Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Data 2006
Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2013

Trovati 14319 documenti.

Mostra parametri
Donne al microscopio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cammarata, Valeria

Donne al microscopio : un'archeologia dello sguardo femminile / Valeria Cammarata

Pisa : ETS, 2013

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Margaret Cavendish, Aphra Behn, Eliza Haywood: alle soglie della modernità un nuovo soggetto accosta il proprio sguardo a microscopi e telescopi. È la dama di scienza, una figura che contribuisce alla nascita della filosofia sperimentale, inaugurando “modi di vedere” alternativi a quelli della società patriarcale e mettendo in discussione anche i suoi oggetti di studio e la pratica scientifica nel suo complesso. Lo sguardo è per queste tre scrittrici e scienziate non solo il tema di importanti opere letterarie e di divulgazione, ma anche l’occasione per una sovversione delle pratiche sociali della scienza patriarcale attraverso il complesso e raffinato dispositivo della masquerade che consente di veicolare altri discorsi ed altre visioni. Abolendo la distanza tra osservatore e osservato, disattivando le pratiche di potere e di controllo inscritte nella visualità scientifica e trasgredendo i limiti tra fatti e finzione, queste tre scrittrici e scienziate iniziano un percorso di emancipazione che ancora oggi affascina la visual culture femminista.

Zorro
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Allende, Isabel

Zorro : l'inizio della leggenda / Isabel Allende ; traduzione di Elena Liverani

4. ed

Milano : Feltrinelli, 2013

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: L'autrice de "La casa degli spiriti" e tanti altri successi internazionali rivisita la storia di Diego de la Vega, l'eroe mascherato che nell'America dell'Ottocento combatteva strenuamente per difendere la giustizia. Figlio del latifondista spagnolo Alejandro e di una bellissima india "guerrillera" ante litteram, Diego eredita dal padre il senso dell'onore e dalla madre la volontà di difendere gli oppressi. Pur essendo un tipico romanzo di cappa e spada ottocentesco, pieno di caste passioni, acerrimi duelli e continue peripezie, "Zorro" ha continui riferimenti alla politica attuale e, grazie a una lunga serie di elementi magici, sentimentali e femminili, è un romanzo tipicamente allendiano.

Idea immagine architettura
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Carpenzano, Orazio

Idea immagine architettura : tecniche d'invenzione architettonica e composizione / Orazio Carpenzano

2. ed.

Roma : Gangemi, 2013

Tomo 2: 2
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Tomo 2: 2 / a cura di Antonio Carminati e Mirella Roncelli ; con il contributo di Massimo Rizzi

Abstract: Il secondo volume Preti tra i migranti completa la ricerca effettuata per ricostruire il ruolo svolto dalla Chiesa di Bergamo nell’ambito delle Missioni Cattoliche Italiane in Europa. Attraverso testimonianze dirette ci viene restituito il patrimonio prezioso delle esperienze vissute in emigrazione da sacerdoti cresciuti in un particolare contesto culturale e religioso d’Oltralpe, la maggior parte dei quali tuttora in servizio. Federico Andreoletti, Franco Besenzoni, Luigi Betelli, Giovanni Battista Bettoni, Pierluigi Carrara, Vittorio Consonni, Gianfranco Falgari, Lorenzo Frosio, Flavio Gritti, Pietro Guerini, Domenico Locatelli, Egidio Todeschini e Luigi Usubelli hanno ricoperto in diversi Paesi europei un compito determinante sul piano del sostegno spirituale e materiale del popolo migrante, in funzione del suo inserimento in realtà diverse e complesse. I missionari sono chiamati oggi a costruire nuovi progetti pastorali, soprattutto all’esterno degli spazi consueti, per dare concretezza a forme di “comunione di comunità”, che rappresentano una delle grandi sfide attuali della Chiesa universale e multiculturale. Ci vengono offerti percorsi umani che conducono ancora migliaia di persone “oltre i confini”, alla ricerca di un mondo migliore. L’inquadramento sociale e culturale, inoltre, aiuta a capire l’evoluzione storica del fenomeno migratorio, nel quale la Chiesa è chiamata a svolgere un’importante funzione. Anche attraverso le Missioni Cattoliche.

Tecniche e architettura
5 1 0
Materiale linguistico moderno

Campioli, Andrea - Lavagna, Monica

Tecniche e architettura / Andrea Campioli, Monica Lavagna

Milano : Città studi, 2013

Abstract: Il libro è rivolto a tutti coloro che, intraprendendo gli studi nell'ambito del progetto di architettura, intendono approfondire quell'insieme di conoscenze relative ai materiali, alle tecniche e al modo con il quale esse si articolano all'interno del processo di progettazione e costruzione di un edificio, ricomprese nella disciplina della Tecnologia dell'architettura. Il titolo Tecniche e architettura vuole sottolineare la prospettiva concettuale assunta nella stesura del libro: quella cioè di restituire uno scenario sufficientemente significativo delle risorse oggi a disposizione del progettista (le tecniche), senza mai perdere di vista il fatto che ognuna di esse risponde in modo più o meno efficace all'insieme delle esigenze che devono essere soddisfatte e al contempo condiziona in modo determinante gli esiti formali del percorso progettuale (l'architettura). Il libro contiene un ampio repertorio delle tecniche esecutive del settore delle costruzioni, soffermandosi su quelle che ormai fanno parte della prassi consolidata e presentando le necessarie aperture nei confronti di quelle più evolute, che fanno riferimento a un contesto economico-produttivo di carattere marcatamente industriale. Ogni capitolo è introdotto da una sintetica descrizione del quadro delle esigenze da assumere nell'orientare la scelta del progettista nell'ampio repertorio disponibile. Il titolo dei capitoli esplicita questa logica: Sostenere l'edificio per le strutture...

Idee, numeri, racconti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Idee, numeri, racconti / a cura di Paolo Cesaretti ; testi di Tancredi Bianchi ... [et al.]

Azzano San Paolo : Bolis, 2013

Il miglio verde
5 0 0
Materiale linguistico moderno

King, Stephen

Il miglio verde / Stephen King ; traduzione di Tullio Dobner

[Milano] : Sperling & Kupfer, 2013

Ferite a morte
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dandini, Serena

Ferite a morte / Serena Dandini ; collaborazione ai testi e alle ricerche di Maura Misiti

Milano : Rizzoli, 2013

Abstract: 'Ferite a morte' nasce dal desiderio di raccontare le vittime di femminicidio. Ho letto decine di storie vere e ho immaginato un paradiso popolato da queste donne e dalla loro energia vitale. Sono mogli, ex mogli, sorelle, figlie, fidanzate, ex fidanzate che non sono state ai patti, che sono uscite dal solco delle regole assegnate dalla società, e che hanno pagato con la vita questa disubbidienza. Così mi sono chiesta: 'E se le vittime potessero parlare?' Volevo che fossero libere, almeno da morte, di raccontare la loro versione, nel tentativo di ridare luce e colore ai loro opachi fantasmi. Desideravo farle rinascere con la libertà della scrittura e trasformarle da corpi da vivisezionare in donne vere, con sentimenti e risentimenti, ma anche, se è possibile, con l'ironia, l'ingenuità e la forza sbiadite nei necrologi ufficiali. Donne ancora piene di vita, insomma. 'Ferite a morte' vuole dare voce a chi da viva ha parlato poco o è stata poco ascoltata, con la speranza di infondere coraggio a chi può ancora fare in tempo a salvarsi. Ma non mi sono fermata al racconto e, con l'aiuto di Maura Misiti che ha approfondito l'argomento come ricercatrice al CNR, ho provato anche a ricostruire le radici di questa violenza. Come illustrano le schede nella seconda parte del libro, i dati sono inequivocabili: l'Italia è presente e in buona posizione nella triste classifica dei femminicidi con una paurosa cadenza matematica, il massacro conta una vittima ogni due, tre giorni. (Serena Dandini)

Dobbiamo disobbedire
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Parise, Goffredo

Dobbiamo disobbedire / Goffredo Parise ; a cura di Silvio Perrella

Milano : Adelphi, 2013

Abstract: La borghesia, il sesso, il divorzio, l'aborto, la pornografia, la politica insomma: l'Italia com'è, e come potrebbe essere se solo lo volessimo - nelle risposte di Parise ai lettori del Corriere della Sera. Risposte limpide, ribelli, bruscamente poetiche, come si addice a un grande scrittore.

L'anno che cambiò il mondo
4 1 0
Materiale linguistico moderno

Meyer, Michael

L'anno che cambiò il mondo : la storia non detta della caduta del Muro di Berlino / Michael Meyer ; traduzione di Barbara Piccioli

Milano : Il saggiatore, 2013

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Mr Gorbacëv, abbatta quel muro! Questa la provocazione lanciata da Reagan all'Urss della glasnost' e riecheggiata per le vie di Berlino il 12 giugno 1987. Fu davvero la fermezza degli Stati Uniti a imprimere la spinta decisiva per la caduta del Muro e la fine della Guerra fredda? l'autore dell'Anno che cambiò il mondo ne dubita. In un quadro in presa diretta tra strade, palazzi e salotti del potere, con interviste e ricordi raccolti durante i suoi reportage, Michael Meyer, allora capo della redazione di Newsweek per la Germania e l'Europa orientale, ricostruisce il 1989, anno di sconvolgimenti grandiosi e insondabili. Meyer fu testimone oculare dei mutamenti storici di quel periodo: in Polonia assistette alla rinascita di Solidarnosc, a Praga era al fianco di Václav Havel mentre preparava la Rivoluzione di velluto. Fu l'ultimo giornalista americano a intervistare Nicolae Ceausescu e ad avere libertà di movimento nella Romania soggetta alla sua tirannide; volò a Bucarest con la Luftwaffe tedesca durante i combattimenti che portarono alla deposizione del dittatore e assistette alla sua esecuzione. Il 9 novembre era sul lato orientale della frontiera quando cadde il Muro. Abbattuto a colpi di piccone, grattato con le mani, spinto con i pugni fasciati di stracci. Sparì il Muro, apparve la gente. La Guerra fredda era finita. L'America aveva vinto. La democrazia trionfava. Ma fu un trionfo insidioso, creò il mito dell'onnipotenza americana.

Attività di animazione con gli anziani
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pedrinelli Carrara, Laura

Attività di animazione con gli anziani : stimolare le abilità cognitive e socio-relazionali nella terza età / Laura Pedrinelli Carrara

Trento : Erickson, 2013

Abstract: Il manuale, nato da esperienze concrete realizzate all'interno di una struttura residenziale, è un testo pratico e completo finalizzato a migliorare il benessere degli anziani, autonomi o semi-autosufficienti, attraverso il potenziamento delle capacità cognitive e il mantenimento delle abilità intellettuali residue. Il libro è articolato in due parti: a una breve sezione introduttiva, che riporta le informazioni fondamentali per svolgere le attività ludico-riabilitative con le persone anziane, segue un'ampia seconda parte, prettamente pratica. Quest'ultima presenta un iter operativo completo, che va dalle modalità di programmazione dell'animazione, agli esercizi da effettuare, alle griglie di valutazione dei risultati. Per ogni esercizio o gioco, progettati o adattati per sollecitare le risorse, cognitive e non, dell'individuo, sono indicati in modo dettagliato gli obiettivi preposti, le modalità di svolgimento, i materiali necessari, i livelli di funzionalità richiesti. Sono inoltre presenti numerose schede finalizzate al lavoro individuale. Il volume è uno strumento valido e innovativo che si rivolge a tutti gli operatori che si occupano di animazione professionale.

Tomo 1: 1
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Tomo 1: 1 / a cura di Antonio Carminati e Mirella Roncelli ; con il contributo di Massimo Rizzi

Alla deriva
0 0 0
Materiale linguistico moderno

O'Malley, Bryan Lee

Alla deriva / Bryan Lee O'Malley

[Milano] : Rizzoli Lizard, 2013

Abstract: Raleigh ha diciott'anni, sogna mille milioni di gatti e non ha più lo straccio di un'anima. Gliel'ha rubata un gatto, per l'appunto, o almeno questo è ciò che racconterebbe alla gente se solo parlasse con qualcuno, ma il semplice pensiero di interagire con gli altri è per lei terrificante quasi quanto l'idea di scavalcare una staccionata. Eppure si è appena lasciata coinvolgere in un assurdo viaggio in auto con tre coetanei di cui conosce a malapena il nome. Raleigh vorrebbe solo essere lasciata in pace, mentre osserva scomparire all'orizzonte anche l'ultimo appiglio che la teneva a galla. Ma forse lo scoglio che la salverà da questo naufragio esistenziale è sempre stato dentro di lei. Dall'autore di Scott Pilgrim, la storia profonda e dolcissima di un viaggio verso l'età adulta, e di un'amicizia che nasce in sordina, improvvisa e inaspettata come un raggio di sole oltre le nubi, dopo una tempesta ormai lontana.

Il mio nome è nessuno
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Manfredi, Valerio Massimo

Il mio nome è nessuno : il ritorno : romanzo / Valerio Massimo Manfredi

Milano : Mondadori, 2013

Abstract: Ci sono voluti dieci anni ininterrotti di guerra e di sangue, di amori feroci e di odio inestinguibile, per sconfiggere i Troiani. Ora Odysseo deve rimettersi in viaggio con i suoi uomini per fare ritorno a Itaca, dove lo attendono la moglie fedele e il figlio lasciato bambino. Ma il ritorno è una nuova avventura: Odysseo deve riprendere la lotta, la sua sfida agli uomini, alle forze oscure della natura, al capriccioso e imperscrutabile volere degli dei. Vano è disporre gli animi alla gioia del ritorno: l'eroe e i suoi compagni dovranno affrontare imprese spaventose, prove sovrumane, nemici insidiosissimi come il ciclope Polifemo, i mangiatori di loto e poi la maga incantatrice che trasforma gli uomini in porci, i mostri dello Stretto, le Sirene dal canto meraviglioso e assassino... Il multiforme Odysseo, il coraggioso Ulisse, l'astuto Nessuno dovrà raggiungere i confini del mondo e addirittura evocare i morti dagli inferi, sperimentando lo struggimento più immedicabile al cospetto di chi ormai vive nel mondo delle ombre, e ancora finire su un'isola misteriosa dove una dea lo accoglierà e lo terrà avvinto in un abbraccio dolcissimo e pericoloso per lunghi anni... Poi, finalmente, con il cuore colmo di dolore per i compagni perduti lungo la rotta, ecco compiersi il ritorno. Il giorno dell'esultanza. Il giorno della vendetta... Dopo aver cantato la nascita e la formazione dell'eroe e la guerra sotto le alte mura di Pergamo, Manfredi dà voce al viaggio più straordinario di tutti i tempi.

Il buio oltre la siepe
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lee, Harper

Il buio oltre la siepe / Harper Lee ; traduzione di Amalia D'Agostino Schanzer

40. ed.

Milano : Feltrinelli, 2013

Abstract: In una cittadina del profondo Sud degli Stati Uniti l'onesto avvocato Atticus Finch è incaricato della difesa d'ufficio di un negro accusato di violenza carnale; riuscirà a dimostrarne l'innocenza, ma l'uomo sarà ugualmente condannato a morte. La vicenda, che è solo l'episodio centrale del romanzo, è raccontata dalla piccola Scout, la figlia di Atticus, un Huckleberry in gonnella, che scandalizza le signore con un linguaggio non proprio ortodosso, testimone e protagonista di fatti che nella loro atrocità e violenza non riescono mai a essere più grandi di lei. Nel suo raccontare lieve e veloce, ironico e pietoso, rivive il mondo dell'infanzia che è un po' di tutti noi, con i suoi miti, le sue emozioni, le sue scoperte.

Entra nella mia vita
4 0 0
Materiale linguistico moderno

Sánchez, Clara

Entra nella mia vita / Clara Sánchez

Milano : Garzanti, 2013

Abstract: Madrid. Il sole estivo illumina la casa piena di fiori. È pomeriggio e la piccola Veronica approfitta di un breve momento di solitudine per sfogare la curiosità di bambina spiando tra le cose dei genitori. Apre una cartella piena di documenti, intorno a lei il silenzio, e spunta una foto. Veronica la estrae con la punta delle dita, come se bruciasse. Non l'ha mai vista prima. Ritrae una bambina poco più grande di lei, con un caschetto biondo, una salopette di jeans e un pallone tra le mani. Veronica è confusa, ma il suo intuito le suggerisce che è meglio non fare domande, non adesso che la mamma è sempre triste. Anno dopo anno, Veronica si convince sempre più che le discussioni e i malumori in casa sua nascondano qualcosa di cui nessuno vuole parlare. E che l'enigma di quella foto, di quella bambina sconosciuta, c'entri in qualche modo. Ma quando Veronica diventa una donna, decisa e tenace, non può più fare finta di niente. La malattia della madre la costringe a fare i conti con un passato di cui non sa nulla, un passato rubato che la avvicina sempre di più alla bambina misteriosa della fotografia. Ritrovarla è l'unica strada per raggiungere la verità. Una verità che, forse, ha un prezzo troppo alto. E quando Veronica trova la bambina, ormai una donna anche lei, capisce che la strada è tutt'altro che percorsa, che il mistero è tutt'altro che svelato. Ma soprattutto capisce che c'è qualcuno disposto a tutto pur di ostacolarla nella sua ricerca. Non le rimane che sé stessa, il suo intuito e il suo coraggio...

I nove capitoli
0 0 0
Materiale linguistico moderno

I nove capitoli : il classico di matematica della Cina antica : estratto dal Nono capitolo / traduzione originale Karine Chemla e Guo Shuchun ; commenti, spiegazioni e illustrazioni algebriche di André Deledicq ; traduzione italiana di Angelo Lissoni

[S.l.] : Koala, 2018

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Uno splendido disastro
0 0 0
Materiale linguistico moderno

McGuire, Jamie

Uno splendido disastro / Jamie McGuire

Milano : Garzanti, 2013

Abstract: Camicetta immacolata, coda di cavallo, gonna al ginocchio. Abby Abernathy sembra la classica ragazza perbene, timida e studiosa. Ma in realtà Abby è una ragazza in fuga. In fuga dal suo passato, dalla sua famiglia, da un padre in cui ha smesso di credere. E ora che è arrivata alla Eastern University insieme alla sua migliore amica per il primo anno di università ha tutta l'intenzione di dimenticare la sua vecchia vita e ricominciare da capo. Travis Maddox di notte guida troppo veloce sulla sua moto, ha una ragazza diversa per ogni festa e attacca briga con molta facilità. C'è una definizione per quelli come lui: Travis è il ragazzo sbagliato per eccellenza. Abby lo capisce subito appena i suoi occhi incontrano quelli castani di lui e sente uno strano nodo allo stomaco: Travis rappresenta tutto ciò da cui ha solennemente giurato di stare lontana. Eppure Abby è assolutamente determinata a non farsi affascinare. Ma quando, a causa di una scommessa fatta per gioco, i due si ritrovano a dover convivere sotto lo stesso tetto per trenta giorni, Travis dimostra un'inaspettata mistura di dolcezza e passionalità. Solo lui è in grado di leggere fino in fondo all'anima tormentata di Abby e capire cosa si nasconde dietro i suoi silenzi e le sue improvvise malinconie. Solo lui è in grado di dare una casa al cuore sempre in fuga della ragazza. Ma Abby ha troppa paura di affidargli la chiave per il suo ultimo e più profondo segreto.

Il silenzio dei rapiti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Deaver, Jeffery

Il silenzio dei rapiti / Jeffery Deaver

Milano : Rizzoli, 2013

Abstract: Kansas. Uno scuolabus viene bloccato da tre evasi che non hanno più niente da perdere: otto bambine sordomute vengono prese in ostaggio insieme alle loro insegnanti e trascinate in un vicino mattatoio. Il capo degli evasi, un sadico pluriomicida, minaccia di uccidere una persona ogni ora se le sue condizioni non verranno accettate, e Arthur Potter, il negoziatore mandato dall'FBI, ha solo dodici ore per convincerlo a rilasciare gli ostaggi. Dodici ore per trovare la giusta linea di trattativa e imparare a ragionare con la testa dell'assassino. Ma mentre si gioca questa estenuante guerra psicologica, all'interno del macabro mattatoio Melanie, un'insegnante sordomuta, si rivela un aiuto insperato.

Palazzo Sogliano
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Casati Modignani, Sveva

Palazzo Sogliano / Sveva Casati Modignani

Milano : Sperling & Kupfer, 2013

Abstract: È una sera di maggio quando a Palazzo Sogliano, settecentesca dimora dell'omonima dinastia di corallari a Torre del Greco, squilla il telefono. L'intera famiglia è riunita per il pranzo: Orsola, moglie di Edoardo, i loro cinque figli, la suocera Margherita e le sue due figlie. Stanno tutti aspettando che Edoardo ritorni. È Orsola a rispondere, e apprende dalla voce formale di un poliziotto la morte del marito in un incidente d'auto. Il colpo è tremendo: trent'anni d'amore spazzati via in un istante. Orsola non può sapere che quella morsa di dolore feroce si trasformerà tra breve in un dolore ancora più profondo, nel momento in cui scopre una serie di foto recenti del marito in compagnia di un bel bambino dagli occhi a mandorla, che si firma: Tuo figlio Steve. Da questo incipit fulminante Sveva Casati Modignani ci conduce a ritroso nel tempo per raccontarci l'amore di Orsola - milanese libera e indipendente, figlia di un ciabattino - e di Edoardo - erede della più importante famiglia di corallari di Torre; ma anche la storia della matriarca Margherita, vera donna del Sud, orgogliosa, appassionata e dal cuore generoso; e di quel bambino comparso dal nulla. Tuttavia, come scoprirà Orsola, Edoardo non era certo l'unico Sogliano a custodire segreti; del resto, lei stessa ne ha conservato gelosamente uno, inconfessato. Dall'autrice italiana più amata, la nuova, appassionante storia di una grande famiglia, tra amori, luci e ombre, gioie e dolori, successi e fallimenti.