Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Lingue Francese
× Lingue Inglese
× Genere Saggi
× Soggetto Pittura
× Genere Fiction
Includi: tutti i seguenti filtri
× Lingue Italiano
× Materiale A stampa

Trovati 737 documenti.

Mostra parametri
Lune di rame
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Barbero, Fulvia Viola

Lune di rame : Dive Madonne Streghe Bloggers / Fulvia Viola Barbero

Saluzzo : Fusta, 2015

Abstract: Un viaggio di fantasia attraverso il tempo, ispirato a un'icona universale che rintocca nei secoli con la sua voce appassionata. Un itinerario di indagine romanzata che parte dal c'era una volta e si conclude nei siti internet, tra mito leggenda e storia. Scandito in un'alternanza di leggerezza e seriosità. Intrapreso alla ricerca del talismano perfetto per consegnare al futuro l'amore scritto con la lettera maiuscola.

Il sesso è (quasi) tutto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Viola, Antonella

Il sesso è (quasi) tutto : evoluzione, diversità e medicina di genere / Antonella Viola

Milano : Feltrinelli, 2022

Abstract: Viviamo in un mondo di maschi e di femmine. Difficile immaginare qualcosa di più naturale. Ma sappiamo davvero in cosa sono diversi? Cos'è il sesso in biologia? E il genere? Come funziona l'orientamento sessuale? Il mondo è davvero binario? La visione che lo separa sulla base dei due sessi è semplice e ovvia quanto l'idea che fosse il Sole a girare intorno a noi, prima della rivoluzione copernicana. Maschio e femmina sono distinti nella sostanza e nei ruoli. Eppure, questa visione non corrisponde alla realtà. Per un tempo troppo lungo abbiamo trovato differenze dove non ce ne sono e le abbiamo trasformate in dogmi. Abbiamo invece ignorato le differenze davvero importanti. La nostra cultura ha strumentalizzato le differenze legate a sesso e genere e le ha esasperate. Al contrario, la scienza le ha ignorate troppo a lungo. Il corpo femminile è stato poco studiato, poco considerato e, di conseguenza, curato male. Per secoli la medicina è stata una medicina dei maschi bianchi per i maschi bianchi. Continuare a ignorare questo gravissimo squilibrio significa ridurre la nostra capacità di curare. Perché, per esempio, siamo più abili a trattare le malattie cardiovascolari negli uomini e la depressione nelle donne? Una rivoluzione nella scienza, nelle nostre abitudini e nelle parole che usiamo è urgente. Può cominciare con la medicina di genere. Antonella Viola ci guida alla scoperta di una medicina giusta, finalmente attenta alle differenze fisiologiche legate al sesso ma anche alle conseguenze che le disparità di genere esercitano sulla salute. "Fare la rivoluzione", scrive Viola, "significa avere occhi nuovi per guardare noi stessi e il resto del mondo. Occhi nuovi per riconoscere le differenze che contano. E per dare loro valore". In biologia il sesso è nato come opportunità di adattamento a un ambiente che cambia in fretta. Oggi è diventato la nostra gabbia, perché viviamo in un mondo rigidamente binario. Senza vedere le differenze che contano. Perché esiste il sesso? Che differenza c'è fra sesso e genere? Maschi e femmine sono diversi? E in cosa? Li stiamo curando nel modo giusto?

New content design
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ferrara, Francesca

New content design : brand journalism e digital pr per comunicatori e aziende / Francesca Ferrara ; prefazione di Daniele Chieffi

Palermo : Flaccovio, 2022

Web b

Abstract: Sai che cosa è il news content design? È l'approccio costruttivo trasversale più moderno all'informazione e alla comunicazione di progetti, prodotti e servizi human-oriented. Perché la comunicazione deve essere progettata per ottenere il suo risultato più importante: il governo della percezione. La creazione di contenuti viene sviluppata dal capitale umano interno alle strutture e da risorse esterne come agenzie e freelancer ai fini dell'impatto mediatico e della notiziabilità per i mercati delle conversazioni. News Content Design: brand journalism e digital PR per comunicatori e aziende di Francesca Ferrara ti illustrerà le competenze professionali fondamentali e la migliore strategia di comunicazione in funzione dei tuoi obiettivi con particolare attenzione agli scenari digitali e ai linguaggi che le tecnologie rinnovano frequentemente.

Poesie
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Klee, Paul

Poesie / Klee Paul ; a cura di Giorgio Manacorda

Milano : Guanda, 2022

Il vampiro, la diva, il clown
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Donati, Riccardo <1978- >

Il vampiro, la diva, il clown : incarnazioni poetiche di spettri cinematografici / Riccardo Donati

Macerata : Quodlibet, 2022

Abstract: Nel secondo Novecento il cinema ha acceso l'immaginario dei poeti. Tre emozioni mediali, tre icone si sono più di altre impresse nella loro coscienza e nei loro versi: il vampiro di Dreyer, la diva Marilyn, il clown Charlot. Saba, Govoni, Pasolini, Sanguineti, Zanzotto, Gatto, Luzi, Magrelli: tutti scrittori che hanno fatto un uso poetico delle emozioni mediali. Nei loro lavori trovano posto alcune figure archetipiche della storia del cinema: il vampiro, la diva, il clown. Tre personaggi, tre icone, tre leggende-guida che intercettano altrettante fondative tipologie culturali: il romanzesco (il conflitto col maligno); il tragico (la dea è mortale); il comico (le agrodolci vicissitudini di un marginale). Ma anche tre diverse e conflittuali latenze della psiche dei moderni: sogno e realtà, eros e thanatos, individuo e massa. Con loro, attraverso di loro, il contemporaneo prende forma; con loro, attraverso di loro, i poeti vengono a capo della forma del contemporaneo.

Didattica universale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sciapeconi, Ivan - Pigliapoco, Eva - Sviluppo Erickson

Didattica universale : italiano per le classi 1,2,3 : scuola primaria : programmazione annuale, traguardi e unità di lavoro / Ivan Sciapeconi, Eva Pigliapoco e Ricerca e Sviluppo Erickson

Trento : Erickson, 2022

Abstract: Pratica guida per «innovare includendo» in modo responsabile e creativo la didattica dell'italiano nelle classi prima, seconda e terza della scuola primaria. La guida offre una programmazione didattica articolata e flessibile e ampi percorsi di lavoro con grandi possibilità di personalizzazione. Suddivisa in tre sezioni principali, introduzione al concetto di didattica universale e spiegazione del modello di riferimento, indicazioni trasversali per una pianificazione didattica efficace e inclusiva, programmazione didattica articolata in traguardi e unità di lavoro per la didattica della disciplina nelle diverse classi, questa guida didattica disciplinare propone attività e percorsi di lavoro di italiano per le classi prima, seconda e terza della scuola primaria, progettati per incentivare l'innovazione inclusiva mediante una progettazione didattica mirata al raggiungimento di traguardi chiave e Unità di lavoro capaci di sviluppare apprendimento e partecipazione in tutto il gruppo classe.

L'enigma della vacca intera
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cecchini, Dario - Mauro Rossi, Alessandro

L'enigma della vacca intera / Dario Cecchini, Alessandro Mauro Rossi

Firenze ; Milano : Giunti, 2022

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 2
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Dopo il caso dei ciclisti, a Panzano in Chianti la vita è tornata a scorrere tranquilla. Dario è alle prese con i turisti che affollano i suoi ristoranti, Alessandro con l'attività di giornalista e gli "illuminati" intrattengono il paese con le loro simpatiche stranezze. L'unico evento degno di nota è la morte di Arrigo, il quasi centenario ospite del Centro di Pescille. Dal giorno del suo funerale è cominciata a girare la voce che l'anziano fosse un Templare e abbia portato con sé nella tomba un segreto di cui solo Ettore, suo giovane amico nonché cantiniere del Castello di Flacciano, era a conoscenza. Un segreto che riguarderebbe un'antica pergamena e la formula dell'immortalità e che potrebbe avere ripercussioni impensabili per il genere umano. Ma, pochi giorni dopo, Ettore viene trovato morto in circostanze alquanto misteriose: annegato in un enorme tino nella cantina del Castello. Il maresciallo Sarra e il fedele appuntato Scoppellitti a quanto pare sono gli unici in paese a non sapere di certi acquisti d'arte sconsiderati compiuti dalla vittima e della sua frequentazione con la bella e matura castellana. Tra ricerche sul campo e interrogatori, la ricostruzione dei fatti di quella notte fatale non potrà prescindere dall'aiuto del Cecchini e del suo amico Alessandro, la cui curiosità è pari solo alla loro astuzia. Esiste davvero questa antica pergamena? E chi ha ucciso il cantiniere? La parola d'ordine è indagare! Con la consueta goliardia e l'umorismo dei veri toscani, il secondo esilarante capitolo dei gialli di Panzano vi regalerà ben più di un sorriso.

Le biblioteche nel sistema del benessere
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Le biblioteche nel sistema del benessere : uno sguardo nuovo / a cura di Chiara Faggiolani

Milano : Editrice bibliografica, 2022

Abstract: Questo libro nasce in un momento del tutto particolare, caratterizzato da una assoluta novità rispetto al passato: una straordinaria disponibilità di dati che riguardano le biblioteche e che consentono di esercitare uno sguardo nuovo, che sposta prima di ogni altra cosa il raggio d'azione delle biblioteche stesse e impone una ridefinizione dei confini della disciplina che di biblioteche si occupa. A partire dalle priorità della nostra contemporaneità il libro racconta le biblioteche italiane in una visione sistemica, come mezzo per la crescita personale e culturale dei cittadini, ma senza nasconderne le criticità. L'approccio è bottom up e fortemente interdisciplinare: le evidenze - diverse per fonte di dati e metodologia di ricerca - sono alla base dell'interpretazione di esperti in diversi ambiti disciplinari: geografia, statistica sociale, management, economia aziendale, naturalmente biblioteconomia. Il libro si rivolge a tutti gli operatori della cultura - certamente anche studenti e studiosi di biblioteche ma non solo - per offrire un contributo concreto rispetto all'obiettivo fortemente condiviso di dimostrare e raccontare il ruolo della cultura in un'ottica di benessere.

La pace interiore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Amirante, Chiara

La pace interiore : liberarsi dall'ansia, dalle paure, dai pensieri negativi / Chiara Amirante

Milano : Piemme, 2022

Spiritherapy. L'arte di amare

Abstract: Nei tanti momenti difficili che la vita ci riserva può capitare di essere sopraffatti da ansia, paure, pensieri e stati d'animo negativi. Come custodire, in queste situazioni, la pace del cuore, la passione, l'entusiasmo? Diversi anni fa Chiara Amirante ha elaborato un percorso interiore per i ragazzi accolti nella sua Comunità, giovani segnati da ferite in apparenza insanabili che sono stati aiutati a riconciliarsi con le loro storie e a riconoscere dentro di sé il bisogno fondamentale di amare e di essere amati. Sono nati così i corsi di Spiritherapy, incontri di conoscenza di sé sulla guarigione del cuore e l'arte di amare, che hanno permesso a migliaia di persone di scoprire le potenzialità immense racchiuse nello spirito e di svilupparle per costruire relazioni autentiche e appaganti e vivere in pienezza. Questo libro è il primo di una serie che seguirà tutte le tappe dell'itinerario per rafforzarsi interiormente. Vi si possono trovare molti suggerimenti, riflessioni ed esercizi per agire concretamente sulle proprie ferite interiori e migliorare in tutti gli ambiti più significativi della vita: la consapevolezza, l'affettività, la gestione delle emozioni, le scelte, il dialogo con gli altri. Un compagno di strada per chi vuole intraprendere un cammino di spiritualità, una guida amichevole che invita a impegnarsi per portare alla luce la meraviglia stupenda che siamo, la scintilla divina impressa nel nostro spirito che aspetta solo di essere liberata per risplendere in tutta la sua bellezza.

Compiti delle vacanze per amanti dei libri
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Roscia, Massimo

Compiti delle vacanze per amanti dei libri / Massimo Roscia

[Venezia] : Sonzogno, 2022

L'arte della comicità
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Kaplan, Steve

L'arte della comicità : [i segreti della commedia: teoria e tecnica della scrittura comica] / Steve Kaplan

Roma : Audino, 2022

Abstract: C'è differenza tra divertente e comico? Esiste "l'equazione della comicità"? E si può imparare a scrivere commedie? Anni fa, all'epoca d'oro del nostro cinema, sceneggiatori e registi europei e statunitensi consigliavano agli scrittori di misurarsi con la commedia, viatico per imparare ad affrontare il dramma. Nomi come Age e Scarpelli, Scola, ma anche Maccari, Flaiano e Monicelli, raccontavano che è nel comico che si racchiude la nostra umanità, il luogo dove imparare a conoscere noi stessi e la nostra scrittura. Steve Kaplan, con questo libro, ci spiega perché. Con un taglio decisamente innovativo, nel libro viene sviscerata l'arte della comicità e spiegato in modo pratico quali sono le chiavi, assolutamente umane, che portano a ridere e a far ridere. Attraverso numerosissimi esempi che decostruiscono sequenze di testi classici, film noti e programmi televisivi popolari, individuando cosa funziona, cosa non funziona e perché, l'autore introduce alla "filosofia della commedia" e sfata il falso mito secondo cui la scrittura comica non si insegna.

La radio, storie e curiosità
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Garrucciu, Gianni

La radio, storie e curiosità : per chi la fa e l'ascolta : dalla valvola al web / Gianni Garrucciu

Milano : Santelli, 2022

Abstract: In un'era di rapida evoluzione mediatica, la radio mantiene un posto speciale in ogni comunità, come fonte accessibile di notizie vitali e di informazione. Ma la radio è anche una fonte di innovazione che ha aperto la strada all'interazione con il pubblico. Oggi sta vivendo una nuova giovinezza, grazie alla digitalizzazione del segnale e alla trasmissione in Rete che permettono personalizzazione e condivisione. Il manuale, diviso in due parti, ripercorre il lungo cammino della radio dal 1924 a oggi, affrontando i temi sociali, politici, tecnici, e tutto ciò che lega la radio alla crescita e alla formazione degli italiani nel corso di un secolo. Si analizza la figura di chi lavora in radio e di chi l'ascolta: le nuove tecnologie, i social media, gli studi scientifici e mediatici con l'avvento degli smartphone, di Instangram, Twitter e Facebook, sino al ruolo della radio nel futuro del pianeta.

All about ocean blue
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Furuya, Nagisa

All about ocean blue / Nagisa Furuya

Bosco : Star comics, 2022

Abstract: Kei e Ren sono due buoni amici e fin dalla prima media sono sempre stati in classe insieme. Tuttavia, all'ultimo anno delle superiori, Ren finisce in una classe diversa da Kei e dal loro gruppo di amici. Questo evento scuote il cuore di Kei, che fino a quel momento aveva custodito dentro di sé un segreto... Quale piega prenderà il rapporto fra i due amici? La risposta la si trova scavando in fondo al proprio cuore.

Respiro bene
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Respiro bene : prevenire e curare in modo naturale i disturbi dell'apparato respiratorio / Lucilla Satanassi ... [et al.]

[S.l.] : Humus Edizioni, c2020

Abstract: L'apparato respiratorio è molto simile a un albero rovesciato: con le radici nel naso, il tronco come gola e i polmoni come chioma il nostro sembra davvero un "albero respiratorio". Il legame che ci unisce a questi esseri vegetali è straordinario: noi inspiriamo ossigeno ed espiriamo anidride carbonica, loro viceversa. Uno scambio di soffio vitale che ci obbliga ad accogliere l'altro, umano o vegetale che sia. Il respiro è relazione. Per questo le manifestazioni dell'apparato respiratorio non possono essere guardate solo come sintomi influenzali, ma vanno accolte come segnali importanti di qualcosa che chiede di essere esternato, tossito, espulso, soffiato fuori. Questo quaderno è un prontuario di rimedi naturali, consigli e pratiche corporee per prevenire e curare le più comuni problematiche dell'apparato respiratorio.

Respirare il mondo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Foschi, Patrizia

Respirare il mondo : lo Yoga, il viaggio, il corpo come maestro / Patrizia Foschi

Firenze ; Milano : Giunti, 2022

Abstract: Respirare il Mondo. Lo Yoga, il Viaggio, il Corpo come maestro racconta, alternandole in brevi capitoli, le esplorazioni dell'autrice nel mondo, in particolare nella foresta amazzonica e in Asia, durante gli anni giovanili e il cammino che da allora ha intrapreso all'interno di se stessa, al di fuori del tempo lineare: il viaggio come via per conoscersi nell'incontro con culture altre, con la natura e con piante psicotrope come l'Ayahuasca, e il viaggio nello Yoga con la guida del respiro. Il testo descrive una pratica dello Yoga che non si associa a modi di vita ascetici e austeri né mira a ricondurre le parti ombrose esistenti all'interno di ognuno entro uno schema di comportamento valido per tutti. Mostra piuttosto come ciascuno possa giungere a instaurare una relazione personale e proficua con lo Yoga adattandone i princìpi di base alla propria individualità e imparando a decifrare i messaggi che l'intelligenza del corpo invia alla coscienza. Il libro si rivolge non solo a chi ha già un'esperienza diretta dello Yoga, approfondendo alcuni temi, ma anche a quanti siano curiosi delle suggestioni che un approccio originale e inclusivo può suscitare.

Governare l'incertezza
0 0 0
Materiale linguistico moderno

De Giorgi, Marco - Lupo, Aurelio

Governare l'incertezza : percorsi di innovazione sociale per nuovi partenariati pubblico-privato / Marco De Giorgi, Aurelio Lupo ; prefazione di Antonio Decaro

Milano : Angeli, 2022

Abstract: La pandemia ci ha indotti a una seria riflessione su quali modelli di sviluppo sostenibile intraprendere per la ripresa economica. In un contesto caratterizzato da scarsità di risorse e incertezza, l'unica strada percorribile è quella della innovazione sociale fondata sulla misurazione degli impatti. L'importanza dell'innovazione sociale come nuovo paradigma nella creazione di valore pubblico è riconosciuta a livello internazionale ed europeo, non solo per migliorare la risposta ai bisogni sociali emergenti ma anche per guidare nuovi percorsi di crescita economica, modelli di business e creazione di posti di lavoro. Quello che oggi è il green deal, domani sarà il social deal. Anche la finanza di impatto si sta muovendo in questa direzione. Per quanto sia riconosciuta da diversi anni come un fattore importante di sviluppo, non è stato compreso appieno il potenziale dell'innovazione sociale perché è stata relegata nell'ambito del sociale, circoscrivendone cosi la portata all'economia sociale e ai modelli di welfare. L'innovazione sociale si propone invece come un modello alternativo che, facendo leva su nuove forme di partenariato pubblico-privato e rompendo la dicotomia profit e no-profit, ambisce alla generazione di uno sviluppo sostenibile finalizzato alla resilienza. L'innovazione tecnologica non è in grado di per sé di fare fronte alle sfide economiche e sociali della società moderna. La pubblica amministrazione non può restare l'unica interprete e finanziatrice dei bisogni sociali. Occorre allora fare riferimento a un concetto ampio di innovazione, che coinvolga le migliori forze, le principali risorse della società, per convogliarle verso la soddisfazione di vecchi e nuovi bisogni sociali. In Italia lo stato dell'arte vede una buona offerta di risorse private finalizzata all'impatto sociale; manca però un'adeguata domanda di innovazione sociale a causa degli scarsi investimenti nelle infrastrutture sociali, di una pubblica amministrazione poco propensa al rischio, di un terzo settore poco investment ready, di una cultura debole sulla valutazione dei risultati e di una scarsa visione di sistema da parte delle imprese. Questo libro propone ad imprese, operatori del terzo settore, enti pubblici ed esperti, una nuova accezione di innovazione nella sua capacità trasformativa di ibridare valori, tematiche e settori eterogenei, coinvolgendo non solo il terzo settore, che deve orientarsi verso modelli economicamente sostenibili, o la pubblica amministrazione, che deve diventare un abilitatore dei processi di innovazione comprando impatti e non servizi, ma tutti gli attori del sistema economico, pubblico e privato.

La marcia su Roma
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mellace, Giuseppina

La marcia su Roma : uno degli eventi più tragici e importanti della storia italiana / Giuseppina Mellace

Roma : Newton Compton, 2022

Abstract: Il 28 ottobre 1922 migliaia di militanti del partito nazionale fascista marciarono alla volta di Roma, per costringere il re Vittorio Emanuele III a porre Benito Mussolini a capo del governo. Sotto la minaccia delle armi fasciste, il sovrano acconsentì: fu l'inizio del ventennio più oscuro che la storia italiana ricordi. Dalla formazione politica di Mussolini al Biennio Rosso, Giuseppina Mellace ripercorre i fatti che portarono il Paese nel baratro della dittatura, analizzando il contesto storico e culturale che favorì l'ascesa del fascismo. Un'analisi che spazia dalla nascita del movimento interventista alla questione fiumana, dal complesso rapporto tra il Duce e Gabriele d'Annunzio al mito dell'"uomo nuovo" messo in piedi dal regime intorno al suo capo. Un libro che, a cento anni dalla Marcia su Roma, fornisce un'importante panoramica sui processi che portarono a quel 28 ottobre, e sulle sue nefaste conseguenze. Il racconto delle azioni che portarono alla nascita del regime fascista; la conferenza di pace; la commissione per le riparazioni di guerra e la situazione nella Germania; l'Italia e i trattati di pace; la pandemia detta la "spagnola"; la società delle nazioni; la questione fiumana; l'impresa di Fiume; il giovane Mussolini; 1919: l'inizio del biennio rosso in Italia e in Europa; la nascita del fascismo; 1920: l'anno degli scioperi; 1921: la preparazione della Marcia; 1922: i primi mesi dell'anno; la primavera - estate del 1922; ottobre 1922; gli ultimi tragici giorni; le donne e la Marcia su Roma; il consolidamento del regime; l'italiano deve diventare fascista; il fascismo all'estero.

Educare al pensiero
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Severino, Emanuele

Educare al pensiero / Emanuele Severino ; a cura di Sara Bignotti

2. ed. ampliata

Brescia : La Scuola, 2022

Abstract: Emanuele Severino, in questa intervista ampliata con nuovi testi, mostra come il modello classico di educazione - la volontà di trasformare l'altro - riproduca la radice del nichilismo e quindi della civiltà della tecnica: credere che il divenire sia un venire dal e un trapassare nel nulla. Di qui l'andamento teso delle domande e delle risposte, dove i principali concetti - scuola, verità, vita, fede, linguaggio, memoria - che sembravano rassicuranti mostrano il loro aspetto inatteso: nichilistico. All'orizzonte si profila un'altra esperienza di educazione: educare al pensiero per risvegliare il senso profondo delle cose, un senso che ne svela, a chi pensi con rettitudine, il volto eterno. Un libro che è la più chiara introduzione al pensiero di Severino.

Pura
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Malena

Pura : il sesso come liberazione / Malena

Milano : Mondadori, 2022

Abstract: "Pura è una parola che ho sempre trovato stupenda: esprime bellezza, autenticità ed è priva di compromessi. Pura è il modo in cui mi sento io, e se c'è un momento in cui questa purezza emerge in tutta la sua meraviglia, è subito dopo avere fatto sesso, quando ho ricevuto e soprattutto dato piacere. In quel frangente, la purezza deriva dall'essere me stessa, dal non indossare maschere o nascondere la mia natura più autentica. La purezza nasce dal rispetto profondo verso le proprie aspirazioni, dall'accogliere i desideri e le inclinazioni senza più farsi condizionare da giudizi altrui e preconcetti."

Il numero 31328
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Venezis, Ilias

Il numero 31328 : il libro della schiavitù / Ilias Venezis

Milano : Settecolori, 2022

Il battello ebbro ; 8

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Anatolia, ottobre 1922. Con il tragico incendio di Smirne e la ritirata dell'esercito greco dal fronte lungo il fiume Sangario, dopo il velleitario sogno di marciare su Ankara, la popolazione greca dell'Asia Minore è lasciata in balia dell'esercito kemalista e di feroci truppe di irregolari. Nella città di Aivalì, di fronte all'isola di Lesbo, il giovane Ilias Mellos è nascosto in casa dai suoi. I turchi rastrellano tutti i maschi dai 18 ai 45 anni. Presto anche Ilias sarà catturato e inviato attraverso marce forzate a piedi nudi verso gli Amelè Taburù, i battaglioni di lavoro all'interno dell'Anatolia. Una cronaca cruda, immediata, priva di giudizi morali o sbavature retoriche, dell'abisso della violenza, della progressiva catabasi di uomini e donne nella disumanità della schiavitù. Pubblicato nella sua prima versione nel 1931 divenne un caso letterario nella Grecia ancora scossa da una tragedia che aveva visto riversarsi sulle isole e sulla terraferma più di un milione di profughi e morire centinaia di migliaia di greci anatolici nel corso di sistematiche violenze e rappresaglie. Scompariva definitivamente la millenaria presenza ellenica in Asia Minore, mentre la vita nei battaglioni di lavoro preannunciava l'inferno concentrazionario della Seconda guerra mondiale. Una dolente e corale testimonianza, un denuncia serrata degli orrori della guerra e dell'odio «questa potenza talmente deificata, ma che si rivela così sterile», tradotta per la prima volta in italiano in occasione del centenario di quella «Catastrofe dell'Asia Minore» che ha segnato la storia e la cultura greca.