Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Data 2006
Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2012

Trovati 14358 documenti.

Mostra parametri
L'integrazione nello studio delle migrazioni
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Boccagni, Paolo - Pollini, Gabriele

L'integrazione nello studio delle migrazioni : teorie, indicatori, ricerche / Paolo Boccagni, Gabriele Pollini

Milano : Angeli, 2012

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il rapporto tra popolazioni già residenti e popolazioni straniere, a seguito dei processi migratori, è da sempre oggetto di un dibattito acceso. Tra le diverse nozioni utili a interpretarlo, l'integrazione si è gradualmente affermata come concetto-ponte tra l'ambito della ricerca sociale e quello delle politiche pubbliche. La sua crescente centralità discorsiva riflette i rischi di un'inflazione lessicale difficile da controllare, ma segnala anche le opportunità di una visione articolata e multi-dimensionale della dialettica tra maggioranza e minoranze all'interno delle società europee. Per un verso, l'idea di integrazione non sempre poggia su un significato preciso o condiviso e viene spesso evocata in toni prescrittivi o in termini unilaterali. Per un altro, la sfida che ne deriva per la ricerca sociale sta nel distinguere gli elementi di continuità e di innovazione apportati da questo concetto nel dibattito contemporaneo, nella possibilità di ricondurlo a un insieme di significati rilevanti per il governo dei fenomeni migratori, nell'apprezzarne le implicazioni per la teoria delle migrazioni e per quella sociale. Il volume si propone di rispondere in chiave sociologica a queste sfide. Ne emerge una lettura integrata tesa a coniugare la riflessione sull'integrazione degli immigrati, la costruzione di un insieme esaustivo di indicatori e le possibilità di applicare, in sede empirica, le istanze sollevate in ambito teorico e metodologico.

Antropologia culturale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Kottak, Conrad Phillip

Antropologia culturale / Conrad Phillip Kottak ; edizione italiana a cura di Laura Bonato

2. ed

Milano [etc.] : McGraw-Hill, 2012

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Frutto degli oltre quarant'anni di esperienza didattica e di ricerca dell'autore, "Antropologia culturale" illustra i fondamenti della disciplina con l'obiettivo di rappresentare un'accurata e aggiornata introduzione all'antropologia culturale, facilmente accessibile per approccio e impianto didattico. Il testo si articola in tre parti. La Parte prima presenta l'antropologia come una disciplina integrata che esamina la diversità umana, biologica e culturale, nello spazio e nel tempo. La Parte seconda analizza in che modo la diversità socioculturale si manifesta e si esprime in ambiti come la lingua, i sistemi economici e politici, la famiglia e la parentela, il matrimonio, il genere, la religione e le arti. Nella Parte terza vengono esaminate le trasformazioni dei principali ambiti della vita culturale e le loro espressioni nel mondo moderno. Conclude il testo un Atlante antropologico: 7 mappe a colori che coprono gli aspetti più importanti degli studi antropologici. Il testo è corredato da un ricco apparato pedagogico, che aiuta il lettore a uno studio critico, appassionandolo alla materia con spunti di riflessione e approfondimento. L'edizione italiana è il risultato di un profondo lavoro di adattamento, in accordo con le differenze culturali e linguistiche esistenti tra la società americana e la nostra.

Libertà religiosa nel mondo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Libertà religiosa nel mondo : rapporto 2012

Roma : Aiuto alla Chiesa che soffre, 2012

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Dire, fare, baciare...
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Maggi, Lidia - Reginato, Angelo

Dire, fare, baciare... : il lettore e la Bibbia / Lidia Maggi, Angelo Reginato ; premessa di Paolo Ricca

Torino : Claudiana, 2012

Abstract: In queste pagine sulla lettura della Bibbia, Lidia Maggi e Angelo Reginato mettono a tema proprio l'atto del leggere, interrogandosi su come leggiamo e su come potremmo farlo diversamente. Se, come dice Lévinas, nessuno può infatti rifiutare i lumi dello storico, questi non sono tuttavia sufficienti a mettere in gioco i lettori, i loro cuori ascoltanti e pensanti, per far risuonare nel loro oggi la Parola. Premessa di Paolo Ricca.

Requiem for a dream
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Selby, Hubert

Requiem for a dream / Hubert Selby jr.

London : penguin books, 2012

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Harry Goldfarb, heroin addict and son of lonely widow Sara, cares only about enjoying the good life with girlfriend Marion and best friend Tyrone C Love, and making the most of all the hash, poppers and dope they can get. Sara Goldfarb sits at home with the TV, dreaming of the life she could have and struggling with her own addictions - food and diet pills. But these four will pay a terrible price for the pleasures they believe they are entitled to. A passionate, heart-breaking tale of the crushing weight of hope and expectation, Requiem for a Dream is a dark modern-day fable of New York

Chutney e condimenti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Chutney e condimenti

Novara : De Agostini, 2012

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Profezie
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Browne, Sylvia

Profezie : che cosa ci riserva il futuro / Sylvia Browne ; con Lindsay Harrison

Milano : Oscar Mondadori, 2012

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: La sensitiva Sylvia Browne rilegge le predizioni, spesso contraddittorie o poco chiare, che nel corso della storia sono state fatte dai più celebri veggenti, dai profeti biblici a Nostradamus fino a George Washington e agli scienziati della NASA. Spiega come fanno i profeti a conoscere il futuro e come smascherare i ciarlatani, ma soprattutto risponde a tanti interrogativi sul destino dell'umanità toccando argomenti fondamentali, dallo sviluppo tecnologico alle sorti dell'ambiente, dalla cura per molte malattie alla pace nel mondo, fino all'evoluzione sociale, economica e politica

Breve storia dell'Africa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Coquery-Vidrovitch, Catherine

Breve storia dell'Africa / Catherine Coquery-Vidrovitch

Bologna : Il mulino, 2012

Abstract: L'Africa sub-sahariana è la culla dell'umanità ma della sua storia conosciamo più che altro dei grandi luoghi comuni, che rimandano l'immagine esclusiva di un continente subalterno, condannato all'arretratezza. Dalla preistoria alla colonizzazione, alla difficile indipendenza di oggi, nel ritratto che delinea questa accurata sintesi emergono invece l'autonomia dell'Africa, la sua influenza sul resto del mondo, la sua straordinaria vitalità. Una lettura che aiuta a comprenderne il presente ma anche le prospettive future.

I cani più amati, le storie più belle
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Herriot, James

I cani più amati, le storie più belle / James Herriot ; illustrazioni di Lesley Holmes

Milano : Rizzoli, 2012

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Scontrosi o docili, bastardi o purosangue, volubili, bizzarri o fedelissimi, sono stati i cani il grande amore di James Herriot, il leggendario veterinario scozzese autore di best seller sugli animali che continuano ad appassionare milioni di lettori in tutto il mondo. Questo volume raccoglie alcune tra le sue storie più indimenticabili: quella del tenace pastore tedesco Jock, del buffo labrador Brandy, di Roy, dolcissimo golden retriever, o Tricki Woo, capriccioso come solo un pechinese viziato sa essere. Piccoli racconti da un mondo ormai perduto, dominato dall'amore per la natura e le sue creature.

Assassin's creed
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bowden, Oliver

Assassin's creed : la crociata segreta / Oliver Bowden

[Milano] : Sperling paperback, 2012

Abstract: La Confraternita è un'antica fratellanza, nata secoli prima che Ezio Auditore scoprisse di farne parte, e tutti conoscono il nome di Altair, uno dei Maestri Assassini più leggendari. Ma per decenni, intorno alla sua vita, aveva aleggiato una fitta aura di mistero. Almeno fino a quando Niccolò Polo, nel 1257, decide di rivelarne la storia. Ottant'anni fa, un luminoso giorno d'agosto proprio come questo... così incomincia lo straordinario racconto che Niccolò, padre del celebre Marco, fa al fratello dalle vertiginose altezze della fortezza di Masyaf, la roccaforte degli Assassini in Siria. Ottant'anni prima, proprio da quel luogo, la vedetta aveva avvistato le navi saracene venute per spazzare via la Confraternita, un pericoloso ostacolo alle mire del sultano. Quell'evento aveva reso prematuramente orfano Altair Ibn-La'Ahad, accolto perciò giovanissimo tra gli Assassini, dei quali ben presto era diventato il membro più abile, spericolato e orgoglioso. Tanto da infrangere il Credo. Per una colpa così grande c'era una sola espiazione possibile, una sola prova di fedeltà: andare in missione segreta e distruggere nove acerrimi nemici.

Introduzione al narcisismo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Freud, Sigmund

Introduzione al narcisismo ; Inibizione, sintomo e angoscia / Sigmund Freud ; traduzione [della prima opera] di Renata Colorni ; traduzione [della seconda opera] di Mario Rossi

Torino : Bollati Boringhieri, 2012

Abstract: In questi saggi, considerati tra i suoi lavori teorici più importanti, Sigmund Freud affronta due questioni fondamentali: la teoria della libido e lo stato affettivo dell'angoscia. Sono due scritti nati in periodi e temperie culturali differenti: se nell'Introduzione al narcisismo il padre della psicoanalisi, dopo la rottura con Adler e Jung, polemizza con i suoi discepoli, riponendo al centro dell'indagine psichica le pulsioni sessuali; nell'analisi dell'angoscia Freud si propone di mettere insieme, con assoluta imparzialità, tutto ciò che è possibile dire sull'argomento.

La canarina assassinata
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Van Dine, S. S.

La canarina assassinata / S. S. Van Dine

Milano : Polillo, 2012

Abstract: Dopo L'enigma dell'Alfiere e La fine dei Greene (I bassotti n. 48 e n. 80), La canarina assassinata (1927) è il terzo romanzo di Van Dine pubblicato nella collana. Il libro, considerato una delle più riuscite camere chiuse della storia del giallo, è incentrato sulla tragica morte della Canarina Margaret Odell, affascinante stella di Broadway così soprannominata per il costume indossato in un balletto alle Follies. Una sera di settembre, al ritorno da teatro, la bionda bellezza viene strangolata nel suo appartamento nel centro di New York. Le amicizie maschili della Canarina erano numerose, per lo più uomini in vista che lei sapeva sfruttare con abilità, e quella sera, come viene ben presto appurato, in molti le avevano, fatto visita. La polizia, arrivata sul posto, trova la vittima accasciata sul divano e l'appartamento sottosopra: mobili rovesciati, cose sparse ovunque, i gioielli spariti dal portagioie, un cofanetto per i documenti svuotato. Ma quello che a prima vista parrebbe un semplice delitto a scopo di rapina si rivela un caso sconcertante quando si scopre che ogni via di fuga era preclusa all'assassino. Agli inquirenti non resta dunque che affidarsi al fine intuito di Philo Vance, colto e raffinato detective, che noterà ciò che agli altri è sfuggito. Per esempio, come mai la chiave di un armadio è infilata nella serratura all'interno dell'anta.

Storia del nuovo cognome
3 0 0
Materiale linguistico moderno

Ferrante, Elena

Storia del nuovo cognome : giovinezza : l'amica geniale / Elena Ferrante

Roma : E/O, 2012

Abstract: Capii che ero arrivata fin là piena di superbia e mi resi conto che - in buona fede certo, con affetto - avevo fatto tutto quel viaggio soprattutto per mostrarle ciò che lei aveva perso e ciò che io avevo vinto. Lei naturalmente se ne era accorta fin dal momento in cui le ero comparsa davanti e ora stava reagendo spiegandomi di fatto che non avevo vinto niente, che al mondo non c'era alcunché da vincere, che la sua vita era piena di avventure diverse e scriteriate proprio quanto la mia, e che il tempo semplicemente scivolava via senza alcun senso, ed era bello solo vedersi ogni tanto per sentire il suono folle del cervello dell'una echeggiare dentro il suono folle del cervello dell'altra. Ecco Storia del nuovo cognome, secondo romanzo del ciclo de L'amica geniale. Ritroverete subito Lila ed Elena, il loro rapporto di amore e odio, l'intreccio inestricabile di dipendenza e volontà di autoaffermazione.

Tre saggi sulla teoria sessuale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Freud, Sigmund

Tre saggi sulla teoria sessuale ; Al di là del principio di piacere / Sigmund Freud ; traduzione [della prima opera] di Mazzino Montinari ; traduzione [della seconda opera] di Anna Maria Marietti e Renata Colorni

Ed. integrale di riferimento

Torino : Bollati Boringhieri, 2012

Abstract: Le due più grandi scoperte della psicoanalisi sono state l'inconscio e la sessualità. Se il primo deflagra con L'interpretazione dei sogni, la seconda emerge con i saggi sulla teoria sessuale, nucleo fondamentale per il grande impianto teorico che Sigmund Freud ha eretto tassello dopo tassello. Se ad essi accostiamo Al di là del principio di piacere ripercorriamo l'intero arco di esperienze intellettuali che abbraccia quindici anni di riflessione: le nozioni di Eros e pulsione di morte possono essere finalmente lette alla luce di una meditazione filosofica, dolorosa e solenne in una compiutezza che contiene l'inizio e il punto di arrivo della rivoluzione psicoanalitica.

Salisburgo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Weiss, Walter M.

Salisburgo / Walter M. Weiss

Milano : DuMont, 2019

Abstract: Salisburgo non è soltanto una bella cornice in cui passare il tempo ma anche una città artistica di caratura internazionale. Oltre ai fiori all'occhiello come il Landestheater, il Mozarteum e ovviamente i famosissimi teatri che ospitano i festival di Pasqua e di Pentecoste e quello estivo, c'è un numero considerevole di edifici di media grandezza e una variegata e vivacissima scena culturale. A ciò si aggiunge un ambiente particolarmente incontaminato con acqua e aria pulite e boschi e prati di grande vastità. Questi sono solo alcuni dei motivi per cui decine di migliaia di visitatori sopraggiungono ogni anno a Salisburgo. E magari, tra una sonata e una sinfonia, tra divertimento e arte, vi potrebbe capitare di chiedervi: e se una sera Mozart in persona, nonostante la rabbia per l'arroganza degli uomini di potere di Salisburgo, apparisse sulla terrazza Humboldt per affacciarsi sul vorticare della città, cosa direbbe a coloro che sono ispirati dalla vera magia della città e della sua musica?

In quota
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Loreto, Paola

In quota / Paola Loreto

Novara : Interlinea, 2012

Abstract: Un'originale raccolta di poesie dedicate alla montagna: all'incontro con il suo corpo fisico e con la presenza che sembra animarla, ai suoi paesaggi naturali e umani. Si fa presto a dire montagna, e a scrivere di vette cieli e nevi incantate, ma per passare dalla retorica alla poesia serve verità, ed è un mestiere difficile. La salita verso la cima è fatta di luci e ombre, felicità e ansia, incanto e delusione. Proprio come la vita vera, e i suoi misteri (Enrico Camanni).

Cucito facile e moderno
0 1 0
Materiale linguistico moderno

Shufu to Seikatsu Sha <Tokyo>

Cucito facile e moderno : otto cartamodelli da cui realizzare 25 capi diversi / Shufu To Seikatsu Sha

Cornaredo : Il castello, 2012

Abstract: Tutto ciò di cui avete bisogno sono gli 8 modelli base, inclusi in Cucito facile e moderno che vi mostreranno come piegare, tagliare, assemblare e adattare ogni singolo cartamodello per creare 25 capi diversi e originali. Tutti i cartamodelli hanno diverse taglie, in questo modo sarete in grado di cucire indumenti su misura per voi!

Tutto ha un prezzo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Hammer, Lotte - Hammer, Soren

Tutto ha un prezzo / Lotte & Soren Hammer ; traduzione di Anna Grazia Calabrese

Milano : Feltrinelli, 2012

Abstract: In Groenlandia un elicottero sta sorvolando il grande pack. Avanza lentamente, mentre le persone che trasporta osservano la sconfinata distesa bianca sottostante. D'un tratto, uno dei passeggeri scorge qualcosa di strano sul ghiaccio, qualcosa che man mano assume contorni sempre più riconoscibili e macabri: il corpo senza vita di una donna. È seduta sulle ginocchia, seminuda, con le caviglie legate e i polsi fissati alle cosce con del nastro adesivo. Cos'è successo? Com'è finita in quel nulla desolato, a centinaia di chilometri dal centro abitato più vicino? E perché chi l'ha uccisa l'ha costretta in quella posizione prima di soffocarla con un sacchetto di plastica? Le indagini spettano al commissario Konrad Simonsen e alla Sezione Omicidi di Copenaghen. La vittima è una giovane infermiera scomparsa da venticinque anni, ma non è tutto: i particolari dell'omicidio assomigliano fin troppo a un vecchio caso che Simonsen non è mai riuscito a dimenticare. Possibile che si tratti solo di una coincidenza? E se molti anni prima avesse commesso un terribile errore? Spinto dai ricordi e dai sospetti, Simonsen allarga il campo di ricerca. Scoprirà che, prima o poi, il passato torna sempre a galla e che nella vita tutto ha un prezzo, anche i più ferrei principi.

Il cammino del penitente
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fortes, Susana

Il cammino del penitente : romanzo / Susana Fortes ; traduzione di Patrizia Spinato

[Milano] : Nord, 2012

Abstract: Lois Castro è sconcertato. Lavora in polizia da molti, troppi anni, eppure non si è mai trovato di fronte a una scena simile: una ragazza giovanissima, nemmeno ventenne, barbaramente uccisa nella cattedrale di Santiago de Compostela. La vittima viene subito identificata come Patricia Palmer, studentessa di archeologia nonché appassionata attivista per la difesa dell'ambiente. In particolare, Patricia aveva partecipato a una manifestazione contro una grossa fabbrica della zona e la cosa le aveva procurato non pochi nemici. Ma perché assassinarla? E perché farlo in uno dei luoghi più sacri del mondo? Laura Màrquez è al colmo della gioia. Il direttore del giornale per cui collabora l'ha finalmente incaricata di occuparsi di un caso vero: la sparizione di un manoscritto dalla biblioteca dell'università di Santiago. Messi da parte i bollettini del traffico e i necrologi, Laura si getta a capofitto nel suo primo lavoro sul campo, anche perché ha la netta sensazione che, dietro quel furto, si nasconda una storia ben più interessante: quella stessa mattina, infatti, l'arcivescovo ha diramato un appello per esortare il ladro a restituire l'antichissimo testo. E, poco dopo, i sospetti di Laura trovano una drammatica conferma: l'ultima persona ad aver consultato quelle carte è stata Patricia Palmer, la ragazza uccisa nella cattedrale...

Corpo musicale parrocchiale di Urgnano
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Corpo musicale parrocchiale di Urgnano : 1921-2011 : 90. anniversario di fondazione / [a cura di Davide Bonfatti]

Urgnano : Parrocchia SS. Nazario e Celso, c2012