleganza e passione per il rischio. Raul Gardini aveva imparato da ragazzino a tuffarsi dal molo di Ravenna. Bello, seduttivo, sempre abbronzato, erede acquisito di una delle più potenti famiglie industriali italiane, aveva l'ambizione di cambiare le regole del gioco e la spregiudicatezza per farlo. Spinto dal desiderio, dall'ossessione di andare più dritto e veloce verso la risoluzione di qualsiasi problema. A qualunque costo. Elena Stancanelli racconta la parabola di Raul Gardini come il romanzo di una generazione scomparsa, fatta di uomini sconfitti dalla storia, fieri del loro coraggio, arroganti, pronti a rischiare fino all'azzardo. Uomini a cui era difficile resistere. La vicenda di un imprenditore partito da Ravenna per conquistare il mondo entra nella vita e nei ricordi della scrittrice, intreccia le canzoni di Fabrizio De André, si muove sullo sfondo di una provincia romagnola tra fantasmi felliniani, miti eroici, ascese improvvise e cadute rovinose. Intorno, i sogni di gloria di un paese che guarda all'uomo della provvidenza con speranza prima, e con sospetto poi. Fino a quando tutto crolla. E il tuffatore resta lassù, da solo, sospeso in volo tra la vita e la morte.

All about ocean blue
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Furuya, Nagisa

All about ocean blue / Nagisa Furuya

Bosco : Star comics, 2022

Abstract: Kei e Ren sono due buoni amici e fin dalla prima media sono sempre stati in classe insieme. Tuttavia, all'ultimo anno delle superiori, Ren finisce in una classe diversa da Kei e dal loro gruppo di amici. Questo evento scuote il cuore di Kei, che fino a quel momento aveva custodito dentro di sé un segreto... Quale piega prenderà il rapporto fra i due amici? La risposta la si trova scavando in fondo al proprio cuore.

Elementi di geoarcheologia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Angelucci, Diego Ercole

Elementi di geoarcheologia : minerali, sedimenti, suoli / Diego E. Angelucci

Roma : Carocci, 2022

Abstract: La geoarcheologia è la disciplina che unisce i metodi dell'archeologia e delle scienze della Terra per spiegare come si sono formate le stratificazioni archeologiche e ricostruire le relazioni tra i gruppi umani del passato e il territorio in cui vivevano. Il volume fornisce i primi fondamenti di questo segmento dell'archeologia contemporanea, riassumendo i concetti relativi alle materie prime (minerali e rocce), ai sedimenti, ai suoli e alla stratigrafia. Arricchito di oltre 250 immagini disponibili online, il testo è rivolto a studenti universitari di formazione umanistica e a chiunque voglia avvicinarsi alla materia.

Falso movimento
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Moretti, Franco

Falso movimento : la svolta quantitativa nello studio della letteratura / Franco Moretti

Milano : Nottetempo, 2022

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 2
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Diagrammi, serie temporali, reti, istogrammi... Dieci o quindici anni fa, negli articoli di cinema e musica, di letteratura e arti visive, non si trovava niente di tutto questo. Adesso sì, in abbondanza, e anzi, è proprio quello che distingue immediatamente le digital humanities dalle "altre" discipline umanistiche. In questo libro Franco Moretti riflette su alcune premesse (tacite, a volte forse anche inconsce) di questa nuova prassi d'indagine, nella convinzione che la pratica ha delle fortissime implicazioni teoriche, che guidano, di fatto, il processo di ricerca. "Falso movimento" offre così un bilancio critico, tanto onesto quanto esigente, della svolta detta "quantitativa" nello studio della letteratura, svolta a cui proprio l'autore ha dato un impulso decisivo nei suoi anni a Stanford, fondando nel 2010 il Literary Lab. E la sintesi, allineando gli elementi via via scoperti lungo l'itinerario di ricerca tracciato dai saggi qui raccolti, apre a nuove domande e a "una gran bella scommessa" su un nodo strategico: l'immaginazione scientifica nello studio letterario.

Maledetta zappa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Baracchi, Filippo - Massaggia, Cecilia Irene

Maledetta zappa : due millennial prestati all'agricoltura / Filippo Baracchi, Cecilia Irene Massaggia

Milano : Altreconomia. 2022

Abstract: La zappa non è solo l'archetipo del lavoro agricolo: la zappa è anche cura per la terra e per la biodiversità. Lo raccontano Filippo e Cecilia, due "millennial" che fanno coppia nella vita e nel lavoro, due creativi che hanno scelto di vivere da contadini per condurre un'azienda agricola, con poche risorse e ancor meno esperienza. Non tra colline amene e pettinate ma in un territorio marginale, squassato dall'autostrada eppure naturale e spontaneo, un "terzo paesaggio" a Portogruaro, città metropolitana di Venezia. Un racconto ironico e diretto, che fa emergere le contraddizioni del presente e dimostra che l'agricoltura non è soltanto fatica e precarietà, ma anche osservazione e capacità di risolvere problemi, proprio come una professione culturale.

Indagine sul manierismo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Indagine sul manierismo / a cura di Lina Malfona ; con Andrea Crudeli

Pisa : Pisa university press, 2021

Abstract: Le lunghe guerre per il dominio dell'Europa, le violente epidemie e la rivoluzione copernicana furono tra le principali cause della profonda inquietudine che nel Cinquecento sconvolse l'Occidente. In questo clima di incertezza si sviluppò il manierismo, una tendenza artistica che ha avuto un'eredità così ampia da indurre architetti e storici a considerarlo come un fenomeno ricorrente, per cui costituente la cultura occidentale. L'epoca in cui fiorì il manierismo ha delle profonde analogie con la situazione attuale, in cui l'instabilità politica ed economica va di pari passo con una nuova rivoluzione copernicana, quella indotta dalle tecnologie dell'informazione che hanno generato una trasformazione talmente vigorosa da duplicare, alterare, e persino capovolgere il senso della realtà. Questo libro si propone di investigare i motivi e le forme dell'eterno ritorno del manierismo

La repubblica di Platone
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ferrari, Franco

La repubblica di Platone / Franco Ferrari

Bologna : Il mulino, 2022

Abstract: Una serie di guide alla lettura dei classici della filosofia. I volumi sono pensati non come commenti puntuali del testo filosofico, ma come ausili alla sua comprensione e allo studio. Dopo una ricostruzione del contesto storico-culturale del tempo e uno sguardo d'insieme alla struttura dell'opera, si illustrano i contenuti, i temi e le questioni principali, per poi delinearne la ricezione nei secoli successivi. Nella Repubblica, l'opera più ambiziosa di Platone, convergono i principali motivi del pensiero platonico: l'etica, la politica, l'epistemologia, la metafisica, l'antropologia, la mitologia, l'estetica. Il progetto di rifondazione dell'uomo e della politica prende corpo attraverso un'indagine spregiudicata intorno alla giustizia, che viene condotta tanto dal punto di vista etico-individuale quanto in una prospettiva politico-comunitaria.

Turismo come discorso
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Antelmi, Donella

Turismo come discorso : generi e testi dal racconto al web / Donella Antelmi

Roma : Audino, 2021

Ricerche ; 59

Abstract: "Mordi e fuggi", "...per caso", viaggiatore, giramondo. Sono molteplici i modi in cui il discorso turistico ha designato il suo attore principale: il turista. E a ognuno di questi corrisponde un immaginario, così come sono anzitutto costruzioni discorsive e immaginifiche le mete che il turista ha la mira di raggiungere. Fin dai tempi di Erodoto il logos è stato un nostro compagno, fidato, di viaggio. Affrontare il turismo come "discorso" significa allora interrogare le produzioni verbali che hanno per oggetto la pratica del turismo e le attività che la riguardano (guide turistiche, racconti di viaggio, brochure, reportage, pubblicità, strumenti digitali), mettendo in luce anche i loro risvolti sociali: la costruzione del turista/viaggiatore, dei modi di fare turismo e dell'essere turista. In quanto pratica, infatti, il turismo come discorso riflette e nello stesso tempo determina l'esperienza turistica: influenza gli elementi che dirigono lo "sguardo di chi viaggia", suggerendogli un'interpretazione del mondo o perpetrando pregiudizi o stereotipi. Rivolto agli studenti e ai professionisti del settore, questo libro sa anche essere un'ulteriore esperienza di viaggio per i lettori/viaggiatori curiosi, che troveranno spunti di interesse nel (ri)conoscere gli aspetti meno scontati delle pubblicazioni che li accompagnano nelle loro peregrinazioni.

La vittoria sul cancro
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Veronesi, Paolo

La vittoria sul cancro : dalla parte delle donne : tutte le cure per battere il tumore al seno / Paolo Veronesi

Venezia : Sonzogno, 2022

Abstract: Paolo Veronesi ha operato oltre ottomila pazienti ammalate di tumore al seno. Le ha accompagnate nel loro percorso di cura, prima e dopo l'intervento, le ha viste soffrire, le ha guardate sorridere. «Sono ottomila pezzi di me, e mi hanno insegnato più di quanto qualsiasi chirurgo oncologo possa imparare all'università o in sala operatoria» scrive nell'incipit. «È da loro che arriva questo libro e la sua idea di fondo: il tumore al seno si deve combattere e si può vincere. Guarire non è destinato a poche fortunate. Non più.» Finalmente le donne con una diagnosi di tumore al seno hanno un testo che mancava, una guida attendibile e affettuosa: La vittoria sul cancro. Leggeranno come interpretare un referto, quali sono le terapie nuove, efficaci e meno invasive per evitare una recidiva, quali controlli fare e che specialisti consultare, dal cardiologo al ginecologo. Con un linguaggio accessibile a tutti e carico di gentilezza e di umanità, il senologo più noto d'Italia racconta come sia fondamentale da una parte puntare su cure mirate, che lui stesso ha contribuito a innovare attraverso le sue ricerche e la pratica clinica allo IEO di Milano, e dall'altra considerare la persona nella sua complessità. Le pagine sono dense di consigli per superare le difficoltà che una paziente oncologica può incontrare, come il tipo di attività fisica o l'alimentazione durante le cure. Commovente il ricordo che affiora in più parti del padre Umberto, il grande medico con cui Paolo Veronesi ha lavorato a lungo.

Ipotesi per il futuro degli anziani
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ipotesi per il futuro degli anziani : tecnologie per l'autonomia, la salute e le connessioni sociali / a cura di Carlo Sangalli e Marco Trabucchi

Bologna : Il mulino, 2021

Abstract: La pandemia da Covid-19 ha favorito il ricorso agli strumenti tecnologici e accelerato il processo di adeguamento al digitale, ma ha anche evidenziato criticità e sfide alle quali oggi dobbiamo prepararci a rispondere. Sembra necessario, allora, pensare agli anziani che, nel nostro Paese, risultano ancora i più colpiti dal digital divide. Quali sono le opportunità che il progresso tecnologico mette a disposizione della popolazione anziana? E come è possibile colmare le lacune formative che ancora oggi persistono, aiutando gli anziani a familiarizzare con l'universo digitale? Il volume fa il punto sull'impatto che le tecnologie avranno, nel prossimo futuro, in termini di inclusione e interazione sociale, mantenimento dell'autonomia e promozione della salute della popolazione senior. L'Associazione 50&Più dal 1974 opera per la rappresentanza e la tutela dei propri soci e per il riconoscimento degli over 50 come risorsa della società. La Fondazione Leonardo dal 1998 promuove il diffondersi di una cultura che valorizzi l'età anziana come ricchezza della persona e la persona anziana come risorsa della società.

Naufragi e nuovi approdi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Gabrielli, Franco

Naufragi e nuovi approdi : dal disastro della nave Concordia al futuro della Protezione civile / Franco Gabrielli ; con Francesca Maffini

Milano : Baldini + Castoldi, 2021

Abstract: Dieci anni fa, il 13 gennaio 2012, la Costa Concordia naufragava al largo dell'Isola del Giglio, causando 32 vittime e provocando una situazione emergenziale del tutto inedita nella storia del nostro Paese e non solo. A coordinare le complesse operazioni di salvataggio e recupero del relitto fu Franco Gabrielli, all'epoca capo del dipartimento della Protezione civile, per l'occasione nominato commissario delegato dal governo. Ora Gabrielli racconta quello che avvenne in quei trenta mesi: dalle prime settimane, quando la corsa contro il tempo per cercare i dispersi andava in parallelo con la messa in sicurezza della nave, alle difficoltà e alle preoccupazioni legate al rischio ambientale, alla manovra rischiosissima del parbuckling e al successivo rigalleggiamento della Concordia fino all'approdo nel porto di Genova. Un'operazione non priva di rischi, risolta grazie all'eccellente lavoro di squadra di centinaia di operatori, tra settore pubblico e privato, competenti, coscienziosi e pronti a mettersi in gioco; ma la vicenda della Concordia non è solo un esempio di straordinaria intraprendenza e genio ingegneristico, è anche una storia di frizioni e contraddizioni, accordi faticosamente raggiunti, delicati equilibri politici, ostacoli burocratici, mancanza di fondi: frutti, questi, di una visione spesso miope della cosa pubblica che evidenzia i limiti e i parossismi di un sistema in cui prendersi le responsabilità non è più un atto civile, ma un azzardo. Una riflessione lucida e necessaria su un tema oggi più che mai attuale, quello della gestione delle emergenze nel nostro Paese e del ruolo della Protezione civile, che riporta l'attenzione su uno scenario destinato, nonostante la politica delle buone intenzioni, a ripetersi in forme sempre uguali e poco attente all'interesse della comunità.

Le tecnologie assistive per l'inclusione socio-lavorativa delle persone con disabilità
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sacchi, Fabio

Le tecnologie assistive per l'inclusione socio-lavorativa delle persone con disabilità / Fabio Sacchi ; prefazione di Serenella Besio

Guerini scientifica, 2021

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Le tecnologie assistive (TA) hanno un ruolo strategico nel consentire alle persone con disabilità di ompetere con tutte le altre per quanto riguarda l'accesso al mercato del lavoro, l'assunzione, e lo svolgimento delle mansioni lavorative assegnate. Scegliere una TA per il lavoro non significa assolvere all'obbligo imposto dalla normativa, ma sostenere e rendere possibile il processo di inclusione socio-lavorativa di una persona con disabilità, riconoscerla in quanto lavoratore che può contribuire alla vita di una determinata realtà economico produttiva, ufficializzarne l'appartenenza, il ruolo e permetterle così di realizzare il suo progetto di vita. È a partire da queste considerazioni che si sviluppa la riflessione contenuta nel volume che dopo la presentazione di alcuni sfondi teorici, illustra percorsi, risorse e possibilità utili a supportare quanti sono chiamati a scegliere una TA per sostenere il processo di inclusione socio-lavorativa delle persone con disabilità.

100 letture in stampato maiuscolo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Scataglini, Carlo

100 letture in stampato maiuscolo : storie e attività per la didattica inclusiva : materiali didattica / Carlo Scataglini

Trento : Erickson, 2021

Abstract: La narrazione è uno degli strumenti più efficaci e potenti per stimolare qualsiasi apprendimento significativo. Attraverso le storie si possono avvicinare gli interessi, le emozioni e i desideri delle bambine e dei bambini. Il presente volume utilizza la forte valenza inclusiva delle narrazioni per attivare un percorso di sviluppo della capacità di lettura e comprensione del testo, utile in caso di bisogni educativi speciali ma nello stesso tempo stimolante e coinvolgente per tutti gli alunni della classe. Le 100 letture in stampato maiuscolo contenute in questo libro (disponibili online anche in stampato minuscolo) sono suddivise in cinque sezioni in base alla lunghezza e al loro grado di difficoltà, al termine delle quali il lettore conquista un brevetto di: Apprendista lettore (storie da 50 parole); Giovane lettore (storie da 75 parole); Lettore attento (storie da 100 parole); Lettore efficace (storie da 150 parole); Lettore esperto (storie da 200 parole). A corredo di ciascuna storia sono proposte delle attività per la rielaborazione della narrazione e per il consolidamento delle abilità di lettura: glossario illustrato per spiegare i termini più difficili, completa e colora il disegno di una sequenza o di un personaggio della storia, domande di comprensione e di riflessione metacognitiva. Tutte le storie sono corredate da illustrazioni che raffigurano le tappe essenziali (inizio, sviluppo e conclusione) e glossario. Tutte le storie sono corredate Le attività richiedono di: riflettere sugli eventi, immedesimarsi nei protagonisti, esprimere un parere personale.

Oltre l'arcobaleno e altre storie
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Torikai, Akane

Oltre l'arcobaleno e altre storie / Akane Torikai

Reggio Emilia : Dynit Manga, 2021

Abstract: Otto racconti incentrati sulla gioventù e sull'adolescenza, sulla scoperta dell'amore, del sesso e della sessualità, sul bisogno di omologarsi, sulle aspettative sociali che pressano le donne. Interamente disegnato a matita, con uno stile raffinato e inconfondibile.

Il Comandante Gastone
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Quarenghi, Cesare

Il Comandante Gastone : partigiani in Val Taleggio / Cesare Quarenghi

Bergamo : Corponove, 2021

Abstract: La Valle Taleggio subito dopo l'8 settembre 1943 vide la presenza delle prime formazioni che diedero un contributo importante alla lotta di liberazione. Le fasi della Resistenza in questa zona sono ripercorse e analizzate da Cesare Quarenghi, che si basa sulla cospicua saggistica, anche recente, prodotta sull'argomento, oltre che sulla memorialistica e su varie testimonianze che ha avuto modo di raccogliere. Vengono così puntualizzati alcuni episodi, chiarite vicende non del tutto lineari e delineate figure dei principali personaggi. Su tutti si staglia quella di Gastone Nulli, per alcuni mesi comandante dell'86ª brigata Garibaldi operante in Valle. Questa figura controversa (che nell'autunno del 1944 scese a patti con i nazifascisti e abbandonò la Valle, sciogliendo la sua formazione, alla fine della guerra fu oggetto di un'inchiesta che lo ritenne colpevole di tradimento e collusione col nemico) viene qui analizzata sotto un'ottica diversa, che ne evidenzia anche l'autonomia di giudizio e le doti di leader quasi carismatico. L'obiettivo dichiarato dell'autore è quindi di appurare chi fosse realmente Gastone e se l'accusa di tradimento è provata o no, ponendosi in alternativa con quanto è stato scritto su di lui in tre quarti di secolo. Si approfondiscono quindi le vicende dell'86? brigata Garibaldi, che operava in quella parte occidentale della Val Brembana con il rilievo del Resegone che divide ed unisce alla Valsassina e al Lecchese. Il suo comandante, Gastone Nulli, già ufficiale del genio e del SIM (Servizio Informazioni Militari), dopo l'8 settembre 1943 e dopo aver preso parte alla prima banda partigiana distrutta in un rastrellamento sul Cancervo il 4 dicembre 1943, passa inverno e primavera a Milano, collegandosi ad un mondo antagonista di ispirazione comunista, stabilendo, lui anticomunista, rapporti di reciproca simpatia. Di forte personalità, punto di riferimento per giovani disposti a darsi alla macchia, Gastone è socievole, convincente, ama i piaceri della vita. La sua autonomia di giudizio lo porta a decisioni che hanno la loro logica e i loro vantaggi, ma sono talora pericolose o addirittura provocatorie per le forze in campo. Così, quando è costretto, per assicurare maggiori risorse alla sua formazione, ad entrare nella 2? Divisione Garibaldina, non saranno pochi i problemi, le frizioni e infine lo scontro che lo porterà a lasciare la brigata a fine novembre 1944 e ad andarsene con il bollo infamante di voltagabbana e di traditore passato ai tedeschi. La vulgata dei racconti resistenziali che riguardano Gastone e la Val Taleggio parte da questo giudizio come da un punto inconfutabile, che, però, a parere dell'autore, è stato assunto in modo piuttosto acritico. L'autore, già preside di un Liceo cittadino, revoca in dubbio questo assioma e crede di poter concludere in modo opposto. Con tutto ciò l'intento non è quello di santificare Gastone del quale, dopo aver riconosciuto le virtù, ci si guarda bene dal voler minimizzare i difetti. Ci si limita a registrare l'improbabilità che Gastone abbia tradito. In questa indagine emergono molte cose: la vita di quel tempo in Val Taleggio, l'atteggiamento di persone che in quella storia hanno avuto ruoli talora di un certo rilievo, le luci e le ombre del comandante Gastone e, inoltre, la filigrana della catena di comando garibaldina, sino all'eccidio con cinque morti compiuto dai garibaldini a Vedeseta il 24 novembre 1944 che è stato per lo più narrato come un fatto fra il fisiologico e il consequenziale... come a dire che Gastone (che pure scampa alla strage) in fondo se l'è andata a cercare! La Resistenza è una parte non secondaria della nostra storia recente; parlarne è certamente importante, fondandosi anche su nuove ricerche, sempre con lo sforzo di meglio capire ciò che è veramente successo, per onorare la Resistenza e restituire la sua verità effettuale a noi oggi e a quelli che verranno.