Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Paese su
× Soggetto Sec. V a.C.
Includi: tutti i seguenti filtri
× Lingue Greco classico (fino al 1453)
× Soggetto Sec. XIII a.C.

Trovati 4 documenti.

Mostra parametri
Iliade
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Homerus

Iliade ; Odissea / Omero ; a cura di Mario Giammarco ; introduzione di Antonio Aloni

Edizioni integrali con testo greco a fronte

Roma : Newton Compton, 2016

Abstract: La guerra e l'assedio di Troia, i sanguinosi duelli tra Achei e Troiani, le virtù guerriere di Achille, le peripezie del viaggio per mare e l'astuzia di Ulisse, il "ritorno" in patria: tutto il repertorio dell'epica greca e la stessa leggendaria figura di Omero fanno dell'Iliade e dell'Odissea due insuperabili modelli di poesia. Nel grandioso laboratorio della "fantasia" degli antichi rivivono per arricchire la nostra fantasia esseri divini più umani degli uomini che proteggono o avversano, secondo i loro volubili umori; l'amicizia tra Achille e Patroclo; l'amore coniugale impersonato da Penelope e Andromaca; l'amore magico e sensuale di Calipso e Circe, quello adolescenziale di Nausicaa. Le "alate parole" dei poemi omerici esercitano tuttora il loro fascino e continuano a ispirare per la forza impareggiabile della narrazione e per la varietà e umanità dei personaggi tantissime versioni cinematografiche e televisive. I due capolavori, che sono all'origine della letteratura europea, vengono qui riuniti in una traduzione isometrica, scorrevole ed elegante, con un ricco corredo di note. Introduzione di Antonio Aloni.

Orestea
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Aeschylus

Orestea : Agamennone, Coefore, Eumenidi / Eschilo ; introduzione di Vincenzo Di Benedetto ; traduzione e note di Enrico Medda, Luigi Battezzato, Maria Pia Pattoni

13. ed.

Milano : BUR, 2008

Orestea
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Aeschylus

Orestea : Agamennone, Coefore, Eumenidi / Eschilo ; introduzione di Umberto Albini ; nota storica, traduzione e note di Ezio Savino

10. ed.

Milano : Garzanti, 2008

Abstract: L'Orestea, scrive Savino nella sua nota storica, è un indimenticabile pezzo di maestria teatrale. Il fasto architettonico della scena e la sua ricchezza di suggestioni; il saggio impiego dell'ambiguità, in un dramma di nascosti rancori e sospirate vendette; la lingua poetica che non parla, ma che scolpisce e dipinge, evoca spazi e solitudini immense, addensa emozioni e sentimenti contrastanti; la variazione sapiente del ritmo e l'uso della suspense, che inceppa l'azione sospesa sull'orlo del gesto, quadro plastico d'orrore teso: ecco gli elementi di questa maestria. La volontà degli eroi di Eschilo è un rovello interiore, non più un dio che dall'esterno guida e sospinge. Il dovere di scegliere è il polo tragico del suo teatro: colpire o ritrarsi? Soffocare o sciogliere la guerra interiore che ci strazia?

Iliade
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Homerus

Iliade / Omero ; prefazione di Fausto Codino ; versione di Rosa Calzecchi Onesti

19. ed.

Torino : Einaudi, 2007

Abstract: Contributi diFausto CodinoTraduzione diRosa Calzecchi Onesti