Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Lingue Inglese
× Paese Germania
Includi: tutti i seguenti filtri
× Lingue Multilingua
× Data 2009

Trovati 22 documenti.

Mostra parametri
L'apprendista di Venezia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Newmark, Elle

L'apprendista di Venezia : romanzo / di Elle Newmark ; traduzione di Elisabetta Valdré

Milano : Longanesi, 2009

Abstract: Venezia, Anno Domini 1498: un giovane ladruncolo ruba una melagrana al mercato di Rialto. Amato Ferrero, lo chef del doge, lo coglie in fallo ed è conquistato dall'eleganza del gesto: il furto di una melagrana, non di pane muffito con cui riempirsi la bocca senza pensare. Per questo, invece di denunciarlo, decide di prenderlo con sé come apprendista. È l'inizio di una nuova e sorprendente vita per Luciano, che entra dalla porta di servizio nel mondo sfarzoso e spietato dell'oligarchia veneziana. La città è in subbuglio per via di un libro misterioso e potente, che tutti cercano anche se nessuno sa che cosa contenga. Lo vuole con disperazione il doge, per avere la formula dell'immortalità e guarire dal mal francese. Lo ricerca il papa, Alessandro VI, per accrescere il suo già smisurato potere sotto il manto della lotta all'eresia. E lo vorrebbe pure Luciano, per conquistare la bella Francesca con l'aiuto di un elisir d'amore. Intanto, mentre alla tavola del doge si alternano potenti, dotti e maneggioni, nelle cucine della Serenissima, tra spezie dai poteri insospettati, ortaggi sconosciuti e carni esotiche, Luciano viene a poco a poco pervaso dalla straordinaria filosofia dei sapori che anima il suo maestro. Perché Amato Ferrero non è soltanto un bravissimo chef: nasconde un sapere vasto e segreto, forse anche proibito e pericoloso, da difendere e tramandare a tutti i costi...

L'agricoltura in campo aperto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rotary international : Distretto 2040 : Commissione Alfabetizzazione

L'agricoltura in campo aperto / Rotary international, Commissione Alfabetizzazione, Distretto 2040

Bergamo : Grafica & arte, 2009

Glossario per la sartoria
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rotary international : Distretto 2040 : Commissione Alfabetizzazione

Glossario per la sartoria / Rotary international, Commissione Alfabetizzazione, Distretto 2040

Bergamo : Grafica & arte, 2009

Glossario per l'elettricista
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rotary international : Distretto 2040 : Commissione Alfabetizzazione

Glossario per l'elettricista / Rotary international, Commissione Alfabetizzazione, Distretto 2040

Bergamo : Grafica & arte, 2009

Rinascimento italiano
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rinascimento italiano / [text and picture research: Shaaron Magrelli, Giovanna Uzzani]

Bagno a Ripoli : Scala ; [Modena] : Logos, 2009

Art nouveau
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Art nouveau

Modena : Logos ; Bagno a Ripoli : Scala, 2009

Abstract: Tra fine Ottocento e inizio Novecento l'Europa e gli Stati Uniti sono investiti dalla ventata di rinnovamento artistico e culturale portata dall'Ari; Nouveau. Attraverso le sue differenti denominazioni e declinazioni in Austria (Sezessionstil), Germania (Jugendstil), Paesi Bassi (Nieuwe Kunst), Spagna (Modernismo), Inghilterra e Scozia (Modern Style), Francia e Belgio (Art Nouveau), Italia (Liberty o stile floreale), questa vastissima tendenza internazionale rinnova i più differenti settori delle arti, dalla pittura alla grafica e alla stampa pubblicitaria, trovando le sue espressioni più alte e significative nell'architettura, nelle arti applicate, nella decorazione d'interni. In reazione all'accademismo, all'eclettismo e allo scadimento del prodotto industriale, molti maestri dell'Art Nouveau - tra cui Van de Velde, Tiffany, Klimt, Horta, Beardsley, Guimard, Mackintosh - riscoprono il legame tra arte e natura ispirandosi al linearismo e alle forme sinuose, eleganti, dinamiche di fiori, piante, figure femminili. Contemporaneamente aggiornano il binomio arte-industria attraverso linguaggi, ora lineari ora elaborati, che impiegano materiali moderni come il ferro, il vetro, il cemento, creando un tutt'uno organico tra struttura, decorazione e arredo. In questa atmosfera di innovazione l'Art Nouveau afferma e diffonde il proprio stile mediante riviste, esposizioni, conferenze, laboratorii artigiani, fra gli altri quelli di Dresda, Monaco e Vienna, che si pongono alle radici del moderno design.

Il romanico
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Il romanico

Modena : Logos ; Bagno a Ripoli : Scala, 2009

Abstract: II termine Romanico, per quanto impreciso, offre elementi chiave per leggere un periodo dai caratteri profondamente innovatori. Come le lingue romanze, infatti, forti di una radice comune e differenziate poi nelle singole aree dì diffusione, il linguaggio artistico romanico caratterizza compiutamente l'Europa dell'XI e della prima metà del XII secolo, differenziandosi poi nelle varie regioni in cui si diffuse.Si può addirittura parlare di un'arte europea, pur in un periodo di estremo frazionamento geopolitico. Ma il comune riferimento culturale e le identiche esigenze e funzioni attribuite all'arte fanno sì che si riscontri una sostanziale unità nella produzione del periodo, in un contesto storico in cui gli orizzonti, anche umani, si vanno allargando. Una nuova mobilità di persone e merci caratterizza l'Europa dalla metà dell'XI secolo, come conseguenza della ripresa economica e dei commerci, delle spedizioni militari, e più ancora della pratica dei pellegrinaggi. L'impulso espansionistico che diede avvio alla riscossa militare dell'Occidente, con la Reconquista e le Crociate, si muove in parallelo alla frenetica attività di costruzione di edifici sacri, mentre dal punto di vista tecnico la riscoperta di soluzioni formali romane, quali la volta a botte, permette di riconquistare una scala architettonica monumentale.Ed è la chiesa la protagonista indiscussa delle committenze e del panorama artistico, custode dei tesori e della via di salvezza preannunziata dalle severe selve di sculture che animano i portali delle grandi cattedrali.

A-K
0 0 0
Materiale linguistico moderno

A-K

L-Z
0 0 0
Materiale linguistico moderno

L-Z

Abstract: Questa edizione speciale in due volumi raccoglie i cento artisti più importanti tratti da Art at the turn of the Millennium e Art now offrendo al lettore un compendio completo di cosa sia l'arte agli inizi del secolo. La selezione fatta da Taschen va dagli artisti già universalmente noti e affermati quali Jean-Michel Basquiat, marlene Dumas, Damien Hirst, Mike Kelly, Jeff Koons, Albert Oehlen, Richard Prince, Charles ray, Cindy Sherman e Christopher Wool fino a nomi meno noti quali Glenn Brown, Natalie Djurberg, Tom Friedman, Mark Grotjahn o Terence Kohn.

Flower power
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Roojen, Pepin : van

Flower power / [text & design: Pepin Van Roojen]

Amsterdam : The Pepin Press BV, c2009

Abstract: Pepin® è una serie di pubblicazioni tematiche dedicata alle diverse tipologie di tessuto e abbigliamento, inclusi stili insoliti e meno conosciuti. Ogni volume contiene un testo introduttivo, figurini e/o immagini storiche che mostrano l'oggetto del libro nel suo contesto originale, oltre a fotografie e disegni di moda, motivi, dettagli ornamentali ecc. Una selezione di queste immagini è raccolta nei CD allegati.

Cheongsam
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cheongsam / [editor Pepin Van Roojen]

Amsterdam : Pepin Press BV, c2009

Abstract: Pepin® è una serie di pubblicazioni tematiche dedicata alle diverse tipologie di tessuto e abbigliamento, inclusi stili insoliti e meno conosciuti. Ogni volume contiene un testo introduttivo, figurini e/o immagini storiche che mostrano l'oggetto del libro nel suo contesto originale, oltre a fotografie e disegni di moda, motivi, dettagli ornamentali. Una selezione di queste immagini è raccolta nei CD allegati.

Arte precolombiana
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pecci, Alessandra - Domenici, Davide

Arte precolombiana / [text and picture research: Alessandra Pecci, Davide Domenici]

Modena : Logos ; Bagno a Ripoli : Scala, 2009

Abstract: L'estensione del continente americano fa sì che il I numero delle civiltà che vi si svilupparono prima I dell'arrivo degli Europei sia enorme. L'obiettivo di questo libro non è certamente quello di menzionarle tutte, né tanto meno quello di trattarle in maniera esaustiva. Si è invece cercato di esemplificare la grande varietà di stili, materiali e tecniche utilizzati nella produzione artistica delle diverse aree, dalla preistoria al XVI secolo, scegliendo alcuni tra gli oggetti più significativi che in esse furono prodotti. Sebbene la scelta rifletta numericamente la preponderanza delle culture precolombiane più 1 famose, sviluppatesi nella Mesoamerica e nel mondo andino, si è cercato comunque di offrire una panoramica ampia anche sulle altre numerose civiltà che hanno occupato tutto il continente. Le conquiste spagnola, portoghese e successivamente inglese, francese e olandese portarono a un cambiamento repentino nella vita delle popolazioni con le quali queste entrarono in contatto e in molti casi ad una interruzione più o meno improvvisa della loro produzione culturale e artistica. È grazie ai lavori archeologici e ai pochi materiali che vennero sottratti alla furia distruttrice dei conquistatori - talvolta perché inviati come doni ai sovrani europei - che oggi è possibile ammirare lo splendore di tali produzioni e percepire, seppur lontanamente, la sensibilità artistica degli uomini che le realizzarono.

Dal condominio alla città
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pellegrini, Francesca

Dal condominio alla città : coesistenza rispetto ed armonia : quello che è bene sapere ed occorre fare per evitare e risolvere i conflitti / di Francesca Pellegrini

Modena : Saddai, stampa 2009

Arte islámico
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Arte islámico

Modena : Logos ; Bagno a Ripoli : Scala, 2009

Abstract: Nel confrontarsi con una civiltà artistica quale quella islamica sono evidenti due fattori che la rendono particolare: la vastità delle regioni interessate, dalla Spagna all'Asia Centrale fino alla Cina - senza dimenticare l'espansione nell'Africa subsahariana -e l'estensione del fenomeno per oltre 14 secoli di Storia. È possibile trattare unitariamente un fenomeno cosi complesso e variegato? Le immagini che seguono sono una risposta. Nella grande varietà di forme e materiali costruttivi si notano delle costanti importanti. Per esempio l'attenzione prevalente posta su alcuni edifici, come la moschea (non solo luogo religioso, ma anche tale), la madrasa (o scuola coranica) e le architetture civili prevalenti, i bagni pubblici (hammam), i mercati (suk o bazar), i caravanserragli. Queste architetture definiscono perfettamente la città islamica, peculiare e riconoscibile come tale a qualsiasi latitudine. L'Isiam distingue bene fra pubblico (con un'arte decisamente astratta) e privato, nel quale il figurativo non scompare affatto ma, anzi, ha piena cittadinanza e un vigore talvolta inaspettato. L'imperativo religioso - nonostante il Corano non si occupi mai esplicitamente di arte - legato al ferreo monoteismo e all'azione creatrice inesauribile di Ailah, si traduce in forme decorative che spesso sono modulari e ripetute senza un inizio o una fine. L'arte più rappresentativa è certamente la calligrafia, con numerose varianti grafiche, tutte di notevole impatto visivo. Le ceramiche, con le loro forme straordinarie e una stupefacente gamma di colori, i metalli con le preziose agemine in materie pregiate e un gusto del particolare inimitabile, e i tessili, sete raffinate accostate a un'arte, quella dei tappeti, che se non è esclusiva dell'Isiam ne rappresenta bene la inesauribile varietà, formano il quadro di una civiltà artistica ricchissima e mai monotona.

Dizionario del gusto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dizionario del gusto : le parole dell'enogastroomia in cinque lingue

Firenze [etc.] : Plan, 2009

Abstract: Per completare la preparazione professionale, il Dizionario del gusto propone tutte le parole dell'enogastronomia tradotte in inglese, francese, spagnolo e tedesco; sottolemmi, collocazioni, commenti, indicazioni per la pronuncia, appendici con le principali ricette.

Il rinascimento
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Il rinascimento

Modena : Logos ; Bagno a Ripoli : Scala, 2009

Abstract: Il Rinascimento, vasto movimento ideologico e culturale, fu un periodo di grande rigoglio letterario, artistico, scientifico che interessò l'Europa tra il XIV e il XVI secolo suggellando i! passaggio dal pensiero medievale a una nuova concezione moderna. Durante il primo Rinascimento, che ha il suo centro propulsore in Italia e in Firenze il suo fulcro, le arti e la cultura conoscono un rinnovamento radicale che si diffonde progressivamente su scala europea con diverse entità e declinazioni stilistiche. Sottendono I Rinascimento il rinnovato amore per il mondo antico - dalla filosofia alla letteratura, dalla mitologia all'arte - la filosofia neoplatonica e la cultura umanistica. L'interesse scientifico si estende all'indagine della natura e dell'essere umano, fra l'aitro attraverso l'anatomia, lo scandaglio di nuove tecniche, l'unione armonica fra le arti maggiori che, da meccaniche, diventano liberali fregiandosi delle ormai riconosciute facoltà intellettuali dell'artista. Tra i grandi nomi che resero fulgida la stagione artistica di quel periodo spiccano Masaccio, Brunelleschi, Leonardo, Michelangelo, Raffaello, i maestri fiamminghi Van Eyck e Van der Weyden, gli artisti della scuola di Fontainebleau e i pittori tedeschi Durer, Altdorfer e Holbein. Allo splendore delle arti si lega il contributo fondante di corti, signori, mecenati, ecclesiastici, che con i nuovi linguaggi impreziosiscono dimore e territori.

Disegno di moda
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Disegno di moda

[S.l.] : FGK : [Modena] : Logos, [2009?]

Abstract: Il disegno di moda è uno strumento essenziale, che permette di trasformare le idee in realtà. In questa prima, indispensabile fase la vestibilità, le trasformazioni e i volumi di un capo d'abbigliamento possono essere analizzati quasi come se si stesse lavorando con un corpo reale. Questo volume raccoglie centinaia di figurini ritratti in un'infinità di pose differenti. Include disegni basic, descrive accessori e stampe e compara il capo d'abbigliamento isolato con i figurini illustrati: si rivelerà una guida insostituibile per chiunque muova i primi passi nel mondo del disegno di moda.

Arte egizia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Arte egizia

Modena : Logos ; Bagno a Ripoli : Scala, 2009

Abstract: Nessuna civiltà del passato ha lasciato testimonianze tanto imponenti e affascinanti e al tempo stesso così poco umane come la civiltà egizia.Nell'antico Egitto l'arte non è espressione dell'uomo, è una rappresentazione viva e attiva della creazione.La natura così estrema e potente nella valle del Nilo, dove la pianura fertile si alterna senza soluzione di continuità al deserto, dove l'inondazione cancella il paesaggio con un ciclo implacabile per portare la nuova vita, informa l'arte egizia, perché è in primo luogo la emanazione diretta della divinità, e come tale ripropone con rigore matematico e stretti canoni codificati l'ordine stabilito dagli dei.La religione è tutto e tutto è religione nell'antico Egitto. L'arte non ha valore estetico in questo mondo: l'arte è simbolo della natura, ne deve carpire l'essenza non imitarla senza che siano concesse libertà e autonomia al singolo. Le opere che adornano i templi, i palazzi e le sepolture hanno sempre una funzione magica: agiscono, proteggono. Non sono pertanto una imitazione della natura, sono al contrario anch'esse una creazione, sono vive e potenti. La magia e la concezione religiosa di questi artisti-artefici si percepisce ancor oggi anche quando quelle opere sono state trasportate in paesi lontani dal sole accecante del deserto africano, anche dentro le teche dei musei esse parlano di un mondo naturale vissuto dall'uomo ma creato dalla divinità che lo pervade interamente. Un mondo dove l'uomo e la sua arte rappresentano il punto più alto della creazione divina.

Il barocco
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Il barocco

Modena : Logos ; Bagno a Ripoli : Scala, 2009

Abstract: La definizione dell'età del Barocco, intesa come nsieme delle complesse vicende culturali e artistiche sviluppatesi in Europa ne! XVII secolo, rappresenta, nel dibattito critico, una questione sempre aperta. In una delle sue accezioni più diffuse, il Barocco è circoscritto a certi aspetti dell'arte del Seicento che, trovando il suo punto focale in una Roma sontuosa, sconvolge le proporzioni e l'armoniosa staticità del Rinascimento- già minate nel secolo precedente dal Manierismo- con la linea curva, il movimento bizzarro delle forme, l'arditezza ottica dell'illusionismo, l'espressività teatrale. Bernini, Borromini, da Cortona, Rubens ne sono, fra gli altri, esempi determinanti. Accanto a queste espressioni di grande effetto, tuttavia, l'arte del Seicento presenta soluzioni affatto differenti che si concretizzano nella pittura naturalistica del Caravaggio, ma anche nel classicismo dei Carracci e di Poussin, nella pittura intimista di Vermeer, come anche nei registri pittorici di Rembrandt e Velàzquez. Specchio delle vicende sociali, politiche, scientifiche, culturali e religiose che sconvolgono profondamente il mondo europeo, il Barocco, dal suo sorgere sulla scena italiana grazie alla committenza della chiesa e di potenti casate, si illumina di nuovo splendore in Spagna, Francia, Paesi Bassi e altrove in Europae oltreoceano. Si confronta, al contempo, con il fiorire di nuovi mecenati e collezionisti, seguendo percorsi che incontrano la musica, la letteratura, il teatro.All'inizio del Settecento, dall'evoluzione più matura del Barocco, nasce in Francia - per espandersi nel resto d'Europa - il Rococò, che adotta forme leggere, arabescate, eleganti e colori luminosi, tanto in pittura quanto in scultura e architettura; a temi più prettamente sacri o eroici, predilige motivi legati alla leggerezza della vita aristocratica, oppure scene di genere, affrontati con tono gioioso, frivolo ma anche dimesso. Watteau, Fragonard, Boucher, Canaletto e Bellotto sono alcuni dei rappresentanti di questo stile in pittura, mentre in architettura si distingue Neumann con la magnifica residenza di Wurzburg.

Glossario per la sartoria
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rotary international : Distretto 2040 : Commissione Alfabetizzazione

Glossario per la sartoria / Rotary international, Commissione Alfabet izzazione, Distretto 2040