Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Lingue Francese
× Data 2008
× Lingue Inglese
Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2007

Trovati 17225 documenti.

Mostra parametri
L'anima buona del Sezuan
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Brecht, Bertolt

L'anima buona del Sezuan : parabola scenica / Bertolt Brecht ; a cura di Emilio Castellani

Torino : Einaudi, 2007

Collezione di teatro

La collezione di Roberto Longhi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Gregori, Mina

La collezione di Roberto Longhi : dal Duecento a Caravaggio a Morandi / a cura di Mina Gregori, Giovanni Romano

Savigliano : L' Artistica, 2007

Abstract: Il volume è il Catalogo della mostra che propone oltre settanta opere provenienti dalla collezione di Roberto Longhi

Antonio e Cleopatra
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William

Antonio e Cleopatra / William Shakespeare ; traduzione e cura di Agostino Lombardo

Milano : Feltrinelli, 2007

Abstract: Antonio vive ad Alessandria schiavo della bellezza di Cleopatra. Costretto a ritornare a Roma per ragioni politiche, pone fine alla discordia con Cesare Ottaviano sposandone la sorella, ma la pace dura poco, perché la gelosia di Cleopatra, ed il ricordo della sua sensualità, lo richiamano in Egitto.

La casa del fantasma
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Plautus, Titus Maccius

La casa del fantasma / Tito Maccio Plauto ; introduzione di Cesare Questa ; traduzione di Mario Scandola

11. ed.

Milano : BUR, 2007

Le confessioni d'un italiano
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Nievo, Ippolito

Le confessioni d'un italiano / Ippolito Nievo ; introduzione e note di Claudio Milanini

Milano : BUR, 2007

Abstract: Cinquant'anni di storia italiana, dalla campagna napoleonica ai moti rivoluzionari del 1848. L'amore di un uomo, Carlo Altoviti, per una donna, la Pisana, volubile e appassionata. La storia romantica - ma anche sottilmente ironica - dei due protagonisti, della loro attrazione e della irrealizzabilità del loro sentimento, fino a un drammatico scioglimento che ricompone i destini.

Gaber
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Neri, Sandro

Gaber : la vita, le canzoni, il teatro / Sandro Neri

Firenze [etc.] : Giunti, 2007

Abstract: La prima vera biografia di Giorgio Gaber, che ripercorre tutta la vita privata e artistica del cantattore. Una raccolta di testimonianze dirette di artisti, musicisti, collaboratori - primo fra tutti il suo alter ego Luporini -, tecnici e familiari di Gaber, nonché estratti di sue interviste, immagini e memorabilia della sua lunga avventura. In appendice una coloratissima discografia completa, con i 45 giri, le rarità, gli album in studio e i molti dischi dal vivo. Inoltre, la scaletta di tutti gli spettacoli di Teatro Canzone.

Gli ordini dell'aiuto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Hellinger, Bert

Gli ordini dell'aiuto : aiutare gli altri e migliorare se stessi / Bert Hellinger

Milano : Tecniche Nuove, 2007

Abstract: Questo libro è destinato principalmente a chi aiuta gli altri per mestiere, come medici, psicoterapeuti, operatori nei diversi servizi sociali, insegnanti, sacerdoti, consulenti organizzativi. Aiutare è un sentimento umano diffuso. Il libro può quindi risultare utile anche a molti altri, come ad esempio i genitori. Sulla base di innumerevoli esempi, Hellinger indica come aiutare con il metodo delle Costellazioni Familiari solo nella misura in cui l'altro ha realmente bisogno. A tale scopo pone delle domande fondamentali: È possibile aiutare in questa situazione? È consentito aiutare? Quali passi sono adeguati e necessari? In questo modo il lettore impara ad affinare la propria percezione, a valutare i possibili effetti e a riconoscere rapidamente quali procedure hanno maggiori possibilità di successo.

La storia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Morante, Elsa

La storia : romanzo / Elsa Morante ; introduzione di Cesare Garboli

17. ed

Torino : Einaudi, 2007

Abstract: A questo romanzo (pensato e scritto in tre anni, dal 1971 al 1974) Elsa Morante consegna la massima esperienza della sua vita dentro la Storia quasi a spiegamento totale di tutte le sue precedenti esperienze narrative: da L'isola di Arturo a Menzogna e sortilegio. La Storia, che si svolge a Roma durante e dopo la seconda guerra mondiale, vorrebbe parlare in un linguaggio comune e accessibile a tutti.

Centomila gavette di ghiaccio
5 0 0
Materiale linguistico moderno

Bedeschi, Giulio

Centomila gavette di ghiaccio / Giulio Bedeschi

Milano : Mursia, stampa 2007

Il grande inverno
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Martin, George R. R.

Il grande inverno / George R. R. Martin ; traduzione di Sergio Altieri

Milano : Mondadori, stampa 2007

Abstract: Nella terra dove le stagioni possono durare intere generazioni, divampa la guerra tra la bella e corrotta regina Cersei Lannister e i lord dei Sette Regni fedeli ai coraggiosi signori di Grande Inverno. Intanto, nelle grandi pianure orientali, la principessa Daenerys Targaryen, ultima discendente della dinastia del Drago, si prepara con i suoi poteri straordinari alla riconquista del regno dei suoi avi. Ma la vera minaccia sono gli Estranei che avanzano da nord, esseri misteriosi, per secoli ritenuti a torto frutto della fantasia. Odiano la vita, il fuoco, il calore, l'estate, perché essi sono la morte, il freddo, il ghiaccio e l'inverno. La fine dell'estate è vicina e solo un nuovo prodigio potrà squarciare le tenebre.

Il compagno segreto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Conrad, Joseph

Il compagno segreto / Joseph Conrad ; a cura di Marialuisa Bignami

Venezia : Marsilio, 2007

Abstract: Insieme a Falk e a La linea d'ombra, Il compagno segreto fa parte dei racconti del primo comando, quel momento capitale che è il passaggio alla vita adulta, con le sue assunzioni di responsabilità, le sue scelte. Ad accompagnare il giovane e ansioso capitano in questo notturno e misterioso viaggio di iniziazione è il suo doppio - la figura, emersa dal mare, del fuggiasco omicida Leggatt, con il quale nasce immediatamente, e inspiegabilmente, un rapporto di complicità profonda e un gioco speculare di proiezione e nascondimento. Fino a che, con una manovra azzardata ma abilissima, da vero capitano, egli restituirà al mare e alla sorte l'ombra del suo rimosso, della sua inadeguatezza e dei suoi sensi di colpa.

Maruzza Musumeci
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Camilleri, Andrea

Maruzza Musumeci / Andrea Camilleri

Palermo : Sellerio, 2007

Abstract: La storia comincia a Vigàta nel gennaio del 1890. Gnazio ritorna dall'America dopo 25 anni di assenza. Ci era andato a lavorare giovane perché in paese era rimasto solo. Sapeva solo arrimunnari gli alberi, ma alla perfezione tanto da essere assunto a New York come giardiniere. Poi, una brutta caduta da un pino, i soldi dell'assicurazione e il ritorno a Vigàta con un piccolo gruzzolo, sufficiente a comprare un pezzo di terra. Se ne era innamorato subito Gnazio, perché al centro di quella terra, stretta tra ciclo e mare, troneggiava un ulivo secolare, la gente diceva che aveva più di mille anni. La terra era rinata con le sue amorevoli cure, rivoltata e bagnata, popolata di animali, abbellita da una costruzione tirata su pietra su pietra e ora a 45 anni Gnazio era desideroso di farsi una famiglia. È l'esperta di erbe e guarigioni, la vecchia Fina, a trovargli una moglie, Maruzza Musumeci, bella come il sole. Chi sa perché quella ragazza non aveva mai trovato marito. Forse per certe sue stramberie? Le nozze, poi i figli. La famiglia di Gnazio e Maruzza cresce, prima nasce Cola, poi Resina, dalla voce ammaliante, poi Calorio e Ciccina, e cresce anche la casa... Una favola in cui si intrecciano mito e storia, ma anche arte, architettura, astrologia. Una fantasia sconfinata imbrigliata nel racconto di una vita vissuta intensamente.

Come un romanzo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pennac, Daniel

Come un romanzo / Daniel Pennac ; traduzione di Yasmina Melaouah

14. ed.

Torino : Feltrinelli, 2007

Abstract: E' proprio attraverso l'analisi del comportamento, di come giorno dopo giorno interagiamo con l'oggetto libro e i suoi contenuti, che Pennac riesce a dimostrare alcune storture dell'educazione non solo scolastica, ma anche familiare. Laddove, normalmente, la lettura viene presentata come dovere, Pennac la pone invece come diritto e di tali diritti arriva a offrire il decalogo. Piena libertà dunque nell'approccio individuale alla lettura perché le nostre ragioni di leggere sono strane quanto le nostre ragioni di vivere.

La signora Dalloway
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Woolf, Virginia

La signora Dalloway / Virginia Woolf ; traduzione e cura di Nadia Fusini

16. ed.

Milano : Feltrinelli, 2007

Abstract: Un mercoledì di metà giugno del 1923 Clarissa Dalloway, moglie di un deputato conservatore alla Camera dei Lords, esce per comprare dei fiori per la festa che la sera riunirà nella sua casa una variopinta galleria di personaggi. Tra gli altri: Peter Walsh, l'amante respinto, appena tornato dall'India, e l'amica tanto amata, più di ogni uomo, Sally Seton. Per le strade di Londra passeggia anche Septimus Warren Smith, il deuteragonista del romanzo. Nulla sembra legare i due, se non la città di Londra. Clarissa ha cinquant'anni, è ricca. Septimus ne ha appena trenta, è povero e traumatizzato dall'esperienza feroce e violenta della guerra, in cui ha perduto non solo l'amico Evans, ma ogni pace. Eppure i due, senza mai incontrarsi, semplicemente sfiorando gli stessi luoghi, comunicano. Con sapienza straordinaria Virginia Woolf, giunta con questo al suo quarto romanzo, tesse il filo sottile di corrispondenze, echi, emozioni che creano un'opera di grande intensità. Dove un uomo e una donna sconosciuti l'uno all'altra sono accomunati dallo stesso amore e terrore della vita, che li porterà, nell'accettazione (femminile) o nel rifiuto (maschile), ad affermarne comunque l'inestimabile valore.

La metà di niente
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dunne, Catherine

La metà di niente : romanzo / Catherine Dunne ; traduzione di Eva Kampmann

Milano : TEA, 2007

Abstract: Una mattina come tante nella cucina in disordine, nell'aria pungente di una Dublino ancora addormentata. Una mattina come altre quella in cui Ben decide di dire addio alla moglie Rose, ai suoi tre figli e a vent'anni di vita assieme. Rose non parla, non reagisce, non sa nemmeno cosa provare. Con questa scena si apre La metà di niente, il felice romanzo d'esordio di Catherine Dunne, il diario lucido e drammatico di una donna che, di punto in bianco, si trova sola, senza soldi e con una famiglia da mantenere. Come in un album di fotografie, la nuova vita di Rose si alterna a flashback della vita passata, dei suoi sogni giovanili, delle sue illusioni romantiche sul matrimonio. Ma tra lacrime e disperazione, tra rabbia e sensi di colpa, Rose diventa forte.

Una questione privata
2 1 0
Materiale linguistico moderno

Fenoglio, Beppe

Una questione privata / Beppe Fenoglio ; introduzione di Gabriele Pedullà

3. ed.

Torino : Einaudi, 2007

Abstract: Nelle Langhe, durante la guerra partigiana, Milton (quasi una controfigura di Fenoglio stesso), è un giovane studente universitario, ex ufficiale che milita nelle formazioni autonome. Eroe solitario, durante un'azione militare rivede la villa dove aveva abitato Fulvia, una ragazza che egli aveva amato e che ancora ama. Mentre visita i luoghi del suo amore, rievocandone le vicende, viene a sapere che Fulvia si è innamorata di un suo amico, Giorgio: tormentato dalla gelosia, Milton tenta di rintracciare il rivale, scoprendo che è stato catturato dai fascisti...

Com'è dolce Parigi ... o no? !?
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Caprarica, Antonio

Com'è dolce Parigi ... o no? !? / Antonio Caprarica

[Milano] : Sperling & Kupfer ; [Roma] : RAI-ERI, 2007

Abstract: Arroganti, diffidenti, fissati nelle loro manie di grandezza oppure affascinanti, chic, ospitali? Qual è il vero volto dei francesi, i nosti cugini latini eterni rivali in cucina e nella moda? Un giornalista dichiaratamente anglofilo, vissuto per anni all'ombra di Buckingham Palace, si trova improvvisamente catapultato a Parigi, stretto, fin dal primo giorno, nella morsa dell'implacabile burocrazia, snobbato da commesse sdegnose che rifiutano di comprendere qualsiasi lingua diversa dalla loro, disorientato dal formalismo dei nuovi conoscenti e infine appesantito dalle salse che affogano ogni piatto. Al malcapitato non resta che vendicarsi con l'unica arma a disposizione: la penna. Eppure, proprio cercando conferme ai cliché meno generosi sul carattere e la cultura dei gallici, ecco affiorare la loro efficienza, il fascino delle città ricche di storia e la dolcezza delle campagne, il contagioso gusto della vita. Forse vale la pena capire meglio la vecchia Francia, provando a immergersi nei grandi avvenimenti come nella vita quotidiana: nel duello fra Ségolène Royal e Nicolas Sarkozy e nel giro di acquisti in uno dei variopinti mercati parigini; nella battaglia del velo delle giovani musulmane e nella realtà delle banlieue; nel declino degli intellettuali.

Novecento
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Baricco, Alessandro

Novecento : un monologo / Alessandro Baricco

50. ed

Milano : Feltrinelli, 2007

Abstract: Il libro racchiude la storia, raccontata dall'amico suonatore di tromba, sotto forma di monologo, di Danny Boodmann T. D. Lemon Novecento, pianista sul transatlantico Virginian. Abbandonato sulla nave da emigranti, viene allevato da uno dei componenti dell'orchestra. I suoi elementi naturali divengono il transatlantico, il mare e la musica. Non è mai sceso a terra e vive ed esiste solo sul Virginian dove presto diventa un pianista di successo. Anche se non ha mai visto che mare e porti, viaggia moltissimo, con la fantasia, carpendo le notizie dai passeggeri che incontra. A 32 anni decide di scendere a terra, ma all'ultimo momento Novecento ci ripensa e corre a rifugiarsi nuovamente nell'antro della nave.

Le pecore e il pastore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Camilleri, Andrea

Le pecore e il pastore / Andrea Camilleri

Palermo : Sellerio, 2007

Abstract: Un atto di lettura è all'origine di questo giallo storico. La curiosità dello scrittore viene attratta da un libro, dimesso e periferico in apparenza. Lo scrittore precipita nella lettura, ma inciampa in una nota a piè di pagina. La brevità della nota stenta a contenere l'immanità del fatto. Recita la nota: Nella lettera del 16 agosto 1956 l'Abadessa sr. Enrichetta Fanara del monastero benedettino di Palma Montechiaro così scriveva a Peruzzo: 'Quando V. E. ricevette quella fucilata e stava in fin di vita, questa comunità offri la vita di dieci monache per salvare la vita del pastore. Il Signore accettò l'offerta e il cambio: dieci monache, le più giovani, lasciarono la vita per prolungare quella del loro beneamato pastore'. Il pastore delle giovani pecore, che si lasciarono morire di fame e sete in una lunga agonia, era il vescovo di Agrigento Giovanni Battista Peruzzo: il vescovo dei contadini che, in nome della giustizia sociale, e a dispetto del professato anticomunismo, aveva messo il suo carisma e la sua possente eloquenza al servizio dei deboli e degli abbandonati: contro gli agrari; e contro quella struttura di peccato, che era il latifondo incolto. Immancabilmente, due proiettili ferirono a morte il vescovo. Era una sera d'estate del 1945. Dieci monache offrirono le loro vite a Dio. Il vescovo sopravvisse al baratto. Mentre dieci cadaveri si dissolvevano nel silenzio di una strage dimenticata.

Il ventre di Parigi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Zola, Emile

Il ventre di Parigi / Emile Zola ; introduzione di Lanfranco Binni ; traduzione di Maria Teresa Nessi

12. ed.

Milano : Garzanti, 2007

Abstract: Il romanzo è il terzo del ciclo dei Rougon-Macquart. La storia è semplice; si svolge durante il Secondo Impero nel quartiere delle Halles. Siamo nel 1858. Florent, insorto contro il colpo di stato del 2 dicembre 1852, è stato deportato in Guyana, ma riesce a fuggire dal bagno penale e a ritornare in Francia. È accolto dal fratello Quenu, proprietario di una salumeria in rue Rambuteau. Lisa Macquart, moglie di Quenu, accetta malvolentieri il nuovo venuto. In un primo momento comunque tutto procede bene. Ben presto però Florent si lascia trascinare di nuovo dalla passione per la politica, diventando il capo di una congiura repubblicana contro l'imperatore. Alla fine viene arrestato dalla polizia col consenso dei benpensanti, la bella Lisa in testa.